ATTUALITA’

Domenica prossima si terrà l’UNPLI DAY

15:55

Caserta    Si terrà domenica 25 Febbraio, l'UNPLI DAY, la giornata del tessaramento organizzato dall'Unione Nazionale Pro Loco d'Italia. L' vuole rappresentare un momento importante per le Pro Loco Casertane. Infatti, durante la Giornata del Tesseramento, le Pro Loco della Provincia di Caserta apriranno le loro sedi a tutti coloro che vogliano conoscere le attività che si svolgono durante l’anno, a semplici curiosi ed a cittadini pronti a mettersi in gioco per il proprio paese. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Orta di Atella, venerdì Antonio Tanzillo presenta “Le liane del cuore” al centro studi “Stanzione”

20:12 ORTA DI ATELLA. Venerdì 23 febbraio, alle ore 18.30, il centro studi “Massimo Stanzione” di Orta di Atella presenterà il libro di poesie di Antonio Tanzillo: “Le liane del cuore”, edizione Kimerik. Introdurrà la serata il presidente del centro ospitante, Zaccaria Del Prete, e dialogheranno con l’autore Andrea Russo, appartenente al Centro Studi di A.C. Atella “Arturo Fratta” ed il professor Tommaso Zarrillo, già preside presso i Licei Classici italiani. Introduzione alla quarta di copertina a cura di Andrea Russo: “In questi tuoi componimenti la ricerca si fa insistente, precisa e scientifica, e diventa un habitus mentale oltre che comportamentale, risultando sempre tesa a scandagliare e ad incidere, ad esaminare e analizzare temi e problematiche di vita e storia dell’umana progenie, dell’uomo di oggi come del passato, spinta com’è ognor più, tale ricerca, a trovare risposte….che possano dare soluzione ad interrogativi eterni o, se si vuole, vecchi quanto lo è la storia umana”. “La tua poesia, dunque, caro Antonio,  si presenta al lettore – e per me così va letta- come origine e madre di una visione poetica essenziale e rigenerante, e questa, a sua volta, deriva da quel mondo composto e da te già metabolizzato, trovando in esso fondamento, di una filosofia natural/religiosa/umana che ha il sapore e la forza dell’antico e del moderno, al tempo stesso, ma che sembra giustificarsi in una proposizione di natura antropologica, la quale, quando tocca le corde dell’animo, si rigenera e diventa viva, appalesandosi fresca e comunicata in maniera netta, sincera e profonda”.
FacebookTwitterGoogle+Share

A.P.U. fermi da un anno- Venerdì se ne discute al comune di Sant’Arpino con l’assessore regionale al lavoro Sonia Palmeri.

7:52 Sonia Palmeri assessore regionale al lavoro, accompagnata dal consigliere regionale Stefano Graziano, sarà presente venerdì mattina alle ore 9.00 al  Palazzo Ducale di Sant'Arpino per sbloccare il ritardo di oltre un anno nell'assunzione di disoccupati ai sensi del decreto regionale 557/16  che consente agli Enti locali di utilizzare temporaneamente per sei mesi in attività di Pubblica Utilità risorse lavorative  altrimenti inoccupate. (altro…)
FacebookTwitterGoogle+Share

Gricignano di Aversa. La Rete di Cittadinanza e Comunità “Incendio capannone. Le istituzioni ancora non fanno i controlli necessari”

17:44 Gricignano di Aversa      Riceviamo e pubblichiamo dalla Rete di Cittadinanza e Comunità di Gricignano di Aversa. "A seguito dell’ultimo incendio che ha visto coinvolto l’ennesimo sito di stoccaggio/trattamento rifiuti nel territorio di Gricignano di Aversa, ci ritroviamo a fare ancora riflessioni su cosa poter migliorare, su cosa le varie istituzioni e organi di controlli dovrebbero e purtroppo continuano a non fare. (altro…)
FacebookTwitterGoogle+Share

Traffico internazionale di droga. Arrestato spacciatore di eroina di Sant’Arpino

11:37 Sant'Arpino     Alle prime luci dell’alba i militari della Guardia di Finanza di Marcianise con il supporto delle unità cinofile del Gruppo di Aversa hanno dato esecuzione ad una nuova ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale di Napoli su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia nei confronti di 3 soggetti, anch’essi risultati inseriti a pieno titolo in una vasta associazione per delinquere finalizzata al traffico internazionale di droga già oggetto di investigazione. L’operazione odierna fa infatti seguito a quella del novembre 2017 quando le Fiamme Gialle casertane, a conclusione di un’ampia indagine diretta dalla Procura Distrettuale partenopea che ha portato al sequestro di diversi carichi di stupefacenti provenienti dall’Albania, arrestarono 20 italiani e 3 albanesi che gestivano, con vari ruoli, le piazze di spaccio di eroina di Casandrino, Grumo Nevano, Melito ed Acerra. (altro…)
FacebookTwitterGoogle+Share

Elezioni. Il Pd di Casaluce chiede che gli scrutatori siano sorteggiati fra gli appartenenti a categorie svantaggiate

17:44 Casaluce      In vista della riunione della Commissione Elettorale di domani mattina per la scelta degli scrutatori per le elezioni politiche del 4 Marzo, il Partito Democratico di Casaluce ha protocollato un documento in cui chiede di effettuare il sorteggio pubblico degli scrutatori tra i soggetti appartenenti a categorie svantaggiate, “considerato che – si legge nel documento a firma del segretario cittadino Gesualdo Marzocchi - il metodo solitamente usato non risponde a criteri che garantiscono trasparenza, imparzialità, e non considera la situazione economica di chi segnala la propria disponibilità”.
FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino, parte “home care premium”, progetto di assistenza elaborato dall’INPS

17:29 SANT'ARPINO. Anche il comune di Sant'Arpino usufruirà dei vantaggi del progetto sociale denominato ’Home Care Premium", un progetto di assistenza elaborato dall’INPS con la finalità di supportare economicamente (e non solo) alcune categorie disagiate della popolazione. "I nostri concittadini potranno godere di due tipi di contributi - dichiara il sindaco Giuseppe Dell'Aversana- al fine di realizzare l'assistenza domiciliare per persone non autosufficenti. " I contributi si dividono in:
  • servizi economici, per coprire i costi di assunzione di una badante per l’assistenza domiciliare con un tetto massimo di 1050 € mensili
  • servizi di assistenza alla persona (servizi domiciliari professionali, trasferimento assistito, ecc.) prestati dagli ATS (Ambiti Territoriali Sociali) convenzionati con l’INPS dove risiede il richiedente.
L'Assessore delegato alla L. 328/00 Salvatore Lettera precisa che:"Il programma selezionerà i beneficiari sulla base di una graduatoria elaborata tenendo conto del grado di disabilità, dell’Isee e dell’età anagrafica del richiedente. A questo fine, si prevede il coinvolgimento degli Ambiti territoriali sociali che prendono in carico le persone non autosufficienti residenti sui territori di propria competenza." Il programma è rivolto ai dipendenti ex Inpdap, pensionati ex Inpdap e loro familiari ed affini di I grado maggiorenni o minorenni,  tra cui rientrano anche suoceri generi e nuore. "Questo progetto intende rafforzare il sistema del welfare integrando gli interventi pubblici destinate alle persone disabili - dichiara l’ Assessore alle Politiche Sociali Loredana Di Monte - e chiunque ne abbia i requisiti può farne domanda fino alla data di scadenza del progetto, 31/12/2018. Occorre il modello Isee Socio Sanitario in corso di validità, il certificato di invalidità, ed il Pin Inps dispositivo. Oltre al rimborso delle spese prevede prestazioni integrative con figure professionali (OSS, Pisicologo, educatore, ecc) che assistono l’utente al proprio domicilio gratuitamente." Qualsiasi persona interessata può richiedere informazioni presso il Comune capofila dell’ Ambito Territoriale C6 di Casaluce, oppure presso uno sportello sociale nei giorni di Martedi e Giovedi dalle ore 09.00 alle ore 13.00. In più è attivo un punto informativo presso la Cooperativa Sociale Onlus Gioia di Vivere, in via provinciale Teverola/Casaluce n, 75, il Martedi e Giovedì dalle ore 15.00 alle ore 19.00, ed il Venerdi dalle ore 09.00 alle ore 13.00. Contatti di riferimento: E-mail: ambitoc6_casemanager@libero.it Tel. 0823/1844294, 081/19912181, 345/4616810
FacebookTwitterGoogle+Share

Orta di Atella. Sit in degli aventi diritto agli assegni di cura. Interviene il commissario straordinario. Si apre uno spiraglio per il pagamento

19:58 Orta di Atella     Sembra aprirsi finalmente uno spiraglio nella drammatica situazione dei dodici aventi diritto agli assegni di cura residenti nel Comune di Orta di Atella. Nel primo pomeriggio di oggi una delegazione di questi cittadini si è recata presso la casa comunale per un sit-in. Appena giunto sul posto il commissario straordinario del centro atellano, il dottor Vincenzo Lubrano, ha ricevuto ed ascoltato le ragioni dei manifestanti. (altro…)
FacebookTwitterGoogle+Share

PulciNellaMente, Sagra del Casatiello e Parco Archeologico. I gioielli di Sant’Arpino per il Distretto Turistico “Aversa Normanna- Campania Felix”

8:30 Sant’Arpino      Le eccellenze della cultura come volano turistico per Sant’Arpino. Su questo aspetto si è concentrato l’intervento del primo cittadino Giuseppe Dell’Aversana nel corso della conferenza stampa di presentazione del Distretto Turistico “Aversa Normanna- Campania Felix”, svoltasi lunedì mattina nell’aula consiliare del Comune di Aversa. (altro…)
FacebookTwitterGoogle+Share

Mercoledì 31 Gennaio alla Camera dei Deputati si celebrano i 20 anni di PulciNellaMente, alla presenza del Ministro Valeria Fedeli e del Maestro Pupi Avati

9:56 Sant'Arpino     Venti  anni di magia, di sogni, di colori e fantasia. Venti anni di grandi incontri, di testimonianza, di impegno civile, ma soprattutto venti anni di tavole di palcoscenico, di pellicole e di desiderio di raccontare la vita attraverso lo sguardo e la creatività delle nuove generazioni. Tutto questo, e molto altro, è PulciNellaMente, tra le più importanti Rassegna di Teatro-Scuola di Italia, che nel 2018 taglia il prestigioso traguardo delle prime due decadi. (altro…)
FacebookTwitterGoogle+Share

Ciao Giovanni

19:15 Sant'Arpino. Si chiamava Raimondo Morosini, ma tutti lo conoscevano come "Giovanni o' barbiere" perchè le forbici o le lame di un rasoio - difficilmente - riescono a recidere l'amore per i propri avi. Le mani di Raimondo non si limitavano soltanto a tagliare i capelli e a radere la barba, ma domavano volti silenziosi, giocosi, preccupati, eccitati, tristi, felici, annoiati o polemici. Erano, le tue mani, "antenne tattili" sensibili alla percezione, all' umore, alla sensazione, alle diverse sfumature dell'anima. Sono le atmosfere cariche di umanità che potete trovare solo nel salone da barba come quello situato in piazza a S.Arpino, tra le persone acciambellate a tenere calde le poltrone mentre leggono un giornale, discutono di calcio, ascoltano il notiziario alla radio o guardano, incuriositi, gli abitanti della piazza. Caro Raimondo sappi che, seppur tagliando cumuli di capelli e radendo schiume di barba, hai creato un legame indissolubile con la nostra comunità proprio come quello che unisce il tuo nome ai tuoi avi.

Giuseppe Di Liberto

FacebookTwitterGoogle+Share
1 2 3 23