20 anni di PulciNellaMente. Il sogno atellano celebrato alla Camera dei Deputati

Roma     Sì è svolta ieri nella Sala della Regina alla Camera dei Deputati la mattinata di celebrazione del ventennale  della Rassegna Nazionale di Teatro Scuola PulciNellaMente. Una conferenza dall'alto valore sociale e culturale, aperta con la presentazione del logo realizzato per questa edizione speciale dal Maestro Lello Esposito Ed il Direttore Generale Elpidio Iorio appena concluso il filmato che ha ripercorso alcune delle tappe fondamentali delle prime due decadi della manifestazione, ha definito quella del 31 Gennaio 2018 "una giornata di grandi emozioni, per ciò che in questi venti anni è stata PulciNellaMente e ancora di più per quello che potrà essere nel prossimo futuro. Il maestro Pupi Avati, il giornalista Francesco Giorgino,che possiamo definire un vero amico della nostra manifestazione, ci hanno onorato ed ancora di più spronato a dare il massimo del nostro impegno per PulciNellaMente. Come hanno ricordato il nostro garante etico, il magistrato Nicola Graziano, ed il presidente di Unipegaso Daniele Iervolino, nostro amico più che partner, siamo certi che la vicinanza fattiva e concreta di istituzioni e cittadini, la rete e la collaborazione tra tutte le entità che hanno a cuore la cultura e l'identità del nostro territorio, saranno il volano che consentirà a PulciNellaMente di essere ancora di più un faro per il teatro e l'educazione italiana. Un obiettivo che sarà sempre alla nostra portata grazie alla vicinanza delle istituzioni politiche sia locali, come quotidianamente dimostra il Comune di Sant'Arpino guidato dall'amico Giuseppe Dell'Aversana, che regionali e nazionali. A tal proposito sento il dovere di ringraziare dal profondo del cuore l'onorevole Camilla Sgambato, la quale ha reso possibile questo incontro alla Camera dei Deputati, ma a cui non ha potuto prendere parte a causa di un banale incidente domestico". E l'emozione è stato il tratto caratterizzante sia dell'intervento del primo cittadino di Sant'Arpino, Dell'Aversana che ha ricordato "di essere stato il sindaco che ha tenuto a battesimo PulciNellaMente venti anni fa, vero vanto della nostra comunità e per questo non lesineremo sforzi per sostenerla e favorirne il percorso di crescita", che della Direttrice Culturale di PulciNellaMente, Carmela Barbato, che ha rammentato "la strada percorsa in tutti questi anni. E possiamo dirlo siamo sulla strada giusta. Quello odierno è un nuovo ed ulteriore punto di partenza per i prossimi entusiasmanti anni". E se per il Garante Etico della manifestazione, il magistrato Nicola Graziano, PulciNellaMente è "un sogno che attraverso la bellezza può rivoluzionare il nostro territorio", il giornalista del Tg1 Francesco Giorgino si è detto innamorato di "questa Rassegna tre motivi : il contrasto agli stereotipi negativi della Campania, il contrasto all'individualismo e la valorizzazione dell'intelligenza connettiva". La Direttrice dell'Ufficio Regionale Scolastico della Campania, Luisa Franzese ha letto il messaggio del ministro dell'istruzione Valeria Fedeli che ha definito "PulciNellaMente un'iniziativa straordinaria che mette in contatto le nuove generazioni con la migliore tradizione artistica nazionale", mentre l'assessore Lucia Fortini ha parlato di "esperienza che attraverso la passione dei ragazzi rinsalda la comunità". Durante la manifestazione il Maestro Pupi Avati  ha ricevuto il premio alla Carriera, una riproduzione della maschera atellana del Maccus realizzato dall'artista Roberto Di Carlo, nonché l'omaggio degli alunni del Circolo Didattico "Rocco-Cinquegrana" guidato dalla Dirigente Debora Belardo, con un performance dedicata al Teatro. Avati, complimentandosi con gli organizzatori ed i giovani attori, ha  usato parole dall'alto valore simbolico e fattuale. "PulciNellaMente- ha detto- è un modello che dona un sogno ai bambini allontanandoli dalla tv. Un sogno ancora più grande perché si realizza al Sud e tramutato in realtà grazie alla passione di persone che credono nelle cose che fanno". Ha concluso i lavori il Presidente di Unipegaso Danilo Iervolino a cui è stato consegnato il riconoscimento “Amici di PulciNellaMente- Costruttori di Futuro” che ancora una volta ha plaudito ad una manifestazione che si pone come  "come un modello positivo e di crescita per il territorio".           
(Visited 364 times, 1 visits today)
FacebookTwitterGoogle+Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *