CAMPANIA – Pagina 62

Cesa, gli istituti “mille colori” e “la favola” vincitrici del concorso nazionale “Il silenzio è dolo”

14:06

13781903_306412256415716_2654616927365793349_nCesa. L' istituto "Mille Colori" e l' istituto "La Favola" diretti dalla dirigente Maria Cammisa, sono lieti di annunciare il primo posto al concorso nazionale "Il silenzio e' dolo"organizzato dall'associazione  "Avviso pubblico enti locali & regioni per la formazione civile contro le mafie".

Sensibilizzare i bambini al rispetto del prossimo, indirizzarli ad una vita giusta e onesta crea i principi fondamentali per lo sviluppo del senso della legalità . Tra i numerosi progetti attivi, all'interno dei due plessi scolastici, senza dubbio ricopre un ruolo fondamentale quello dedicato alla legalità. Iter didattici, percorsi itineranti, proposte ludiche volte all' apprendimento e al rispetto delle regole. Un lavoro di squadra che ancora una volta ha dato i suoi frutti, portando al raggiungimento del primo posto nel concorso  nazionale "Il silenzio e' dolo". Una foto che parla, gli occhi dei bambini che ci aprono un mondo fatto di onestà indicandoci perfettamente quale strada scegliere , quella appunto della legalità !

FacebookTwitterGoogle+Share

Orta di Atella, i bambini dell’associazione “Vita al centro” ospiti del circo di Francia di Aldo Martini

13:00

circomartiniOrta di Atella. Uscita al circo per i bambini speciali e per l’Associazione la Vita al Centro. I piccoli sono stati ospiti del circo di Francia di Aldo Martini. L’intera equipe ha accolto con tantissimo calore il gruppo e gli ha permesso di concedersi qualche ora di svago con i loro genitori e con gli operatori volontari, divertendosi tra acrobati, clown e tanti numeri ed esibizioni. Un circo, quello di Martini, di altissimo livello, che sosterà ad Orta nel piazzale antistante il centro Fabulae fino all’11 dicembre ed allieterà il paese in queste giornate pre natalizie. Si sa che, quando arriva il circo, porta con se sempre tanta allegria e gioia, per i più piccoli ma molto spesso anche per gli adulti. Un gesto molto importante, quello riservata alla Onlus di Volontariato, la quale ringrazia immensamente la bontà del signor Martini, dimostratosi sensibile verso una tematica che l’associazione ormai da anni mette al centro della propria attività. I bambini hanno avuto, inoltre, la possibilità di visitare e fare foto con gli animali presenti all’interno dello zoo del circo di Francia, uno degli zoo itineranti più grandi d’Italia. Nonostante la poca attenzione verso le fasce più deboli e verso le politiche sociali, per fortuna l’associazione sta riscontrando la solidarietà e la disponibilità di tantissime persone che gratuitamente mettono a disposizione la loro professionalità ed il loro tempo per permettere anche ai diversamente abili una quotidianità che non sia più straordinaria ma ordinaria. Il percorso, iniziato un po’ di anni fa, non è sempre facile ma come ci tengono a sottolineare gli operatori che stanno donando se stessi per portare avanti tutti questi progetti, grazie a questi ragazzi si riesce a capire quanto la vita sia “una grande bellezza” e chi non sa farne tesoro non immagina cosa si perde. Tante le idee che si vogliono mettere in campo e tante le adesioni pervenute negli ultimi giorni che saranno ufficializzate a breve. Intanto il gruppo speciale, continua a costruire i presepi che saranno esposti nelle prossime settimane nei paesi limitrofi i quali, venuti a conoscenza delle tante attività che il gruppo porta avanti, non hanno perso occasione per coinvolgerli negli eventi natalizi.

FacebookTwitterGoogle+Share

“Si stamm’ ‘nzieme putimme ì luntano” – Al via la campagna degli studenti napoletani contro la camorra

9:18

rete-della-conoscenzaNapoli. Oggi, la Rete della Conoscenza Napoli al Liceo "Pasquale Villari" ha dato il via alla campagna "Si stamm' 'nzieme putimme ì luntano". All'incontro nell'Aula Magna dell'Istituto erano presenti l'Assessore alle Politiche Giovanili Alessandra Clemente, Maria Laura Amendola della Rete della Conoscenza Napoli, Vittorio Leone e Stefano Daniele del gruppo "ToNoired", Gianluca Torelli e Tonino Cesarano del movimento "UnPopoloInCammino".

 “Questo percorso – dichiara Maria Laura Amendola, attivista della Rete della Conoscenza Napoli - rappresenta un'opportunità per la città metropolitana di Napoli. L'intento è quello di costruire un'idea di città diversa, che parta dalla partecipazione attiva di chi la vive quotidianamente e di chi è costantemente a rischio. La gestione economica, sociale e culturale di interi pezzi della città da parte della criminalità organizzata è un sistema che va scardinato. Lo si può fare solo partendo dalle scuole e dalle università, oggi luoghi asettici e svuotati del loro ruolo di formazione di cittadine e cittadini. E lo si può fare solo attraverso l'impegno di sensibilizzazione da parte di tanti giovani disposti a mettersi in campo per il riscatto della propria terra. Al ciclo di assemblee nelle scuole e nelle università, iniziato oggi al Villari, contribuiranno l'Assessorato ai Giovani del Comune di Napoli, la Rete della Conoscenza Napoli, per promuovere la propria battaglia per la liberazione dei saperi come arma contro le mafie, il gruppo "To Noired", attraverso il proprio lavoro multimediale di sensibilizzazione e promozione di un'idea di città diversa, e il movimento "UnPopoloInCammino".

FacebookTwitterGoogle+Share

Consegnato ad Elpidio Iorio il Premio “Napoli C’è”

13:37

iorio-napoli-ceNapoli    In un Teatro Acacia gremito, alla presenza di tantissime autorità con in testa il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris ed il cardinale Crescenzio Sepe, nonché di numerosi esponenti del mondo della letteratura, della magistratura, della medicina, delle professioni e dell’arte, il Direttore Generale della Rassegna Nazionale di Teatro Scuola “PulciNellaMente”, Elpidio Iorio ha ricevuto, lunedì sera il Premio “Napoli C’è”. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino, sabato seconda edizione del premio letterario “Giovanni Brassotti Ziello”

10:05

premio-brassotti-zielloSant'Arpino. Si terrà sabato 3 dicembre 2016 alle ore 17:30 la serata finale del ‘PREMIO LETTERARIO NUOVE PROPOSTE – GIOVANNI BRASSOTTI ZIELLO’ all’interno della Sala Consiliare del ‘Liceo Scientifico G. Siani’ sito in via Mormile a Sant’Arpino (Ce).

Si decreteranno i due vincitori tra i sei finalisti del premio: RACHELE PEZZELLA, LUCA GIOVANNI MASALA, MINA FERRARA, FRANCESCA LIQUORI (in arte Anemone Ledger) , LIBERATA PINTO E MARIA CAPASSO.

 Al primo classificato andrà una pubblicazione gratuita dell’opera vincitrice a cura della ERMES EDIZIONI di Ariccia (RM). La giuria che ha esaminato le opere è composta da Marta Compagnone, Martino Santillo e Fedele Menale a rappresentanza del noto blog ‘Legenda Letteraria’, reduci dalla realizzazione del ‘Book Festival Bar’  della vicina Aversa in gemellaggio con Cernusco sul Naviglio (MI) dello scorso settembre con l’associazione CLIO.

Al secondo Classificato il Premio della Critica, che anche quest’anno è stato fortemente voluto dall’intero gruppo di ragazzi che fanno parte dell’associazione Circolo Culturale, capitanati in giuria da Francesco Barretta, presidente di ‘Oblò, forum delle idee’.

La serata, organizzata scrupolosamente dal nucleo direttivo ed organizzativo dell’associazione e dalla stessa presidente nonché scrittrice Marilena Brassotti Ziello, sarà allietata musicalmente dagli allievi del ‘ATELLANAE MUSIC EXPERIENCE’ e dall’esibizione lirica del piccolo Giuseppe Bortone e canora del socio dell’associazione culturale Nicola D’Errico.

Ospiti anche i noti rapper Elpi e Ciompi.

Madrina dell’evento Delia Pagano, vincitrice dell’edizione 2015 del Premio.

  OSPITI d’ECCEZIONE DELLA SERATA SARANNO:
  • La senatrice GRAZIELLA PAGANO
  • La Commissaria dell’EPT (Ente provinciale del Turismo) dott.ssa Lucia Ranucci.
  • Enzo Fischetti ( il simpatico professore di Made in Sud)
Vi aspettiamo per un momento di grande condivisione artistica e culturale anche quest’anno!
FacebookTwitterGoogle+Share

VIDEO – Succivo, grande successo per “scarpe rosse che camminano”, il convegno dell’associazione DonnaDuemilasedici

18:29
FacebookTwitterGoogle+Share

VIDEO – Succivo, il consiglio comunale integrale del 24 novembre 2016

15:00
FacebookTwitterGoogle+Share

Succivo, Atellana Volley, “40 anni e non sentirli”

13:46

atellanavolleySuccivo“40 anni e non sentirli”, questo lo slogan che accompagnerà la festa organizzata mercoledì 7 Dicembre per onorare i 40 anni di attività ludico-sportiva della A.S.D. Atellana Volley. 40 candeline che verranno “spente” a partire dalle 20 e 30 con la cena-buffet organizzata dallo Chef Giorgio D’Ambra. Presiederanno la serata Mimmo Finelli, Presidente dell’associazione, Andrea Donelli, Direttore Tecnico e responsabile del settore femminile di volley, Aniello Di Marsilio, responsabile settore calcio e Sossio Compagnone, responsabile settore basket.Onoreranno la serata vecchie glorie della grande V.B.S. (testimoni del massimo risultato raggiunto da questa società ovvero la Serie B2/Nazionale Volley maschile), ex presidenti e non e tutti coloro che hanno dato un contributo in questo quarantennio portando questa società ai vertici dello sport dell’agro-atellano, associati e tesserati, le loro famiglie, autorità religiose, assessori e politici della nostra cittadina, per sottolineare ed omaggiare quanto importante il sodalizio sia stato anche in ambito politico, sociale e culturale.

FacebookTwitterGoogle+Share

VIDEO – Pulcinellamente Winter Edition: il monologo dell’ultimo pulcinella, Carmine Coppola

11:55
FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino,AD:”Qualche domanda agli amministratori direttamente da Wimbledon”

9:43

alleanza-democratica-per-santarpino-e1463071039327Sant'Arpino. Riceviamo e pubblichiamo dal gruppo politico "Alleanza Democratica per Sant'Arpino".

In riferimento al volantino di domenica 20 novembre, alcuni appartenenti alla famiglia Dell’Aversana, si sono risentiti nel leggere la frase “CHI NASCE GUARDIANO, NON MUORE PROFESSORE”. E di questo ce ne dispiace, perché non era nostra intenzione tirare in ballo l’intera famiglia per la quale nutriamo profonda stima, ma il passaggio era riferito esclusivamente al Sindaco. Ma la cosa curiosa, è che chi ha sollevato questo polverone, non si è scandalizzato allo stesso modo leggendo che Peppino Dell’Aversana non ha esitato ad apostrofare i suoi avversari politici come STERCO E MELMA. E non riusciamo a spiegarci il perché.

Tornando poi al volantino distribuito a firma dell’Amministrazione Comunale sempre domenica 20 novembre, siamo rimasti ancora una volta meravigliati di come sono stati abili, come dei buoni soldati pronti ad obbedire all’ordine del capo, a cambiare discorso riguardo le nostre osservazione e a non entrare nel merito della questione. Quindi visto che avete una palese difficoltà nel farlo, siamo gradi di semplificarvi il compito, ponendovi alcune domande che a vostra volta potete girare al buon Peppino.

1. E’ vero o non è vero che dal 1994 al 2003, quando Peppino Dell’Aversana era Sindaco, facevamo parte del Consorzio CE2, e lo stesso Dell’Aversana faceva parte dello schieramento dei Sindaci che erano a completa disposizione di Lorenzo Diana, come affermato da Angelo Brancaccio ai magistrati della Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli? 2. E’ vero o non è vero che nel Consorzio CE2 un Consigliere Comunale dell’epoca ebbe l’incarico di ADDETTO STAMPA? 3. E’ vero o non è vero che un altro Consigliere Comunale dell’epoca faceva parte del Consiglio di Amministrazione del Consorzio CE2 ed poi di CASORIA AMBIENTE? (per chi non lo sapesse, il Consorzio CE2 deteneva le quote di CASORIA AMBIENTE). 4. E’ vero o non è vero nel Consorzio CE2 fu assunto un altro appartenente alla politica santarpinese senza alcun bando di concorso, ed oggi è un dirigente nel settore dei rifiuti? 5. E’ vero o non è vero che quella disastrosa gestione del Consorzio CE2 di cui facevamo parte attivamente, ha contribuito al disastro ambientale di cui oggi siamo vittime, facendo diventare Sant’Arpino una discarica a cielo aperto? 6. Visto che avete affermato che il Sindaco Dell’Aversana non è stato mai INDAGATO, fatevi dare delucidazioni da Peppino, sulla vicenda della AVERSANA PETROLI DELLA FAMIGLIA COSENTINO e della relativa CONCESSIONE EDILIZIA n. 48/96 del 31 luglio 1996. Con tale concessione, il Sindaco Dell’Aversana attestò “ERRONEAMENTE” che le distanze previste dalla legge dagli altri impianti presenti sul territorio, fossero quelle indicate dalla normativa. Cosa non vera è soggetta ad indagini della magistratura. Tali indagini portarono alla chiusura dell’impianto sconfessando quanto attestato con concessione edilizia dal Sindaco Giuseppe Dell’Aversana.

Ora che vi abbiamo posto questi sei quesiti, attendiamo speranzosi una vostra risposta. O meglio ancora quella del Sindaco Dell’Aversana, speranzosi che tali domande non rimangano evase. Altrimenti, restando nell’ambito sportivo, sarebbe come giocare una partita a tennis e vincerla 6 a 0 senza alcuno sforzo. Sarebbe solo tempo perso.

FacebookTwitterGoogle+Share

Referendum costituzionale, tanti big politici nella mattinata domenicale succivese per le ragioni del SI

18:41

pd-succivoSuccivo. Inizia domani il rush finale per la campagna elettorale del referendum costituzionale del 4 dicembre e a Succivo la fazione del SI chiude col botto.

Tanti big nella mattinata domenicale che sancisce l'inizio del countdown per l'apertura dei seggi. Si discuterà dalle ore 10:00, presso l'aula consiliare del Comune di Succivo in piazza IV novembre, delle ragioni del SI con: l'on. Camilla Sgambato, deputata, l'europarlamentare Pina Picierno, l'on. Stefano Graziano (consigliere regionale), il sen. Franco Mirabelli, commissario provinciale PD Caserta e il prof. Amedeo Lepore, assessore alle attività produttive della regione Campania. Il dibattito è organizzato da: PD Succivo, GD Succivo, SIcambiafuturo e GenerazioneSI. La discussione inizierà con i saluti del primo cittadino succivese, Gianni Colella, e sarà moderata da Giovanni Angelino, coordinatore del gruppo "GenerazioneSi Succivo".

L'evento sarà trasmesso in diretta streaming su facebook dalla pagina ufficiale PD-GD Succivo (accessibile cliccando qui).

FacebookTwitterGoogle+Share
1 60 61 62 63 64 72