ATTUALITA’ – Pagina 2

Sant’Arpino, ieri la prima Unione Civile

11:22

unioni_civili_gay_due_spose-id22167Sant’Arpino. E’ stata celebrata ieri, nel Palazzo Ducale, la prima Unione Civile di Sant’Arpino, tra due donne.

La cerimonia è iniziata alle 11:00 ed è stata officiata dall’Ufficiale di Stato Civile del Comune di Sant’Arpino, Nicola Della Rossa, che, tra l’altro, è stato uno dei primi nella zona a dotarsi del registro delle Unioni Civili, così come stabilito dalla legge Cirinnà. Le due donne (che hanno chiesto di mantenere l’anonimato), sono trentenni e non sono originarie di Sant’Arpino ma una delle due è residente nel comune atellano.

FacebookTwitterGoogle+Share

Succivo, Festival dello Sport 2017, oggi è il giorno della gara podistica

12:58

19905298_1918799201692037_7736972712684331317_nSuccivo. Al via questa sera alle ore 20:00 il quinto trofeo “Homo-Novus”, la gara podistica legata al Festival dello Sport 2017.

Gli atleti sono circa 500 e partiranno da piazza IV novembre, dove è previsto anche l’arrivo. Il percorso interesserà diverse strade del comune succivese e saranno premiate diverse categorie: i primi 100 maschi, tutte le donne al traguardo, il primo succivese e i primi tre di ogni categoria M60 (over 60). Vi parteciperanno società di atletica leggera provenienti da tutta la regione Campania, da Cosenza, da Trento, da Torino, da Viterbo e da Bologna.

Per consentire il corretto e sicuro svolgimento della manifestazione saranno chiuse al traffico alcune strade cittadine dalle 19.30 alle 21.30. Di seguito la mappa del percorso.

19875669_312708165853266_2161189726227273217_n

FacebookTwitterGoogle+Share

Donato al Comune di Sant’Arpino un presepe dai detenuti del carcere di Santa Maria Capua Vetere

9:22

presepeSant’Arpino. Domenica 9 Lugliola Pinacoteca Comunale di Sant’Arpino “Massimo Stanzione” nelle mani del Sindaco Giuseppe Dell’Aversana e di una rappresentanza dell’Amministrazione Comunale, ha ricevuto in consegna un pezzo unico di arte presepiale realizzato dai detenuti dell’Istituto Penitenziario di Santa Maria Capua Vetere. “I diversamente liberi” come si definiscono i detenuti autori dell’opera nell’intestazione della targa che accompagna la donazione, hanno voluto offrire un omaggio alla comunità santarpinese attraverso un pezzo di arte presepiale realizzato interamente con materiale riciclato. Un presepe che richiama la struttura del Palazzo Ducale “Sanchez de Luna” simbolo del Comune atellano, attraverso il quale i detenuti hanno voluto mostrare riconoscenza per la visita ricevuta lo scorso Natale da parte del Sindaco di Sant’ArpinoDell’Aversana e di una delegazione dell’Amministrazione Comunale, in occasione dello Spettacolo teatrale “Un fatto di Cronaca” tratto dall’opera di Raffaele Viviani, realizzato da 12 detenuti sotto la regia della santarpinese Susy Ronga della Compagnia teatrale “I SudAtella” e conla guida del Funzionario Giuridico Pedagogico presso laCasa circondarialeGiovanna Tesoroela santarpinese Maddalena Mangiacapra, Esperta Psicologa del Carcere di S.M.C.V. L’invito presso la Casa Circondariale “Francesco Uccella” da parte della direttrice Carlotta Giaquinto faceva seguito alla proposta del Sindaco Dell’Aversana, nonché della Presidente del Consiglio Comunale delegata alla Cultura Ivana Tinto, di ospitare la Compagnia di detenuti presso il Comune atellano. “Stiamo lavorando a questa iniziativa – dichiarano all’unisono il Sindaco Dell’Aversana e la Presidente del Consiglio Tintoal fine di offrire l’opportunità a questi ragazzi che stanno intraprendendo un percorso riabilitativo dove l’arte teatrale diviene lo strumento per coltivare la cultura della legalità, diesprimersi all’esterno,come opportunità di reinserimento ecambiamento“. Proprio la scorsa settimana lo stesso gruppo di detenuti ha preso parte all’evento Toghe & Note, presso il cortile d’onore del Castello Aragonese, sede del Palazzo di Giustizia in Aversa, che ha visto in scena magistrati, avvocati, personale del ministero della giustizia e detenuti, in uno spettacolo a fini benefici a favore della Caritas diocesana di Aversa, a dimostrazione della funzione rieducativa della pena e del lavoro che l’istituzione giustizia svolge per il reinserimento dei detenuti. “Come Sindaco di Sant’Arpino– dichiara Dell’Aversanasono onorato che la mia cittadina abbia ricevuto un simile dono da questi ragazzi, che con tenacia, attraverso le svariate forme dell’arte, stanno conoscendo la possibilità di una nuova prospettiva di vita. L’auspicio – conclude il Sindaco –è quello di poterli vedere presto in scena nella magica cornice del nostro Palazzo Ducale,attraverso un progetto che aiuti a promuovere nella nostra comunità un messaggio di inclusione, coniugandolo con la tradizione del teatro atellano”.

FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino, inizia oggi la Festa Patronale dedicata a Sant’Elpidio Vescovo

12:35

19961144_1967371936839530_4556013963251229993_nSant’Arpino. Inizierà ufficialmente oggi la Festa Patronale a Sant’Arpino dedicata al Santo Patrono, Sant’Elpidio Vescovo.

Il programma prevede, alle ore 18:00, l’arrivo della banda “Atellana Marching Band – Città di Frattaminore” che suonerà per le vie del paese per annunciare l’inizio dei festeggiamenti. Alle 19:00 si terrà la messa dei “portantini”. Alle 20:30 sarà aperta una mostra storica all’interno del Palazzo Ducale, curata da Agnese Capuano e Francesco Maisto, dal titolo “Sulle ali della fede” che ripercorre la storia della festa patronale santarpinese. Alle 20:45, dopo la deposizione delle corone d’alloro ai monumenti ai caduti, i fedeli si recheranno in processione presso l’abitazione della famiglia Magliola in via Compagnone dove preleveranno il busto bronzeo di Sant’Elpidio Vescovo per portarlo in chiesa. Alle ore 21:00 saranno accese le luminarie mentre alle 22 sarà messo in scena sul sagrato della chiesa il miracolo di Sant’Elpidio, “Surge et ambula”, a cura della commissione festa patronale. Alle 22:45 il busto del Santo entrerà in chiesa e saranno presentati alla popolazione i paramenti sacri della statua lignea di Sant’Elpidio, riportati a Sant’Arpino dopo un anno e mezzo di restauro.

FacebookTwitterGoogle+Share

VIDEO – Succivo, Festival dello Sport 2017, inaugurazione campo polivalente “Montegrappa”

13:27

 

FacebookTwitterGoogle+Share

VIDEO – Succivo, Festival dello sport 2017, lo spettacolo dei Lux Arcana

10:47
FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino, questa sera parte il III Torneo Quadrangolare di calciotto “Memorial Elpidio Pastore”

13:07

19875418_10211739344471967_4926757791454624929_nSant’Arpino. L’Associazione Portantini di Sant’Elpidio Vescovo “ E’ FIGLI D’ ‘O ZINGARONE”, con il patrocinio del Comune di Sant’Arpino, nell’ambito della Festa Patronale 2017 organizza il III Torneo Quadrangolare di calciotto “Memorial Elpidio Pastore” in memoria del nostro concittadino scomparso tragicamente nel novembre 2014.

La manifestazione avrà luogo nei giorni 10-11-12 Luglio 2017 dalle ore 19:30 alle ore 23:00 presso il Campo Sportivo LUDI ATELLANI in Sant’Arpino ( CE ).

Si invita la cittadinanza a partecipare numerosa.

FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino, Alleanza Democratica:”Multi…fallimento al centro nella speranza di un futuro migliore!!!”

11:09

alleanza-democratica-per-santarpino-e1463071039327Sant’Arpino. Riceviamo e pubblichiamo dal gruppo politico “Alleanza Democratica per Sant’Arpino”.

Il Movimento Speranza e Futuro, in riferimento alla messa in liquidazione della Ecoatellana Multiservizi, nel tentativo disperato di trovare una scusa pur di salvare la faccia sui licenziamenti dei dipendenti, ha lanciato un vero e proprio “J’ACCUSE” nei confronti di Alleanza Democratica.
E in questa pubblica accusa trova anche il tempo per tessere le lodi al gruppo di Sant’Arpino al Centro, definendoli una forza politica responsabile.

Proprio loro che in campagna elettorale hanno sbandierato ai quattro venti che la Multiservizi andava rilanciata perché le condizioni c’erano tutte e i bilanci lo permettevano!
E questo leitmotiv è continuato anche dopo le elezioni, organizzando consigli comunali aperti, dicendo di avere la soluzione adatta per mantenere in vita la società, continuando a prendere in giro gli elettori e i dipendenti.
Allora, visto che il forte caldo a volte confonde, meglio mettere in chiaro alcune cose!!!

La prima cosa da evidenziare è che i bilanci degli anni 2013, 2014 e 2015 facevano riferimento ad Eugenio Di Santo, Gianluca Fioratti e Aldo Zullo,
mentre il bilancio che va da giugno 2016 a dicembre 2017 è responsabilità di Peppino Dell’Aversana.
O il sindaco, come suo solito, pensa di scappare facendo il finto tonto e di tirarsi indietro di fronte alla Corte dei Conti e al giudizio del popolo???

Poi vorremmo ricordare a voi Speranzosi e Futuristi, che quando gettate fango su Alleanza Democratica, offendete chi oggi vi sostiene attivamente, ma soprattutto chi governa con voi questo paese.
E parliamo di Salvatore Lettera che ha ricoperto la carica di assessore nella maggioranza targata Alleanza Democratica.
Come pure Elpidio Iorio, vostro sponsor elettorale, il quale è stato assessore sempre militando con Alleanza Democratica.
Entrambi hanno governato nello stesso gruppo!

Allo stesso tempo vorremmo ricordarvi che quando prendete le difese di Sant’Arpino al Centro state inconsciamente difendendo il nostro operato.
Perché la maggior parte dei candidati di Sant’Arpino al Centro ha governato il paese nelle fila di Alleanza Democratica.
Il coordinatore Angelo Lettera, Gianluca Fioratti, Imma Quattromani, Mimmo Cammisa, Andrea Guida, Angela Salino, Aldo Zullo e Salvatore Brasiello.
Tranne i vostri nuovi alleati Elpidio Maisto e Pina Drea che non hanno mai governato il paese solo perché non sono mai stati in grado di vincere una competizione elettorale a Sant’Arpino!

Che dire poi dei vostri pseudo incontri con Maisto e Drea per trovare una soluzione al fallimento.
Quando ci sarebbero stati? E soprattutto dove? C’è qualche comunicazione ufficiale che a noi non è mai pervenuta? O, come vostro solito, questi incontri si sono tenuti in gran segreto a casa di qualcuno?

Perciò, cari coordinatore e membri del direttivo degli Speranzosi e Futuristi, prima di scrivere e lanciare accuse fatevi raccontare da chi è al potere come stanno realmente le cose.
Evitereste di fare pessime figure e ne guadagnereste in credibilità!!

FacebookTwitterGoogle+Share

Succivo, stasera chiusura della festa del S.S. Salvatore con la gara dei fuochi

18:19

fuochi-d-artificio-generiche-555161.610x431Succivo. Si chiuderà stasera, con la gara pirotecnica, l’edizione 2017 della festa patronale di Succivo dedicata al S.S. Salvatore, Santo Patrono del piccolo comune atellano.

La gara inizierà alle 22:30. Le ditte partecipanti sono:

  • Luigi Di Matteo da Sant’Antimo (NA)
  • Giuseppe e Ciro Scudo da Ercolano (NA)
  • Giovanni Boccia e Luigi Nappi da Palma Campania (NA)
  • Fratelli Pannella da Ponte (BN)

Le celebrazioni liturgiche termineranno, invece, con la messa delle ore 20 nel Casale di Teverolaccio. Al termine la Sacra Immagine del S.S. Salvatore rientrerà in parrocchia attraversando le vie: Teverolaccio, G. Lorca, Tinto, Cadorna, Villa, Roma.

 

 

FacebookTwitterGoogle+Share

VIDEO – Succivo, incendio del campanile 2017

18:57
FacebookTwitterGoogle+Share

VIDEO – Sant’Arpino, Palazzo Ducale gremito per la serata conclusiva del Summer Festival 2017

18:02
FacebookTwitterGoogle+Share
1 2 3 4 17