ATTUALITA’ – Pagina 2

Ultim’ora. Succivo. Estorsione al sacerdote. Il vescovo sospende il sacerdote

10:12

 

spinillo2Succivo. Dopo una notte di riflessone, il vescovo di Aversa Angelo Spinillo ha deciso di sospendere dall’incarico il sacerdote vittima di una tentata estorsione da parte di due ragazzi in possesso di un video in cui il parroco faceva sesso con loro.

“Le notizie immediatamente divulgate dai mezzi della comunicazione – si legge in una nota della Diocesi – relative alla vicenda della denuncia per tentata estorsione sporta dal Parroco di Succivo a carico di due giovani, residenti nello stesso luogo, e della successiva convalida del fermo di questi ultimi, nonché della particolare situazione che avrebbe fornito l’occasione e la motivazione dell’azione estorsiva, trova questa Diocesi profondamente consapevole della gravità dei fatti e vivamente colpita per il disagio che ne consegue nelle persone coinvolte e nell’intero tessuto sociale ed ecclesiale”.

Ed aggiunge: “Si attende con rispetto che le indagini condotte dalle Autorità Giudiziarie facciano chiarezza e accertino l’effettiva consistenza dei fatti e delle responsabilità di quanto accaduto. Nel frattempo, e per il tempo che sarà ritenuto necessario, la Diocesi ha disposto di chiedere al Sacerdote la sospensione temporanea dal suo ufficio di Parroco”.

FacebookTwitterGoogle+Share

Orta di Atella, successo per i mercatini natalizi dell’associazione “Bambini simpatici e speciali”

11:48

fabulaeOrta di Atella. Grande successo per i mercatini natalizi organizzati dall’associazione “Bambini simpatici e speciali” sabato 2 dicembre presso il Centro Commerciale Fabulae di Orta di Atella.

Le decorazioni natalizie fatte a mano e confezionate direttamente dai bambini e dai volontari e collaboratori dell’associazione sono andate esaurite in pochissimo tempo.

L’intero ricavato della vendita andrá a sostegno di tutte le attività riguardanti l’associazione e servirà a finanziare un progetto di solidarietà per il reparto di pediatria dell’ospedale S.Paolo di Fuorigrotta.

“Sabato – dichiarano all’unisono il presidente Michele Pisano e tutti i collaboratori dell’associazione- abbiamo vissuto un bel momento di solidarietà e di grande partecipazione per tutta la nostra comunità. Ringraziamo la popolazione per l’affetto dimostrato nei nostri confronti e per tutte le donazioni. La nostra associazione è quotidianamente attiva per regalare un futuro più sereno ai nostri bambini”.

FacebookTwitterGoogle+Share

Succivo, ricattano prete minacciando di diffondere un video hard. Fermati due giovani

11:00

preteSuccivo. E’ una vicenda che sembra uscita direttamente da una fiction quella che sta creando scompiglio a Succivo.

Due ragazzi, M. D., 22 anni e Y. B.  di 24 anni, originario dell’est europeo, residenti a Succivo, sono stati fermati perché avrebbero ricattato un sacerdote chiedendogli 1000 euro o in caso contrario avrebbero diffuso un filmino hard che lo riprenderebbe in una situazione a dir poco imbarazzante.

Ma il sacerdote non ha ceduto al ricatto e collaborando con le forze dell’ordine ha consentito il fermo dei due malviventi.

Oggi, si terrà in tribunale l’udienza di convalida.

FacebookTwitterGoogle+Share

Cresce l’attesa per la III edizione della Notte Bianca di Casapulla. Il sindaco Sarogni “Stupiremo i tanti ospiti che ci verranno a trovare”

19:25

Notte Bianca Casapulla ICasapulla    Si è messa in moto la macchina organizzativa della III “Notte Bianca” di Casapulla, che si terrà il prossimo 16 Dicembre. Gli ingredienti, che faranno di questo “esperimento sociale” anche nel 2017 un evento tanto atteso dai casapullesi e non solo, sono gli stessi dal 2015: socialità, convivialità, riscoperta delle vecchie tradizioni e dei vecchi sapori della terra. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Orta di Atella, Aniep annuncia l’apertura di una nuova sede nel paese atellano, affiliazione con l’associazione “Bambini simpatici e speciali”

12:10

speciali2ORTA DI ATELLA. Nascerà con il nuovo anno  una nuova realtà Aniep nella città di  Orta di Atella. L’ associazione nuova si occuperà di tutelare ampiamente  i diritti dei disabili, e dei bambini autistici.  Il nuovo gruppo lavorerà insieme ai vertici dell’associazione “Bambini simpatici e speciali”ed  avrà come obiettivo quello di perseguire finalità di solidarietà sociale nel campo dell’assistenza sanitaria  rivolgendo il suo operato sociale a persone con disabilità permanenti, anziani economicamente svantaggiati e a tutte quelle persone che, per vari motivi, non possono avere più accesso alla riabilitazione fornita dal Sistema Sanitario Nazionale.
Nel suo motto “Porgere la propria pietra per costruire una  valida vita migliore” è racchiusa l’essenza divina del suo obiettivo afferma la presidentessa provinciale Adele Di Gioia intervenuta insieme alla vice presidentessa nazionale Monica Santonastaso  nella riunione tenuta ieri a Casagiove con  il presidente dell’associazione di Orta di Atella “Bambini simpatici e speciali” Michele Pisano. Il presidente Pisano in compagnia della moglie Francesca Naviglio, e della giovanissima operatrice Laura Mayer hanno espresso tutto il loro entusiasmo per questa affiliazione che partirà ufficialmente dal prossimo anno. Aprire nuove sedi della nostra realtà oggi è importante, bisogna con essenzialità  garantire ai disabili e ai loro familiari, una qualità di vita dignitosa attraverso l’offerta di alcuni dei servizi basilari in ambito di assistenza.
“Vorremmo creare una grande famiglia associativa  – afferma la Santonastaso  vice presidente dell’associazione nazionale  – dove lavoreranno figure multidisciplinari, perchè nei disabili abbiamo riscontrato che finchè c’è un evento acuto e sono in ospedale abbiamo una tutela, poi però una volta fuori manca sempre un  riferimento dove il disabile può fare dei percorsi integrativi, migliorare la sua qualità di vita stimolando e ottimizzando la capacità residua .”
Siamo pronti per questo nuovo percorso,  la nuova  sede  che nascerà  ad Orta afferma il presidente dell’associazione “Bambini simpatici e speciali”servirà  ad essere base  operativa del progetto, per arrivare col tempo a costruire una rete associativa più ampia  specializzata, ma soprattutto pronta ad  acquisire nuove tecniche di assistenza utili a non aggravare il nostro  Sistema Sanitario in quanto vista l’attuale situazione economica del nostro paese, non può farsi carico dell’intero percorso riabilitativo del soggetto. Il nostro scopo finale risulta essere l’aiuto alle persone con disabilità superiore all’80% che abbiano esaurito il percorso riabilitativo intensivo ed estensivo e soggetti anziani con particolari difficoltà economiche, indipendentemente dal loro livello di disabilità, conclude affermando la giovanissima operatrice Laura Mayer.
“Noi ci rivolgeremo – dice in conclusione  Adele Di Gioia  – in particolare a quei disabili in fase cronica stabilizzata che di fatto non possono più avere accesso alle prestazioni, proprio perchè  queste hanno la precedenza in fase acuta ed  hanno sviluppato la propria disabilità da pochi anni. L’unica via percorribile quindi per loro è il settore privato,  affermano insieme i due presidenti delle due realtà associative, per chi può, e chi non può spesso e volentieri non fa niente e rimane a casa privo di una assistenza inadeguata  che influisce purtroppo  sulla qualità di vita. L’incontro si è concluso con la benedizione finale della presidentessa Di Gioia, ora si attendono i primi passi per conoscere la nuova realtà associativa dell’Aniep  ad Orta di Atella.

( Fonte: Giacinto Di Patre, v-news.it )

http://www.v-news.it/laniep-annuncia-lapertura-di-una-nuova-sede-ad-orta-di-atella-presto-sara-ufficializzato-il-sodalizio-con-lassociazione-bambini-simpatici-e-speciali/

 

FacebookTwitterGoogle+Share

Maltempo, la Protezione Civile della Campania ha diramato un’allerta meteo per forti piogge di colore Arancione

17:38

logopc-300x298La Protezione Civile della Regione Campania ha diramato un avviso di allerta meteo con conseguente criticità idrogeologica di colore “Arancione” a partire dalle 18.00 di oggi, mercoledì 29 novembre, fino alle 18.00 di domani, giovedì 30 novembre.

Il bollettino prevede precipitazioni diffuse con forti rovesci anche a carattere temporalesco fino al mattino di domani.

La Protezione Civile raccomanda alle Autorità competenti di tutto il territorio regionale di porre in essere tutte le misure atte a prevenire e contrastare i fenomeni, anche in ottemperanza dei rispettivi Piani Comunali di Protezione civile.

FacebookTwitterGoogle+Share

Cesa, concorso “Balconi di Natale”: buoni spesa in palio

15:13

balconiCesa. Parte ufficialmente il concorso “Balconi di Natale”, organizzato dal Comune di Cesa, nell’ambito delle iniziative natalizie.
L’idea, elaborata su proposta dell’assessore Giusy Guarino, nasce con l’intendo di regalare una magica atmosfera natalizia nella città. “Il Comune di Cesa – spiega l’assessore Guarino – premierà gli addobbi e le luminarie di Natale più suggestive poste su balconi, finestre e facciate di Cesa. Invitiamo tutti a partecipare a questa gara per rendere il Natale più festoso ed accogliente”.
Possono partecipare al concorso tutti i residenti di Cesa, con l’allestimento di balconi, finestre, facciate in tutto il territorio comunale. Tutti, quindi, potranno sfidarsi nella realizzazione dell’addobbo natalizio più bello che verrà premiato dai like (mi piace) totalizzati nella pagina facebook.com/balconidinatale/comunecesa. Chi raggiungerà il maggior numero di “mi piace” alla fine vincerà dei buoni spesa.
L’iscrizione è gratuita per tutti. Per partecipare occorre inviare un messaggio alla pagina facebook.com/balconidinatale/comunecesa con i seguenti dati: Nome e cognome; Indirizzo; Recapito telefonico; Recapito email; Localizzazione dell’allestimento; Foto dell’allestimento.
Sulla pagina verranno caricate le foto di ogni singolo partecipante in ordine cronologico di arrivo, fino alle ore 12:00 del 5 gennaio 2018. L’allestimento dovrà rimanere esposto fino al 6 gennaio 2018. La premiazione avverrà il giorno 6 gennaio, orario e location saranno comunicati successivamente. Al primo classificato sarà regalata una shopping card del valore di Euro 100,00, la secondo classificato una card del valore di 70 euro ed infine al terzo un buono spesa di 50 euro. Le shopping card potranno essere usate solo presso i negozi del locali che aderiranno all’iniziativa “Buoni spesa- A Natale spendi a Cesa” entro il 28/02/2018.
“E’ questo un ulteriore modo – conclude il sindaco Enzo Guida – per incentivare il commercio locale”.

FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino, “Noi donne” organizza “Appartengo a me stessa”

11:44

convegno appartengo a me stessaSant’Arpino. Giovedì 30 novembre 2017, si terrà in Piazza Umberto I a Sant’Arpino l’incontro “Appartengo a me stessa”. Il convegno organizzato dal Movimento sociale, culturale e politico “Noi Donne prima di tutto”, vuole porre al centro dell’attenzione la figura della donna contemporanea, spesso maltrattata e talvolta barbaramente uccisa da un compagno che non accetta la sua indipendenza. L’agghiacciante situazione in cui vivono tante donne anche nell’Atellano sarà al centro del dibattito che, inizierà alle ore 17.30 presso la Sede di “Alleanza Democratica per Sant’Arpino” in Piazza Umberto I. Interverranno le dottoresse dell’Associazione “Un Nuovo Sguardo “, per dare un supporto psicologico alle vittime dei soprusi; seguirà l’intervento dell’avv. Italia Crispino, componente Ugp e camere penali di Napoli; continuerà la Consigliera di opposizione e Presidente del Movimento “Noi Donne Prima di Tutto”, Iolanda Boerio, concluderà Rosa Girone, docente esperta in criminologia. Modera il dibattito Nunzia Cinquegrana, membro di “Noi Donne”.

 

FacebookTwitterGoogle+Share

Orta di Atella, GENESIS MOBILE ATELLANA-ESPERANTO FONDI, Calcagno: «Siamo favoriti ma partita delicata». ‘ESORDIO’ DELLE CHEERLEADRES

16:58

Dario Calcagno al tiroOrta di Atella.L’obiettivo che si pongono tecnico e giocatori della Genesis Mobile Atellana, dopo le due sconfitte consecutive contro Città Sant’Angelo e Putignano, è tornare a vincere. Il calendario mette a disposizione del roster allenato da Gigi Toscano un impegno sulla carta non proibitivo, ma non per questo da sottovalutare. Sabato 25 novembre alle 18.30 l’Esperanto Fondi, due punti e penultimo posto in classifica, scenderà sul parquet del Palalettieri con la voglia di mettere il bastone fra le ruote a capitan Mozzillo e compagni. La qualità della Genesis Mobile Atellana dovrà uscire fuori subito, per dimostrare che i due passi falsi sono stati dimenticati e continuare a rimanere attaccati al quarto posto, l’ultimo utile alla permanenza in A2. «Quella di sabato contro l’Esperanto Fondi è una partita da vincere assolutamente», afferma sicuro il pivot Dario Calcagno. «Arriva dopo due sconfitte consecutive, contro altrettante formazioni che puntano a ritornare in serie A1. Sia con Città Sant’Angelo, che con Putignano, ce la siamo giocata a viso aperto e alla pari. Non siamo riusciti a conquistare i due punti per ragioni diverse, ma ora bisogna recuperare il terreno perduto. Sulla carta e vedendo la classifica, nel match contro il Fondi, noi partiamo favoriti. E’ chiaro che non dobbiamo sottovalutare gli avversari. In settima ci siamo allenati con il solito impegno. Mister Toscano ci ha chiesto maggiore attenzione in difesa, perfezionando schemi e tattiche, a dimostrazione di quanto delicata sia questa partita. In queste prime giornate di campionato abbiamo segnato molte reti, ma ne abbiamo subite anche parecchie. Se riusciamo a concretizzare al meglio il nostro gioco, credo che possiamo entrare tranquillamente nelle prime quattro. Per quanto riguarda me – conclude – devo riscattarmi dalle ultime prove, di cui non sono certo soddisfatto». Genesis Mobile Atellana-Esperanto Fondi sarà l’occasione di un importante esordio. La società giallorossa ha avviato una fattiva collaborazione con la Scuola Media Statale ‘Massimo Stanzione’. L’obiettivo è attivare una serie di progetti durante l’intero anno scolastico. Il primo, nato grazie al sostegno e all’entusiasmo del Dirigente Scolastico Arcangela Del Prete, è la nascita delle ‘Atellana Cheerleaders’, che sosterranno la Genesis Mobile Atellana a partire dalla prossima partita, in programma al Palalettieri sabato 25 novembre.

FacebookTwitterGoogle+Share

Cellole. E’ morto il sindaco Angelo Barretta

10:17

Barretta AngeloCellole. Lutto nel mondo della politica casertana. Stamattina, all’età di soli 50 anni, compiuti appena la scorsa settimana, è morto il sindaco di Cellole Angelo Barretta.

Stando alle prime notizie Barretta è stato stroncato da un malore, con ogni probabilità un infarto, nelle prime ore della mattina. Inutili i soccorsi da parte del personale del 118 corso sul posto. Il primo cittadino si è spento pochi minuti dopo aver avvertito il malore.

Barretta da diversi anni era attivo in politica ed aveva ricoperto il ruolo di consigliere comunale, sempre a Cellole, e di commissario del Consorzio di Bonifica Aurunco. Da due anni era diventato sindaco della città e pochi mesi fa era stato eletto consigliere provinciale nella lista Campania Libera, diventandone capogruppo in Provincia.

FacebookTwitterGoogle+Share

Succivo, Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, “Liberi di parlare. Per un mondo senza violenza”

18:14

Microsoft Word - Locandina convegno violenza V Bozza completa.doSuccivo. Gli episodi di violenza  sulle donne, con la sua espressione più grave che è il femminicidio non sono in diminuzione. Anche nel 2017 la media è di una vittima ogni tre giorni.

Negli ultimi dieci anni le donne uccise in Italia sono state 1.740, di cui 1.251 (il 71,9%) in famiglia.

L’ISPPREF – ISTITUTO DI PSICIOLOGIA E PSICOTERAPIA RELAZIONALE E FAMILIARE – Sede di Caserta, attivo da circa 15 anni nella formazione in ambito psico sociale (è centro riconosciuto AIMS Associazione Italiana Mediazione Sistemica) da vari anni opera nell’ambito del contrasto alla violenza di genere sia nel formare operatori impegnati nell’accoglienza e nell’accompagnamento della vittima sia offrendo uno spazio di ascolto alle vittime.

Il giorno 25 novembre 2017 alle ore 18, presso la Sala Consiliare del Comune di Succivo, in occasione della XXVII Giornata mondiale contro la violenza sulle donne l’ISPPREF sede di Caserta organizza un Convegno al fine di informare e sensibilizzare la cittadinanza sulla problematica, in collaborazione con Il Comune di Succivo , l’Associazione di Promozione sociale “Humea” e l’Associazione “Donna 2016”.

Dopo i consueti saluti delle autorità parteciperanno come relatori:

Dott. Giovanni Saladino, neurologo, psicoterapeuta. Direttore della sede ISPPREF di Caserta.

Dott.ssa Francesca Rea, psicologa, psicoterapeuta in formazione ad indirizzo psicodinamico.

M.ro Antonio De Vivo Direttore Tecnico Nazionale FESIK settore Autodifesa, Jeet Kune Do ed Eskrima. Insegnante di Karate e Kobudo di Okinawa ACSI.

Avv. Vincenzo Giaquinto avvocato e mediatore familiare con particolare attenzione alle problematiche familiari e di sostegno alla genitorialità.

I relatori tratteranno le seguenti tematiche:

Dott. Giovanni Saladino  tratterà del ciclo della violenza.

Dott.ssa Francesca Rea  tratterà delle conseguenze psicologiche degli abusi.

Avv. Vincenzo Giaquinto  tratterà degli aspetti legali connessi alla violenza sulle donne.

M.ro Antonio de Vivo  tratterà della gestione dell’aggressività nell’uomo e nella donna nell’ambito delle arti marziali.

FacebookTwitterGoogle+Share
1 2 3 4 28