Notizie in evidenza – Pagina 2

Gricignano di Aversa. Accusato di bancarotta. Assolto l’imprenditore Giovanni Ottaviano.

6:44

Gricignano di Aversa.    Era accusato di bancarotta ma il Tribunale di Napoli lo ha assolto. La vicenda giudiziaria riguarda un noto imprenditore di Gricignano di Aversa, Giovanni Ottaviano. Il giudice partenopeo ha accolto la tesi difensiva ed assolto Ottaviano. La vicenda nasceva dal fallimento di una cooperativa. Come avviene in questi casi, a completamento della procedura fallimentare, il curatore ebbe a trasmettere gli atti alla Procura della Repubblica competente, rilevando delle anomalie. Da qui l'indagine che ha coinvolto Ottaviano e poi il processo per bancarotta. La lunga ed articolata istruttoria dibattimentale ha permesso di escludere che l'imprenditore avesse commesso il reato per cui era stato processato. Accogliendo la tesi dell'avvocato Vincenzo Guida, che chiedeva di escludere qualsiasi rilevanza penale della condotta, il giudice ha mandato assolto l'imprenditore.

FacebookTwitterGoogle+Share

Marcianise. Lunedì l’inaugurazione della sede del Conservatorio di Musica “Giuseppe Martucci” alla presenza del Governatore De Luca

5:51

Marcianise      Lunedì, 14 gennaio ’19, alle ore 10:30, presso l’ex Palazzo del Giudice di Pace (in via San Giuliano, 314) s’inaugura la sede di Marcianise del Conservatorio Statale di Musica “Giuseppe Martucci” di Salerno.

Alla cerimonia interverranno il Sindaco di Marcianise Antonello VELARDI, il Presidente e il Direttore del Conservatorio di Musica “G. Martucci” di Salerno, rispettivamente Aniello CERRATO e Imma BATTISTA, e il Presidente della Regione Campania Vincenzo DE LUCA. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino. Salvatore Lettera “Cara Boerio, A lavà a cap o ciucc s perd l’acqua e o sapon. Adesso ti aspetto al confronto pubblico!!!”.

19:04

Sant'Arpino      Riceviamo e pubblichiamo dall'assessore Salvatore Lettera.

"Con grande soddisfazione e con enorme piacere che la consigliera Boerio finalmente abbia accettato il confronto pubblico sull’Asilo Nido. Purtroppo l’ha fatto solo dopo le mie ripetute sollecitazioni, ma con questo passo possiamo chiarire una volta e per tutte la questione. Mi preme precisare e rispondere, anche se capisco che le mie parole quasi sempre non vengono comprese dalla consigliera Boerio, che le possibilità occupazionali che erano a monte del progetto, previste dal capitolato speciale d’appalto dell’ambito C06, erano a carico della cooperativa aggiudicataria del progetto. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

“Atella non si Lega”. Domenica a Succivo la protesta contro i “padani” dell’agro

18:29

Succivo     L'annunciata nascita di un circolo atellano della Lega di Salvini continua a provocare reazioni. Domenica mattina, dalle 10:00 alle 13:00, in Piazza IV Novembre a Succivo si svolgerà l'incontro "Atella non si Lega", organizzato da "La Scintilla ISKRA Agro Aversano".

"In un preoccupante contesto politico nazionale ed internazionale,- si legge nella nota del sodalizio- la propaganda di odio razziale e guerra tra poveri portata avanti, da sempre, dalla Lega e dalle altre organizzazioni fasciste, risollevate dall’onda nera Salviniana, trova terreno fertile su quei territori dove il dissenso è sostituito da un enorme vuoto politico e sociale.

Abbiamo in programma di costruire un punto di riferimento sul territorio, laddove sciacalli e speculatori alla ricerca di una nuova casella politica vorrebbero continuare a saccheggiare e sfruttare gli immigrati, per poi darli in pasto all’opinione pubblica come pericolosi nemici che ci rubano il lavoro. Ma noi sappiamo bene che invece a rubare milioni di soldi pubblici ai lavoratori italiani è stata la Lega. A generare insicurezza sociale sono i soldi buttati per blindare e militarizzare i territori togliendo fondi ai servizi sociali, alla sanità, ai trasporti, alla scuola, alla cultura. A produrre immigrazione forzata sono le guerre imperialiste appoggiate dai governi. A sembrarci terroristi sono i padroni che schiavizzano i lavoratori fino alla morte.  A costringere gli uomini a vivere nello stato di clandestinità è la Bossi-Fini. A fomentare odio e violenza sono gli slogan fascio-leghisti che scatenano guerre tra poveri. Noi preferiamo zittire i leghisti sul terreno della lotta e della riconoscibilità politica. Contro il razzismo istituzionale: FUORI LA LEGA DAI NOSTRI TERRITORI!".

FacebookTwitterGoogle+Share

Ultim’ora Shock Succivo. Pochi minuti fa è deceduto un uomo in Corso Umberto

1:55

Succivo. Deceduto un uomo, pochi minuti fa, in Corso Umberto nel pressi del bar "Goldbet". In base alle prime ricostruzioni tutte da confermare l'uomo, di cui non si conoscono ancora le generalità, è deceduto a causa di un malore, dovuto presumibilmente a problemi cardiaci. Numerosi sarebbero stati i tentativi di rianimazione da parte di alcune persone che si trovavano nei pressi del bar dove l'uomo si è sentito male. Poco tempo dopo sono arrivati i sanitari del 118 che non hanno potuto far altro che constatare il decesso dell'individuo. In base alle prime testimonianze aveva 30-35 anni e non era solito frequentare la zona. Sul posto i carabinieri che hanno avviato le indagini per definire le dinamiche del fatto.

FacebookTwitterGoogle+Share

Cesa. Impossibilitati ad utilizzare i laboratori per carenza di energia elettrica. Gli studenti dell’Alberghiero protestano contro la Provincia

17:07

Cesa    Protestano gli alunni della sede distaccata di Cesa dell’Ipseoa Drengot. Alla base di questo malumore c’è l’impossibilità di utilizzare i laboratori di cucina dotati di strumentazione di alta tecnologia di cui l’istituto scolastico dispone. A farsi portavoce del disservizio sono i rappresentanti di istituto che affermano: “E’ da mesi ormai che la Provincia ci promette di aumentare la potenza del contatore dell’energia elettrica per permettere il corretto uso dei nostri laboratori, ma siamo arrivati al nuovo anno che nulla è cambiato. Il nostro istituto è basato molto sulle lezioni pratiche che, purtroppo, non possiamo espletare e siamo costretti a seguire un programma scolastico parziale. E’ impensabile, quindi, per noi poter proseguire in questa direzione lasciando chiusi i laboratori per il cui allestimento è stato investito tanto per renderli tecnologicamente avanzati e, di conseguenza, favorire il nostro percorso di studi”.

FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino. Iolanda Boerio a Salvatore Lettera: “Basta chiacchiere inutili, pubblica la graduatoria”

19:22

Sant'Arpino      Continua il botta e risposta tra la consigliera indipendente di opposizione Iolanda Boerio e l'assessore Salvatore Lettera, sull'intricata vicenda del servizio nido, spacciato da quest'ultimo in pompa magna come un vero e proprio asilo.

"Il signor Lettera - afferma la Boerio - continua a fare lo gnorri, finge di non comprendere la differenza tra asilo nido e servizio nido per non ammettere di non aver garantito le possibilità occupazionali che erano a monte del progetto. Inoltre, come se non bastasse, parla di confronto pubblico mentre diserta i consigli comunali." (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Gricignano di Aversa. Gianluca Di Luise: “Tutti pronti a giudicare Gim, si guardino allo specchio”

17:24

Gricignano di Aversa       "Nel trambusto generale son tutti d'accordo nel giudicare la posizione di GIM. Guardino nello loro case che alla nostra ci pensiamo noi". A parlare è Gianluca Di Luise, componente della lista "Uniti si può fare" in occasione delle elezioni amministrative del 2018 a Gricignano di Aversa e, precedentemente, nel 2013, candidato sindaco con la lista "Gricignano in Movimento". (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Cesa. L’Assessore Guarino ringrazia la presidente della Consulta Disabili Linda Alessio che ha rassegnato le dimissioni.

12:26

Cesa     “Per ragioni personali la presidente della consulta comunale Disabili Linda Alessio, che rivestiva anche il ruolo di Garante locale dei Disabili, ha rassegnato le dimissioni da tali incarico. A nome dell’intera amministrazione comunale, esprimo il più sentito ringraziamento per l’opera svolta, formulando i migliori auguri per il suo futuro”. Da parte dell’assessore ai servizi sociali Giusy Guarino giungono, dunque, parole di riconoscenza per il lavoro compiuto. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino. L’assessore Lettera alla Boerio “Che figuraccia come una fifona sfuggi al confronto pubblico”.

19:07

Sant'Arpino   Riceviamo e pubblichiamo dall'assessore Salvatore Lettera.

"Mi dispiace di dover, ancora una volta, replicare alle accuse della Consigliera Boerio. E’ evidente che la stessa, invece, di mettere al centro del dibattito politico la nostra comunità, perde tempo utile ad infangare la mia persona con menzogne senza fondamento. Incapace di entrare nel merito delle problematiche da me indicate nell’ultimo comunicato: non è arrivata nessuna risposta. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino. Il sindaco Dell’Aversana sulla vicenda auditorium. “Una transazione per un’opera non voluta e non realizzata da noi”

9:45

Sant'Arpino    Con un post su facebook il primo cittadino, Giuseppe Dell'Aversana, ricostruisce la vicenda del provvedimento adottato nell'ultimo consiglio comunale circa la transazione con l'Istituto Comprensivo "Rocco-Cinquegrana" per il pagamento dei lavori di realizzazione dell'auditorium ubicato all'interno della scuola media.

"La realizzazione dell'auditorium della scuola media "V.Rocco"- scrive il sindaco di Sant'Arpino- venne deciso nel mese di ottobre del 2011 mediante un accordo sottoscritto nella giunta di allora. Ad ottobre 2014 l'Istituzione scolastica ed il Comune di Sant'Arpino stipularono poi un accordo procedimentale, ai sensi della legge 241 /90 demandando all'istituzione scolastica gli adempimenti relativi alla copertura. In base a tale accordo il comune nel 2015 trasferì alla scuola ben 139 mila euro. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share
1 2 3 4 204