POLITICA – Pagina 2

Orta, riprese consiglio comunale. Il Presidente D’Ambrosio:”perchè non rispettare le norme sottraendosi all’iter previsto per l’autorizzazione?”

20:04

ORTA DI ATELLA. "È doveroso informare la cittadinanza di ciò che realmente è accaduto quest’oggi. Il regolamento comunale, precisamente all’ art.15 recita: “è facoltà del presidente del consiglio disporre o autorizzare la ripresa dei lavori con qualsiasi mezzo” queste le parole con cui il presidente del consiglio comunale di Orta di Atella, Ferdinando D'Ambrosio, ha introdotto un comunicato stampa con cui ha chiarito la decisione di questa mattina di non concedere l'autorizzazione per le riprese del consiglio comunale alla testata giornalistica campanianotizie.com diretta da Mario De Michele.

Il presidente del civico consesso ha dichiarato:"Lo scrivente, accusato di antidemocraticità, non ha compiuto un’azione illegale ma si è attenuto semplicemente all’articolo sopra richiamato. Infatti il sig. De Michele, (come da allegato 1) protocollava in data 25.09.2018 “una lettera” con oggetto: “riprese audio video seduta consiglio comunale”. Dalla missiva si evince chiaramente che la stessa non risulta essere una richiesta di autorizzazione bensì una comunicazione di partecipazione con riprese audio-video per cui in qualità di Presidente del Consiglio non ho fatto altro che rispettare le regole che il sig. De Michele ha “autoritariamente” ignorato.

La legge è abbastanza chiara sul punto. La Corte di Cassazione Sez.I, n. 5128/2001 non ha rilevato profili di illegittimità nel divieto di introdurre nella sala del consiglio apparecchi di riproduzione audiovisiva, se non previa autorizzazione.

Il nostro Comune è dotato di un regolamento che disciplina appositamente tale tematica: perché non rispettare le norme sottraendosi all’iter previsto per la concessione di autorizzazione di riprese audio-video?

Da un fautore della legalità non me l’aspettavo.

Inoltre nella comunicazione protocollata dal dott. De Michele lo stesso non menzionava se l’attività messa a disposizione della comunità fosse a titolo gratuito o meno. Nel dubbio, al fine di evitare l’esborso di denaro pubblico e avendo già riscontrato la non gratuità dei servizi del De Michele ho negato ciò che per altro non veniva richiesto ma imposto. In occasione della campagna elettorale, infatti, venivano offerti dalla testata giornalistica Campania Notizie banner elettorali a titolo gratuito; solo successivamente però a gran sorpresa dei richiedenti, gli stessi si vedevano recapitare salate fatture da saldare! (vedI allegato 2).

Per tutto quanto precisato ho ritenuto “legale” e soprattutto non antidemocratico esercitare una mia legittima facoltà".

ALLEGATO 2
ALLEGATO 1

Avv. Ferdinando D’Ambrosio

FacebookTwitterGoogle+Share

Orta, riprese consiglio comunale. Città Visibile:”il Presidente D’Ambrosio si arrampica sugli specchi”

19:21

ORTA DI ATELLA. Non si è fatta attendere la replica del gruppo politico di opposizione "Città Visibile" alle dichiarazioni con cui Ferdinando D'Ambrosio, Presidente del consiglio comunale ortese, ha chiarito il perchè questa mattina non ha concesso l'autorizzazione per le riprese video.

Dal sodalizio di minoranza, rappresentato nella pubblica assise dai consiglieri Enzo Tosti e Marilena Belardo, hanno fatto sapere che:"D'Ambrosio si arrampica sugli specchi. Per noi il presidente ha messo in atto un indirizzo politico della maggioranza ed ha prestato il suo ruolo a paravento di una scelta politica che non possiamo condividere.

Senza autorizzazione, senza protocolli con semplice richiesta verbale al momento in qualità di Presidente se lo riteneva poteva autorizzare le riprese. Per quanto ci riguarda più si dimena e più scivola".

FacebookTwitterGoogle+Share

Orta di Atella. Aggressione a Mario De Michele. Il sindaco Villano chiede al Prefetto una riunione urgente del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza

17:54

 Orta di Atella. Il sindaco, Andrea Villano, ha depositato questa mattina una richiesta al Prefetto di Caserta, il dottor Raffaele Ruberto, di convocazione urgente di una riunione del Comitato Provinciale Ordine e Sicurezza a seguito dell'aggressione subita dal direttore di Campania Notizie, Mario De Michele.

(altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Area Atellana. Lunedì la presentazione del Bando Storico- Artistico-Culturale “Il bene torna Comune”

16:20

Area Atellana    Sarà presentato lunedì mattina alle ore 10:00 nella splendida cornice del Palazzo Ducale “Sanchez de Luna” di Sant’Arpino il Bando Storico- Artistico e Culturale “Il bene torna Comune” promosso dai tre comuni atellani di Sant’Arpino, Succivo ed Orta di Atella in sinergia con Fondazione con Il Sud. I lavori, che si svolgeranno nella sala convegni sita al piano terra del complesso monumentale di Piazza Umberto I, saranno introdotti dal consigliere comunale di Sant’Arpino con delega al Parco Archeologico, Ernesto Di Serio, e saranno aperti dai saluti istituzionali dei primi cittadini Giuseppe Dell’Aversana; Gianni Colella ed Andrea Villano. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Orta di Atella. Assegnati gli incarichi ai consiglieri comunali

14:13

Orta di Atella     Il sindaco di Orta di Atella Andrea Villano ha affidato gli incarichi a tutti i consiglieri comunali di maggioranza. Con un decreto "per il buon andamento dell'attività amministrativa" ha affidato a tutti coloro che sono entrati in consiglio comunale delle competenze specifiche. Pasquale Lamberti ad esempio si occuperà di Agricoltura, Rapporti con le imprese agricole oltre che Decoro e arredo urbano; Raffaele Elveri invece si occuperà con l'assessore al ramo dei rapporti con l'Ambito per le Politiche sociali. Antonio Arena invece ha ottenuto Commercio, Sportello Unico Attività Produttive, Fiera settimanale e mercatini vari, Pubblicità e occupazione suolo pubblico, Progetto recupero tributi. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Orta di Atella. Delibera di giunta per affidare la pianificazione del territorio all’Università e non a professionisti esterni. Il sindaco: “Garantiamo trasparenza, legalità e competenza”

10:49

Orta di Atella   Svolta storica nella programmazione del territorio. Dopo la sentenza della giustizia amministrativa relativa ad un contenzioso tra cittadini e l’Ente locale nel merito del Piano urbanistico approvato dalla precedente amministrazione, la coalizione di governo ha deciso di aprire una nuova stagione sulla pianificazione e sullo sviluppo della città che azzerasse il groviglio ereditato. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Orta di Atella. Interrogazione dei “Democratici & Riformisti” sulla sospensione della Tari

16:00

Orta di Atella   Questa mattina il gruppo consiliare di opposizione dei “Democratici e Riformisti” ha depositato un'interrogazione consiliare al primo cittadino Andrea Villano. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Orta di Atella. Sicurezza scolastica. Dalla Regione finanziamento di 2,5 milioni di Euro. Villano “Notizia Fantastica”

13:12

Orta di Atella       Due milioni e mezzo di Euro. E' questa la somma che la Regione Campania metterà a disposizione  nel triennio 2018/2020 per la messa in sicurezza degli edifici scolastici di Orta di Atella. Ad annunciarlo è il primo cittadino Andrea Villano che in un post su facebook definisce questa notizia "fantastica". I plessi interessati dai lavori saranno l'elementare "Villano", la materna "Montessori" e la Media "Stanzione". (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Orta di Atella. Fabio Di Micco senatore-stakanovista. Mai saltata una votazione. “E’ un dovere”

19:34

Orta di Atella     Il senatore di Orta di Atella, Fabio Di Micco, è fra i 29 stakanovisti dei pentastellati sempre presenti alle votazioni di Palazzo Madama. A renderlo noto è stato nei giorni scorsi Il Sole 24 Ore in un articolo nel quale si precisa che l'ex consigliere comunale ha presenziato a tutte le 225 votazioni effettuate alla Camera Alta. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Orta di Atella. I Democratici “Esiste un solo PD e siede sui banchi dell’opposizione per mandato popolare”

19:35

Orta di Atella       Riceviamo e pubblichiamo dal circolo cittadino del Partito Democratico.   "In riferimento  ai  vari  articoli di giornali, sulla posizione del Partito Democratico, rispetto all’attuale quadro politico-amministrativo di Orta di Atella, la segreteria cittadina, congiuntamente agli organismi dirigenziali provinciali, ribadisce ove mai se ne ravvisasse la necessità, che il Partito Democratico è collocato all’opposizione del civico consesso. Qualsiasi altra espressione che ricopra ruoli in questa maggioranza è (ed eventualmente sarà) solo ed esclusivamente a titolo personale e, sicuramente, non in linea con le direttive del Partito Democratico. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Orta di Atella. Luigi Macchia è il nuovo assessore all’urbanistica

12:50

Orta di Atella. Luigi Macchia, ricercatore del dipartimento di Architettura della Facoltà di Ingegneria di Aversa, è il nuovo assessore all'urbanistica del comune di Orta di Atella.

Come fanno sapere dall'amministrazione comunale ortese:"la nostra Amministrazione conferma di volere andare nella direzione di rinnovamento dello spirito amministrativo del Comune di Orta di Atella. L’accettazione di tale nomina da parte dell'ingegnere rappresenta un motivo di grande esultanza ancor più alla luce del fatto che la sua figura verrà supportata dall’intero dipartimento. Il Sindaco e l’intera amministrazione imprimono quindi un chiaro segnale di rinnovamento nei metodi, mettendo subito in campo la traccia della campagna elettorale. Sarà infatti possibile, grazie a questo impegno, studiare ed affrontare in maniera scientifica e rigorosa tutta la vicenda urbanistica del Comune di Orta di Atella. Iniziando da un’analisi del PUC e dalla sua modifica anche in ottemperanza alla contraddittoria sentenza del TAR e sulle sue applicazioni, fino ad arrivare all'ottenimento del parere positivo di conformità della Provincia. Abbiamo espresso al neo-assessore e all'intero dipartimento la nostra intenzione di tutelare le tante famiglie che hanno deciso di investire i risparmi di una vita decidendo di venire a vivere a Orta e di essere rigorosi nei confronti di quanti invece hanno inteso solo speculare sul nostro territorio a danno dello stesso e dell'intera collettività. Il lavoro del neo-assessore sarà dunque proteso a dare quelle risposte certe e durature che in tanti residenti cercavano e a progettare allo stesso tempo i nuovi servizi di cui la nostra città ha bisogno per ritornare ad essere un paese vivibile dove ogni cittadino può programmare il futuro della sua famiglia con la certezza delle regole e nel rispetto dei diritti pienamente acquisiti.

FacebookTwitterGoogle+Share
1 2 3 4 14