ATTUALITA’ – Pagina 20

Aversa, martedì 28 marzo nell’aula magna della scuola politecnica dell’università “Luigi Vanvitelli” seminario “Parole e immagini – gli stereotipi di genere”

8:00

stereotipidigenreAversa. Si terrà martedì 28 Marzo ore 10:00 il Seminario "Parole e immagini - gli stereotipi di genere" nell'Aula Magna della Scuola Politecnica e delle Scienze di Base dell'Università degli Studi della Campania "Luigi Vanvitelli".

Il seminario vede la collaborazione del Dipartimento di Ingegneria Civile, Design, Edilizia e Ambiente (DICDEA), ed in particolare della cattedra di Sociologia del Mutamento sociale, con la Pastorale Universitaria della Diocesi di Aversa (CONPASUNI) e sarà rivolto a studenti universitari e delle scuole superiori ma anche ai tanti cittadini che vorranno partecipare ai lavori. L'incontro sarà occasione di confronto tra generazioni sul rapporto tra immagini e parole, dalla televisione ai cartelloni pubblicitari, dalla radio ai social ai discorsi quotidiani, relativamente alla permanenza di stereotipi, luoghi comuni ed etichette che generano ancora discriminazioni di genere.

FacebookTwitterGoogle+Share

Orta, Cantone archivia la richiesta di inconferibilità di D’Ambrosio e Indaco sulla nomina di Giardullo: non c’è incompatibilità

14:56

cantoneOrta di Atella. Con un documento protocollato in data 15 marzo 2017, Raffaele Cantone, Presidente dell’Autorità Nazionale Anticorruzione, ha archiviato l’esposto dei consiglieri comunali di Orta di Atella, Eduardo Indaco e Ferdinando D’Ambrosio, relativo all’inconferibilità, ai sensi del d.lgs. 39/2013, della nomina di assessore al bilancio del Comune di Orta di Atella del dott. Giardullo Enzo.

L’esposto dei due consiglieri, acquisito al protocollo generale dell’autorità nazionale in data 13 gennaio 2017, poneva all’attenzione di Cantone l’ipotetica inconferibilità dell’incarico del dott. Giardullo, poichè lo stesso ha ricoperto, tra il 20 settembre 2014 e il 2 dicembre 2014, l’incarico di componente del collegio dei revisori dei conti del Comune di Orta di Atella, svolgendo la propria attività in maniera continuativa e retribuita. Successivamente, nel trimestre febbraio-maggio 2015, ha esercitato le funzioni di componente del nucleo di valutazione del suddetto comune, attribuitogli dal Sindaco pro tempore con Decreto n.13 del 4 febbraio del 2015. Nel successivo agosto dello stesso anno il dott. Giardullo è stato nominato Assessore al bilancio del Comune di Orta di Atella. Su quest’ultima nomina viene richiesta l’inconferibilità, dai due consiglieri, ai sensi dell’art. 1 e 4 del d.lgs. 39/2013, visto e considerato che l’assessore al bilancio ha ricoperto, nei due anni antecedenti, incarichi professionali dall’Ente che gli ha conferito l’incarico.

L'ANAC respinge, in modo semplice e sintetico, l’esposto dei due consiglieri. Cantone, infatti evidenzia come l’art. 4 del suddetto decreto legislativo stabilisce che l’inconferibilità di incarichi amministrativi di vertice o dirigenziali “a colore che, nei due anni precedenti, abbiano svolto incarichi e ricoperto cariche in enti di diritto privato regolati e finanziati dall’amministrazione o dall’ente pubblico che conferisce l’incarico ovvero abbiano svolto in proprio attività professionali, se queste sono regolate, finanziate o comunque retribuite dall’amministrazione o ente che conferisce l’incarico”. Disposizioni che escludono, nella fattispecie, incarichi di natura politica come quello relativo al dott. Giardullo stabilendo, in modo limpido, che non si rilevano situazioni di inconferibilità o incompatibilità di cui al d.lgs. 39/2013.

Cantone richiama, per un ulteriore approfondimento, l’art. 236 del d.lgs. 267/2000 contenente disposizioni sull’incompatibilità e sull’ineleggibilità dei revisori contabili, evidenziando come, anche in questo caso, non sussistono situazioni di incompatiblità poiché la norma prevede, per la configurazione della fattispecie, che l’incarico di componente nell’organo dell’ente locale sia stato conferito nei due anni antecedenti la nomina di revisore e non viceversa come nel caso considerato.

Il documento, conclude deliberando l'archiviazione della richiesta pervenuta.

Sbirciando le carte, quindi, il caso sollevato da D’Ambrosio e Indaco, appare più che infondato.

Idio Maria Francesco Urciuoli

FacebookTwitterGoogle+Share

Premio Paesaggio 2017. “Patto” fra Geofilos e i comuni atellani. Il sindaco Colella e il consigliere Di Serio: “Un punto di partenza per la valorizzazione del nostro territorio”.

7:50

premio paesaggioSuccivo/ Sant'Arpino     Prestigioso riconoscimento ricevuto nei giorni scorsi dal circolo Geofilos Legambiente nell’ambito della I Edizione del Premio Nazionale del Paesaggio Italiano, svoltosi nella magnifica cornice della Sala Spadolini nella sede del Ministero Beni ed Attività Culturali e del Turismo. Nello specifico il sodalizio presieduto da Antonio Pascale ha ricevuto la menzione speciale per gli obiettivi raggiunti nel campo della legalità dal progetto Ecomuseo Terra Felix, nella lotta all'abusivismo attraverso la valorizzazione delle qualità territoriali. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

VIDEO- Festa del Papà all’ex OPG di Aversa. Lo Speciale di AtellaNews

9:06

ospedale-psichiatrico-aversaAversa     Partecipazione ed emozione per la Festa del Papàtenutasi giovedì scorso all'interno della Casa di Reclusione di Aversa (ex Ospedale Psichiatrico Giudiziario). Canzoni,  cabaret e soprattutto condivisione fra detenuti e familiari hanno caratterizzato  l’iniziativa è promossa d’intesa tra l’associazione Casmu, presieduta da Mario Guida, la rassegna nazionale di teatro scuola PulciNellaMente, guidata dal direttore Elpidio Iorio, i vertici della casa di Reclusione normanna: la direttrice Elisabetta Palmieri.

Di seguito lo speciale di AtellaNews con le interviste alla direttrice Palmieri, al Presidente Guida, all'artitsa  Gino Da Vinci ed al Direttore Artistico dell'evento Sio Giordano. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Giornate di Primavera Fai: l’agro atellano protagonista

8:48

conferenza FaiAgro Atellano   Riflettori sull’Antica Atella, li punta il Fai nei giorni 25 e 26 marzo prossimi per valorizzare tesori di paesaggio, arte, monumentalità nel triangolo che comprende i Comuni di Succivo, Sant’Arpino e Orta di Atella.

Il programma della due-giorni è stato presentato nel Palazzo Ducale di Sant’Arpino, percorsi, tappe e contenuti illustrati da Donatella Cagnazzo, capo della Delegazione Casertana del Fai, dai sindaci delle tre comunità municipali che si sono consorziate all’insegna del motto “Lasciamo cadere la maschera”,come a dire: facciamoci conoscere meglio, scopriamo il viso a tante bellezze di questi territori dove la maschere sono nate a interpretare la famose fabulae atellanae, campagne attraversate anche da Virgilio che ne fu ispirato per le sue Georgiche”. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Area Atellana, nasce lo sportello “Tutela diritto del malato” della Federconsumatori Atellana

17:51
federconsumatoriArea Atellana. Nasce lo sportello "Tutela diritto del malato" della Federconsumatori Atellana, servizio necessario anche in virtù delle tante richieste di assistenza arrivate alla locale sezione dell'associazione dei consumatori, presieduta da Giovanni Ciuonzo.
Il servizio sarà ampliato e reso disponibile, a partire dal mese di aprile 2017, per tutti i cittadini del comprensorio atellano: Orta di Atella, S.Arpino, Succivo, Frattaminore, Cesa e Gricignano di Aversa.
"Apriremo uno sportello in ogni paese del comprensorio atellano - spiega il dirigente locale e provinciale della Federconsumatori, Giovanni Ciuonzo - e mettermo a disposizione legali e personale sanitario specializzato. Il servizio si avvale della collaborazione delle Asl locali, medici ed anche di alcuni ospedali che hanno già aderito volontariamente al progetto. Non sarà facile coprire una così vasta zona di utenza ma stiamo lavorando per perfezionare il tutto nel più breve tempo possibile".
Per il territorio di S.Arpino-Succivo-Cesa sarà proprio il responsabile della Federconsumatori Atellana il riferimento ed il coordinatore  degli sportelli, mentre per la zona di Gricignano di Aversa-Orta di Atella e Frattaminore  ne risponderà l'attuale coordinatore della Federconsumatori Atellana Antonio Crispino.
Lo sportello si occuperà soprattutto di assistenza ed informazione sui diritti del malato e, nei casi in cui si necessita dell'intervento legale, le spese saranno a carico dell'associazione stessa che  garantirà il servizio a titolo gratuito.
"Nei prossimi giorni - conclude il dirigente Giovanni Ciuonzo - organizzereno convegni e la distribuzione degli opuscoli informativi per spiegare in modo dettagliato le materie di competenza e le attività dello sportello ed i vari servizi offerti"
FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino, violazione privacy: cittadina diffida il sindaco Dell’Aversana per aver pubblicato una sua foto su Facebook senza autorizzazione

17:03

palazzo-ducaleSant'Arpino. Questo pomeriggio una cittadina (non residente a Sant'Arpino), tramite una dichiarazione spontanea fatta al Comando Polizia Municipale di Sant'Arpino, ha diffidato il sindaco Giuseppe Dell'Aversana per aver pubblicato una sua foto, scattata durante il controllo sulla raccolta differenziata, su un post facebook.

Di seguito il Verbale della dichiarazione spontanea.

In data odierna (oggi, 17 marzo 2017, ndr) alle ore 15:34 circa si è presentata spontaneamente la nominata in oggetto, la quale ha voluto effettuare dichiarazione spontanea presso i nostri uffici così come segue:

Nella mattinata di oggi e nell'espletamento del controllo della raccolta differenziata alla Via (.......), il Sindaco ha effettuato rilievo fotografico in merito e contestualmente, a mia insaputa, anche alla mia persona e poco dopo l'ha resa pubblica tramite social network (post di Facebook) senza avere il mio consenso.

Quindi ipotizzo una violazione della privacy alla mia persona, visto che Facebook è una piattaforma internazionale e contestualmente comunico che la presente dichiarazione vale come DIFFIDA nei tempi più brevi possibile ad eliminare sopracitato post.

In alternativa mi vedrò costretta ad adire alle vie legali.

FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino, questa mattina appartamento in fiamme tra Via Volta e Via Raffaello, nessun ferito

9:55

index1index2Sant'Arpino. E' divampato un incendio questa mattina, tra le 8:00 e le 8:30, in un appartamento al secondo piano di una palazzina a Sant'Arpino tra Via Volta e Via Raffaello.

Sul posto sono intervenuti immediatamente i vigili del fuoco, con due autobotti, che hanno subito spento le fiamme. L'incendio, secondo le prime ricostruzioni, sarebbe stato appiccato per caso e si sarebbe subito propagato per l'intero appartamento.

Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri della locale caserma.

FacebookTwitterGoogle+Share

VIDEO – Succivo, successo per il progetto “Noi che facciamo la differenziata” all’Istituto Comprensivo “De Amicis”

18:40
FacebookTwitterGoogle+Share

VIDEO – Sant’Arpino, il consiglio comunale aperto sulla multiservizi (integrale)

16:11
FacebookTwitterGoogle+Share

Camorra e corruzione, arrestato il sindaco di Aversa De Cristofaro

9:07

enrico-de-cristofaroAversa    Un terremoto giudiziario colpisce politici, professionisti, imprenditori in almeno una decina di comuni dell'area tra Napoli e Caserta. La direzione distrettuale antimafia e la Guardia di Finanza stanno eseguendo infatti 69  ordinanze di misura cautelare a carico di imprenditori ed amministratori - in carica o ex - accusati di corruzione, turbativa d'asta e concorso esterno in associazione mafiosa. Il clan cui avrebbero fatto riferimento è la cosca degli Zagaria, del cartello dei casalesi. L'inchiesta è condotta dai Pm Catello Maresca, Maurizio Giordano, Luigi Landolfi , Gloria Sanseverino e D'alessio, con il coordinamento del procuratore aggiunto Giuseppe Borrelli. Numerosi gli appalti nel mirino degli inquirenti. Arrestato anche il sindaco di Aversa Enrico De Cristofaro e  l'ex assessore e ora consigliere regionale Pasquale Sommese, ex demitiano di ferro. Tra i coinvolti anche l'ex sindaco di Pompei, Claudio D'alessio. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share
1 18 19 20 21 22 28