CULTURA – Pagina 16

Sant’Arpino, venerdì al Ristorart si viaggia nei sapori atellani con baccalà, torzella e asprinio

9:05

15439717_707888259387302_6841010108915656511_nSant'Arpino. Si terrà al Ristorart (via Martiri Atellani, 46, Sant'Arpino) venerdì prossimo, 16 dicembre ore 20:00, una serata gastronomica improntata sulla riscoperta delle tradizioni culinarie atellane.

Unico principe indiscusso della serata sarà il baccalà islandese, accompagnato dalla torzella, che è uno dei più antichi tipi di cavolo sviluppati sul bacino del mediterraneo e, logicamente, dall'asprinio.

Il baccalà è una pietanza tipica di questo periodo in quanto rientra tra i tipici piatti della vigilia di Natale poichè, secondo la tradizione, non si deve mangiare la carne. Perchè il baccalà islandese? Il mercato del baccalà propone due varianti, quella islandese e quella norvegese. In Norvegia fanno perlopiù una pesca industriale e di solito lo salano dopo averlo congelato, proponendolo spesso a filetti, non a pezzi interi con la lisca. In Islanda, invece, lo pescano all’amo e lo salano fresco, proponendo di solito il pesce a pezzi con pinna e lisca.

Il menù della serata predeve: Bruschetta e polpette di baccalà "zuppetella" di torzella e patate baccalà fritto torzella con olive uvetta e pinoli Vino asprinio alberata atellana dei contadini di Cesa. Per informazioni e prenotazioni: 347 55 31 558/ 081 365 53 59 Si ringraziano Salvatore Di Vilio, Benedetto Granata e Pro Loco di Cesa  
FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino, domani presentazione dell’VIII edizione del Carnevale Atellano

10:59

mascheraatellanaSant'Arpino. Sarà presentato sabato 10 dicembre il programma dell’attesissima ottava edizione del Carnevale Atellano.

A fare da cornice all’evento, a partire dalle ore 10.30, sarà la sala convegni del Palazzo Ducale Sanchez de Luna in Piazza Umberto I.

Quella di quest’anno si preannuncia senza dubbi come un’edizione sorprendente, ricca di novità, che si concentrerà nei giorni centrali del Carnevale.

Sarà dunque presentato alla cittadinanza, dal presidente del Comitato Virginio Guida e dai rappresentanti delle due associazioni RAS e Scusate il ritardo, un programma di eventi che coinvolgeranno la comunità intera.

Come ormai da tradizione – dichiara il presidente del comitato Virginio Guidail nostro Comitato ha preparato un programma di eventi che porteranno nel nostro paese le atmosfere tipiche di una festa tanto attesa sia dai piccoli che dai più grandi come il Carnevale.

Non voglio ancora rivelare molto ma ci tengo a precisare che quest’anno ci saranno tantissime novità e soprattutto tanti richiami alla tradizione della nostra terra con un ruolo fondamentale svolto dal teatro.

Il mio ringraziamento và a tutti gli addetti ai lavori e alle due associazioni Scusate il ritardo e Ras che quest’anno collaborano a pieno titolo con il nostro Comitato.

Aspettiamo tutti coloro che sabato mattina – conclude Guida - vorranno inaugurare con noi questa nuova entusiasmante esperienza di colori e atmosfere magiche che si concluderà il prossimo febbraio”.

FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino, problematiche omosessuali al centro della presentazione del libro “mickeymouse03” dell’ass.ne “Scusate il ritardo”

10:47

58-andrea-mauri-mickeymouse03-01jpgSant'Arpino. Michele è stanco di nascondersi. Michele è stanco di nascondere la propria omosessualità, di non vivere appieno il rapporto con il fratello omofobo e la madre, e soprattutto con il ragazzo di cui è innamorato. Questa è la premessa da cui parte "mickeymouse03" il romanzo di Andrea Mauri che esplora le problematiche LGBT  attraverso il tormentato percorso del suo protagonista, alla ricerca del proprio posto in una società perennemente ostile e violenta nei confronti del diverso; di chi non rientra in quei canoni di "normalità" che essa persegue con cieca ostinazione e si ritrova a dover lottare quotidianamente, solo per poter essere quello che è senza doversi sentire "sbagliato" e senza patire il biasimo e la condanna dei cosiddetti "normali". L'associazione "Scusate il Ritardo" vuole portare alla vostra attenzione quest'opera e approfondire insieme a voi ,e allo stesso autore, le tematiche che il romanzo mette in evidenza e che si iscrivono nella nostra più viva attualità. Vi aspettiamo quindi Domenica 11 Dicembre 2016 alle 10.30, presso la sala convegni del Palazzo Sanchez De Luna di Sant'Arpino. Certi di un vostro sentito ed entusiasta riscontro; ancora una volta, per poter guardare nel cuore della nostra società attraverso il canale potente e privilegiato della letteratura.

FacebookTwitterGoogle+Share

VIDEO – Succivo, conferenza stampa di presentazione di “Natale è”

10:26
FacebookTwitterGoogle+Share

Aversa, torna l’Aperibishop “waiting for christmas” di CONPASUNI

16:06

aperibisho2Aversa. La Consulta della Pastorale Universitaria ha organizzato “APERIBISHOP waiting for Christmas” martedì sera 20 Dicembre presso il palazzo del Seminario Vescovile di Aversa per festeggiare scambiare gli auguri di Natale.

Si rinnova l’appuntamento con il vescovo di Aversa, S.E. Mons. Angelo Spinillo, che l’anno scorso vide il palazzo episcopale diventare la location di una vera e propria serata universitaria. Quest’anno sarà partecipe anche il Sindaco di Aversa, arch. Domenico De Cristofaro, che con l’alto prelato aversano scambierà gli auguri con studenti, giovani e associazioni di Aversa e del suo hinterland. Per l’occasione CONPASUNI offrirà a tutti gli ospiti una serata all’insegna della buona musica e delle tradizioni natalizie. Come ogni incontro ci sarà l’occasione di confrontarsi sul tema delle politiche giovanili, culturali e sociali presso il territorio quali occasioni di riscatto comunitario, di fraternità e di solidarietà.

Come sempre grande entusiasmo da parte del sac. Mario Vaccaro, responsabile del Servizio Pastorale Universitaria, che da anni si occupa di rapporti tra il mondo universitario e la Chiesa cattolica. Soddisfatto per il lavoro fatto in questi anni da CONPASUNI e dalle tante occasioni di confronto e di sinergia che vengono, ormai quasi quotidianamente, dalla società civile. È il caso della collaborazione intrapresa con l’assessore alla Cultura del comune di Aversa, dott. Alfonso Oliva.

FacebookTwitterGoogle+Share

Aversa il 20 Dicembre torna Aperbishop waitng for Christmas

8:15

aperibisho2Aversa      La Consulta della Pastorale Universitaria ha organizzato “APERIBISHOP waiting for Christmas” martedì sera 20 Dicembre presso il palazzo del Seminario Vescovile di Aversa per festeggiare scambiare gli auguri di Natale. Si rinnova l’appuntamento con il vescovo di Aversa, S.E. Mons. Angelo Spinillo, che l’anno scorso vide il palazzo episcopale diventare la location di una vera e propria serata universitaria. Quest’anno sarà partecipe anche il Sindaco di Aversa, arch. Domenico De Cristofaro, che con l’alto prelato aversano scambierà gli auguri con studenti, giovani e associazioni di Aversa e del suo hinterland. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

VIDEO – Sant’Arpino, premio “G.Brassotti Ziello” 2016

16:43
FacebookTwitterGoogle+Share

Ad Alife il 7 e l’8 dicembre i piatti gourmet scendono in piazza

10:47

locandia-a3-ndbRitorna ad Alife (Caserta), la sagra già promossa l'estate scorsa dall'associazione APA che porta in piazza i piatti gourmet. L'appuntamento è per mercoledì 7 e giovedì 8 dicembre (dalle ore 16 in poi) nel centro storico della cittadina dell'alto casertano. Una kermesse dove Chef, Produttori e Artisti tracceranno un percorso enogastronomico che celebra, promuove ed esalta le eccellenze agricole ed enogastronomiche del territorio campano. Obiettivo degli organizzatori è favorire i piccoli produttori, quelli che non si arrendono alle logiche di mercato e che con caparbietà e sacrificio continuano a produrre e promuovere "tesori", consapevoli del patrimonio culturale di cui sono custodi. La rassegna è una proposta unica nel panorama delle sagre campane. Nel menù non si trovano i classici panini, ma piatti ricercati, preparati con materie prime di qualità e secondo procedimenti attenti alla salute, presentati con la cura di un ristorante stellato. Con due benefici: un conto contenuto e lo scenario suggestivo del luogo.

Da non perdere: il raviolo ripieno di cipolla di Alife nappato al burro di bufala, noci e cacio di bufala griffato dallo chef Angelo Fabozzo; la pizza con farina di canapa a portafoglio di Pasquale Serra;  il gelato al gorgonzola di Alessandro Pierangeli (che, tra l'altro, sarà il protagonista di uno dei tanti show cooking che saranno svolti durante l'evento); il "cuzzetiello al soffritto" e il "cuzzetiello lemmosina e papaccelle" dello chef Lello Cangianiello; le cipolle candite di Anna Chiavazzo;  il pacchero con ripieno di salsiccia di maialino nero casertano, friarielli e provola, e  le polpettine di baccalà e cipolla affumicata preparate dallo chef Umberto Ventriglia; la zuppa di cipolle gratinata e il pancotto al fagiolo cerato, piatti che saranno preparati dall'Associazione Produttori Alifani; ed, infine, le frittelle di mela annurca alla farina di canapa e mou alla canapa (una creazione dell'agronomo Nicola Migliaccio).

FacebookTwitterGoogle+Share

VIDEO – Elpidio Iorio riceve il premio “Napoli c’è” 2016

17:42
FacebookTwitterGoogle+Share

Consegnato ad Elpidio Iorio il Premio “Napoli C’è”

13:37

iorio-napoli-ceNapoli    In un Teatro Acacia gremito, alla presenza di tantissime autorità con in testa il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris ed il cardinale Crescenzio Sepe, nonché di numerosi esponenti del mondo della letteratura, della magistratura, della medicina, delle professioni e dell’arte, il Direttore Generale della Rassegna Nazionale di Teatro Scuola “PulciNellaMente”, Elpidio Iorio ha ricevuto, lunedì sera il Premio “Napoli C’è”. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino, sabato seconda edizione del premio letterario “Giovanni Brassotti Ziello”

10:05

premio-brassotti-zielloSant'Arpino. Si terrà sabato 3 dicembre 2016 alle ore 17:30 la serata finale del ‘PREMIO LETTERARIO NUOVE PROPOSTE – GIOVANNI BRASSOTTI ZIELLO’ all’interno della Sala Consiliare del ‘Liceo Scientifico G. Siani’ sito in via Mormile a Sant’Arpino (Ce).

Si decreteranno i due vincitori tra i sei finalisti del premio: RACHELE PEZZELLA, LUCA GIOVANNI MASALA, MINA FERRARA, FRANCESCA LIQUORI (in arte Anemone Ledger) , LIBERATA PINTO E MARIA CAPASSO.

 Al primo classificato andrà una pubblicazione gratuita dell’opera vincitrice a cura della ERMES EDIZIONI di Ariccia (RM). La giuria che ha esaminato le opere è composta da Marta Compagnone, Martino Santillo e Fedele Menale a rappresentanza del noto blog ‘Legenda Letteraria’, reduci dalla realizzazione del ‘Book Festival Bar’  della vicina Aversa in gemellaggio con Cernusco sul Naviglio (MI) dello scorso settembre con l’associazione CLIO.

Al secondo Classificato il Premio della Critica, che anche quest’anno è stato fortemente voluto dall’intero gruppo di ragazzi che fanno parte dell’associazione Circolo Culturale, capitanati in giuria da Francesco Barretta, presidente di ‘Oblò, forum delle idee’.

La serata, organizzata scrupolosamente dal nucleo direttivo ed organizzativo dell’associazione e dalla stessa presidente nonché scrittrice Marilena Brassotti Ziello, sarà allietata musicalmente dagli allievi del ‘ATELLANAE MUSIC EXPERIENCE’ e dall’esibizione lirica del piccolo Giuseppe Bortone e canora del socio dell’associazione culturale Nicola D’Errico.

Ospiti anche i noti rapper Elpi e Ciompi.

Madrina dell’evento Delia Pagano, vincitrice dell’edizione 2015 del Premio.

  OSPITI d’ECCEZIONE DELLA SERATA SARANNO:
  • La senatrice GRAZIELLA PAGANO
  • La Commissaria dell’EPT (Ente provinciale del Turismo) dott.ssa Lucia Ranucci.
  • Enzo Fischetti ( il simpatico professore di Made in Sud)
Vi aspettiamo per un momento di grande condivisione artistica e culturale anche quest’anno!
FacebookTwitterGoogle+Share
1 14 15 16 17 18