ORTA DI ATELLA – Pagina 29

Orta di Atella, l’amministrazione comunale mette in campo il “Piano delle azioni” a sostegno dei soggetti fragili

17:46

Orta di Atella. Le politiche soccomuneortadiatellaiali come questione di diritti, sostegno all’autonomia e al bisogno di riscatto, costruzione di un welfare di e per tutti, alleanza tra soggettiper la promozione della persona. Si sostanzia in maniera netta il minuzioso Piano di sviluppo del Welfare, o per meglio dire il “Piano delle azioni”, messo in campo dall’amministrazione cittadina di Orta di Atella guidata dal sindaco Giuseppe Mozzillo nell’ambito delle Politiche sociali grazie alla missione quotidiana dei due delegati al ramo Raffaele Elveri (L. 328- Ambito di Zona C6) e Gennaro Della Porta (Politiche sociali propriamente dette). Un progetto di facile lettura capace di mostrare i diversi fronti prioritari su cui si cimenta la politica sociale dell’ente atellano e che, in un momento di forte crisi economica, riesce ad organizzare importanti servizi a supporto dei soggetti fragili, offrendo loroinclusione e integrazione sociale, servizi per minori che vivono in famiglie multiproblematiche, servizi assistenziali per anziani, contributi per le famiglie indigenti, interventi di protezione per i casi di grave emarginazione, progetti a sostegno dei diversamente abili.

Entrando nello specifico, il piano delle azioni strutturato da Elveri-Della Porta, grazie pure al validissimo supporto dell’ufficio di piano comunale ed alla significativa sinergia instaurata nell’Ambito di zona C6, che aggrega diversi Comuni della provincia di Caserta, riguarda molteplici direttrici di intervento individuate nella cornice delle priorità.Si parte dalla Convenzione per il banco alimentare che da novembre scorso garantisce alimenti di prima necessità a favore di circa 300 nuclei familiari ortesi in difficoltà puntando a rispondere in  modo adeguato ai propri fabbisogni alimentari, e dalla SIA (sostegno perl’inclusione attiva), che è una misura di sostegno alla povertà mediante l’erogazione di un beneficio economico alla famiglie in condizioni economiche disagiate.Altri due punti forti del piano Welfare elaborato da Elveri e Della Portasono rappresentati rispettivamente dal progetto “Pac anziani”, che prevede un programma di cura e di assistenza domiciliare agli anziani non autosufficienti (attualmente ne accoglie 18 unità) attraverso operatori professionali e assistenti familiari, e dallo Sportello Antiviolenza, chegrazie al valido supporto di una equipe di specialistioffre gratuitamente ascolto, accoglienza, informazione, consulenza psicologica e legale a tutte le vittime di ogni forma di violenza. Il piano Welfare prevede pure il trasporto per i diversamente abili e l’utilizzo di personale educativo assistenziale nella scuola ortesi attraverso il supporto di 5 figure professionali tra assistenti, educatori e mediatori.

In dirittura d’arrivo, infine, sempre nell’Ambito di zona C6 altri servizi per l’infanzia quale la riproposizione del Progetto Ludoteca.

FacebookTwitterGoogle+Share

Orta: getta fucile durante perquisizione a casa, arrestato Tommaso Scarano

15:49

scaranoOrta di Atella      I Carabinieri del Comando Stazione di Orta di Atella, hanno tratto in arresto, in flagranza di reato di ricettazione e detenzione illegale di arma comune da sparo, Tammaro Scarano, 31 anni di Orta di Atella. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

PulciNellaMente Winter Edition, nel fine settimana incontri sull’atellana e la commedia dell’arte ad Orta e Frattaminore

15:44

atellaneOrta di Atella / Frattaminore    “Dall’atellana alla commedia dell’arte”: la winter edition di PulciNellaMente, dopo lo strepitoso successo del doppio appuntamento con Jacopo Fo, prevede in questo week-end come conclusione della parte teatrale un seminario articolato in due incontri con alcuni maestri della commedia dell’arte. Proseguirà invece fino al 5 febbraio la mostra di Lello Esposito, a cura di Enzo Battarra, alla Pinacoteca di Arte Contemporanea “Massimo Stanzione” nel Palazzo Ducale “Sanchez De Luna” di Sant’Arpino. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

VIDEO- PulciNellaMente Winter Edition, Pierluigi Tortora: “Ripartire dai classici per riscoprire la nostra cultura e noi stessi”

15:57

Pierluigi TortoraFrattaminore    Protagonista della seconda serata di PulciNellaMente Winter Edition, l'attore Pierluigi Tortora ai nostri microfoni sottolinea l'importanza della "conoscenza dei classici per riscoprire la nostra cultura e noi stessi".

Tortora sabato scorso ha letto alcuni passi delle Georgiche davanti ad un folto pubblico accorso per l'occasione presso la sala consiliare del Comune di Frattaminore. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Orta di Atella: salute dei bambini, successo per la tavola rotonda “La prevenzione va a scuola”

21:44

Rocco RussoOrta di Atella      Un significativo esempio di buone pratiche di cooperazione tra amministrazione comunale, scuola, genitori e medici pediatri arriva da Orta di Atella dove giovedì scorso, su iniziativa del primo cittadino della città atellana, Giuseppe Mozzillo, coadiuvato nell’occasione dall’assessore alla Pubblica istruzione, Rocco Russo, si è tenuta una proficua tavola rotonda intitolata “La prevenzione va a scuola” su un tema assai avvertito dall’intera comunità ortese: la salute dei bambini.                                                 (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

PULCINELLAMENTE WINTER EDITION DA MACCUS A PULCINELLA. LA METAMORFOSI DI UNA MASCHERA MOSTRA DI LELLO ESPOSITO A CURA DI ENZO BATTARRA

18:23

Lello Esposito Sant'Arpino Lello Esposito Sant'Arpino 2

Sant'Arpino         La Pinacoteca di Arte Contemporanea “Massimo Stanzione” di Sant’Arpino, che ha sede nello splendido Palazzo Ducale Sanchez De Luna, domenica 22 gennaio ospiterà la mostra dell’artista internazionale Lello Esposito, dal titolo “Da Maccus a Pulcinella. La metamorfosi di una maschera”.

A curarla il direttore della galleria atellana Enzo Battarra, che scrive: “È stato naturale per me, come primo atto della direzione della Pinacoteca di Sant’Arpino, iniziare da Lello Esposito, l’artista che sta portando nel mondo i segni più viscerali di Napoli, come l’uovo, il teschio, l’effigie di San Gennaro, il corno, Pulcinella. E dalla maschera atellana Maccus a Pulcinella il passo è breve. L’uno progenitore dell’altro, figli di una stessa terra, figli di una stessa geniale invenzione popolare. Entrambi mangiatori cronici, vittime di una fame atavica, entrambi paladini di una libertà che irride il potere. Entrambi maschere senza maschera, senza ipocrisie. La metamorfosi di Maccus in Pulcinella non fa perdere l’identità a nessuno dei due. Sono figli di tempi diversi ma si portano dentro le stesse storie. Rappresentano la tradizione della metropoli partenopea diffusa e trovano in Lello Esposito l’artefice della loro innovazione”.

L’evento artistico rientra nell’intenso programma della winter edition di PulciNellaMente, il progetto culturale ideato da Elpidio Iorio ed elaborato dai Comuni atellani di Sant’Arpino, sindaco Giuseppe Dell’Aversana, Orta di Atella, primo cittadino Giuseppe Mozzillo, e Frattaminore, guidato da Giuseppe Bencivenga. Il progetto è finanziato dalla Regione Campania con i fondi del Programma Operativo Complementare (POC) 2014-2020 – Linea Strategica 2.4 “Rigenerazione Urbana, Politiche Per Il Turismo e Cultura”.

Prima del vernissage la presentazione della mostra con i saluti del sindaco di Sant’Arpino Giuseppe Dell’Aversana e del presidente della Pro Loco Aldo Pezzella. Quindi, gli interventi del magistrato e garante etico di PulciNellaMente Nicola Graziano, del giornalista e sindaco di Marcianise Antonello Velardi e del critico d’arte Enzo Battarra. Conclusioni affidate al sottosegretario di Stato ai Beni e alle Attività culturali Antimo Cesaro. A coordinare il direttore di PulciNellaMente Elpidio Iorio.

 

 
FacebookTwitterGoogle+Share

PulciNellaMente Winter Edition, sabato a Frattaminore Pierluigi Tortora legge le “Georgiche”

18:28

PulciNellaMente Winter 2Frattaminore    Sarà Pierluigi Tortora il protagonista del secondo appuntamento delle “Letture in Terra Atellana”, sezione della winter edition di PulciNellaMente.

Sabato 21 gennaio alle ore 18,30 l’attore e regista casertano sarà impegnato nella sala consiliare del Palazzo Municipale di Frattaminore in un reading sulle “Georgiche” di Virgilio con la lettura di alcuni brani tratti dai quattro libri. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

VIDEO- SPECIALE PULCINELLAMENTE WINTER EDITION. LE INTERVISTE A IORIO, BENCIVENGA, DELL’AVERSANA E MOZZILLO

21:49

PulciNellaMente Winter 2Napoli      Ai microfoni di AtellaNews il Direttore Generale di PulciNellaMente, Elpidio Iorio, il sindaco di Frattaminore, Giuseppe Bencivenga, di Sant'Arpino, Giuseppe Dell'Aversana, e di Orta di Atella, Giuseppe Mozzillo, illustrano il programma della prima edizione di "PulciNellaMente Winter Edition" che da giovedì prossimo vedrà numerosi protagonisti del mondo della cultura esibirsi nell'antica patria della Fabulae.

(altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Orta di Atella, ha picchiato la moglie per anni: arrestato 29enne

13:50

Crying woman with abusive partner behind herOrta di Atella – I carabinieri di Orta di Atella hanno sottoposto agli arresti domiciliari, su ordine del Tribunale di Napoli Nord, un 29enne del luogo.

 Il giovane, dal 2011 al 2016, dopo continue aggressioni sia fisiche che verbali, aveva procurato alla moglie un perdurante stato d’ansia e un costante timore per la sua incolumità. In quel periodo la ragazza ha numerosi episodi di violenza, anche con lesioni.

(altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Presentata PulciNellaMente Winter Edition. Jacopo Fo, Alessandro Preziosi, Lello Esposito e Pierluigi Tortora, ospiti della rassegna atellana

17:50

Pulci Winter EditionNapoli   Presentati stamattina nello studio del maestro Lello Esposito a Palazzo Sansevero a Napoli i nuovi appuntamenti di “PulciNellaMente Winter Edition”, il progetto culturale elaborato dai comuni atellani di Sant’Arpino, Orta di Atella e Frattaminore, e finanziato dalla Regione Campania con i fondi del Programma Operativo Complementare (POC) 2014-2020 - Linea Strategica 2.4 “Rigenerazione Urbana, Politiche Per Il Turismo e Cultura”. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Orta in lutto per la morte di Maria Vittuozzo

14:11 maria-199x199Orta di Atella     E' un dramma che sconvolge tre comunità quello della morte di Maria Vittuozzo, la donna di 29 anni, residente ad Orta di Atella, morta a seguito di un malore, quasi sicuramente un infarto o un  arresto cardiaco. La 29enne, di Casndrino, che in passato aveva abitato a Succivo,  intorno alle 21 di mercoledì ha accusato un malore mentre era in compagnia della famiglia ed è stata trasportata all’ospedale San Giovanni di Dio di Frattamaggiore ma ormai per lei non c’era più nulla da fare. Maria Vittuozzo lascia un marito e due figli e sul suo corpo è stata disposta l'autopsia.
FacebookTwitterGoogle+Share
1 27 28 29 30 31 36