ATTUALITA’ – Pagina 36

Cesa, Il 15 agosto sospensione raccolta rifiuti solidi urbani Il 13 ed il 16 agosto sospensione raccolta umido

10:22

raccolta rifiuti cesaCesa     L’amministrazione comunale ha comunicato, in questi giorni, ai cittadini la sospensione del servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani per il giorno 15 agosto.

Cio’ è dipeso dalla chiusura dell’impianto di S. Maria C.V. gestito dalla Gisec Spa. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

La Regione Campania assegna ai comuni atellani 100 mila euro per avviare un piano di valorizzazione e promozione della propria identità culturale

14:51

sindaci atellaniArea Atellana. Dopo l’istituzione della “Conferenza Permanente dei Sindaci Atellani”, i Comuni Atellanidi Orta di Atella, Succivo, Sant’Arpino, Cesa, Gricignano di Aversa e Frattaminore conquistano un altro importante risultato: la Regione Campania approva e finanzia con 100 mila euro i due progetti elaborati dagli stessi comuni per avviare un rilancio del territorio attraverso la valorizzazione e promozione della propria identità culturale.

Un vero e proprio successo che premia la lungimiranza dei sindaci Giuseppe Dell’Aversana (sindaco di Sant’Arpino e neo presidente della Conferenza dei Sindaci), Enzo Guida (Cesa), Giuseppe Mozzillo(Orta di Atella), Gianni Colella (Succivo), Giuseppe Bencivenga (Frattaminore),Andrea Moretti (Gricignano di Aversa), che lo scorso mese di luglio dopo aver avviato un tavolo di confronto decisero di partecipare con due distinti progetti, per una ragione di opportunità,ad un bando della Regione Campania emesso nell’ambito del Programma Operativo Complementare (POC) 2014-2020 - Linea Strategica 2.4 “Rigenerazione Urbana, Politiche Per Il Turismo e Cultura”.

La scelta si è rivelata propizia e vincente: i due progetti – che prevedono iniziative tra di loro connesse e che hanno come scopo quello di esaltare le risorse locali - sono stati entrambi finanziati per la qualità della proposta.  Questi precisamente i due progetti: il primo ha per titolo “Viaggio nei Sapori e nella tradizione atellana all’ombra della vite maritata a pioppo” e vede coinvolti i comuni di Cesa – ente capofila – Succivo e Gricignano di Aversa; il secondo è denominato “PulciNellaMente, winteredition” e coinvolge Sant’Arpino (capofila), Orta di Atella e Frattaminore.

Il nuovo percorso avviato parte sotto i migliori auspici– affermano all’unisono i sindaci atellani – la sinergia tra i comuni atellani ha già dato un significativo risultato. La scelta di superare l’esperienza dell’Unione dei Comuni Atellani con un nuovo organismo snello e concreto, è stata giusta. Questi finanziamenti ne sono un esempio. I sindaci e gli amministratori della conurbazione atellana hanno ben chiara l’idea che si deve lavorare assieme e che, rispetto a talune questioni, siamo un unico territorio. Vite maritata a pioppo, vino asprinio, la rassegna di teatro scuola PulciNellaMente, la sagra del Casatiello, sonoalcune delle risorse ed eccellenze del territorio, capaci di attrarre visitatori e su cui dobbiamo puntare”.

“Dobbiamo ragionare come una comunità di circa 80 mila abitanti – continuano i primi cittadini – caratterizzata da tante problematiche ma soprattutto da tante eccellenze e da parte nostra ci sarà la massima attenzione verso tutte quelle opportunità che ci consentiranno di promuoverle”.

In conclusione i sindaci sottolineano con un pensiero di gratitudinel’importante apporto offerto nella fase di elaborazione della proposta progettuale da parte dei vari assessori e consiglieri delegati e da parte delle associazioni locali, comprese le Pro Loco.

FacebookTwitterGoogle+Share

Cesa, pubblicato il bando per la refezione scolastica

11:40

enzo-guida-cesaCesa     E’ stato pubblicato, in questi giorni, il bando di gara per appaltare ad una ditta esterna il servizio di refezione scolastica per l’anno scolastico 2016/2017. Quest’anno, considerata l’adesione alla Stazione Unica Appaltante, la gara sarà gestita da questo ente. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Il comune di Cesa aderisce alla convenzione per la gestione associata delle funzioni di ufficio tecnico per la richiesta di finanziamenti regionali ed europei.

8:56

Cesa. Il consiglio comunale ha approvato, all’unanimità, la proposta di convenzione per la gestione associata delle funzioni e dei servizi per l’ufficio tecnico per la richiesta e la gesimagestione dei fondi regionali, nazionali ed europei, prevista dall’art. 30 del D.Lgs. n° 267/2000.

La convenzione mette assieme i comuni di Cesa, Succivo, Carinaro e Gricignano di Aversa, allo scopo di partecipare ai bandi per ottenere finanziamenti per la realizzazione di opere pubbliche, che nella maggior parte dei casi prevedono un ambito territoriale minimo di un certo numero di abitanti. I sindaci dei comuni interessati hanno deciso di affidare a Carinaro il compito di capofila.

La volontà delle parti è di coordinare le predette attività di interesse comune, attraverso la gestione associata delle funzioni e dei servizi di ufficio tecnico per la richiesta e gestione dei fondi regionali, nazionali ed europei, al fine di assicurare unitarietà ed uniformità al sistema locale con l’obiettivo di garantire la qualità dei servizi offerti e il contenimento dei costi. Nella convenzione è previsto un Coordinamento Istituzionale e la costituzione di un ufficio comune che rappresenta la struttura tecnico-amministrativa, denominato Ufficio di Piano.

FacebookTwitterGoogle+Share

Succivo, estorsione per conto dei casalesi, in manette Lettera e Cristofaro

11:36

carabinieriSuccivo    I Carabinieri della Sezione Operativa del Reparto Territoriale di Aversa, in Benevento e Succivo, hanno tratto in arresto Orazio Lettera, classe 75 di Frattamaggiore e Antonio Cristofaro, cl. ’73 di Cesa, quest’ultimo in atto detenuto, destinatari di ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Tribunale di Napoli - sezione GIP, poiché ritenuti responsabili del tentativo di estorsione compiuto nell’aprile 2014 ai danni di un 34enne imprenditore edile di Gricignano di Aversa, al quale, i due, si presentarono quali referenti del clan dei casalesi, fazione Bidognetti, gruppo Caterino–Ferriero, attivo nell’area del comune di Cesa, provando a farsi consegnare la somma contante di euro 15.000,00 (quindicimila), così come accertato, durante le fasi dell’indagine, dagli stessi militari dell’Arma. Il LETTERA è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione, mentre il CRISTOFARO rimane presso il carcere di Benevento dove è detenuto per altra causa. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Identità culturale atellana, nasce la conferenza permanente dei sindaci

9:52

sindaci atellaniAgro Atellano      I Comuni Atellani di Orta di Atella, Succivo, Sant’Arpino, Cesa, Gricignano di Aversa e Frattaminore insieme per progettare un rilancio del territorio attraverso la valorizzazione e promozione delle propria identità culturale. E per favorire una lavoro sinergico, nasce la “Conferenza Permanente dei Sindaci Atellani” Queste in sintesi le conclusioni dell’incontro che si è svolto ieri presso il municipio di Orta di Atella. Oltre al padrone di casa, Giuseppe Mozzillo, erano presenti anche i colleghi sindaci Giuseppe Dell’Aversana (Sant’Arpino), Gianni Colella (Succivo), Giuseppe Bencivenga (Frattaminore), Enzo Guida (Cesa), Andrea Aquilante (Vice Sindaco di Gricignano di Aversa). Folta anche la partecipazione di assessori e consiglieri nonchè dei rappresentanti dell’associazionismo atellano. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Due giorni di chiusura per il Parco Giochi Lepre per il prosieguo della manutenzione straordinaria e prolungata apertura sino alle ore 22

15:21 lepre cesaCesa    Il parco giochi “Padre Lepre” sito in via Matteotti resterà chiuso due giorni giovedì 7 e venerdì 8 luglio per il prosieguo dei lavori di manutenzione straordinaria. L’ordinanza è stata firmata dal sindaco Enzo Guida per consentire che venisse effettuato un intervento di sistemazione, che interesserà il campo da basket. (altro…)
FacebookTwitterGoogle+Share

Il sindaco Guida: “Nessuna polemica con la Cgil. Lavoriamo assieme per la tutela dei lavoratori”

8:55

enzo-guida-cesaCesa   "Ho avuto modo di intrattenere un colloquio telefonico molto cordiale con la segretaria provinciale della Cgil di Caserta Camilla Bernabei per la vicenda della tragica morte di Agostino Bortone. Intenzione della Cgil non era certamente quella di offendere la comunità di Cesa. Il discorso relativo alla illegalità è rivolto all’intero territorio provinciale”. Con queste parole il sindaco Enzo Guida cerca di spegnere sul nascere le polemiche che sono nate dalla lettura di un documento di solidarietà che la FILLEA CGIL di Caserta ha diffuso a seguito della tragica morte di Agostino Bortone, l’operaio di Cesa morto su di un cantiere a Gricignano di Aversa. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Morte Agostino Bortone, la solidarietà della CGIL

18:53

agostino-bortone1-242x300Cesa   “La FILLEA CGIL di Caserta, a cui Agostino Bortone era iscritto fino all’ultimo lavoro svolto, si sente vicina al dramma che ha colpito la sua famiglia e tutta la comunità dei lavoratori edili della provincia di Caserta. Perché la morte di un lavoratore edile segna la vita di ogni operaio edile”.  Si è espresso così Vincenzo Maio, Segretario Provinciale della Fillea Caserta, per esprimere l’amarezza per la drammatica fine di Agostino Bortone, l’operaio morto in seguito ad un incidente sul lavoro. “La morte nei cantieri edili non ha mai i caratteri di Tragica Fatalità – ha continuato Maio - ma spesso di cinismo, di mancato rispetto delle regole, di sfruttamento esasperato di chi ha bisogno di sopravvivere. Agostino Bortone, 61 anni operaio edile di Cesa, padre di quattro figli, cittadino di una comunità devastata dalla disoccupazione e vessata dalla illegalità, non ce l’ha fatta. Caduta dall’alto, questa sarà la casistica in cui sarà catalogato l’evento. Ma Agostino non era un lavoratore regolare. Aveva perso il lavoro nel luglio del 2011 e da allora era rimasto nel limbo dell’irregolarità, del lavoro nero. Un lavoro che a tutti costi bisognava fare per sostenere la propria famiglia. Tutto ciò è la dimostrazione che la Legge Fornero, il Jobs Act, e le leggi varate come salvifiche di un mercato di lavoro, hanno prodotto solo povertà e disperazione. Perdere il lavoro a 55 anni, come è successo ad Agostino, significa scivolare fuori dal mercato del lavoro regolare. Significa “arrangiarsi” con lavori occasionali e ancora più precari e meno sicuri di quel lavoro edile già di per se precario e pericoloso”. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Cesa, domani sera in Piazza De Gasperi maxischermo per Italia Germania

17:07

italia germaniaCesa   Riceviamo e pubblichiamo dall'amministrazione comunale di Cesa. "Domani sera ore 21.00 in Piazza De Gasperi sarà installato un Maxi Schermo per proiettare e vedere INSIEME i QUARTI DI FINALE Italia-Germania. L'Amministrazione Comunale invita i Cittadini a partecipare".

Il Sindaco Vincenzo Guida, il Consigliere Comunale Maria Erika Alma e il Consigliere Antonio Esposito
(altro…)
FacebookTwitterGoogle+Share

Cesa, Agostino Bortone muore in un incidente sul lavoro a Gricignano

17:02

ambulanzaGricignano di Aversa      Agostino Bortone, 61enne operaio di Cesa, è morto nel primo pomeriggio di oggi all’ospedale “Moscati” di Aversa. L'uomo era ricoverato al nosocomio normanno dopo essere caduto, in mattinata, da un’impalcatura in un cantiere nei pressi della stazione ferroviaria di Gricignano di Aversa. Bortone è stato subito soccorso e trasportato al Moscati, dove è deceduto dopo un paio di ore a seguito delle gravi ferite riportate. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share
1 34 35 36 37 38 40