CULTURA – Pagina 16

VIDEO – Intervista a Giovanni Sorvillo per la presentazione di cadebè

18:11
FacebookTwitterGoogle+Share

VIDEO – Succivo, successo per il terzo meeting della canzone napoletana: le interviste al Maestro Vessicchio e a Gianni Aversano

20:58

Succivo. Un grande successo, al di là di ogni giro di parole possibile. Il terzo meeting della canzone napoletana, svoltosi nell'auditorium "Paolo VI" in piazza IV novembre, e organizzato dall'officina dello sguardo e dalla Parrocchia della Trasfigurazione di Succivo, è stato un successone.

Il sold-out registrato praticamente tutte le sere non è frutto del caso: il meeting della canzone napoletana di Succivo è una kermesse ben studiata e organizzata nel dettaglio da persone competenti. Lo si evince in modo chiaro da come sono strutturate le serate: esibizioni dal vivo di qualità accompagnate da una "guida all'ascolto" semplice ma, nel contempo, di altissimo livello. Ascoltare un classico napoletano con un'introduzione di personaggi del calibro di Salvatore Palomba, Enzo Avitabile o del Maestro Vessicchio non capita tutti i giorni: personaggi di fama internazionale che vengono nell'area atellana a "fare cultura" e non a fare la solita, inutile, passerella.

Da sottolineare, infine, l'assoluto successo dello spettacolo "Un gobbo snob", andato in scena venerdì (e sabato in replica). "Drammatica farsa fiorita di poesia e canzoni", lo spettacolo narra in modo originalissimo del soggiorno a Napoli di Leopardi raccontando le abitudini quotidiane del giovane conte da un angolatura del tutto nuova.

Idio Maria Francesco Urciuoli

FacebookTwitterGoogle+Share

Gastronomia e cultura atellana protagoniste del week end a Gricignano

12:36

sapori gricignanoGricignano di Aversa    “Viaggio nei sapori e nella tradizione Atellana all’ombra della Vite Maritata al Pioppo”. Sarà il tema della tre giorni di eventi, promossa dall’associazione Arcadia, dal 27 al 29 gennaio a Gricignano.

Il progetto itinerante, approvato con bando regionale e ideato dai Comuni di Gricignano, Cesa e Succivo, in sinergia con varie realtà associative territoriali, si pone l’obiettivo di mettere a sistema tutti gli eventi culturali, ambientali ed enogastronomici che hanno un significativo impatto positivo sullo sviluppo del territorio, secondo i principi della sostenibilità economica, sociale, ambientale e territoriale. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

PULCINELLAMENTE WINTER EDITION DA MACCUS A PULCINELLA. LA METAMORFOSI DI UNA MASCHERA MOSTRA DI LELLO ESPOSITO A CURA DI ENZO BATTARRA

18:23

Lello Esposito Sant'Arpino Lello Esposito Sant'Arpino 2

Sant'Arpino         La Pinacoteca di Arte Contemporanea “Massimo Stanzione” di Sant’Arpino, che ha sede nello splendido Palazzo Ducale Sanchez De Luna, domenica 22 gennaio ospiterà la mostra dell’artista internazionale Lello Esposito, dal titolo “Da Maccus a Pulcinella. La metamorfosi di una maschera”.

A curarla il direttore della galleria atellana Enzo Battarra, che scrive: “È stato naturale per me, come primo atto della direzione della Pinacoteca di Sant’Arpino, iniziare da Lello Esposito, l’artista che sta portando nel mondo i segni più viscerali di Napoli, come l’uovo, il teschio, l’effigie di San Gennaro, il corno, Pulcinella. E dalla maschera atellana Maccus a Pulcinella il passo è breve. L’uno progenitore dell’altro, figli di una stessa terra, figli di una stessa geniale invenzione popolare. Entrambi mangiatori cronici, vittime di una fame atavica, entrambi paladini di una libertà che irride il potere. Entrambi maschere senza maschera, senza ipocrisie. La metamorfosi di Maccus in Pulcinella non fa perdere l’identità a nessuno dei due. Sono figli di tempi diversi ma si portano dentro le stesse storie. Rappresentano la tradizione della metropoli partenopea diffusa e trovano in Lello Esposito l’artefice della loro innovazione”.

L’evento artistico rientra nell’intenso programma della winter edition di PulciNellaMente, il progetto culturale ideato da Elpidio Iorio ed elaborato dai Comuni atellani di Sant’Arpino, sindaco Giuseppe Dell’Aversana, Orta di Atella, primo cittadino Giuseppe Mozzillo, e Frattaminore, guidato da Giuseppe Bencivenga. Il progetto è finanziato dalla Regione Campania con i fondi del Programma Operativo Complementare (POC) 2014-2020 – Linea Strategica 2.4 “Rigenerazione Urbana, Politiche Per Il Turismo e Cultura”.

Prima del vernissage la presentazione della mostra con i saluti del sindaco di Sant’Arpino Giuseppe Dell’Aversana e del presidente della Pro Loco Aldo Pezzella. Quindi, gli interventi del magistrato e garante etico di PulciNellaMente Nicola Graziano, del giornalista e sindaco di Marcianise Antonello Velardi e del critico d’arte Enzo Battarra. Conclusioni affidate al sottosegretario di Stato ai Beni e alle Attività culturali Antimo Cesaro. A coordinare il direttore di PulciNellaMente Elpidio Iorio.

 

 
FacebookTwitterGoogle+Share

VIDEO- SPECIALE PULCINELLAMENTE WINTER EDITION. LE INTERVISTE A IORIO, BENCIVENGA, DELL’AVERSANA E MOZZILLO

21:49

PulciNellaMente Winter 2Napoli      Ai microfoni di AtellaNews il Direttore Generale di PulciNellaMente, Elpidio Iorio, il sindaco di Frattaminore, Giuseppe Bencivenga, di Sant'Arpino, Giuseppe Dell'Aversana, e di Orta di Atella, Giuseppe Mozzillo, illustrano il programma della prima edizione di "PulciNellaMente Winter Edition" che da giovedì prossimo vedrà numerosi protagonisti del mondo della cultura esibirsi nell'antica patria della Fabulae.

(altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Sabato a Caserta la consegna del premio PulciNellaMente a Laura Morante

12:48

Laura MoranteSant'Arpino     Sabato 14 gennaio alle ore 18,30 nel foyer del Teatro Comunale di Caserta nuovo appuntamento del ciclo “Il Salotto a Teatro”, incontri tra i protagonisti della scena e il pubblico.

Ospite de “Il Salotto a Teatro”, curato dalla giornalista Maria Beatrice Crisci, sarà un’altra eccezionale attrice italiana, Laura Morante. L’attrice sarà in scena al Teatro Comunale di Caserta dal 13 al 15 gennaio con “Locandiera B&B”, commedia scritta da Edoardo Erba e presentata dalla compagnia Nuovo Teatro di Marco Balsamo. A dirigere lo spettacolo sarà Roberto Andò. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino, spesi 6200 euro per le manifestazioni natalizie

18:23

indexfdrgSant'Arpino. In base allo schema allegato alla delibera di giunta numero 153 del 2 dicembre 2016,  le manifestazioni natalizie a Sant'Arpino sono costate 6200 euro, così ripartiti:

  • € 700,00 alla Pro Loco che ha organizzato il 18 dicembre "La piazzetta delle corti" a piazzetta Giordano con visite guidate e degustazioni e la festa del sorriso il 5 gennaio.
  • € 4500,00 al Co.D.I. per: l'animazione dei bambini e la filodiffusione durante la notte bianca del 7 dicembre, la "Piazzetta delle corti" a piazzetta Giordano del 18 dicembre, i mercatini dell'artigianato il 21-22-23 dicembre alla scuola media "V.Rocco" e, infine, il viaggio nella tradizione poetica napoletana con Pierluigi Tortora il 21 dicembre.
  • € 300,00 all'associazione "La gentile arte" per una gara regionale di jujitsu dell'11 dicembre
  • € 400,00 all'associazione R.A.S. per il torneo di calciotto durato due settimane, christmas cup
  • € 300,00 all'Associazione Hidros Volley per esibizioni, giochi e intrattenimento sportivo del 22 dicembre.

C'è da sottolineare che diverse associazioni hanno partecipato a "costo zero" organizzando eventi senza percepire contributi economici: l'ass.ne "Scusate il Ritardo", la compagnia "SudAtella", "Save the children", "Everydance", "Kitri's ballet", "Passo a due", la "Lega Nazionale per la difesa del cane", l'Istituto Comprensivo "Rocco-Cinquegrana", il Liceo "Siani" e la scuola calco "F.lli Insigne - Olimpia Sant'Arpino".

Oltretutto la delibera specifica che ad alcuni eventi è stato fornito il service audio-luci, tuttavia non precisando il costo dello stesso. Con tutta probabilità, quindi, il costo totale del calendario di manifestazioni natalizie è superiore ai 6200 euro.

FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino, venerdì mattina alzabandiera del gruppo dei “Fujenti atellani”

20:41

fujentiatellaniSant'Arpino. Si terrà venerdì mattina alle 9:00, nel giorno dell'epifania, il primo "rito dell'alzabandiera" del gruppo dei fujenti atellani.

La cerimonia, che è un'assoluta novità per la comunità santarpinese, si terrà subito dopo la messa delle 8:00. Alla fine della celebrazione nella chiesa di Sant'Elpidio Vescovo, infatti, partirà un corteo che arriverà a via San Giacomo, dove il gruppo dei fujenti ha la sede. Qui saranno innalzati al cielo i vessilli caratteristici della Madonna dell'Arco.

Uniti da una profonda devozione alla Vergine dell'Arco, il gruppo dei fujenti atellani, costituito da pochi mesi sul territorio santarpinese, si è particolarmente distinto per una grande attività di divulgazione sul territorio. Il gruppo, formato per lo più da ragazzi, ha distribuito gratuitamente un calendario raffigurante la Madonna dell'Arco a tutta la popolazione santarpinese ed ha organizzato un primo pellegrinaggio al Santuario di Sant'Anastasia per il prossimo lunedì 9 gennaio, partenza ore 6:00 dalla sede in via San Giacomo (clicca qui per i dettagli).

Idio Maria Francesco Urciuoli

FacebookTwitterGoogle+Share

Amedeo Minghi celebra i 50 anni di carriera al Relais Tenuta San Domenico di Capua

9:40

amedeo minghiCapua     Un melodista visionario. Uno dei più grandi autori e interpreti della nostra canzone, con una personalità romantica, da sognatore, che emerge soprattutto dalla qualità delle sue composizioni e dallo stile personale d’interpretazione, un artista di alto profilo comunicativo. È molto amato, è nel cuore della gente grazie alla composizione di brani di indescrivibile bellezza e al suo modo di cantare l’amore, emozione unica che crea ponti tra la gente, connessioni e amicizie di una vita.

E’ tutto questo e oltre Amedeo Minghi, che domenica prossima (18 dicembre 2016, ore 19:30) celebra mezzo secolo di attività artistica nell’incantevole cornice della Tenuta San Domenico di Capua. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Succivo, lunedì l’ass.ne “LiberaMente Onda” e il liceo artistico “Buccini” presentano “Imagine:corti per il sociale”

18:42

imagineSuccivo. Lunedì 19 dicembre, alle ore 10,00, l’Associazione LiberaMente Onda di Succivo, in collaborazione con il Liceo Artistico “O. Buccini” di Marcianise, presenta, al Casale di Teverolaccio, “Imagine: corti per il sociale”. La scelta del titolo è un evidente richiamo alla famosissima canzone di John Lennon: “Puoi dire che sono un sognatore ma non sono il solo Spero che ti unirai anche tu un giorno e che il mondo diventi uno” I ragazzi dell’Istituto comprensivo “E. de Amicis” di Succivo assisteranno alla proiezione di cortometraggi e spot di sensibilizzazione su tematiche che vanno dal bullismo alla violenza di genere, realizzati dagli allievi del Liceo Artistico di Marcianise, con l'obiettivo di offrire ai giovani (e non solo) una riflessione sui fenomeni di violenza e disagio sociale che riguardano la collettività tutta. L’evento, patrocinato dal Comune di Succivo, si concluderà con la consegna agli studenti di chiavette Usb, contenenti i video proiettati, da poter poi utilizzare per le attività didattiche, offerte dal Liceo “O. Buccini” di Marcianise

FacebookTwitterGoogle+Share

Partita la XIX edizione di PulciNellaMente. Inviato il bando a tutte le scuole d’Italia

8:15

elpidioiorioSant'Arpino     È ufficialmente partita la macchina organizzativa della diciannovesima edizione della Rassegna Nazionale di Teatro Scuola “PulciNellaMente”, che si terrà a Sant’Arpino (CE) dal 28 aprile al 7 maggio 2017. A tutte le scuole di ogni ordine e grado d’Italia, con apposita circolare, il Ministero dell’Istruzione – Ufficio Scolastico Regionale per la Campania ha inviato il bando (consultabile anche sul sito http://www.campania.istruzione.it/ncircolari/2016/circolari2016_dicembre.shtml  oppure all’indirizzo http://www.pulcinellamente.it) per aderire alla rassegna nota anche come la “Giffoni del Teatro Educativo”. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share
1 14 15 16 17 18 19