ATTUALITA’

Orta di Atella, PD sull’emergenza rifiuti:”adesso basta! Nei prossimi giorni presenteremo una proposta per risolvere il problema”

11:43

pdOrta di Atella. Riceviamo e pubblichiamo dal Circolo del Partito Democratico di Orta di Atella.

Ancora una volta i cittadini di Orta di Atella sono costretti a convivere con l’ennesima emergenza riguardante la raccolta rifiuti. Ancora una volta, e per di più nei giorni più caldi dell’anno, le strade di Orta di Atella sono invase da sacchetti della spazzatura che non vengono raccolti a causa delle proteste dei lavoratori ecologici che non vedono pagati con regolarità i salari a loro dovuti.

Per quanto tempo e quante altre volte ancora i cittadini Ortesi dovranno vivere una emergenza che ormai si ripete ciclicamente da diversi anni?

Possibile che non si riesce a risolvere un problema di cui le cause sono note a tutti ormai da anni?

Possibile che non si affronti mai seriamente il tema della soluzione di  quel nodo che vede incrociati i costi della raccolta rifiuti con i tributi (enormi) dovuti dai cittadini e quindi con le spettanze della società preposta alla raccolta e i suoi dipendenti?

Possibile che non si sia mai fatta una analisi vera e puntuale sui motivi per cui ad Orta di Atella vi siano costi così abnormi per il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti e perché questi costi puntualmente non vengono coperti nemmeno per la metà?

Adesso basta!

I cittadini Ortesi sono stanchi di pagare una tassa rifiuti altissima e di vivere continuamente in emergenza!

Le istituzioni, le forze politiche e sociali devono farsi carico di un problema che non è più rimandabile e dare ai cittadini una soluzione che gli permetta di vivere in un territorio pulito e contestualmente alleggerire il carico tributario che grava nelle loro tasche.

Il Partito Democratico presenterà nei prossimi giorni una proposta a tutta la cittadinanza che speriamo sarà da stimolo per un confronto che trovi le soluzioni definitive al problema per il futuro.

FacebookTwitterGoogle+Share

Succivo,XV giornata dell’insieme:visita del Vescovo Spinillo per la prima giornata,oggi convegno sulle diversità e concerto di Giovanni Sorvillo

15:08

casadellavita2Succivo. E’ stata una visita d’eccellenza, quella che hanno ricevuto ieri i ragazzi e i volontari di “Casa della Vita” per il primo giorno della XV edizione della giornata dell’insieme, che è iniziata ieri e che proseguirà per tutto il weekend.

Per l’avvio della manifestazione, infatti, è arrivato a Teverolaccio il Vescovo di Aversa, Mons. Angelo Spinillo, che si è intrattenuto con i ragazzi e con i volontari dell’associazione, facendo sentire, come sempre, la propria vicinanza alle importanti realtà associative del territorio. La giornata è poi preseguita con la Santa Messa, celebrata dal Parroco della Parrocchia della Trasfigurazione di Succivo, Don Crescenzo Abbate, nella sala convegni del Casale di Teverolaccio. Il primo giorno si è concluso con l’apertura della torta per i 25 anni di attività e l’esibizione dei ragazzi dell’associazione in balli latino americani, curata da Maria Liguori.

Questo il ricco programma di oggi, venerdì 16 giugno, seconda giornata:

ore 19:00 Apertura della mostra “25 anni di attività” a cura di Gianfranco Di Costanzocasadellavita1

Ore 19:15 Incontro sul tema “Uguali nelle diversità: tutti nello stesso sentiero, ognuno con il proprio passo”. Interverranno: Onorevole Gennaro Oliviero, consigliere regionale campania; Avv. Gianni Colella, Sindaco di Succivo; Dott. Nicola Graziano, Magistrato, Dott.ssa Emilia Narciso, Presidente provinciale Unicef Caserta, Prof. Antonietta Adamo e Pasquale Di Costanzo, soci fondatori dell’associazione “Casa della Vita”, Dott. Gennaro Capasso, Presidente Associazione “Casa della Vita”. L’incontro sarà moderato da Idio Urciuoli di atellanews.it. Al termine sarà consegnato il premio “Enea”.

ore 20:00 apertura dello stand gastronomico “Fritto misto” a cura dei soci e volontari dell’associazione “Casa della Vita”

ore 21:15 Concerto dei “Tiempo Antico” di Giovanni Sorvillo

FacebookTwitterGoogle+Share

Orta di Atella. Arresto Brancaccio 21 indagati a piede libero. C’è anche l’ex sindaco Del Prete

18:32

angelo-brancaccioOrta di Atella     Di seguito i nomi degli indagati coinvolti nell’operazione che stamattina ha portato all’aresto dell’ex sindaco di Orta di Atella, Angelo Brancaccio. Si tratta di 21 persone tutte a indagate a piede libero. Ecco l’elenco.

Aprovitola Domenico, Aprovitola Francesco, Aprovitola Giuseppe,Cacciapuoti Andrea, Ciccarelli Antonio, Ciccarelli Gennaro, Ciccarelli Olimpia, Ciccarelli Vincenzo, Clemente Raffaele, Concilio Domenico, Concilio Isidoro, Concilio Roberto, Del Prete Salvatore ex sindaco di Orta di Atella,  Diana Teresa, D’Alterio Paolo, Di Santillo Irene,  Esposito Michele,  Iannone Amalia, Letizia Raffaele, Lucariello Maria Grazia,  Mundo Salvatore.

FacebookTwitterGoogle+Share

Orta di Atella, voti in cambio di licenze edilizie:arrestato questa mattina Angelo Brancaccio

11:25

angelo-brancaccioOrta di Atella. Arrestato questa mattina Angelo Brancaccio, ex sindaco di Orta di Atella ed ex consigliere regionale della Campania, per associazione di stampo mafioso. E’ accusato di aver avuto rapporti con il clan Russo-Schiavone e Mallardo di Giugliano durante il periodo delle elezioni amministrative.

Brancaccio avrebbe garantito, in cambio della sua rielezione, la speculazione edilizia sul territorio ortese tramite il rilascio di permessi a costruire illegittimi, concessì, cioè, in assenza del PUC. In questo modo, la popolazione di Orta di Atella è praticamente raddoppiata, passando da circa 13000 abitanti (2001, dati istat) ai 24700 dell’ultimo censimento istat, tuttavia, però, in modo incontrollato, senza servizi e con un conseguente aumento dei fenomeni di microcriminalità.

FacebookTwitterGoogle+Share

Orta di Atella: il 17 Giugno la presentazione del libro “Tutte le promesse” di Raffaele Mozzillo

17:29

libro mozzilloOrta di Atella      Sabato 17 Giugno alle ore 19,00 al Centro Studi Massimo Stanzione  presentazione del libro di Raffaele Mozzillo: Tutte le promesse, edizione effequ.

Primo pensiero: non si dovrebbero fare osservazioni su questo romanzo. Non si dovrebbe dire nulla. Ma viverlo attraverso le parole. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Orta di Atella. Ruba oggetti di valore nelle case in cui lavora. Arrestata 41enne

17:35

arresti-carabinieri-donna-696x388Orta di Atella.     Nel comune di Sant’Antimo, al termine di attività info-investigativa, i militari locale tenenza deferivano in stato di libertà per il reato di furto aggravato A. A. 41enne di Orta di Atella.

La donna è ritenuta responsabile della commissione di alcuni furti di monili in oro (collane, anelli e bracciali ecc.), del valore complessivo di circa 20.000,00, perpetrati, tra Aprile e Maggio del corrente anno, all’interno di due abitazioni di Sant’Antimo, dimore presso le quali la donna aveva lavorato in qualità di domestica.

L’attività di indagine ha consentito di recuperare e sequestrare parte della refurtiva trafugata, pari a circa 1.000,00 euro, rinvenuta presso un negozio “compro oro”, ubicato a Grumo Nevano, esercizio commerciale presso il quale la stessa l’aveva regolarmente rivenduta.

FacebookTwitterGoogle+Share

VIDEO – Orta, grande successo per il convegno “Mens sana in corpore sano” al centro studi “M.Stanzione”

17:49
FacebookTwitterGoogle+Share

Al via la semina della canapa sull’ex municipio di Atella di Napoli

17:07

Semina CanapaArea Atellana        Stamattina un avvenimento insolito e straordinario, che ha riportato indietro le lancette del tempo nello spazio antistante l’ex Municipio Atella di Napoli dove, a partire dalle ore 10.30, si è svolta la semina della canapa, una pianta che è stata per secoli molto diffusa nelle campagne del territorio atellano, lasciando un segno indelebile nel tessuto sociale, economico e culturale. L’iniziativa è nata da una proposta del Sindaco di Sant’Arpino e Presidente della Conferenza dei Sindaci Atellani Giuseppe Dell’Aversana, avanzata nel corso del Convegno sulla coltivazione della Canapa, organizzato il primo maggio, presso il Palazzo Ducale “Sanchez de Luna” a cura della Presidente del Consiglio Comunale delegata alla Cultura Ivana Tinto, in collaborazione con il fotografo Salvatore Di Vilio, autore del libro “I Giorni della Canapa” e l’Istituto di Studi Atellani, in occasione della Festa del Lavoro. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Orta di Atella, domenica 14 maggio il centro studi “M. Stanzione” organizza il convegno “Mens sana in corpore sano”

15:25

mensanaincorporesanoOrta di Atella. “Mens sana in corpore sano”. E’ questo il tema che sarà affrontato domenica 14 maggio alle ore 18,30 presso la sede del Centro Studi Massimo Stanzione in Orta di Atella (CE). Interverranno il prof. Paolo Carrano, docente di scienze ed il farmacista, nonché Presidente del citato Centro Studi, dott. Zaccaria Del Prete. Il tema della serata tende a mettere in luce la famosa locuzione latina “Mens sana in corpore sano”  del poeta Decimo Giunio Giovenale (Satire, X, 356). Il poeta e retore, esponente della cultura decadente e corrotta romana del 100 d.c., sottolinea attraverso le sue satire la totale inutilità e futilità dei beni materiali dell’uomo, ponendo così l’accento sull’aspetto spirituale e salutare dell’uomo virtuoso. Già Aristotele, intorno al 300 a.c., nella “Politica” parla dello sviluppo parallelo tra anima e corpo. Per il filosofo greco, infatti,  il corpo va curato attraverso la ginnastica ed educato attraverso lo studio e la speculazione cerebrale. Tali studi sono stati intrapresi, nei  nostri giorni, da Lisa Flook e Rena L. Repetti della University of California di Los Angeles, in collaborazione con Jodie B. Ullman della California State University di San Bernardino, che hanno constatato come dal punto di vista psicologico, individui fisicamente attivi riferiscono alti livelli di autostima e più bassi livelli di ansia,  entrambi associati a migliorare il rendimento accademico.

L’evento è patrocinato dall’Associazione ex Alunni Liceo Durante, dalla Delegazione frattese dell’AICC, dall’Archeoclub sezione di Atella e dal noto blog d’informazione locale Atellanews.

FacebookTwitterGoogle+Share

VIDEO- Gli auguri di Pasqua del Vescovo di Aversa Mons. Angelo Spinillo: “Siate sempre dei giovani innamorati dei veri valori della vita”

8:44

angelo spinilloAversa    Vi proponiamo il messaggio augurale del Vescovo di Aversa, Monsignor Angelo Spinillo, in occasione della Pasqua.

FacebookTwitterGoogle+Share

Aversa, incidente sul lavoro: morto operaio di Orta di Atella, un altro è in gravi condizioni

13:48

morti-sul-lavoroAversa. Incidente mortale questa mattina ad Aversa che ha coinvolto due lavoratori originari di Orta di Atella. Un operaio è morto ed un altro è stato trasportato al vicino pronto soccorso dell’ospedale “Moscati” di Aversa, è in gravissime condizioni. Secondo una prima ricostruzione, i due stavano smontando le impalcature in un edificio di via Giotto dopo aver eseguito lavori di ristrutturazione della facciata esterna quando ha ceduto il ponteggio, facendoli precipitare.

L’operaio morto si chiamava Domenico Iovinella, 52 anni, ed era di Orta di Atella. La procura di Napoli Nord ha disposto il sequestro della salma

FacebookTwitterGoogle+Share
1 2 3 8