Caserta. Al Teatro Izzo i “Ridiamo insieme” con “A Casa De Filippo”

Caserta    “A Casa De Filippo” è il titolo dello spettacolo che andrà in scena sabato 3 e domenica 4 febbraio al Teatro “Izzo” di Caserta. Una testimonianza d’amore per la cultura partenopea, una serata dedicata al genio artistico dei fratelli De Filippo che vedrà protagonista la compagnia teatrale casagiovese “Ridiamo Insieme”. “Un lavoro sicuramente di grande difficoltà - sottolinea Alessandra Totaro, che ha curato la regia dello spettacolo - sia perché il pubblico che conosce il teatro dei De Filippo sarà ben preparato e quindi maggiormente critico, sia perché i testi sono ricchi di momenti intensi ed emozionanti, e pertanto per noi sarà una bella sfida nel cercare di trasmettere ai presenti ciò che gli autori hanno voluto racchiudere nei loro scritti”. “Nell’immaginario collettivo della cultura partenopea - aggiunge Totaro - siamo abituati a ricordare il teatro di Eduardo attraverso le maggiori opere che negli anni sono state rappresentate, e di cui conosciamo bene le storie di vita a cui l’autore si è ispirato. Non tutti però conoscono gli atti unici, e soprattutto non tutti sanno che nella famiglia De Filippo anche Peppino e Titina hanno espresso le loro infinite doti di autori, che sono proprie di una cultura teatrale non meno profonda ma purtroppo poco conosciuta”. “A casa De Filippo”, dunque, racchiude l’arte di questa famiglia che, pur con caratteristiche diverse, porta la firma di un teatro conosciuto da tutti ed amato ed apprezzato in tutti i tempi ed in ogni luogo. La compagnia teatrale “Ridiamo Insieme” regalerà un saggio dei tre artisti, per continuare a diffondere il teatro napoletano, anche quello meno divulgato, con il privilegio di raccontare attraverso questi tre atti storie di vita sempre attuali e dal significato profondo. Animano la compagnia napoletana un gruppo di dilettanti che nella vita svolgono un altro lavoro, ma che, sulle tavole del palcoscenico, vestono i panni di talentuosissimi attori, essi sono: Marilena Battista, Titti Canzano, Alessia Cardone, Antonio Cosentino, Nunzia Letizia, Sergio Pagliarulo, Francesco Palumbo, Lina Pica, Ivana Ricci e Salvatore Vitale. Le scenografie sono di Massimo Malavolta, le musiche di Sergio Pagliarulo, mentre la direzione audio e fonica è affidata a Giovanni Esposito.
(Visited 95 times, 1 visits today)
FacebookTwitterGoogle+Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *