Notizie in evidenza – Pagina 119

Cesa, arriva il bando regionale sui Sistemi locali di lavoro

15:14

comune-di-cesaCesa     Dopo l’incontro tenutosi sabato scorso con le aziende locali ed i professionisti, l’Amministrazione Comunale informa che la Regione Campania, con D.D. b° 104 del 03.04.2916 pubblicato sul Burc n° 29, ha aperto il bando relativo ai SSL (Sistemi locali di Lavoro). (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino, sabato nell’aula convegni del Palazzo Ducale convegno su Gramsci dell’associazione “Scusate il Ritardo”

15:03

scusateilritardoSant'Arpino. Sabato 8 aprile dalle 17:30 nella sala convegni del Palazzo Ducale "Sanchez De Luna" si terrà il convegno "L'attualità del pensiero di Gramsci". I lavori saranno aperti dal Presidente dell'associazione "Scusate il Ritardo", Raffaele Copertino; seguiranno i saluti del Presidente del Consiglio Comunale con delega alla cultura, Ivana Tinto. L'incontro ci aiuterà a riflettere e confrontarci con il pensiero di Antonio Gramsci. Il convegno di Sabato 8 aprile , moderato da Raffaella Limone, dottoressa in Filosofia, sarà articolato in tre fasi: una prima fase, riguarderà "le riflessioni di Gramsci sul cattolicesimo e Vaticano", e sarà curata da Antonio Pirolozzi, studioso di filosofia teoretica e dottorando di ricerca presso la Pontifica Università Antonianum di Roma. La seconda fase invece sarà curata da Luigi Pezzella, filosofo e storico studioso di storia delle dottrine politiche e di storia dei movimenti e dei partiti politici all'Università Federico II di Napoli, che introdurrà il tema della “filosofia della praxis” intesa come passaggio verso una filosofia dell’esserci che trova il suo fondamento nella lotta all’indifferenza, missione cardine del partito comunista. Concluderà l'importante percorso di approfondimento il Prof. Giuseppe A.Di Marco, Professore ordinario di Filosofia della Storia e di Etica dell'economia presso l'Università Federico ll di Napoli, che si concentrerà sui legami tra Gramsci e Marx e sul soggetto rivoluzionario comunista. Vi attendiamo numerosi e desiderosi di conoscenza.

FacebookTwitterGoogle+Share

CONPASUNI, anche quest’anno grande affluenza di studenti per la lettura della Passio e degli articoli CEDU

14:33

compasuni2Giunta alla seconda edizione, la lettura della Passione si è riconfermata come il secondo evento, dopo l’Aperibishop, più importante per la Consulta della Pastorale Universitaria (CONPASUNI). Si è tenuta Martedì 4 Aprile nello splendido giardino del complesso di Sant’Agostino ad Aversa, già sede del Centro diocesano Caritas, ed ha visto la partecipazione delle scuole del territorio di ogni ordine e grado. La serata è servita a riflettere sulla stretta connessione tra il messaggio del Vangelo e il valore della libertà sancita e difesa dagli articoli della Convenzione Europea dei Diritti dell’Uomo. Gli studenti hanno letto i passi dei capitoli 22 e 23 del Vangelo di Luca evidenziando il parallelismo tra la Passione di Gesù e quelle che in molte parti del mondo sono ancora condizioni degradanti per la persona, come l’ingiusta condanna o la tortura, fino ad arrivare al Divieto di discriminazione, alla Libertà di pensiero, di coscienza e di religione, alla Libertà di riunione e di associazione. A conclusione di tutte le letture quella del vescovo, S.E. Mons. Angelo Spinillo, sull'Abolizione della pena di morte.compasuni3

Al termine della serata gli studenti di CONPASUNI hanno rivolto uno speciale ringraziamento per la disponibilità al Responsabile della Pastorale Universitaria, sac. Mario Vaccaro, al Direttore del Centro Caritas, sac. Carmine Schiavone, e all’assessore alla Cultura della Città di Aversa, dott. Alfonso Oliva. CONPASUNI ringrazia tutti coloro che hanno partecipato alla serata e che continueranno nel solco dell’impegno civile, economico e sociale a seguire le iniziative per il territorio.

FacebookTwitterGoogle+Share

Federconsumatori Atellana, è operativo lo sportello per la tutela dei diritti del malato

15:20

federconsumatoriatellaArea Atellana. Dal mese di marzo 2017 è operativo, nella sede della Federconsumatori Atellana sita in Frattaminore (NA) alla via Milano n. 2, presso lo studio legale Merenda&Partners, lo sportello Sanità, per la tutela dei diritti del malato.

L’iniziativa, elaborata di concerto dall’avvocato Bartolomeo Merenda, dal responsabile dell’area Atellana Antonio Crispino e da Giovanni Ciuonzo, membro del direttivo provinciale di Federconsumatori Caserta, si propone di offrire consulenza ed assistenza in materia di accesso ai servizi sanitari, invalidità civile e casi di malasanità, con il chiaro intento di fornire un servizio alla collettività e contribuire al miglioramento dei servizi sanitari locali.

Le tante richieste di assistenza in materia di Sanità che sopraggiungono attraverso i canali dell’associazione sono trattate con competenza e professionalità da uno staff di avvocati e medici legali che si impegnano ad offrire assistenza in maniera totalmente convenzionata.

Le problematiche relative alla sanità saranno approfondite nella sede della Federconsumatori Atellana ogni giovedì dalle ore 17:00 alle 19:00 dove il responsabile dell’area Atellana, Antonio Crispino, incontrerà gli utenti interessati al servizio che potranno ottenere un primo e gratuito consulto legale dell’avv. Merenda, da diversi anni impegnato al fianco di consumatori ed utenti.

Sul territorio santarpinese è, invece, Giovanni Ciuonzo, membro del direttivo provinciale di Federconsumatori Caserta e promotore della prossima apertura a Sant’Arpino della sede succursale dell’associazione Federconsumatori Atellana.

Al fine di rendere i tanti servizi offerti dall’associazione a tutela di consumatori, contribuenti ed utenti dei servizi pubblici e privati, fruibili da tutti i cittadini del territorio Atellano, la Federconsumatori Atellana ha in programma la prossima apertura degli sportelli a Orta di Atella e a Cesa.

Per garantire l’efficienza del servizio, l’associazione dei consumatori del comparto Atellano sta inoltre stipulando convenzioni con le Asl, gli Ospedali locali e le associazioni maggiormente operative sul territorio.

A chiudere il cerchio i convegni, principalmente in materia di sanità, che saranno organizzati dal prossimo mese.

FacebookTwitterGoogle+Share

Gricignano, coda per spaventoso incidente sulla Nola-Villa Literno direzione Villa Literno

12:13

incidenteGricignano di Aversa. Un incidente sull'asse di supporto Nola-Villa Literno, avvenuto questa mattina, sta causando code in direzione Villa Literno all'altezza dell'uscita Gricignano.

A rimanere coinvolte, secondo le prime ricostruzioni, sarebbero state due autovetture. Sul posto la polizia stradale per ricostruire le dinamiche dell'incidente.

   
FacebookTwitterGoogle+Share

VIDEO – Succivo, domenica la suggestiva via crucis vivente

11:44

viacrucissuccivoSuccivo. Domenica 9 Aprile 2017, alle ore 15.30, l'Associazione Via Crucis "Alfonso Mitrano" di Succivo (CE), dopo il successo degli anni passati, torna con la Via Crucis vivente. Organizzatore generale Antonio Mitrano, regia e scene di Pasquale Saggiomo. Oltre 380 personaggi saranno impegnati nella manifestazione con vestiti accuratamente riprodotti.Saranno rappresentate scene Bibliche, tra le quali la vittoria delle schiere angeliche guidate da San Michele, il sacrificio di Abramo, Mosè con le tavole della Legge, fino ad arrivare al Nuovo Testamento, con la Sacra Famiglia, lo smarrimento ed il ritrovamento di Gesù al Tempio, il discorso della montagna di Gesù, arrivando poi alle scene della Passione di Gesù, con l'Ultima Cena, il processo di Caifa, la condanna di Pilato e la flagellazione di Gesù. La manifestazione si concluderà, al piazzale Aldo Moro, con la crocifissione e morte di Gesù e una meravigliosa e spettacolare resurrezione di Gesù. L'organizzazione di tale evento ha visto la partecipazione corale alla preparazione dell'evento, oltre che dell'associazione, anche di varie associazioni presenti sul territorio (tra cui l'Associazione Homo Novus e La Giovane Voce) e del Comune di Succivo.

Vi proponiamo un nostro servizio video relativo alla via crucis di Succivo, del 2015

FacebookTwitterGoogle+Share

Cesa, gli trovano un fucile in casa. Nuova ordinanza di custodia cautelare ai danni di Tammaro Scarano

18:10
scarano-armaCesa      Eseguita questa mattina un' ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico di Tammaro Scarano di Cesa per il reato di possesso di armi. La misura cautelare ai danni dell'uomo classe 1986 è stata emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Napoli Nord. Scarano, difeso dall'avvocato Vincenzo Guida, è già ristretto presso il Carcere di Santa Maria Capua Vetere, poiché sta scontando una pena a 13 anni di reclusione in quanto ritenuto facente parte del clan “Mazzara”. La misura restrittiva eseguita oggi prende le mosse da una perquisizione dello scorso 26 gennaio quando i carabinieri di Orta di Atella, rinvennero un'arma presso l'abitazione dello stesso Scarano.

(altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Ragazzo invesito da treno. Circolazione ferroviaria in tilt

11:30

santantimosantarpinoCampania  Disagi nella mattinata di oggi,, sul fronte del traffico ferroviario per i pendolari che viaggiano in direzione di Napoli e in direzione Caserta. Erano circa le 7.20 quando un ragazzo è stato investito sui binari, da un convoglio in transito alla stazione di Casoria in direzione del capoluogo campano. Ancora non è nota la dinamica dell'incidente, sul posto le forze dell'ordine e il personale sanitario del 118, che non ha potuto fare altro che constatare il decesso del ragazzo. Anche se si è trattato con ogni probabilità di un suicidio, gli inquirenti, al momento, non escludono nessuna pista.

Completamente paralizzata la linea ferroviaria, con i treni pieni di pendolari fermi sui binari.

FacebookTwitterGoogle+Share

Cesa, prorogati i termini per la presentazione delle domande per la gita ad Assisi

11:27

AssisiCesa   Prorogati sino al 14 aprile i termini per presentare domanda per la partecipazione alla gita per gli anziani.

L’Amministrazione Comunale ha organizzato per il prossimo 25 e 26 aprile una gita ad Assisi nell’ambito del progetto “Percorso Benessere”.

L’iniziativa è rivolta a 50 anziani ultrasessantacinquenni che soggiorneranno nella città umbra per 2 giorni ed 1 notte. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

8 aprile ultima replica dell’opera teatrale “Reset” del maestro Crescenzo Autieri. Coprotagonista la santarpinese Francesca Dell’Aversana

11:34

francescadellaversanaSant'Arpino. L'8 aprile alle ore 20.30 , sarà di scena all' "Auditorium Caivano Arte", l'ultima replica dell'opera teatrale "RESET", scritta e diretta dal Maestro Crescenzo Autieri, uno degli artisti più influenti de panorama artistico campano, il quale vanta collaborazioni artistiche con Leo Gullotta e Elvio Porta, nonché vincitore del "Premio Mario Cecchi Gori" come Miglior Attore Emergente.

Col tour invernale che lo ha visto protagonista insieme alla sua compagnia "Dietro le quinte", nei teatri di mezza Italia, ha riscontrato un grande successo sia da parte del pubblico che della critica, tra cui il dottor Alfonso Rossi che in una sua recensione afferma: "Reset, con le sue ossessioni, i rituali, la chiusura verso il mondo, rappresentano l'aridità dell'uomo moderno schiacciato dagli obblighi sociali, dagli impegni da cui non può sottrarsi, reso schiavo dal suo stesso talento che alla fine ne esauriranno la propria vena artistica e poetica, in breve la sua vita. Misantropo ed ossessivo, vive isolato in un bosco con la figlia ed è incapace di gestire le continue richieste che gli vengono fatte. In realtà si sente processato senza capi di accusa, da cui non può difendersi".

Una delle coprotagoniste dell'opera, è Francesca Dell'Aversana, voluta fortemente dal Maestro Autieri.

"Quando sono stata contattata da Crescenzo per entrare a far parte dellareset2 sua compagnia - dichiara Francesca - per me si è avverato un sogno. Iniziare questa collaborazione, ha significato per me fare un notevole salto di qualità, artisticamente e umanamente. Con Crescenzo si respira la vera essenza del teatro. Tanta professionalità e lavoro di squadra. Sono felicissima di essere stata parte integrante di questo spettacolo, pur essendo l'ultima arrivata. Ma quando avverti la fiducia di tutta la compagnia, una vera famiglia, le cose non possono che andare bene.  Adesso stiamo preparando un nuovo spettacolo che ci vedrà protagonisti ancora una volta nei teatri italiani, e sono sicura che riscontreremo lo stesso successo"

FacebookTwitterGoogle+Share

Manifestazione FAI, i sindaci e i dirigenti scolastici atellani: “Ferma condanna per la strumentalizzazione dell’evento all’ex Municipio di Atella di Napoli”

17:23

index1Area Atellana   Riceviamo e pubblichiamo dai sindaci Giuseppe Dell’Aversana (Sant’Arpino), Giuseppe Mozzillo (Orta di Atella), Gianni Colella (Succivo); e dei dirigenti scolastici Maria Debora Belardo (I.C. “Rocco – Cav. Cinquegrana” – Sant’Arpino), Rosaria Barone (Liceo Scientifico “Siani”, Aversa – Sant’Arpino), Arcangela Del Prete (Scuola Media “Stanzione” - Orta di Atella), Maria De Marco (Circolo Didattico di Orta di Atella), Mario Nocera (I.C. “De Amicis” – Succivo), Luigi Izzo (Liceo Classico “Cirillo “ – Aversa).    (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share
1 117 118 119 120 121 197