Notizie in evidenza

La sfida di Pasquale D’Orazio: volare al campionato mondiale della pizza di Las Vegas

9:07

CONOCORSO D'ORAZIOSuccivo    Una durissima battaglia a colpi di like su facebook per entrare a far parte del dream team dei pizzaioli italiani e volare a Las Vegas al “Pizza Expoil campionato mondiale della pizza.

E’ questo il sogno del pizzaiolo atellano Pasquale D’Orazio del Ristorante Pizzeria New Old Village di Succivo. La formula è semplice, come altrettanto facile è aiutare D’Orazio.

Basta collegarsi, entro il prossimo 30 Novembre, sulla pagina facebook di Polselli-La Farina  aprire l’album fotografico “Vola a Las Vegas 2018” e mettere mi piace sulla foto di D’Orazio e della sua pizza, quella che vedete anche in questo articolo. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino. Entro il 30 Novembre saranno installate 9 telecamere su 4 postazioni diverse

8:34

telecamere-720x405Sant’Arpino     Per risolvere i problemi della sicurezza e del controllo ambientale sono in arrivo nove nuove telecamere digitali da installare su quattro postazioni diverse. Nell’ambito del decreto della Regione Campania n.12/14 avente ad oggetto l’accordo quadro “Terra dei Fuochi” sottoscritto con il Ministero dell’Ambiente, il comune di Sant’Arpino con atto di giunta n.138 del 11 novembre del 2016 approvò un progetto per l’installazione di un impianto di videosorveglianza, a supporto delle attività di controllo del territorio al fine di contrastare il fenomeno dei roghi tossici ed attuare interventi di presidio delle aree oggetto di abbandono incontrollato di rifiuti. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino, al via i lavori per i nuovi loculi al cimitero

8:08

I-nuovi-loculi-cimiterialiSant’Arpino      L’amministrazione comunale guidata dal sindaco Giuseppe Dell’Aversana è riuscita  ad aggiudicare i lavori di costruzione di nuovi loculi cimiteriali che i cittadini di Sant’Arpino aspettavano da ben cinque anni. La storia inizia ad aprile  2012, quando venne pubblicato il bando per l’assegnazione di 144 loculi da farsi nel cimitero comunale, e poi  approvata la graduatoria dei richiedenti. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino, VII Edizione del Premio per la Cultura intitolato a Giuseppe Lettera

0:36

palazzo-ducaleSant’Arpino. Si svolgerà oggi, sabato 21 Ottobre 2017, alle ore 18,00, nella sala convegni del Palazzo Ducale Sanchez De Luna, la cerimonia di premiazione dei vincitori della settima edizione del Premio per la Cultura “Giuseppe Lettera”.

Il premio, che ricorda il giovane studente santarpinese prematuramente scomparso, è indetto dall’Istituto di Studi Atellani e dalla famiglia Lettera-Speranzini.

Per la settima edizione del Premio per la Cultura “Giuseppe Lettera”, i lavori ammessi sono le Tesi di Laurea Magistrale (nuovo ordinamento) discusse nel periodo dal 01/01/2007 al 31/12/2016, presentate in tutte le facoltà delle Università Italiane.

Due le categorie istituite.

La prima rivolta alle Tesi di laurea in: Medicina e Chirurgia, Biologia, Psicologia, Farmacia, Architettura, Geologia, Agraria, Ingegneria, Scienze Ambientali, Scienze Naturali, Economia, Informatica, Statistica.

La seconda per le Tesi di laurea in: Giurisprudenza, Scienze della Comunicazione, Scienze Politiche, Giornalismo, Sociologia, Scienze dell’Educazione e della Formazione, Scienze Storiche, Lettere, Filosofia, Conservazione Beni Culturali e Restauro. Ai due vincitori sarà assegnato un premio di 500 euro ciascuno. I lavori premiati potranno essere pubblicati, in parte o totalmente, nella Rassegna Storica dei Comuni Atellani.

La manifestazione vedrà la presenza del Sindaco Giuseppe Dell’Aversana. Modera Imma Pezzullo, Vicepresidente Istituto di Studi Atellani.

Presenzieranno il prof. Marco Borrelli, Consigliere Ordine degli Architetti PPC Napoli e Provincia, Ricercatore Dipartimento di Architettura e Design industriale Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”, il prof. Antonio Di Nola, Docente di Logica Matematica Università di Salerno, il prof. Avv. Marco Dulvi Corcione, docente di Storia del Diritto Italiano, II Università di Napoli, Direttore della “Rassegna Storica dei Comuni”, il prof. Rocco Giordano, Docente di Economia dei Trasporti e della Logistica, Università di Salerno, il prof. Giuseppe Limone, Docente di Filosofia del Diritto II Università di Napoli, il dott. Francesco Montanaro, Presidente dell’Istituto di Studi Atellani, il dott. Antonio Puca, già Dirigente scolastico.

La cerimonia sarà allietata da un momento musicale con Marianna Capasso, soprano, e Imma Franzese, pianista.

FacebookTwitterGoogle+Share

Orta di Atella, l’associazione “Bambini simpatici e speciali” inaugura la propria sede

17:42

simpaticiOrta di Atella. Il presidente dell’associazione “Bambini simpatici e speciali” Michele Pisano   comunica che il 4 novembre alle ore 19,00 in Via Napoli 5 in Orta di Atella sarà inaugurata la nuova sede.

“Finalmente – dichiara il presidente – si avvicina il giorno che tutti i bambini attendono da tempo. Il 4 novembre, ad Orta di Atella, inaugureremo la nuova sede della nostra associazione. Il cammino è ancora lungo, e non privo di ostacoli. Ma questa è la prima grande tappa. I bambini saranno lieti di accogliere tutti in via Napoli, alle ore 19,00, per condividere un bellissimo momento di aggregazione”.

L’associazione “Bambini simpatici e speciali” è una nuova realtà associativa territoriale che ha come scopo e obiettivo principale l’integrazione e il pieno inserimento delle persone disabili ed autistiche nella comunità territoriale di Orta di Atella.

“Da anni ormai – continua Pisano – ho deciso di dare voce a questi bambini e ai loro diritti. Il 13 marzo 2016 siamo stati accolti dalla rubrica del TG5 “L’Indignato Speciale” curata da Andrea Pamparana. Anche noi siamo stati e siamo alle prese con quel quotidiano labirinto che costringe tante persone a non trovare risposte e soluzioni a situazioni purtroppo anche drammatiche. Ci impegneremo al massimo nel raggiungere e perseguire i nostri obiettivi. La disabilità non è contagiosa, l’ignoranza si “.

 

Antonio Capasso

FacebookTwitterGoogle+Share

L’USCA ATELLANA HANDBALL ora è GENESIS MOBILE ATELLANA. Presentata squadra e Main & Title Sponsor

17:33

usca atellanaDa oggi l’Usca Atellana Handball è Genesis Mobile Atellana Handball. La presentazione della squadra e l’ufficializzazione del nuovo, importante main & title sponsor è avvenuta presso la sala consiliare del comune di Orta di Atella. In tutto l’evento è riecheggiato il ricordo di Giovanni Mozzillo, primo tifoso, padre di Franco, capitano della formazione giallorossa, e marito della presidentessa Maria Grazia Capasso. Un lungo e commosso applauso in suo onore ha dato il via alla manifestazione. Ad aprire e moderare gli interventi è stato Filippo Mincione, di Sport Management Italia, la società che da quest’anno gestirà il marketing della Genesis Mobile Atellana. Mincione ha introdotto gli sponsor che affiancheranno la società di pallamano nel prossimo campionato di A2. Ha invitato a parlare il presidente di Genesis Mobile Antonio d’Aniello, che per l’occasione ha ricevuto l’incarico di presidente onorario della Genesis Mobile Atellana Handball. D’Aniello ha evidenziato i motivo per cui l’azienda di Gricignano d’Aversa ha deciso di sostenere la squadra giallorossa. «Il concetto di famiglia espresso da Mincione ci piace – ha esordito – perché i valori di professionalità, passione, rispetto delle regole e legame verso il territorio sono i nostri valori. Potevamo scegliere altri sport più importanti ma in noi è prevalso il senso di responsabilità di stare vicino ad una realtà che ha un notevole impatto nel sociale». Ha preso poi la parola il Direttore generale Vincenzo De Simone, che ha spiegato chi è Genesis Mobile e quali servizi saranno utilizzati per la squadra. «Siamo un player internazionale e offriamo servizi di comunicazione ad aziende e pubblica amministrazione, che così informano meglio e più velocemente clienti e utenti. Grazie a noi i tifosi potranno vedere i gol e le più belle azioni della squadra, diffusi nel web e sui social. Basta avere uno smartphone». A completare il gruppo degli sponsor vicini alla Genesis Mobile Atellana c’è la Diana Ambiente di Antonio Diana, Flyber e Gam Engineering di Gianfranco Palmiero. La parte sportiva della presentazione è toccata al capitano Franco Mozzillo, che ha presentato, uno per uno, gli atleti della prima squadra e dell’ampio settore giovanile, e a mister Gigi Toscano, il quale ha illustrato gli obiettivi della Genesis Mobile Atellana in questo campionato di A2. Visibilmente emozionata, la presidentessa Maria Grazia Capasso ha chiuso la serie di interventi, ringraziando Genesis Mobile. «La nostra famiglia si è allargata, da piccoli siamo entrati in qualcosa più grande di noi. Anche in questa nuova sfida pontiamo avanti i nostri di valori di onestà e amore per la pallamano e per questo territorio». L’evento si è concluso con la presentazione della maglia ufficiale e le foto di rito. La Genesis Mobile Atellana esordirà in campionato sabato 21 ottobre a Roma contro la Lazio.

FacebookTwitterGoogle+Share

Cesa. Antonio Esposito nominato assessore

16:02

esposito assessoreCesa    Questa mattina il sindaco Enzo Guida ha firmato il decreto di nomina del consigliere comunale Antonio Esposito ad assessore della giunta comunale.

La nomina di Esposito, capogruppo di “Primavera Cesana”, è avvenuta su concorde parere di tutte le forze politiche che sostengono la maggioranza.

Nei prossimi giorni il sindaco Guida provvederà alla nomina dell’ulteriore assessore mancante per completare la giunta che, nel frattempo, è operativa e provvederà alla distribuzione delle relative deleghe.

FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino. La Regione finanzia il progetto “Io ho a cuore la Città”. In arrivo oltre 100 mila Euro per 25 lavoratori

7:17

loredana di monteSant’Arpino    Con decreto numero 638 la Giunta della Regione Campania ha finanziato il progetto “Io ho a cuore la città” presentato dall’amministrazione comunale di Sant’Arpino nell’ambito dell’ Avviso pubblico di finanziamento di misure di politica attiva per percorsi lavorativi presso le Pubbliche amministrazioni rivolti agli ex percettori di ammortizzatori sociali ed agli ex percettori di sostegno al reddito. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Orta di Atella. Scarcerato Michele Aletta

20:35

michelealettaOrta di Atella       Michele Aletta, ex presidente della Real Ortese, è stato scarcerato dal Collegio del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, su istanza del suo avvocato difensore Vittorio Giaquinto. La figura calcistica di Orta di Atella, in passato anche dirigente del Comprensorio Atellano, è sotto processo per il coinvolgimento nella famosa inchiesta sul clan dei Casalesi, insieme all’ex sindaco atellano Angelo Brancaccio, e torna in libertà dopo l’arresto del 15 settembre 2015. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Cesa. Carta identità Elettronica: da lunedì 23 ottobre parte il servizio a livello locale.

20:32

carta di identità elettronicaCesa       A far data dal 23 ottobre 2017, il Comune di Cesa rilascerà la carta d’identità elettronica (CIE) che, progressivamente, sostituirà il documento tradizionale.
La CIE è in policarbonato ed ha le dimensioni di una carta di credito. È dotata di particolari sistemi di sicurezza, di un microchip a radiofrequenza che memorizza i dati del titolare, compresi gli elementi biometrici (come le impronte digitali), di una foto in bianco e nero stampata a laser che ne garantisce un’elevata resistenza alla contraffazione e conterrà anche l’eventuale consenso o diniego alla donazione di organi o tessuti in caso di morte. La nuova carta di identità elettronica è uno strumento sicuro e completo che vale come documento di identità e di espatrio in tutti i Paesi dell’Unione Europea e in quelli che la accettano al posto del passaporto.

(altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Elezioni provincia di Caserta, oggi c’è stata la proclamazione ufficiale degli eletti, Dell’Aversana non entra in consiglio

19:15
proclamazione-provincia-2017
fonte foto: casertafocus.net

Caserta. Si sono svolte questo pomeriggio le operazioni relative alla proclamazione ufficiale dei sedici consiglieri che comporranno il consiglio provinciale di Caserta per i prossimi due anni.

Il segretario generale Scuncio ha letto il verbale della commissione elettorale ed ha proclamato eletti i nuovi 16 componenti del parlamentino casertano presieduto da Giorgio Magliocca, proclamato Presidente ieri. Il consiglio sarà composto da quattro componenti della lista dei Moderati, tre di Forza Italia, tre di Campania Libera e tre del Partito democratico, due dei Riformisti e democratici ed uno di Campania in movimento. Come preannunciato ieri, non c’è il sindaco di Sant’Arpino, Giuseppe Dell’Aversana, che quindi ufficialmente non entra nel consiglio provinciale.

FacebookTwitterGoogle+Share
1 2 3 112