POLITICA

ELEZIONI. Valentina Iovinella (Fdl):“Il mio obiettivo è difendere con i denti il nostro territorio da chi vuole distruggere la nostra immagine”

11:14 CASAL DI PRINCIPE. Grande successo di pubblico, ieri, per l'inaugurazione della nuova sede del partito "Fratelli d'Italia" a Casal di Principe. Di particolare rilevanza l'intervento di Valentina Iovinella, candidata alle prossime politiche del quattro marzo tra le fila di FdI. “Da anni, prima la mia famiglia e oggi io, affrontiamo i disagi che hanno martoriato la nostra terra ormai dimenticata e bistrattata dai media e dalla politica stessa. - ha dichiarato la Iovinella -  Non è la mia prima esperienza in politica visto che sono già assessore alle politiche sociali nel comune di Succivo, eletta con più di 1000 preferenze personali. Sono candidata al quarto posto alla camera nel listino proporzionale e sinceramente il  mio personale obiettivo non è il seggio in Parlamento ma difendere con i denti il nostro territorio da questi media che, ripeto, hanno distrutto la nostra immagine. Ho sposato la causa e il programma di Giorgia Meloni perché le sue priorità sono la famiglia, il territorio, le imprese e l'artigianato.  Sono convinta che la nostra leader, se venisse a Casal di Principe, troverebbe terreno fertile.  Siamo i numeri uno nell’ artigianato; abbiamo un metodo di costruzione che nel resto di Europa non ha eguali, abbiamo un settore agricolo altrettanto importante ed efficiente, da recuperare. Nonostante le numerose eccellenze ci definiscono “ultimi”. Non siamo gli ultimi!  Dobbiamo solo bonificare la nostra nomea. Come? Con la buona politica e  con persone serie, innamorate di questo territorio come l'onorevole Giovanna Petrenga e il coordinatore Enzo Pagano che, insieme alla Meloni, hanno deciso di candidare persone che appartengono al territorio, vicine e sensibili alle problematiche quotidiane. Ecco,  questo è il primo segnale di buona politica. Quindi vi invito a votare FdI il 4 marzo e, siccome ci sono ancora tanti indecisi,  fatevi portavoce delle mie parole tra amici e parenti - conclude la Iovinella -  Cerchiamo di portare il centrodestra alla vittoria”.
FacebookTwitterGoogle+Share

A.P.U. fermi da un anno- Venerdì se ne discute al comune di Sant’Arpino con l’assessore regionale al lavoro Sonia Palmeri.

7:52 Sonia Palmeri assessore regionale al lavoro, accompagnata dal consigliere regionale Stefano Graziano, sarà presente venerdì mattina alle ore 9.00 al  Palazzo Ducale di Sant'Arpino per sbloccare il ritardo di oltre un anno nell'assunzione di disoccupati ai sensi del decreto regionale 557/16  che consente agli Enti locali di utilizzare temporaneamente per sei mesi in attività di Pubblica Utilità risorse lavorative  altrimenti inoccupate. (altro…)
FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino. Eugenio Di Santo nominato Coordinatore della campagna elettorale di Forza Italia

13:24 Sant’Arpino. Il Coordinatore Provinciale della campagna elettorale 2018 di Forza Italia Caserta e Presidente della Provincia di Caserta Giorgio Magliocca, ha nominato Eugenio Di Santo Coordinatore della campagna elettorale di Forza Italia per le Elezioni politiche 2018 per i Comuni di Sant’Arpino, Orta di Atella, Succivo, Cesa e Gricignano.
FacebookTwitterGoogle+Share

Elezioni. Il Pd di Casaluce chiede che gli scrutatori siano sorteggiati fra gli appartenenti a categorie svantaggiate

17:44 Casaluce      In vista della riunione della Commissione Elettorale di domani mattina per la scelta degli scrutatori per le elezioni politiche del 4 Marzo, il Partito Democratico di Casaluce ha protocollato un documento in cui chiede di effettuare il sorteggio pubblico degli scrutatori tra i soggetti appartenenti a categorie svantaggiate, “considerato che – si legge nel documento a firma del segretario cittadino Gesualdo Marzocchi - il metodo solitamente usato non risponde a criteri che garantiscono trasparenza, imparzialità, e non considera la situazione economica di chi segnala la propria disponibilità”.
FacebookTwitterGoogle+Share

Casaluce. Giovedì visita del Presidente della Regione Vincenzo De Luca

16:10 Casaluce     Tour casertano per il governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca. Giovedì 8 febbraio, alle ore 17, accompagnato dal consigliere regionale Luigi Bosco, il presidente giungerà al Teatro Garibaldi di Santa Maria Capua Vetere, dove incontrerà amministratori ed istituzioni locali. Sono previste anche delle tappe presso lo storico Municipio di via Cappabianca, riaperto recentemente dopo 37 anni, e all'Anfiteatro campano. Alle ore 19 De Luca giungerà a Casaluce dove, nella sala consiliare di via Allende, ci sarà un convegno dal titolo 'Comunichiamo con la Regione. Asse per lo sviluppo dei territori'. Dopo i saluti delle istituzioni presenti, ci saranno gli interventi del sindaco di Casaluce Rany Pagano e del consigliere regionale Luigi Bosco, vicepresidente della commissione alle Attività produttive, Industria e Turismo. Le conclusioni del convegno saranno affidate al governatore De Luca.
FacebookTwitterGoogle+Share

Orta di Atella. Sit in degli aventi diritto agli assegni di cura. Interviene il commissario straordinario. Si apre uno spiraglio per il pagamento

19:58 Orta di Atella     Sembra aprirsi finalmente uno spiraglio nella drammatica situazione dei dodici aventi diritto agli assegni di cura residenti nel Comune di Orta di Atella. Nel primo pomeriggio di oggi una delegazione di questi cittadini si è recata presso la casa comunale per un sit-in. Appena giunto sul posto il commissario straordinario del centro atellano, il dottor Vincenzo Lubrano, ha ricevuto ed ascoltato le ragioni dei manifestanti. (altro…)
FacebookTwitterGoogle+Share

Cesa. Ambito C6. Nascita azienda consortile. L’assessore Giusy Guarino“Nessun aggravio per i cittadini”.

16:16 Cesa     “In questi giorni stanno circolando notizie non vere in merito alla possibilità che i 9 comuni dell’ambito C6 decidano di trasformarsi in una azienda consortile. Non ci sarà nessun aggravio di costi per i cittadini e, in special modo, nessun costo per i Cesani pari a 300 mila euro”. L’assessore ai servizi sociali Giusy Guarino interviene per chiarire la questione del progetto di costituzione di una azienda consortile. “La stima di un aumento dei costi pari a 300 mila euro – continua l’assessore Guarino – nasce da una dichiarazione del coordinatore del tavolo 328 in risposta ad un documento, molto articolato, sottoscritto da alcuni sindaci, in merito alle disfunzioni che si registrano. Ma si tratta di una stima non veritiera”. (altro…)
FacebookTwitterGoogle+Share

Elezioni. Documento del Pd dell’agro aversano a Renzi. Il sindaco di Sant’Arpino Dell’Aversana disponibile a candidarsi alla Camera

7:44 Agro Aversano              Il Partito Democratico chiede che sia un sindaco del territorio candidato nel colleggio camerale di Aversa. La richiesta è contenuta in un documento inviato nel pomeriggio di ieri a Matteo Renzi, sottoscritto da Nicola Tamburrino, sindaco di Villa Literno, Dimitri Russo, sindaco di Castel Volturno, Marcello De Rosa, sindaco di Casapesenna, Giuseppe Dell’Aversana, sindaco di Sant’Arpino, Annamaria Dell’Aprovitola, sindaco di Carinaro, Enzo Guida, sindaco di Cesa, Vito Gravante, sindaco di Grazzanise, Andrea Moretti, sindaco di Gricignano d’Aversa, Antonio Papa, sindaco di Santa Maria la Fossa, Gianluca Corvino, vicesindaco di Casal di Principe, Giuseppe Squino, vicesindaco di Frignano, Sergio Mangiobello, presidente del consiglio comunale di Lusciano, Raffaele Vitale, ex sindaco di Parete. (altro…)
FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino, AD:”Quarta farmacia familiare”

20:05 Sant'Arpino. Riceviamo e pubblichiamo dal gruppo politico "Alleanza Democratica per Sant'ArpinO". Un dribbling degno di un calciatore professionista quello del Sindaco Dell'Aversana in merito all'inaugurazione della quarta farmacia a Sant'arpino. Ci chiediamo come sia possibile che un Sindaco, che si riempie la bocca di parole come trasparenza, moralita e legalità poi, anziche rispondere alle nostre domande e dare spiegazioni, fa' il finto tonto e annuncia con enfasi l'inaugurazione della farmacia che, guarda caso, e' ubicata proprio nei locali di proprietà di un suo diretto parente!! Cari amici, siamo ormai davvero all'inverosimile. E come se non bastasse la farmacia sorge in un'area in cui non c'è parcheggio e che per di più presenta già numerosi problemi di viabilità e, come gia preannunciato da Noi di Alleanza Democratica, a sole poche settimane dall'apertura della farmacia, già ci sono stati diversi incidenti e problemi di parcheggio e viabilità! E novità degli ultimi giorni, abbiamo saputo che la titolare della farmacia è la moglie di una persona vicina alla farmacia comunale per la quale il Sindaco ha sempre detto che ci sono dei contenziosi... E ovviamente se qualcuno chiede al Sindaco il motivo di questa scelta, risponde che lui non c'entra nulla!! Caro Sindaco, non credi che avresti fatto piu bella figura a restare zitto??? Il dribbling è ormai la tua specialità ma purtroppo per te nessuno è cosi stupido da crederti ancora! Ancora una volta VERGOGNA!!
FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino, AD:” la trasparenza di Dell’Aversana sempre più opaca. Chiediamo l’intervento dell’Anac”

19:01

SANT'ARPINO. Riceviamo e pubblichiamo dal gruppo politico "Alleanza Democratica per Sant'Arpino".

Si è tenuta oggi, 17 gennaio 2018, al comune di Sant'Arpino, la commissione trasparenza richiesta dal gruppo di "Alleanza Democratica per Sant'Arpino". Durante la seduta,  sono state chieste delucidazioni in merito all'incresciosa vicenda sul  prelievo fraudolento ad opera di un funzionario comunale che ha costretto Francesco Pezone, ex Presidente del Co.D.I., a presentare denuncia ai carabinieri nei confronti del Sindaco Giuseppe Dell’Aversana ed alcuni dipendenti dell'ente pubblico da lui governato.

Iolanda Boerio e Maria Rosaria di Santo, fortemente preoccupate per l'atteggiamento del primo cittadino e della sua amministrazione, hanno chiesto anche spiegazioni su una serie di anomale delibere e del susseguirsi disordinato di provvedimenti, che stanno suscitando nei cittadini di Sant'Arpino forti dubbi sulla regolarità procedurale adottate dall'attuale giunta.

Dal gruppo di Alleanza Democratica fanno sapere: "Ad oggi non ci sono state fornite riposte atte a motivare il prelievo fraudolento eseguito da Pasquale Lettera, così come denunciato da Pezone, di 1600 euro dal conto corrente bancario intestato al Codi, di cui lo stesso Pezone, in qualità di presidente, è attualmente l'unico a poterne legalmente disporre. Ovviamente nessuna motivazione che abbia un senso logico è stata data nemmeno sul prelievo effettuato mediante falsificazione della firma in calce ad una delega, rilasciata al funzionario, per poter prelevare il denaro da destinare alle iniziative natalizie programmate dal comune. Siamo sconvolti dalle dichiarazioni di Dell'Aversana e dell'atteggiamento pericoloso e strafottente che sta assumendo questa amministrazione, soprattutto dopo aver fatto una campagna elettorale incentrata esclusivamente sulla legalità. Il sindaco è passato dagli slogan sulla trasparenza, ai fatti che di chiaro hanno solo incongruenze ed irregolarità. La casa comunale - sempre più opaca e blindata - è gestita da chi era partito con il cavallo di battaglia della legalità per affannarsi con l'asino ragliante della frode.

Vista la gravità del fatto denunciato, oltre a presentare un esposto al Tribunale di Napoli Nord, invieremo  una comunicazione a Raffaele Cantone, affinché l'Autorità Nazionale Anticorruzione controlli quanto visibilmente mascherato."

FacebookTwitterGoogle+Share

VIDEO. Succivo, Grasso visita Teverolaccio “La lotta alla dispersione scolastica nostra priorità. Non abbassare la guardia nel contrasto alla criminalità organizzata”

18:29 Succivo     Ha fatto anche tappa a Succivo all'interno del Casale di Teverolaccio il candidato premier di Liberi e Uguali Pietro Grasso, impegnato oggi in un tour elettorale in Terra di Lavoro. Nel corso della sua visita in terra atellana, il Presidente del Senato, insieme alla coordinatrice della campagna elettorale Rossella Muroni, ed accompagnato dai rappresentanti del locale circolo di Geofilos Legambiente, si è prima recato negli orti urbani siti all'interno della struttura, e poi incontrato, nel corso di un pranzo di sottoscrizione presso la Tipicheria, i militanti locali di  "Liberi e Uguali". Fra gli argomenti affrontati nell'intervista che vi proponiamo ci sono quelli collegati alla recrudescenza del fenomeno delle baby gang, la lotta alla criminalità organizzata, e l'importanza della percorso scolastico nella formazione delle nuove generazioni.
FacebookTwitterGoogle+Share
1 2 3 10