ATTUALITA’ – Pagina 25

Sant’Arpino, spesi 6200 euro per le manifestazioni natalizie

18:23

indexfdrgSant'Arpino. In base allo schema allegato alla delibera di giunta numero 153 del 2 dicembre 2016,  le manifestazioni natalizie a Sant'Arpino sono costate 6200 euro, così ripartiti:

  • € 700,00 alla Pro Loco che ha organizzato il 18 dicembre "La piazzetta delle corti" a piazzetta Giordano con visite guidate e degustazioni e la festa del sorriso il 5 gennaio.
  • € 4500,00 al Co.D.I. per: l'animazione dei bambini e la filodiffusione durante la notte bianca del 7 dicembre, la "Piazzetta delle corti" a piazzetta Giordano del 18 dicembre, i mercatini dell'artigianato il 21-22-23 dicembre alla scuola media "V.Rocco" e, infine, il viaggio nella tradizione poetica napoletana con Pierluigi Tortora il 21 dicembre.
  • € 300,00 all'associazione "La gentile arte" per una gara regionale di jujitsu dell'11 dicembre
  • € 400,00 all'associazione R.A.S. per il torneo di calciotto durato due settimane, christmas cup
  • € 300,00 all'Associazione Hidros Volley per esibizioni, giochi e intrattenimento sportivo del 22 dicembre.

C'è da sottolineare che diverse associazioni hanno partecipato a "costo zero" organizzando eventi senza percepire contributi economici: l'ass.ne "Scusate il Ritardo", la compagnia "SudAtella", "Save the children", "Everydance", "Kitri's ballet", "Passo a due", la "Lega Nazionale per la difesa del cane", l'Istituto Comprensivo "Rocco-Cinquegrana", il Liceo "Siani" e la scuola calco "F.lli Insigne - Olimpia Sant'Arpino".

Oltretutto la delibera specifica che ad alcuni eventi è stato fornito il service audio-luci, tuttavia non precisando il costo dello stesso. Con tutta probabilità, quindi, il costo totale del calendario di manifestazioni natalizie è superiore ai 6200 euro.

FacebookTwitterGoogle+Share

All’ex OPG di Aversa al via il progetto “Sostegno alla Genitorialità”

9:14

palmieriAversa    Domenica prossima, 8 gennaio ’17, a partire dalle ore 10:00, presso la Casa di Reclusione di Aversa (ex Ospedale Psichiatrico Giudiziario), prende il via il progetto di “sostegno alla genitorialità” con una serie di attività ludico-ricreative rivolte ai figli minori dei detenuti.

L’obiettivo è quello di strutturare durante i colloqui - attraverso la presenza qualificata di operatori volontari - un contesto educativo e relazionale a supporto dei genitori detenuti per ridurre il distacco tra padri/figli minori e migliorare la qualità di vita dei soggetti reclusi. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino, venerdì mattina alzabandiera del gruppo dei “Fujenti atellani”

20:41

fujentiatellaniSant'Arpino. Si terrà venerdì mattina alle 9:00, nel giorno dell'epifania, il primo "rito dell'alzabandiera" del gruppo dei fujenti atellani.

La cerimonia, che è un'assoluta novità per la comunità santarpinese, si terrà subito dopo la messa delle 8:00. Alla fine della celebrazione nella chiesa di Sant'Elpidio Vescovo, infatti, partirà un corteo che arriverà a via San Giacomo, dove il gruppo dei fujenti ha la sede. Qui saranno innalzati al cielo i vessilli caratteristici della Madonna dell'Arco.

Uniti da una profonda devozione alla Vergine dell'Arco, il gruppo dei fujenti atellani, costituito da pochi mesi sul territorio santarpinese, si è particolarmente distinto per una grande attività di divulgazione sul territorio. Il gruppo, formato per lo più da ragazzi, ha distribuito gratuitamente un calendario raffigurante la Madonna dell'Arco a tutta la popolazione santarpinese ed ha organizzato un primo pellegrinaggio al Santuario di Sant'Anastasia per il prossimo lunedì 9 gennaio, partenza ore 6:00 dalla sede in via San Giacomo (clicca qui per i dettagli).

Idio Maria Francesco Urciuoli

FacebookTwitterGoogle+Share

Successo per la tappa aversana di #brindAsprinio

16:39

asprinioAversa       Il suono di almeno trenta tappi, stappati all’unisono, ha apposto il sigillo al successo della campagna promozionale #brindAsprinio che ha fatto tappa ad Aversa l’ultimo giorno dell’anno. Nella centralissima piazza Municipio si sono date appuntamento l’Unpli Caserta e le Pro Loco del comprensorio aversano - atellano, annoverate nel disciplinare doc del Vino Asprinio, unitamente ai loro rispettivi sindaci ed hanno salutato il 2016 brindando con lo spumante di Aspirinio delle cantine produttrici aderenti ossia Masseria Campito, Cantine Caputo, Cantine Magliulo, I Borboni e Salvatore Martusciello. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Succivo, gli auguri di Buon Natale del consigliere Gabriele Luongo

8:51

gabrieleluongoSuccivo. Tempo di auguri anche per il consigliere comunale di Succivo, Gabriele Luongo, che desidera esprimere i suoi più sinceri auguri di buon natale e di un felice e sereno anno nuovo a tutta la comunità succivese.

“In questo primo Natale che mi vede impegnato politicamente in prima persona – dichiara il consigliere Luongo - sento l’esigenza di rivolgere a tutti i miei concittadini i miei personali auguri di un sereno Natale e di un felice anno nuovo.

Il periodo natalizio, che conclude anche l’anno, deve rappresentare un importante momento di riflessione e responsabilità per tutti noi, ancor di più se caratterizzato da una crisi economica globale da cui stiamo lentamente uscendo. Per questo, il mio pensiero è rivolto in primis a tutte le fasce di popolazione più deboli, a cui auguro per il 2017 una tranquillità economica stabile e duratura. Essere vicino ai succivesi vuol dire anche lavorare per favorire un dibattito istituzionale sereno e costruttivo tra le forze politiche presenti in consiglio comunale che porti, poi, ad una crescita dell'intero tessuto sociale. Un compito ambizioso e che nel corso del 2017 ci vedrà ancora più determinati. L’ultimo pensiero, infine, lo voglio rivolgere alla Polizia Municipale, guidata dal Capitano Nicomede De Lucia, e ai volontari della Protezione Civile del Comune di Succivo, coordinati da Michele Verde, per il grande lavoro che in modo encomiabile svolgono quotidianamente sul territorio succivese. A loro, da consigliere delegato,prometto il massimo impegno, nel nuovo anno, mio e di quest’amministrazione, per migliorare un servizio già pienamente efficiente”

FacebookTwitterGoogle+Share

Musica, animazione, sport per esprimere solidarieta’ ai detenuti della casa di reclusione di aversa (ex OPG)

8:30

palmieriAversa      Artisti, istituzioni e volontariato si mobilitano per trasmettere la loro solidarietà alla popolazione carceraria - e loro familiari - della Casa di Reclusione di Aversa (ex Ospedale Psichiatrico Giudiziario).

Una testimonianza di vicinanza declinata attraverso l’arte: un “mezzo” straordinario per parlare al cuore di ciascuno di noi e, contemporaneamente, farci riflettere sui grandi temi che toccano la nostra vita, sia come persone che come collettività, mettendo in scena i valori, i sentimenti, le sfide e le speranze in un domani più bello e sereno. Un domani che nessun muro potrà precludere, occorre solo avere il coraggio di alzare lo sguardo più in alto e mirare ad un orizzonte di legalità e rispetto dell’altro. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

VIDEO – Succivo, festa dell’albero 2016

11:25
FacebookTwitterGoogle+Share

Natale a Succivo, l’ass.ne “Casa della vita” presente con il suo stand per tutta la durata della manifestazione

17:55

casadellavitaSuccivo. L'Associazione "Casa della Vita" sarà presente con il suo stand durante tutta la durata del natale a Succivo.

Presso la casetta del sodalizio no-profit, ubicata di fronte la banca in piazza IV novembre, sarà possibile acquistare oggetti realizzati direttamente dai ragazzi con materiali di recupero. Dai prodotti esposti percepirete immediatamente la grande attenzione che l'associazione dà al riciclo di materiali che altrimenti finirebbero nell'immondizia, ridando vita ad oggetti che diversamente morirebbero nel dimenticatoio di una discarica.

Un pò come fa con i ragazzi: rigenera le loro vite concedendogli tutta la semplicità di una vita "normale". Qualche volta, dove non arrivano le istituzioni, arriva la forza di un gruppo di persone unite come una grande famiglia, la famiglia dell'associazione "Casa della Vita".

FacebookTwitterGoogle+Share

Succivo, i cittadini potranno esprimere la propria volontà di donare gli organi sulla carta d’identità

13:14

valentinaiovinellaSuccivo. Anche il Comune di Succivo, con delibera di Giunta Comunale numero 128 del 2 Dicembre 2016,  aderisce al progetto "Carta d'identità - donazione di organi" per la dichiarazione di volontà sulla donazione di organi e tessuti in occasione del rilascio/rinnovo della Carta d'identità.

I cittadini succivesi potranno presto esprimere, quindi, la volontà di donare i propri organi/tessuti sul documento di riconoscimento secondo il modello procedurale del progetto "La donazione di organi come tratto identitario" del Centro Nazionale per la Prevenzione e il Controllo delle Malattie: tale volontà sarà registrata e trasmessa alla banca dati del Sistema Informativo Trapianti. Il progetto non comporta oneri a carico dell'amministrazione comunale.

“Con questo progetto il nostro Comune si allinea ad uno standard sociale moderno e all'avanguardia, finalizzato al miglioramento della qualità della vita di tutti i cittadini – dichiara l'assessore alle politiche sociali Valentina Iovinella La procedura per la donazione di organi, con quest'importante adesione, si velocizza e si semplifica notevolmente, in virtù del fatto che gli archivi dell’anagrafe comunale avranno un collegamento diretto con la banca dati del centro nazionale trapianti (S.I.T. sitema informativo trapianti) dove saranno trasmesse in tempi ristretti le volontà dei cittadini ed il personale dell'anagrafe sarà formato dagli operatori del centro regionale per i trapianti della Regione Campania.

La donazione degli organi rappresenta un grande gesto di solidarietà e civiltà ed è spesso l'unica soluzione per alcune malattie che altrimenti sarebbero incurabili. E', quindi, un importante segno di rispetto verso la vita - conclude l'assessore Iovinella - punto cardine della nostra attività amministrativa"

 
FacebookTwitterGoogle+Share

VIDEO – Succivo, conferenza stampa di presentazione di “Natale è”

10:26
FacebookTwitterGoogle+Share

Aversa, torna l’Aperibishop “waiting for christmas” di CONPASUNI

16:06

aperibisho2Aversa. La Consulta della Pastorale Universitaria ha organizzato “APERIBISHOP waiting for Christmas” martedì sera 20 Dicembre presso il palazzo del Seminario Vescovile di Aversa per festeggiare scambiare gli auguri di Natale.

Si rinnova l’appuntamento con il vescovo di Aversa, S.E. Mons. Angelo Spinillo, che l’anno scorso vide il palazzo episcopale diventare la location di una vera e propria serata universitaria. Quest’anno sarà partecipe anche il Sindaco di Aversa, arch. Domenico De Cristofaro, che con l’alto prelato aversano scambierà gli auguri con studenti, giovani e associazioni di Aversa e del suo hinterland. Per l’occasione CONPASUNI offrirà a tutti gli ospiti una serata all’insegna della buona musica e delle tradizioni natalizie. Come ogni incontro ci sarà l’occasione di confrontarsi sul tema delle politiche giovanili, culturali e sociali presso il territorio quali occasioni di riscatto comunitario, di fraternità e di solidarietà.

Come sempre grande entusiasmo da parte del sac. Mario Vaccaro, responsabile del Servizio Pastorale Universitaria, che da anni si occupa di rapporti tra il mondo universitario e la Chiesa cattolica. Soddisfatto per il lavoro fatto in questi anni da CONPASUNI e dalle tante occasioni di confronto e di sinergia che vengono, ormai quasi quotidianamente, dalla società civile. È il caso della collaborazione intrapresa con l’assessore alla Cultura del comune di Aversa, dott. Alfonso Oliva.

FacebookTwitterGoogle+Share
1 23 24 25 26 27 30