PROVINCIA DI CASERTA

Domenica prossima si terrà l’UNPLI DAY

15:55

Caserta    Si terrà domenica 25 Febbraio, l'UNPLI DAY, la giornata del tessaramento organizzato dall'Unione Nazionale Pro Loco d'Italia. L' vuole rappresentare un momento importante per le Pro Loco Casertane. Infatti, durante la Giornata del Tesseramento, le Pro Loco della Provincia di Caserta apriranno le loro sedi a tutti coloro che vogliano conoscere le attività che si svolgono durante l’anno, a semplici curiosi ed a cittadini pronti a mettersi in gioco per il proprio paese. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

ELEZIONI. Antonella Marroccella:”La mia candidatura per restituire fiducia a chi l’ha persa e per dare strumenti a chi vuole costruire un futuro migliore”

12:15 SANT'ARPINO. Sarà l'unica candidata di Sant'Arpino a correre per un seggio alla Camera dei deputati alle prossime elezioni politiche del 4 marzo, Antonella Marroccella, 46 anni, contabile, alla prima esperienza politica. La quarantenne atellana è inserita nel listino proporzionale della coalizione ulivista "insieme" (per la provincia di Caserta) che raggruppa il partito socialista, i verdi e l'area civica ed è appoggiata, tra gli altri, dall'ex presidente del consiglio Romano Prodi. "La mia candidatura nasce dall'esigenza di dare voce ad un territorio, quello atellano, che spesso viene bistrattato dagli ambienti politici provinciali e regionali. - ha fatto sapere la Marroccella - Come recita il nostro programma, è urgente riportare la competizione elettorale sui contenuti, sulle idee, sui progetti e sulle persone in grado di rappresentarli e difenderli. Proprio per questo il nostro sodalizio fonde l'esperienza politica con le forze civiche che vivono quotidianamente i territori per restituire fiducia a chi l’ha persa e dare strumenti a chi vuole costruire un futuro di benessere e uguaglianza". La lista "insieme", di stampo socialista-ecologista e con una chiara vocazione europeista, fonda il suo programma sulla valorizzazione delle disegueglianze, specialmente in ambito europeo. "Italia Europa Insieme" (questo il nome completo del sodalizio politico) pone, inoltre, come punto cardine del programma le politiche ambientaliste che, secondo gli ulivisti, possono essere un importante strumento per il rilancio dell'economia e un modo di vivere, di consumare, di muoversi, di produrre coerente con la lotta ai cambiamenti climatici.    
FacebookTwitterGoogle+Share

Orta di Atella, venerdì Antonio Tanzillo presenta “Le liane del cuore” al centro studi “Stanzione”

20:12 ORTA DI ATELLA. Venerdì 23 febbraio, alle ore 18.30, il centro studi “Massimo Stanzione” di Orta di Atella presenterà il libro di poesie di Antonio Tanzillo: “Le liane del cuore”, edizione Kimerik. Introdurrà la serata il presidente del centro ospitante, Zaccaria Del Prete, e dialogheranno con l’autore Andrea Russo, appartenente al Centro Studi di A.C. Atella “Arturo Fratta” ed il professor Tommaso Zarrillo, già preside presso i Licei Classici italiani. Introduzione alla quarta di copertina a cura di Andrea Russo: “In questi tuoi componimenti la ricerca si fa insistente, precisa e scientifica, e diventa un habitus mentale oltre che comportamentale, risultando sempre tesa a scandagliare e ad incidere, ad esaminare e analizzare temi e problematiche di vita e storia dell’umana progenie, dell’uomo di oggi come del passato, spinta com’è ognor più, tale ricerca, a trovare risposte….che possano dare soluzione ad interrogativi eterni o, se si vuole, vecchi quanto lo è la storia umana”. “La tua poesia, dunque, caro Antonio,  si presenta al lettore – e per me così va letta- come origine e madre di una visione poetica essenziale e rigenerante, e questa, a sua volta, deriva da quel mondo composto e da te già metabolizzato, trovando in esso fondamento, di una filosofia natural/religiosa/umana che ha il sapore e la forza dell’antico e del moderno, al tempo stesso, ma che sembra giustificarsi in una proposizione di natura antropologica, la quale, quando tocca le corde dell’animo, si rigenera e diventa viva, appalesandosi fresca e comunicata in maniera netta, sincera e profonda”.
FacebookTwitterGoogle+Share

ELEZIONI. Valentina Iovinella (Fdl):“Il mio obiettivo è difendere con i denti il nostro territorio da chi vuole distruggere la nostra immagine”

11:14 CASAL DI PRINCIPE. Grande successo di pubblico, ieri, per l'inaugurazione della nuova sede del partito "Fratelli d'Italia" a Casal di Principe. Di particolare rilevanza l'intervento di Valentina Iovinella, candidata alle prossime politiche del quattro marzo tra le fila di FdI. “Da anni, prima la mia famiglia e oggi io, affrontiamo i disagi che hanno martoriato la nostra terra ormai dimenticata e bistrattata dai media e dalla politica stessa. - ha dichiarato la Iovinella -  Non è la mia prima esperienza in politica visto che sono già assessore alle politiche sociali nel comune di Succivo, eletta con più di 1000 preferenze personali. Sono candidata al quarto posto alla camera nel listino proporzionale e sinceramente il  mio personale obiettivo non è il seggio in Parlamento ma difendere con i denti il nostro territorio da questi media che, ripeto, hanno distrutto la nostra immagine. Ho sposato la causa e il programma di Giorgia Meloni perché le sue priorità sono la famiglia, il territorio, le imprese e l'artigianato.  Sono convinta che la nostra leader, se venisse a Casal di Principe, troverebbe terreno fertile.  Siamo i numeri uno nell’ artigianato; abbiamo un metodo di costruzione che nel resto di Europa non ha eguali, abbiamo un settore agricolo altrettanto importante ed efficiente, da recuperare. Nonostante le numerose eccellenze ci definiscono “ultimi”. Non siamo gli ultimi!  Dobbiamo solo bonificare la nostra nomea. Come? Con la buona politica e  con persone serie, innamorate di questo territorio come l'onorevole Giovanna Petrenga e il coordinatore Enzo Pagano che, insieme alla Meloni, hanno deciso di candidare persone che appartengono al territorio, vicine e sensibili alle problematiche quotidiane. Ecco,  questo è il primo segnale di buona politica. Quindi vi invito a votare FdI il 4 marzo e, siccome ci sono ancora tanti indecisi,  fatevi portavoce delle mie parole tra amici e parenti - conclude la Iovinella -  Cerchiamo di portare il centrodestra alla vittoria”.
FacebookTwitterGoogle+Share

A.P.U. fermi da un anno- Venerdì se ne discute al comune di Sant’Arpino con l’assessore regionale al lavoro Sonia Palmeri.

7:52 Sonia Palmeri assessore regionale al lavoro, accompagnata dal consigliere regionale Stefano Graziano, sarà presente venerdì mattina alle ore 9.00 al  Palazzo Ducale di Sant'Arpino per sbloccare il ritardo di oltre un anno nell'assunzione di disoccupati ai sensi del decreto regionale 557/16  che consente agli Enti locali di utilizzare temporaneamente per sei mesi in attività di Pubblica Utilità risorse lavorative  altrimenti inoccupate. (altro…)
FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino. Eugenio Di Santo nominato Coordinatore della campagna elettorale di Forza Italia

13:24 Sant’Arpino. Il Coordinatore Provinciale della campagna elettorale 2018 di Forza Italia Caserta e Presidente della Provincia di Caserta Giorgio Magliocca, ha nominato Eugenio Di Santo Coordinatore della campagna elettorale di Forza Italia per le Elezioni politiche 2018 per i Comuni di Sant’Arpino, Orta di Atella, Succivo, Cesa e Gricignano.
FacebookTwitterGoogle+Share

Successo per Gennaro De Crescenzo a “Sanremo Jukebox”

11:49 Sanremo.      Successo di critica e pubblico per Gennaro De Crescenzo che la scorsa settimana ha partecipato alla rassegna “Sanremo Jukebox” evento di Moreno De Ros che si svolge in concomitanza del Festival di Sanremo nella città dei Fiori, ha gareggiato con il brano “Cosa c’è di vero” conquistando il terzo posto. Una soddisfazione immensa per il cantautore partenopeo collaboratore della Rassegna Nazionale di Teatro Scuola PulciNellaMente che non nasconde l’emozione: “Non me l’aspettavo, sono onorato. Faccio musica da un anno e mezzo e sul palco ho portato con me proprio un brano scritto da mio zio Eduardo…mi ha portato fortuna. Dal futuro mi aspetto nulla e tanto, ho serate in programma e parteciperò a tante cose nuove. Ora sono concentrato sul mio disco uscito a dicembre (Musica per Napoli) che sta andando anche molto bene. Per me era un gioco  ben venga tutto ciò che arriverà”.
FacebookTwitterGoogle+Share

Al via ‘Atella sott e ‘ncoppa’: appuntamento nelle enigmatiche e leggendarie grotte di Cesa

10:57 Agro Atellano       Con la tappa di ieri sera a Sant’Arpino si conclude il ‘Carnevale Atellano’, iniziativa che rientra nel progetto ‘Atella’, cofinanziato con fondi Poc Campania 2014-2020. La rassegna, strutturata in sei diversi momenti che si sono tenuti nei comuni aderenti al programma regionale (Succivo, Gricignano d’Aversa, Cesa, Frattaminore, Orta di Atella, Sant’Arpino) ha riscosso un grandissimo successo di pubblico. Sfilate in maschera, concerti di musica popolare, spettacoli di danza hanno animato le città appartenenti all’Antica Atella, unite nelle tradizioni locali proprio come accadeva nel passato. Archiviato il ‘Carnevale Atellano’, adesso gli organizzatori, guidati dal direttore artistico Giuseppe Fiorillo, si preparano ad aprire un nuovo capitolo della rassegna che prende il nome di ‘Atella sotto e ‘ncoppa’. Una serie di appuntamenti permetterà ai visitatori, con l’ausilio di associazioni culturali, di far conoscere a pieno la storia e le virtù del territorio, sia attraverso eventi che rievocheranno i tradizionali lavori agricoli sui quali il territorio ha costruito le proprie fortune, sia attraverso visite guidate che daranno gran rilievo a tutti i monumenti storici, reperti e luoghi d’interesse dei paesi coinvolti utilizzati come suggestivo palcoscenico, che offrirà allo spettatore la possibilità di scoprire angoli poco noti e di mettere maggiormente in risalto quelli già conosciuti. Si partirà il 14 marzo con la visita guidata alle grotte di Cesa, ricche di enigmi e leggende.
FacebookTwitterGoogle+Share

Gricignano di Aversa. La Rete di Cittadinanza e Comunità “Incendio capannone. Le istituzioni ancora non fanno i controlli necessari”

17:44 Gricignano di Aversa      Riceviamo e pubblichiamo dalla Rete di Cittadinanza e Comunità di Gricignano di Aversa. "A seguito dell’ultimo incendio che ha visto coinvolto l’ennesimo sito di stoccaggio/trattamento rifiuti nel territorio di Gricignano di Aversa, ci ritroviamo a fare ancora riflessioni su cosa poter migliorare, su cosa le varie istituzioni e organi di controlli dovrebbero e purtroppo continuano a non fare. (altro…)
FacebookTwitterGoogle+Share

Traffico internazionale di droga. Arrestato spacciatore di eroina di Sant’Arpino

11:37 Sant'Arpino     Alle prime luci dell’alba i militari della Guardia di Finanza di Marcianise con il supporto delle unità cinofile del Gruppo di Aversa hanno dato esecuzione ad una nuova ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale di Napoli su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia nei confronti di 3 soggetti, anch’essi risultati inseriti a pieno titolo in una vasta associazione per delinquere finalizzata al traffico internazionale di droga già oggetto di investigazione. L’operazione odierna fa infatti seguito a quella del novembre 2017 quando le Fiamme Gialle casertane, a conclusione di un’ampia indagine diretta dalla Procura Distrettuale partenopea che ha portato al sequestro di diversi carichi di stupefacenti provenienti dall’Albania, arrestarono 20 italiani e 3 albanesi che gestivano, con vari ruoli, le piazze di spaccio di eroina di Casandrino, Grumo Nevano, Melito ed Acerra. (altro…)
FacebookTwitterGoogle+Share

Elezioni. Il Pd di Casaluce chiede che gli scrutatori siano sorteggiati fra gli appartenenti a categorie svantaggiate

17:44 Casaluce      In vista della riunione della Commissione Elettorale di domani mattina per la scelta degli scrutatori per le elezioni politiche del 4 Marzo, il Partito Democratico di Casaluce ha protocollato un documento in cui chiede di effettuare il sorteggio pubblico degli scrutatori tra i soggetti appartenenti a categorie svantaggiate, “considerato che – si legge nel documento a firma del segretario cittadino Gesualdo Marzocchi - il metodo solitamente usato non risponde a criteri che garantiscono trasparenza, imparzialità, e non considera la situazione economica di chi segnala la propria disponibilità”.
FacebookTwitterGoogle+Share
1 2 3 44