ORTA DI ATELLA – Pagina 28

Orta in lutto per la morte di Maria Vittuozzo

14:11 maria-199x199Orta di Atella     E' un dramma che sconvolge tre comunità quello della morte di Maria Vittuozzo, la donna di 29 anni, residente ad Orta di Atella, morta a seguito di un malore, quasi sicuramente un infarto o un  arresto cardiaco. La 29enne, di Casndrino, che in passato aveva abitato a Succivo,  intorno alle 21 di mercoledì ha accusato un malore mentre era in compagnia della famiglia ed è stata trasportata all’ospedale San Giovanni di Dio di Frattamaggiore ma ormai per lei non c’era più nulla da fare. Maria Vittuozzo lascia un marito e due figli e sul suo corpo è stata disposta l'autopsia.
FacebookTwitterGoogle+Share

Orta di Atella, scoperto con arsenale in casa: arrestato Ciro Lobascio

0:22

mitra211216Orta di Atella      Mitragliatore, revolver e pistole private di tappo rosso sequestrate dai Carabinieri nella casa di un 32enne. I Carabinieri del Nucleo Investigativo di Castello di Cisterna hanno sottoposto a perquisizione l’abitazione di Ciro Lobascio, un 32enne di Orta di Atella già noto alle forze dell’ordine. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Orta di Atella, furti in appartamento: arrestati 2 albanesi

10:27

albanesi-orta-di-atellaOrta di Atella   I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Capua, nel corso dell’intensificazione dei servizi volti a prevenire e reprimere la commissione di reati contro il patrimonio con particolare riferimento ai furti i nappartamento, in via Camillo Daniele a Cardito, hanno proceduto all’arresto dei pregiudicati albanesi Alfret Jakimi, 39 anni, residente ad Orta di Atella, destinatario di un provvedimento di unificazione di pene concorrenti emesso dal Tribunale di Napoli Nord, in quanto ritenuto responsabile di furto in abitazione e rapina, con pena residua da espiare di 2 anni, 9 mesi e 18 giorni di reclusione, e di Gjergj Gega, 25 ani, domiciliato a Giugliano in Campania, ritenuto responsabile di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Orta di Atella, presentato “Cadebè” , il primo disco de “I Tiempo Antico”

8:32

tiempo-antico-750x400Orta di Atella      Presentazione in grande stile sabato scorso  del disco CADEBE', l’opera prima de “I Tiempo Antico”. L’evento, patrocinato dall’amministrazione comunale di Orta di Atella, si è svolto presso la Sala Consiliare ed ha visto la partecipazione del gruppo “Letti Sfatti”, di Lino Patriota, di Pio Del Prete, degli scrittori Donatella Di Bella e Mario Schiavone e del presidente dell’associazione Irma Bandiera, Mimmo Giuliano. Nel corso della serata, condotta da Angela Garofalo,i  Tiempo Antico, al secolo Giovanni Sorvillo, Salvatore Acerbo, Mario Lupoli, Giuseppe Vertaldi e Nicola Girardi  hanno illustrato il filo conduttore di questo nuovo lavoro. La formazione ha esordito nel 2015, col brano "Terra Avvelenata", testo premiato con ben 2 riconoscimenti. Un testo di denuncia e amore verso la propria terra  "avvelenata" da roghi e fumi tossici. Da qui, è partito un progetto musicale che si consolida in questo primo  album uscito lo scorso 7 dicembre, dal titolo CADEBE' , composto da 10 brani inediti più uno edito, è stato anticipato dal primo estratto "Nu Signore" uscito il 10 novembre. Quest'ultimo ha raggiunto in brevissimo tempo un numero corposo di visualizzazioni.

I testi sono scritti e musicati da Giovanni Sorvillo. Un lavoro pregno di sonorità mediterranee tradizionali e sperimentali, investono testi che attingono alla tradizioni, ai ricordi, e al presente in tutte le sue sfumature. Un album, che  evidenzia lo spessore artistico dei suoi componenti, mai scontati e nelle musiche come nei testi. Distribuito dalla Graf e prodotto da Gennaro Romano, il lavoro è fedele alla filosofia del gruppo per il quale il futuro è nel tornare indietro per andare avanti.

FacebookTwitterGoogle+Share

Area Atellana. Domani la Festa dell’Albero all’ex Vasca di Castellone

20:17

festa-dellalberoAgro Atellano     Si terrà domani, presso l’Ex Vasca Castellone, Domenica 11 Dicembre dalle ore 9, la Campagna Nazionale di Legambiente “Festa dell’Albero”.

L’iniziativa che vede l’attiva collaborazione delle Amministrazioni Comunali di Sant’Arpino, Succivo ed Orta di Atella, coinvolgerà i bambini delle scuole elementari ed i volontari dell’Associazione di Volontariato Geofilos e di altre associazioni atellane, nella realizzazione di una siepe che farà da barriera all’inquinamento da traffico veicolare generato nelle arterie immediatamente confinanti con l’area verde. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

“Cuore e gola: 2000 pizze gratis per donare un sorriso ai bisognosi”, domenica mattina l’evento di solidarietà di Salvatore Lioniello

13:29

lionello-beneficenzaOrta di Atella     Continua a stupire il talentuoso pizzaiolo di Orta di Atella, in provincia di Caserta, Salvatore Lioniello. Questa volta non per un altro trofeo conquistato ma per la bontà del suo animo. Per la prossima domenica, 11 dicembre, ha infatti ideato un evento benefico dal titolo: “Cuore e Gola: 2000 pizze gratis per donare un sorriso ai  Bisognosi”. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Referendum. Il No oltre il 70% in tutti i comuni atellani

8:12

referendum-riforma-costituzionale-noAgro Atellano.     Vero e proprio plebiscito per il No nell’area atellana che si attesta ovunque al di sopra del 70%.  Partiamo da Sant’Arpino dove si sono recati al voto 6.823 aventi diritto pari al 61,24% degli elettori. I No sono stati  4.926 pari al 72,73%, mentre i Sì 1.847 pari al 27,27%. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Orta: Indaco di nuovo presidente del consiglio comunale, la soddisfazione di Luigi Bosco

12:13

indacoOrta di Atella    «La decisione del Tar Campania di accogliere il ricorso di Eduardo Indaco, contro la delibera con la quale gli era stata revocata la nomina a presidente del consiglio comunale di Orta di Atella, riporta la democrazia in seno all’Assise. Non ho mai avuto dubbi sulla regolarità dell’attività di Eduardo, autorevole esponente di ‘Campania libera’ in provincia di Caserta, il quale ha sempre rispettato i doveri istituzionali, di neutralità ed imparzialità tipici del presidente del consiglio comunale». (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Orta di Atella, i bambini dell’associazione “Vita al centro” ospiti del circo di Francia di Aldo Martini

13:00

circomartiniOrta di Atella. Uscita al circo per i bambini speciali e per l’Associazione la Vita al Centro. I piccoli sono stati ospiti del circo di Francia di Aldo Martini. L’intera equipe ha accolto con tantissimo calore il gruppo e gli ha permesso di concedersi qualche ora di svago con i loro genitori e con gli operatori volontari, divertendosi tra acrobati, clown e tanti numeri ed esibizioni. Un circo, quello di Martini, di altissimo livello, che sosterà ad Orta nel piazzale antistante il centro Fabulae fino all’11 dicembre ed allieterà il paese in queste giornate pre natalizie. Si sa che, quando arriva il circo, porta con se sempre tanta allegria e gioia, per i più piccoli ma molto spesso anche per gli adulti. Un gesto molto importante, quello riservata alla Onlus di Volontariato, la quale ringrazia immensamente la bontà del signor Martini, dimostratosi sensibile verso una tematica che l’associazione ormai da anni mette al centro della propria attività. I bambini hanno avuto, inoltre, la possibilità di visitare e fare foto con gli animali presenti all’interno dello zoo del circo di Francia, uno degli zoo itineranti più grandi d’Italia. Nonostante la poca attenzione verso le fasce più deboli e verso le politiche sociali, per fortuna l’associazione sta riscontrando la solidarietà e la disponibilità di tantissime persone che gratuitamente mettono a disposizione la loro professionalità ed il loro tempo per permettere anche ai diversamente abili una quotidianità che non sia più straordinaria ma ordinaria. Il percorso, iniziato un po’ di anni fa, non è sempre facile ma come ci tengono a sottolineare gli operatori che stanno donando se stessi per portare avanti tutti questi progetti, grazie a questi ragazzi si riesce a capire quanto la vita sia “una grande bellezza” e chi non sa farne tesoro non immagina cosa si perde. Tante le idee che si vogliono mettere in campo e tante le adesioni pervenute negli ultimi giorni che saranno ufficializzate a breve. Intanto il gruppo speciale, continua a costruire i presepi che saranno esposti nelle prossime settimane nei paesi limitrofi i quali, venuti a conoscenza delle tante attività che il gruppo porta avanti, non hanno perso occasione per coinvolgerli negli eventi natalizi.

FacebookTwitterGoogle+Share

Al via la tre giorni di PulciNellaMente winter edition con Antonio Lubrano

8:33

pulci-winterAgro Atellano   Al via “PulciNellaMente, winter edition”, progetto culturale elaborato dai comuni atellani di Sant’Arpino, Orta di Atella e Frattaminore, e finanziato dalla Regione Campania con i fondi del Programma Operativo Complementare (POC) 2014-2020 - Linea Strategica 2.4 “Rigenerazione Urbana, Politiche Per Il Turismo e Cultura”.

(altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Consiglieri ed assessori di Orta di Atella e Sant’Arpino aderiscono a ‘Campania libera’

11:01

campania-libera-1Orta di Atella     La famiglia di ‘Campania libera’ in provincia di Caserta cresce sempre di più. In questi giorni, infatti, il consigliere regionale Luigi Bosco, referente in Terra di Lavoro dello storico movimento politico del governatore Vincenzo De Luca, ha annunciato l’adesione di amministratori di alcuni comuni dell’agro aversano.  (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share
1 26 27 28 29 30 34