Notizie in evidenza – Pagina 2

Sant’Arpino. Lunedì 11 Dicembre il Presidente della Provincia Giorgio Magliocca in visita alla sezione distaccata del Liceo Scientifico “G. Siani”.

16:11

maglioccaSant’Arpino     Prosegue e si rafforza l’impegno dell’amministrazione comunale santarpinese guidata dal sindaco Giuseppe Dell’Aversana e dell’assessore alle politiche scolastiche Loredana Di Monte in favore della sezione distaccata del Liceo Scientifico “Giancarlo Siani” .

Proprio grazie all’impegno della giunta santarpinese lunedì 11 Dicembre alle ore 12:30 nel plesso di Via Mormile ci sarà la visita del Presidente della Provincia, Giorgio Magliocca, che ha, quindi, recepito l’invito dei giorni scorsi del primo cittadino e dell’assessore Di Monte. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Cresce l’attesa per la III edizione della Notte Bianca di Casapulla. Il sindaco Sarogni “Stupiremo i tanti ospiti che ci verranno a trovare”

19:25

Notte Bianca Casapulla ICasapulla    Si è messa in moto la macchina organizzativa della III “Notte Bianca” di Casapulla, che si terrà il prossimo 16 Dicembre. Gli ingredienti, che faranno di questo “esperimento sociale” anche nel 2017 un evento tanto atteso dai casapullesi e non solo, sono gli stessi dal 2015: socialità, convivialità, riscoperta delle vecchie tradizioni e dei vecchi sapori della terra. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino. Al via il recupero dell’IMU 2010. Dell’Aversana: ” Continua il risanamento del bilancio”

16:26

094457_palazzo_sanchezSant’Arpino      Grazie  ad un ottimo lavoro compiuto dall’ufficio tributi comunale  si avvia il recupero dell’IMU anno 2010 che porterà altri soldi alle casse comunali  in rosso a causa di una cattiva gestione e di una scarsa lotta all’evasione. L’ufficio tributi comunale, da poco internalizzato ha svolto uno scrupoloso lavoro di ricerca per scovare chi non era ancora in regola con IMU 2010 ed ha predisposto l’elenco dopo un preciso riscontro con le banche dati.  Ben 367 sono i cittadini utenti che nell’anno 2010 non hanno versato il dovuto per l’IMU al comune di Sant’Arpino. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Cesa, concorso “Balconi di Natale”: buoni spesa in palio

15:13

balconiCesa. Parte ufficialmente il concorso “Balconi di Natale”, organizzato dal Comune di Cesa, nell’ambito delle iniziative natalizie.
L’idea, elaborata su proposta dell’assessore Giusy Guarino, nasce con l’intendo di regalare una magica atmosfera natalizia nella città. “Il Comune di Cesa – spiega l’assessore Guarino – premierà gli addobbi e le luminarie di Natale più suggestive poste su balconi, finestre e facciate di Cesa. Invitiamo tutti a partecipare a questa gara per rendere il Natale più festoso ed accogliente”.
Possono partecipare al concorso tutti i residenti di Cesa, con l’allestimento di balconi, finestre, facciate in tutto il territorio comunale. Tutti, quindi, potranno sfidarsi nella realizzazione dell’addobbo natalizio più bello che verrà premiato dai like (mi piace) totalizzati nella pagina facebook.com/balconidinatale/comunecesa. Chi raggiungerà il maggior numero di “mi piace” alla fine vincerà dei buoni spesa.
L’iscrizione è gratuita per tutti. Per partecipare occorre inviare un messaggio alla pagina facebook.com/balconidinatale/comunecesa con i seguenti dati: Nome e cognome; Indirizzo; Recapito telefonico; Recapito email; Localizzazione dell’allestimento; Foto dell’allestimento.
Sulla pagina verranno caricate le foto di ogni singolo partecipante in ordine cronologico di arrivo, fino alle ore 12:00 del 5 gennaio 2018. L’allestimento dovrà rimanere esposto fino al 6 gennaio 2018. La premiazione avverrà il giorno 6 gennaio, orario e location saranno comunicati successivamente. Al primo classificato sarà regalata una shopping card del valore di Euro 100,00, la secondo classificato una card del valore di 70 euro ed infine al terzo un buono spesa di 50 euro. Le shopping card potranno essere usate solo presso i negozi del locali che aderiranno all’iniziativa “Buoni spesa- A Natale spendi a Cesa” entro il 28/02/2018.
“E’ questo un ulteriore modo – conclude il sindaco Enzo Guida – per incentivare il commercio locale”.

FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino, Romano:”Caro Peppino, non è un comportamento da buon cristiano appellare gli altri figli di Dio come “stercorari che vivono nei bassifondi della morale”

19:46

romanoSANT’ARPINO. Riceviamo e pubblichiamo da Nicola Romano, esponente del movimento politico santarpinese “Alleanza Democratica per Sant’Arpino”.

Quando pensavamo di aver visto il Sindaco Dell’Aversana ormai in tutte le salse, ecco che arriva il colpo di scena finale!!!

Da Sindaco poeta, a Sindaco amante delle ville comunali, fino ad arrivare a Sindaco amante dei piccioni.

Ma mai, e dico mai, mi sarei sognato di assistere all’ennesimo mutamento di personalità.

Ora Sant’Arpino si può vantare di avere un Sindaco degno di Paolo di Tarso caduto da cavallo sulla via di Damasco.

Questo è quanto dichiarato dal Dell’Aversana in merito al comizio tenuto in piazza domenica 26 novembre: ”Esprimo la mia solidarietà al Parroco Don Umberto per questo grave atto di scostumatezza. Noi abbiamo sempre interrotto i comizi all’ora di inizio della messa”.

Da premettere che parlo prettamente a nome mio, visto che di quel comizio sono stato il relatore finale.

Caro Peppino Dell’Aversana, la tua sensibilità nei confronti dei fedeli santarpinesi è davvero commovente. Ma la tua ipocrisia questa volta ha davvero superato ogni limite.

Don Umberto alle ore 11.30 è sceso in piazza per avvisarci che un quarto d’ora dopo sarebbe iniziata la funzione religiosa, e come lui potrà ben testimoniare, non abbiamo sforato di un solo minuto.

Ma ti ripeto, tutta questa tua vicinanza alla chiesa cattolica, è davvero commovente.

Soprattutto quando vesti i panni del moralizzatore e puntando il dito dici: “I signori che hanno tenuto il comizio in piazza domenica mattina farebbero meglio ad espatriare da Sant’Arpino per la vergogna”.

Caro Peppino, io ti ringrazio per il consiglio che mi hai dato, ma se davvero vuoi vestire i panni del buon cristiano, allora inizia a svestire i tuoi panni intrisi di ipocrisia.

Così prima o poi anche tu riuscirai a trovare la tua pace interiore. E basta davvero poco.

Innanzitutto, inizia a chiedere scusa davanti per tutte le offese personali che hai rivolto a me e a tutte le persone che non si genuflettono al tuo volere.

Perché, caro Peppino, non è un comportamento da buon cristiano appellare gli altri figli di Dio come: “stercorari che vivono nei bassifondi della morale”, “persone che si rotolano nel fetore che li circonda”, “bugiardi e ignoranti”, ma soprattutto colpire le loro famiglie con tali affermazioni “brancolano nel buio, spargendo la vile materia in cui sono stati allevati fin da piccoli”.

Caro Peppino, essere buoni Cristiani, non significa far terminare un comizio un minuto prima o un minuto dopo.

Essere dei buoni Cristiani, ma soprattutto essere “UMANI”, vuol dire rispettare il prossimo senza farsi accecare dal rancoroso livore che ti acceca.

La Parola del Signore mi insegna che:

“…chi sparge calunnia è uno stolto” (Pr 10:18).

“Non spargere voci calunniose e non favorire l’empio attestando il falso” (Es23:1)

“Trattieni la tua lingua dal male e le tue labbra da parole bugiarde” (SI 34:13).

Perciò, caro Peppino, ritrova la tua serenità, così potrai sentirti un uomo migliore.

E ricorda che:

“Sbarazzatevi di ogni cattiveria, di ogni frode, dell’ipocrisia, delle invidie e di ogni maldicenza, come bambini appena nati desiderate il puro latte spirituale, perchè con esso cresciate per la salvezza”

FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino. Giuseppe Dell’Aversana “La mia solidarietà a don Umberto, costretto a ritardare l’inizio della messa a causa del comizio di Alleanza Democratica”

8:38

dell'aversana nuovaSant’Arpino       Domenica mattina, il comizio di Alleanza Democratica ha impedito il regolare inizio della messa di mezzogiorno, costringendo il parroco ad uscire di chiesa per chiedere la cortesia di smettere di disturbare i fedeli. ” Esprimo la mia solidarietà al Parroco Don Umberto  per questo grave  atto di scostumatezza– dichiara il sindaco Giuseppe Dell’Aversana–  noi abbiamo sempre interrotto i comizi all’ora di inizio della messa. Di Santo e soci non perdono occasione  per mostrare la loro assenza di pudore.” Anche questa  settimana, è pervenuta al protocollo comunale l’ennesima pioggia di debiti. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino. Successo per la messa in scena de “Il Colloquio”

17:29

Il colloquioSant’Arpino       Organizzato dall’associazione Onlus Abele presieduta da Salvatore Brasiello, in collaborazione con la Dirigente Scolastica dell’I.C. Rocco -Cav. Cinquegrana Prof.ssa Maria Debora Belardo, è andato in scena nella mattinata di venerdì scorso nell’Auditorium della Scuola Media Rocco di Sant’Arpino, Il Colloquio con Peppe Romano e Pierluigi Tortora, testo e regia dello stesso Tortora. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

La pizzeria “’O sole Mio” di Succivo conquista un prestigioso quarto posto al Campionato Europeo di Pizza senza glutine

16:39

Salvatore LionelloSuccivo    Un altro prestigioso trofeo si aggiunge alla lunga lista di riconoscimenti riscossi nel tempo, in ambito nazionale e internazionale, dalla pizzeria “ ‘O Sole Mio”  di Succivo, della famiglia Lioniello.

L’ultimo successo è stato centrato pochi giorni fa al Campionato Europeo di pizza senza glutine che si è svolto a Rimini nell’ambito del Gluten Free Expo 2017, il salone internazionale del mercato e dei prodotti senza glutine cui prendono parte i maggiori “attori” al mondo di questo particolare settore food. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Cesa. Guida assegna le deleghe agli assessori. Antonio Esposito è il nuovo vicesindaco

16:58

esposito assessoreCesa     Con proprio decreto il sindaco Enzo Guida ha attribuito agli assessori le deleghe.

L’incarico di vice sindaco è stato assegnato all’assessore Antonio Esposito, il quale avrà la delega al Cimitero, Anziani, decoro urbano, Parco Giochi, Viabilità, Commercio ed artigianato, attività produttive, dismissione del patrimonio. All ’assessore Antimo Dell’Omo confermate le deleghe alla pubblica istruzione, cultura, biblioteca, formazione, politiche giovanili.  (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

C@mbiAMOrta . ” Diciamo No alle polemiche sterili. Il rinnovamento passa attraverso il metodo ed i contenuti”

13:13

cambiamortaOrta di Atella         Riceviamo e pubblichiamo dal Laboratorio Politico “C@mbiAMOrta”.

In premessa a questo comunicato vogliamo innanzitutto chiarire che, da parte nostra, non vi è intenzione alcuna di partecipare ad alcuna sterile polemica.

Tuttavia, restiamo al contempo convinti che talune decisioni vadano rispettate anche se ci lasciano perplessi e basiti le motivazioni addotte per renderle coerenti e credibili. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino. Dal 1 Dicembre arriva la Carta di identità elettronica

10:31

carta-identita-3Sant’Arpino          Con decorrenza 1-Dicembre- 2017 il comune di Sant’Arpino provvederà all’emissione della nuova carta d’identità elettronica in base alla legge n. 125 del 2015 ed in virtù della  circolare n. 10/2016 del Ministero dell’ Interno che detta le modalità di emissione e la consegna degli hardware ai Comuni.  Dal primo dicembre il cittadino che ha smarrito la vecchia carta oppure la deve rinnovare  potrà recarsi presso ufficio anagrafe comunale in  orari e giorni che verranno comunicati tramite manifesto. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share
1 2 3 4 119