Caserta. Politiche, l’iniziativa dei GD della Provincia di Caserta

la Terra delle ideeCaserta. Riceviamo e pubblichiamo da Pasquale Fiorenzano, segretario della Federazione Provinciale dei GD Caserta.

La nostra è una battaglia di azione politica non una stupida corsa di posizionamento. Lo diciamo a voce alta a chiunque vuole svilire questo nostro atto politico e vuole provare a classificarlo come l'utilizzo di una etichetta politica, appunto quella dei GD, per posizionarsi politicamente. In questi anni possiamo affermare di aver radicato l'organizzazione giovanile in ogni territorio di questa provincia, di aver partecipato in modo attivo a tutti i momenti democratici del partito e siamo stati i protagonisti in tantissime tornate elettorali, dall'università dove siamo stati capaci di scardinare il sistema di potere delle destre e nelle amministrazioni locali. In questa provincia la nostra organizzazione vanta oltre quindici amministratori locali, in relazione al numero di abitati siamo la prima provincia in Italia. La discussione su tematiche politiche è ormai lontana in ogni formazione politica. Si parla solo di nomi, posizioni, strategie. Ma la proposta politica non può essere accantonata. Non può essere mortificata nel silenzio generale, deve essere centrale. E' questa l'essenza della nostra disponibilità. Ius Soli, superamento del bicameralismo perfetto, abolizione del CNEL, riduzione dei costi della politica, lotta alla criminalità attraverso la legalizzazione delle droghe leggere e perchè no una riflessione seria sulla legalizzazione delle case chiuse. Il lavoro giovanile, un tema di cui tutti si riempiono la bocca ma poi concretamente non ne hanno di proposte. Noi a qualcosa abbiam pensato e la vogliamo mettere in campo.

Avevamo sottoposto nei mesi precedenti al Governatore De luca la proposta di creazione di un Polo Tessile di alta moda delle eccellenze campane, seta, scarpe, cravatte, giacche. Affiancando la prima Università del Sud specialità in questo. Dove? lungo il litorale Domitio. In questo modo potremmo ottenere la riqualificazione della zona, attraverso gli investimenti dei grandi e medi marchi, ma potremmo sviluppare anche economia attorno a tutto ciò attraverso la creazione di complessi turistici, zone in cui organizzare fiere. Insomma possiamo dare un bel colpo alla criminalità offrendo lavoro vero e sviluppo ambientale.

In ogni caso mercoledì alle 17:30 ci vedremo a Caserta per un momento di discussione e analisi di questi temi. Abbiamo organizzato una piattaforma politica con tavoli tematici in cui si struttureranno le idee che metteremo in questa campagna elettorale. Campagna elettorale che vedrà o meno in campo un Giovane Democratico di sicuro però vedrà in campo le idee provenienti dai Giovani Democratici.

(Visited 107 times, 1 visits today)
FacebookTwitterGoogle+Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *