PROVINCIA DI CASERTA – Pagina 39

ATO Rifiuti provincia di Caserta, Elpidio Del Prete candidato per Sant’Arpino

19:28

elpidiodelpreteCaserta. Presentate questa mattina le liste per l'elezione dell'ATO rifiuti della provincia di Caserta che si terranno il prossimo lunedì sei febbraio.

6 le liste, 3 del centrosinistra e 3 del centrodestra, due per ogni fascia. Per il centrosinistra candidati in fascia A: Carlo Marino per Caserta, Antonello Velardi per Marcianise, Antonio Mirra per Santa Maria Capua Vetere e Domenico D'Angelo di San Prisco ma in quota al Comune di Caserta. Per il centrodestra candidato Michele Galluccio per il Comune di Aversa. In fascia B presentati, per il centrosinistra, Emiddio Cimmino di San Tammaro, Maurizio Reitano del Comune di Maddaloni ma in quota al Comune di Carinaro, Elpidio Del Prete per Sant'Arpino, Michele Falco per Parete, Gabriele Cicala per San Marco Evangelista, Salvatore Martiello per Sparanise, Luigi Munno per Macerata Campania, Amalia Iannone per Villa Literno, Maria Letizia per Casal di Principe, Carmine Bevilacqua per Caserta, Giuseppe Seguino per Casaluce. Per i centrodestra, candidati, in fascia B: Angelo Crescente per Capodrise, Dario Di Matteo per Teverola, Antonio Catone per Vitulazio, Luisa D'Angelo per Capodrise e Marcello Isidoro per Recale. In fascia C candidati, per il centrodestra, Nicola De Nuccio di Riardo ma in quota al Comune di Dragoni e, per il centrosinistra, Antonio Montoro di Fontegreca e Michele Scirocco di Formicola.

Elpidio Del Prete rappresenterà Sant'Arpino come delegato del sindaco Giuseppe Dell'Aversana.

 
FacebookTwitterGoogle+Share

VIDEO – Intervista a Giovanni Sorvillo per la presentazione di cadebè

18:11
FacebookTwitterGoogle+Share

Resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali: arrestati due ragazzi di Cesa

12:46

carabinieriAversa. I carabinieri di Aversa, hanno arrestato in flagranza di reato per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali aggravate un 19enne ed un 20enne di Cesa. I due ragazzi dopo essere stati notati dai militari, in sella ad un motorino in Via Gramsci, alla vista dei carabinieri che hanno intimato l'alt si sono dati alla fuga.

I fuggitivi dopo un inseguimento, hanno perso il controllo del mezzo cadendo sull'asfalto. Nonostante la caduta, hanno tuttavia cercato di scappare nuovamente a piedi, ma sono stati raggiunti e bloccati dai militari dell'arma. Non contenti, i due hanno anche provato a divincolarsi avviando una colluttazione con i carabinieri, durante la quale un militare è rimasto ferito. A seguito della perquisizione personale il 20enne è stato trovato in possesso di un coltello con lama di 12 cm, posto a sequestro insieme al motorino. Gli arrestati sono stati sottoposti agli arresti domiciliari in attesa di essere giudicati per direttissima.

FacebookTwitterGoogle+Share

Orta di Atella, mercoledì prossimo nell’aula consiliare convegno dal titolo”Sviluppo del territorio, ruolo del partenariato pubblico-privato e formazione professionale come strumento per l’innovazione”

18:24

convegno orta di atellaOrta di Atella. “Sviluppo del territorio, ruolo del partenariato pubblico-privato e formazione professionale come strumento per l’innovazione”. E’ il titolo del convegno che si terrà mercoledì 1 febbraio alle ore 17.30 nell’aula consiliare “Don Peppino Diana” del Municipio di Orta di Atella organizzato dall’amministrazione cittadina guidata dal Sindaco Giuseppe Mozzillo di concerto col consigliere delegato al ramo, Eleonora Misso. Il meeting punta ad approfondire tematiche cruciali alla luce delle attuali dinamiche del mondo del lavoro e anche delle recenti riforme legislative di settore, per la quali partnership istituzionali e formazione professionale assumono un ruolo sempre più strategico. Dopo i saluti istituzionali del primo cittadino Mozzillo e del sindaco di Sant’Arpino nonché presidente della conferenza dei sindaci atellani, Giuseppe Dell’Aversana, interverranno Vincenzo Marrazzo, Presidente del distretto turistico Pompei, Monti Lattari, Valle del Sarno, Umberto Amodio, segretario generale Anci Campania, Angelo Cicalese, Presidente del comitato tecnico nazionale auto impiego. Durante i lavori, che saranno coordinati dalla consigliere Misso, parteciperanno anche eccellenze del mondo imprenditoriale ortese (Sergio Leanza, Mario Schiano, Giovanni De Simone) che avranno l’opportunità di illustrare il sistema imprenditoriale da diversi punti di vista e condivideranno le loro esperienze.

Il dibattito sarà contemporaneamente formativo, informativo e politico con la partecipazione dell’assessore regionale alla Formazione professionale ed alle Pari opportunità, Chiara Marciani, che metterà in evidenza l’importanza degli strumenti oggetto del dibattito per favorire l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro e illustrerà le misure del governo regionale in materia di politiche formative. La formazione, infatti, può e deve diventare uno dei diritti universali della persona non solo per la propria realizzazione professionale e lavorativa, ma soprattutto per affermare i diritti di cittadinanza come realizzazione personale. Dunque anche il tema del lavoro al centro dell’incontro di mercoledì sera con l’amministrazione cittadina che vuole svolgere un ruolo decisamente positivo nel rilancio dello sviluppo locale valorizzando capitale umano e vocazione del territorio. Una questione sensibile che, tra le altre cose, punta a mettere in contatto, creando un processo virtuoso, gli amministratori locali, la Regione Campania e tutti i soggetti attivi sul territorio che si riverberano, in maniera importante, sull'economia locale.

FacebookTwitterGoogle+Share

VIDEO – Sant’Arpino al centro, Angelo Lettera:”non si parla più di speranza e futuro per Sant’Arpino ma di lamento e passato per Sant’Arpino”

22:55
FacebookTwitterGoogle+Share

Teverola. Domani taglio del nastro del campo e della scuola calcio della “Rosi Academy”.

7:31

rosi-academy-300x300Teverola      Taglio del nastro domani mattina per il nuovo campo di calcetto e per la scuola calcio “Rosi Academy” sul campo di calcio di Teverola.  Ideato da un gruppo di volenterosi guidati da Peppe Rosi, questa iniziativa ha come finalità principe quella di rendere il calcio un’ occasione di crescita sociale e collettiva, e soprattutto un antidoto ai fenomeni di devianza, fornendo un’opportunità di formazione ed educazione. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Pd, i sindaci scrivono al commissario Mirabelli: “Pronti a lavorare per il rilancio del partito, ma servono scelte condivise”

15:47
pdProvincia di Caserta     Riceviamo e pubblichiamo. "A margine dell’incontro tenuto a Caserta con il Commissario del Pd Franco Mirabelli, incontro a cui ha partecipato anche il vice segretario nazionale del Pd Lorenzo Guerini, i sindaci del Pd hanno sottoscritto un appello allo stesso Commissario provinciale per aprire una discussione costruttiva su tutte le scadenze a cui il Partito è chiamato nei prossimi mesi.  Di seguito il testo della missiva inviata al Commissario Mirabelli. “I sottoscritti Sindaci del Partito Democratico della Provincia di Caserta con la presente esprimono la loro volontà di operare compiutamente secondo il metodo collegiale per ottimizzare le posizioni di larga rappresentatività raggiunte e conquistate nel territorio dì Terra di Lavoro. Il momento politico è propizio per affidare al PD la guida di un processo di ricostruzione e rilancio della Provincia di Caserta intorno alle decisioni che essi stessi sono chiamati a compiere in relazione ai grandi servizi e alle scelte di assetto e programmazione territoriale. L'esperienza e la maturità - unitamente alla notevole capacità di stare seriamente e concretamente a contatto con le comunità e i cittadini - costituiscono senza dubbio requisiti e potenzialità che non possono essere sacrificate ad alcuno schema estraneo o diversamente ispirato rispetto ad un'idea unitaria del contesto casertano. Pertanto gli stessi ritengono e manifestano l'intenzione di aprire e portare a positiva conclusione unitaria una discussione circa il definitivo assetto dell'Ambito casertano dell'EIC, dell'ATO Rifiuti e delle imminenti elezioni per il rinnovo del Consiglio dell'Area Vasta, senza che si ripeta quanto accaduto e contestato per il Consorzio ASI. Contestualmente, rispetto a quest'ultimo Ente, siamo convinti che si debba riaprire la discussione nell'interesse esclusivo dello sviluppo industriale della nostra Provincia”.
(altro…)
FacebookTwitterGoogle+Share

VIDEO – Succivo, successo per il terzo meeting della canzone napoletana: le interviste al Maestro Vessicchio e a Gianni Aversano

20:58

Succivo. Un grande successo, al di là di ogni giro di parole possibile. Il terzo meeting della canzone napoletana, svoltosi nell'auditorium "Paolo VI" in piazza IV novembre, e organizzato dall'officina dello sguardo e dalla Parrocchia della Trasfigurazione di Succivo, è stato un successone.

Il sold-out registrato praticamente tutte le sere non è frutto del caso: il meeting della canzone napoletana di Succivo è una kermesse ben studiata e organizzata nel dettaglio da persone competenti. Lo si evince in modo chiaro da come sono strutturate le serate: esibizioni dal vivo di qualità accompagnate da una "guida all'ascolto" semplice ma, nel contempo, di altissimo livello. Ascoltare un classico napoletano con un'introduzione di personaggi del calibro di Salvatore Palomba, Enzo Avitabile o del Maestro Vessicchio non capita tutti i giorni: personaggi di fama internazionale che vengono nell'area atellana a "fare cultura" e non a fare la solita, inutile, passerella.

Da sottolineare, infine, l'assoluto successo dello spettacolo "Un gobbo snob", andato in scena venerdì (e sabato in replica). "Drammatica farsa fiorita di poesia e canzoni", lo spettacolo narra in modo originalissimo del soggiorno a Napoli di Leopardi raccontando le abitudini quotidiane del giovane conte da un angolatura del tutto nuova.

Idio Maria Francesco Urciuoli

FacebookTwitterGoogle+Share

Gastronomia e cultura atellana protagoniste del week end a Gricignano

12:36

sapori gricignanoGricignano di Aversa    “Viaggio nei sapori e nella tradizione Atellana all’ombra della Vite Maritata al Pioppo”. Sarà il tema della tre giorni di eventi, promossa dall’associazione Arcadia, dal 27 al 29 gennaio a Gricignano.

Il progetto itinerante, approvato con bando regionale e ideato dai Comuni di Gricignano, Cesa e Succivo, in sinergia con varie realtà associative territoriali, si pone l’obiettivo di mettere a sistema tutti gli eventi culturali, ambientali ed enogastronomici che hanno un significativo impatto positivo sullo sviluppo del territorio, secondo i principi della sostenibilità economica, sociale, ambientale e territoriale. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

PULCINELLAMENTE WINTER EDITION DA MACCUS A PULCINELLA. LA METAMORFOSI DI UNA MASCHERA MOSTRA DI LELLO ESPOSITO A CURA DI ENZO BATTARRA

18:23

Lello Esposito Sant'Arpino Lello Esposito Sant'Arpino 2

Sant'Arpino         La Pinacoteca di Arte Contemporanea “Massimo Stanzione” di Sant’Arpino, che ha sede nello splendido Palazzo Ducale Sanchez De Luna, domenica 22 gennaio ospiterà la mostra dell’artista internazionale Lello Esposito, dal titolo “Da Maccus a Pulcinella. La metamorfosi di una maschera”.

A curarla il direttore della galleria atellana Enzo Battarra, che scrive: “È stato naturale per me, come primo atto della direzione della Pinacoteca di Sant’Arpino, iniziare da Lello Esposito, l’artista che sta portando nel mondo i segni più viscerali di Napoli, come l’uovo, il teschio, l’effigie di San Gennaro, il corno, Pulcinella. E dalla maschera atellana Maccus a Pulcinella il passo è breve. L’uno progenitore dell’altro, figli di una stessa terra, figli di una stessa geniale invenzione popolare. Entrambi mangiatori cronici, vittime di una fame atavica, entrambi paladini di una libertà che irride il potere. Entrambi maschere senza maschera, senza ipocrisie. La metamorfosi di Maccus in Pulcinella non fa perdere l’identità a nessuno dei due. Sono figli di tempi diversi ma si portano dentro le stesse storie. Rappresentano la tradizione della metropoli partenopea diffusa e trovano in Lello Esposito l’artefice della loro innovazione”.

L’evento artistico rientra nell’intenso programma della winter edition di PulciNellaMente, il progetto culturale ideato da Elpidio Iorio ed elaborato dai Comuni atellani di Sant’Arpino, sindaco Giuseppe Dell’Aversana, Orta di Atella, primo cittadino Giuseppe Mozzillo, e Frattaminore, guidato da Giuseppe Bencivenga. Il progetto è finanziato dalla Regione Campania con i fondi del Programma Operativo Complementare (POC) 2014-2020 – Linea Strategica 2.4 “Rigenerazione Urbana, Politiche Per Il Turismo e Cultura”.

Prima del vernissage la presentazione della mostra con i saluti del sindaco di Sant’Arpino Giuseppe Dell’Aversana e del presidente della Pro Loco Aldo Pezzella. Quindi, gli interventi del magistrato e garante etico di PulciNellaMente Nicola Graziano, del giornalista e sindaco di Marcianise Antonello Velardi e del critico d’arte Enzo Battarra. Conclusioni affidate al sottosegretario di Stato ai Beni e alle Attività culturali Antimo Cesaro. A coordinare il direttore di PulciNellaMente Elpidio Iorio.

 

 
FacebookTwitterGoogle+Share

VIDEO- SPECIALE PULCINELLAMENTE WINTER EDITION. LE INTERVISTE A IORIO, BENCIVENGA, DELL’AVERSANA E MOZZILLO

21:49

PulciNellaMente Winter 2Napoli      Ai microfoni di AtellaNews il Direttore Generale di PulciNellaMente, Elpidio Iorio, il sindaco di Frattaminore, Giuseppe Bencivenga, di Sant'Arpino, Giuseppe Dell'Aversana, e di Orta di Atella, Giuseppe Mozzillo, illustrano il programma della prima edizione di "PulciNellaMente Winter Edition" che da giovedì prossimo vedrà numerosi protagonisti del mondo della cultura esibirsi nell'antica patria della Fabulae.

(altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share
1 37 38 39 40 41 49