ATTUALITA’

Sant’Arpino, domani mattina alle 11:00 i funerali di Anastasia Shakurova nella Chiesa di San Francesco di Paola

17:11

Biagio-Junior-Buonomo_Anastasia-Shakurova-800x323Sant’Arpino.    Si terranno domani mattina nella Chiesa di San Francesco di Paola, sita all’interno del recinto cimiteriale del Comune di Sant’Arpino, i funerali della studentessa russa Anastasia Shakurova, vittima di un duplice omicidio avvenuto nella notte tra sabato 17 e domenica 18 giugno a Chirignago (VE) insieme al fidanzato, l’ingegnere 31enne Biagio Junior Buonomo, di origini santarpinesi.

I funerali si svolgeranno secondo il rito ortodosso, e sarà officiato da un pope. Dopo la funzione il corpo della ragazza sarà tumulato a fianco di quello di Biagio. Stamattina l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Giuseppe Dell’Aversana, attraverso un manifesto, ha espresso il cordoglio dell’intera comunità santarpinese alla famiglia della povera Anastasia

FacebookTwitterGoogle+Share

VIDEO – Succivo, Casa della Vita, XV giornata dell’insieme

19:26
FacebookTwitterGoogle+Share

Orta di Atella, PD sull’emergenza rifiuti:”adesso basta! Nei prossimi giorni presenteremo una proposta per risolvere il problema”

11:43

pdOrta di Atella. Riceviamo e pubblichiamo dal Circolo del Partito Democratico di Orta di Atella.

Ancora una volta i cittadini di Orta di Atella sono costretti a convivere con l’ennesima emergenza riguardante la raccolta rifiuti. Ancora una volta, e per di più nei giorni più caldi dell’anno, le strade di Orta di Atella sono invase da sacchetti della spazzatura che non vengono raccolti a causa delle proteste dei lavoratori ecologici che non vedono pagati con regolarità i salari a loro dovuti.

Per quanto tempo e quante altre volte ancora i cittadini Ortesi dovranno vivere una emergenza che ormai si ripete ciclicamente da diversi anni?

Possibile che non si riesce a risolvere un problema di cui le cause sono note a tutti ormai da anni?

Possibile che non si affronti mai seriamente il tema della soluzione di  quel nodo che vede incrociati i costi della raccolta rifiuti con i tributi (enormi) dovuti dai cittadini e quindi con le spettanze della società preposta alla raccolta e i suoi dipendenti?

Possibile che non si sia mai fatta una analisi vera e puntuale sui motivi per cui ad Orta di Atella vi siano costi così abnormi per il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti e perché questi costi puntualmente non vengono coperti nemmeno per la metà?

Adesso basta!

I cittadini Ortesi sono stanchi di pagare una tassa rifiuti altissima e di vivere continuamente in emergenza!

Le istituzioni, le forze politiche e sociali devono farsi carico di un problema che non è più rimandabile e dare ai cittadini una soluzione che gli permetta di vivere in un territorio pulito e contestualmente alleggerire il carico tributario che grava nelle loro tasche.

Il Partito Democratico presenterà nei prossimi giorni una proposta a tutta la cittadinanza che speriamo sarà da stimolo per un confronto che trovi le soluzioni definitive al problema per il futuro.

FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino, stasera spettacolo musicale dal sapore amarcord all’interno del Palazzo Ducale

8:39

19396768_390535068009148_3514562962836382885_nSant’Arpino. Ha valori nobili e dal sapore amarcord la manifestazione che si terrà questa sera nella corte del Palazzo Ducale “Sanchez De Luna”, in piazza Umberto I a Sant’Arpino, a partire dalle ore 21:00.

Uno spettacolo musicale, con annessa mostra fotografica, che ricorderà gli amici santarpinesi che si sono distinti nel mantenere vive le tradizioni e il folklore a Sant’Arpino nel corso degli anni. La serata è stata organizzata da Elpidio D’Elia e Mimmo Dell’Aversana con la collaborazione di Pietro Paolo Dell’Aversana, Pasquale Compagnone e l’Associazione “Scusate il ritardo”.

FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino: scoperto a coltivare marijuana in casa. Arrestato l’architetto Eugenio Di Santo

7:58

SONY DSC

Sant’Arpino     Arrestato nei giorni scorsi ad Airola, in provincia di Benevento, dove risiede, l’architetto santarpinese Eugenio Di Santo. A seguito di una perquisizione dei carabinieri è stato scoperto che il 52enne nascondeva nella sua abitazione otto piante di canapa indiana, di altezza variabile da 90 a 12 cm, oltre a 4 recipienti con in totale 88 grammi di marijuana. Non solo è emerso che Di Santo aveva anche una cabina munita di lampada alogena e materiale riflettente, utilizzata per la crescita delle piante e uno stendino per l’essicazione delle foglie. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

“ottanta AVERSA”, parte stasera la mostra fotografica di Salvatore Di Vilio nel chiostro di San Francesco ad Aversa

14:53

19366287_10211886022140085_2787044895439254356_nAversa. “ottanta AVERSA”, questo il titolo della personale del fotografo Salvatore Di Vilio che aprirà le porte questa sera alle 20:00 nel Chiostro di San Francesco in piazza Municipio ad Aversa, e chiuderà il giorno 24, dopodomani. L’evento è stato curato da Angela Nugnes.

Si cammina con Salvatore Di Vilio negli SPAZI della città antica, in un’ora di solitudine. Ma di un genere particolare. Distante dalla desolazione [per la tenace presenza di un essere umano, ad esempio, o un taglio di luce, o il biancore luminoso di un fondale, cose minute che solo un fotografo che ami il proprio testo sa cogliere]. Si cammina anche nel TEMPO. Gli anni 80, si vede da qualche scorcio delle automobili dai cartelloni, dettagli. E’ come un RITORNO. Il viaggio più seducente, sulle trame del consueto quotidiano, nell’astrazione del bianco e nero che sottrae superfluo e per questo rende la realtà più vera. Una sorta di riconoscimento. Un dono anche per quelli che hanno molti anni in meno di me e di te, caro Salvatore. Gli restituisci il sentimento di un luogo familiare. 

Questa la presentazione della mostra firmata dall’architetto Davide Vargas.

FacebookTwitterGoogle+Share

Succivo, martedì prossimo presentazione del documentario “I Migranti” per la seconda giornata internazionale del rifugiato

12:24

Senza titolo-2senza_Tavola disegno _Tavola disegnoSuccivo. L’Associazione Spaccio culturale (Arci Succivo) e la Cooperativa Sociale Attivarci, col patrocinio del Comune di Succivo, il 27 Giugno 2017 ore 19:00 presso La Casa delle Arti (Biblioteca Comunale di Succivo) presenteranno il documentario “I Migranti ”Diretto da Francesco Paolucci, e prodotto dalla “Comunità XXIV luglio – handicappati e non”.“Quattro ospiti della “comunità XXIV luglio – handicappati e non” si improvvisano giornalisti e girano su un pulmino per i paesi dell’Appennino che accolgono i migranti. Fanno domande a loro, agli anziani in piazza, discutono durante il viaggio. E alla fine il loro stupore ingenuo e diretto sembra dipingere il ritratto inedito di una Italia migliore di quella impaurita e arrabbiata che siamo abituati a raccontare ogni giorno.” 

Interverranno: Domenico Russo dell’Associazione Spaccio Culturale, l’assessore alla cultura del comune di Succivo Anna Russo, Biagio Napolano presidente dell’Arci Caserta, il regista Francesco Paolucci, modera Rosario D’angelo.

L’evento è l’atto conclusivo delle celebrazioni della Seconda Giornata Mondiale del Rifugiato a Succivo che hanno visto una larga e partecipativa risposta della cittadinanza sia per la presentazione del libro di BlessingOkoedion “ Il coraggio della liberta” tenutasi il 16 giugno sia per “La giornata porte aperte” che si terrà il 22 Giugno ed in cui sarà possibile vivere un momento di convivialità e condivisione permettendo a chiunque volesse di godere di un the in compagnia degli utenti del progetto SPRAR.

Questa serie di eventi chiudono in bellezza premiando lo sforzo congiunto dell’associazione Spaccio Culturale (Arci Succivo), della cooperativa Attivarci e del comune di Succivo con la presentazione del documentario “ I Migranti “ di Paolucciche permette, alla luce delle recenti evoluzioni del fenomeno delle migrazioni, una riflessione sull’integrazione dei migranti nel nostro Paeseampliata dal dibattito successivo alla presentazione del documentario evolta ad approfondire le dinamiche, le motivazioni ed i processi di integrazione attraverso l’esperienza diretta di associazioni attive in questo ambito.

Alla presentazione seguiràuna cena multietnica offerta dalla comunità islamica di San Marcellino e dall’Imam di questa, NesserHidouri. A cui seguiràla proiezione all’aperto del documentario “I Migranti” alla presenza del regista Francesco Paolucci nella suggestiva cavea della Casa delle Arti, dove come di consuetosi consiglia di munirsi di cuscini.

FacebookTwitterGoogle+Share

Aversa. Sabato la sesta edizione del Gemellaggio fra la Coop Iride onlus e l’Istituto Paritario “Avvenire Radioso”.

7:47

istituto avvenire radiosoAversa    Si svolgerà sabato 24 Giugno la sesta edizione del gemellaggio fra la cooperativa Iride, guidata da Nicola Iorio e Massimo Raimondo, e l’Istituto paritario “Avvenire Radioso” delle direttrici Anna Iovine e Mariangela Iovine. L’appuntamento è presso il plesso scolastico di Via Dell’Industria, dove ci sarà una giornata all’insegna del divertimento con lo sguardo volto all’abbattimento di ogni barriera al fine di favorire l’integrazione dei diversamente abili. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Celebrati i funerali di Biagio Junior Buonomo. Il Vescovo Spinillo: ” Una vita segnata dalla ricerca del bene, che non sarà sconfitta dalla brutalità”

20:21

buonomoSant’Arpino    L’intera comunità santarpinese si è stretta oggi pomeriggio intorno alla famiglia Buonomo in occasione dei funerali di Biagio Junior Buonomo, il 31enne ingenere, ucciso sabato scorso insieme alla sua compagna, Anastasia Shakurova da Stefano Perale, alla periferia di Mestre.

Alla funzione funebre, officiata dal Vescovo di Aversa, monsignor Angelo Spinillo, oltre alle autorità civili e militari, a migliaia di cittadini, ai colleghi di papà Vito, a persone provenienti dall’intera Regione, hanno presenziato anche le delegazioni di svariate associazioni cittadine, tutte ovviamente con gonfaloni listati a lutto, con in testa quello del Comune di Sant’Arpino. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino: domani pomeriggio alle 16:30 i funerali di Biagio Junior Buonomo. Proclamato il lutto cittadino

16:44

Biagio-Junior-Buonomo_Anastasia-Shakurova-800x323Sant’Arpino     Si terranno domani pomeriggio alle ore 16:30 nella Chiesa di Sant’Elpidio Vescovo in Piazza Umberto I Sant’Arpino i funerali di Biagio Junior Buonomo, il 31enne ingenere, ucciso sabato scorso insieme alla sua compagna, Anastasia Shakurova da Stefano Perale, alla periferia di Mestre. La funzione funebre sarà officiata dal Vescovo di Aversa, monsignor Angelo Spinillo.

L’amministrazione comunale guidata da Giuseppe Dell’Aversana ha proclamato il lutto cittadino, con bandiere a mezz’asta per l’intera giornata. Alle 12:00 sarà osservato un minuto di raccoglimento, mentre è stata disposta la chiusura degli esercizi commerciali e di tutte le attività nel periodo di svolgimento delle esequie. Stamattina sono giunti nella città lagunare il padre e la sorella di Buonomo. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Omicidio Buonomo, il cordoglio del sindaco Dell’Aversana a nome dell’intera comunità di Sant’Arpino

15:32

buonomoSant’Arpino      Il sindaco di Sant’Arpino Giuseppe Dell’Aversana ha proclamato il lutto cittadino per domani (mercoledì 21 giugno), in occasione dei funerali di Biagio Buonomo che si terranno alle ore 16,30 nella Parrocchia di S.Elpidio V in piazza Umberto I. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share
1 2 3 18