SPORT

Aversa. I cimeli del Museo Maradona in mostra per una serata di beneficenza

16:03

Aversa      I cimeli del Museo Maradona in mostra ad Aversa per un’iniziativa di beneficenza a favore dei bambini dell’Ospedale Pausilipon di Napoli. La speciale serata si terrà venerdì 30 marzo, a partire dalle ore 20:00, presso il locale “El Barrio”, diretto da Carmine Selice, in via Seggio 110 ad Aversa. L’evento è promosso dall’Associazione “Saverio Silvio Vignati - La storia continua...ILD" nell’ambito del progetto "Una goccia d'azzurro" attraverso il quale si sostengono i piccoli pazienti malati che sono ricoverati nella struttura ospedaliera partenopea. “In prossimità delle festività pasquali – spiega il direttore Carmine Selice – vogliamo regalare un sorriso a quei bambini che vivono momenti angoscianti e dolorosi. Per favorire quest’attività benefica abbiamo scelto un tema popolare, il calcio, e soprattutto un campione senza tempo qual è Maradona, che per le sue gesta sportive ancora oggi è molto ma molto amato dai napoletani. Speriamo che siano in tanti ad aderire a questa manifestazione che coniuga piacere e solidarietà e con la quale inauguriamo un percorso di eventi che toccherà i vari linguaggi dell’arte, dalla musica alla letteratura, dalla pittura alla poesia”. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

A Caserta l’Unesco Cycling Tour- Gran Fondo dei Borbone. Claudio Chiappucci testimonial della gara

15:55
Caserta    Da venerdì 13 a domenica 15 aprile, Caserta sarà protagonista dell'UNESCO CYCLING TOUR, il circuito ciclistico che tocca i più importanti siti patrimonio dell'umanità ed i paesaggi che li circondano. La Reggia borbonica con il suo sontuoso parco ed il borgo di Caserta vecchia, saranno rispettivamente partenza ed arrivo della prima GRAN FONDO DEI BORBONE, percorso ciclistico organizzato dal Velo Club Caserta, che attraverserà le province di Caserta e Benevento, passando per Maddaloni, l’Acquedotto Carolino, Sant’Agata de Goti, il Parco Regionale del Taburno, Solopaca, il ponte borbonico Maria Cristina di Savoia, il lago di Telese Terme, Castel Campagnano, Caiazzo ed il Belvedere di San Leucio, secondo sito Unesco di Caserta.
(altro…)
FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino. Le ragazze della Hidros Volley vincono il titolo provinciale under 14

8:05 Sant'Arpino      Le ragazze della Hidros Volley di Sant'Arpino sono le nuove campionesse provinciali  del campionato under 14 organizzato dalla Federazione Italiana della Pallavolo. La squadra guidata mister Antonio Nuzzo ha battuto in finale al quinto set la formazione del Piedimonte Matese. Una gioia immensa per le atlete: Belardo Giuseppina, Belardo Rosanna,Valente Rossana,Bencivenga Letizia, Turco Valeria, Urzillo Andrea, Marika Villano, Giorgia D'Ambra, Francesca Bagno, Sabrina Del Prete,Angela Iavazzo e Rossana Bocchino. Grande ovviamente anche la soddisfzione dei componenti dell'intero organigramma societario con in testa il Presidente Vincenzo D'Ambra ed i dirigenti Ferdinando Cristiano e Gregorio Rossi. Adesso le giovani campionesse santarpinesi si confronteranno nel campionato regionale.
FacebookTwitterGoogle+Share

Orta di Atella, pallamano. Genesis Mobile Atellana, c’è l’Altamura. Sall:”Nessun pronostico ma massimo impegno”

19:04

Jacques SallOrta di Atella. Dopo la splendida vittoria a Roma contro la Lazio, è arrivato il giorno dell’esordio al Palalettieri. Sabato 28 ottobre alle 18.30 la Genesis Mobile Atellana Handball affronterà l’Altamura, nella prima partita casalinga del campionato di A2. La formazione giallorossa ha trascorso una settimana all’insegna del lavoro. Come sempre mister Toscano è stato scrupoloso nell’impartire le direttive di gioco ai propri ragazzi, senza cedere troppo all’euforia. Lo stesso coach atellano, commentando nel post-partita la vittoria per 37-31 contro i biancoazzurri, ha voluto mantenere i piedi per terra, evidenziando i fondamentali da migliorare e i passaggi a vuoto della squadra. «Credo che il gruppo abbia già archiviato la vittoria», - conferma il Direttore sportivo Lello Cirillo - «è stato bello vincere la prima fuori casa ma è acqua passata. Mister Toscano hasempre insegnato ai ragazzi di mettere nel mirino il prossimo obiettivo e lasciar perdere il trascorso. I ragazzi sono tranquilli e si sono allenati bene, come al solito.Cercheremo di imporre il nostro gioco e i nostri ritmi, poi il campo decreterà la vittoria.Sappiamo che l’Altamura ha esperienza in questo campionato, ma non sappiamo la vera forza di questa squadra. Il fortino di casa ci darà sicuramente una mano, ma credoche ci attenda una partita difficile e impegnativa, come tutte quelle che affronteremo quest’anno». Uno dei punti di forza della Genesis Mobile Atellana è Jacques Sall, miglior realizzatore, con 12 reti, nella gara contro la Lazio e già capocannoniere in serie B e nella stessa A2. «Per la gara di sabato non faccio pronostici, so solo che ci impegneremo al massimo.Mi hanno sempre insegnato l’umiltà come virtù nella vita ed è così anche nello sport. Il 110%, rispetto e considerazione per tutti ma daremo l’anima in campo per battere l’avversario.Mi fa piacere essere ritornato in A2, ancora di più insieme a ragazzi che ho visto crescere negli ultimi 5 anni. Alcuni dei miei compagni sono diventati parte della mia famiglia. Essere il capocannoniere non è il mio obiettivo.Nell’economia del nostro gioco sono un terminale offensivo, ma è tutta la squadra che ha il merito di preparare l’azione». C’è voglia, quindi, di ripetere lo stesso exploit che ha permesso di espugnare la capitale. Questa volta si gioca in casa e ci si aspetta un palazzetto dello sport gremito. L’appuntamento per i tifosi della Genesis Mobile Atellana e per gli appassionati di pallamano è sabato 28 ottobre alle ore 18.30, presso Palalettieri di Orta di Atella, con ingresso gratuito. Genesis Mobile Atellana-Altamura sarà arbitrata dai signori De Marco e Carcea.

FacebookTwitterGoogle+Share

Pony Trotto: “Un cavallo per Amico” di Succivo vince il mondiale in Francia

7:34

un cavallo per amicoSabato 26 Agosto, presso il celebre ippodromo di Cagnes Sur Mer in Costa Azzurra, ha avuto luogo la finale del mondiale del Pony Trotto davanti a circa 20mila persone.

Superba è stata la prova dei giovani driver  Francesco Compagnone e Gaetano Ricciardi del Centro Ippico “Un cavallo per Amico”di Succivo che accompagnati dall’istruttore federale Giovanni Perrotta, e dall’allievo driver professionista Eugenio Perrotta, si sono aggiudicati, difendendo i colori azzurri, l’oro mondiale nella categoria Pony Trotto davanti a Francia e Spagna.

Un risultato davvero straordinario e gratificante per il team di Giovanni Perrotta che ha reso felice ed orgogliosa l’intera comunità succivese.

Si attende il rientro  in Italia della squadra per celebrare la vittoria e il brillante risultato ottenuto  in Francia.

Antonio Capasso

FacebookTwitterGoogle+Share

VIDEO – Succivo, chiusura del Festival dello sport 2017

16:48
FacebookTwitterGoogle+Share

Mondiali paraolimpici, Assunta Legnante gigante mondiale: è medaglia d’oro nel lancio del peso

12:45

assuntalegnanteSant'Arpino. Con un solo lancio da 15,82, la santarpinese Assunta Legnante (residente a Frattamaggiore ma originaria di Sant'Arpino) ha portato a casa l'oro al campionato mondiale d'atletica paraolimpica nella specialità Lancio del peso T11-12 . E’ bastato un lancio ad Assunta Legnante, accompagnata come sempre sulla pedana da Nadia Checchini, per vincere l’oro con 15,82 davanti alla uzbeka Burkhanova. Un infortunio muscolare ha poi bloccato Legnante, che purtroppo non ha potuto effettuare altri lanci, dopo un primo nullo e quello che le ha dato l’oro. Ha dovuto uscire in carrozzina, spinta da Checchini, dalla quale si è alzata solo per la cerimonia di premiazione per l’inno d’Italia. Veniva da un grande risultato ai Campionati italiani, quando lanciò a 17,15. Ha vinto l’oro nel luogo dove è cominciata la sua avventura internazionale paralimpica, quando vinse a Londra 2012: “Qui a Londra e proprio in questo stadio è cominciata la mia seconda vita sportiva. Un’emozione tornarci e vincere”. Come sempre da quando è nel mondo paralimpico, Legnante gareggia sostanzialmente contro se stessa, capace costantemente di migliorarsi, ma in questa finale poteva temere la uzbeka Burkhanova, ipovedente, anche lei un passato in gare olimpiche. Non ha più, o solo in leggera parte, i problemi alla schiena che l’anno afflitta in passato, ma purtroppo sarà da valutare l’infortunio occorsogli prima del terzo lancio. E ora guarda avanti, anche alla proposta del presidente della Fidal, Giomi, di poter far parte della squadra azzurra agli Europei del prossimo anno a Berlino: “Sarebbe una bella sfida”.

FacebookTwitterGoogle+Share

Succivo, Festival dello Sport 2017, oggi è il giorno della gara podistica

12:58

19905298_1918799201692037_7736972712684331317_nSuccivo. Al via questa sera alle ore 20:00 il quinto trofeo "Homo-Novus", la gara podistica legata al Festival dello Sport 2017.

Gli atleti sono circa 500 e partiranno da piazza IV novembre, dove è previsto anche l'arrivo. Il percorso interesserà diverse strade del comune succivese e saranno premiate diverse categorie: i primi 100 maschi, tutte le donne al traguardo, il primo succivese e i primi tre di ogni categoria M60 (over 60). Vi parteciperanno società di atletica leggera provenienti da tutta la regione Campania, da Cosenza, da Trento, da Torino, da Viterbo e da Bologna.

Per consentire il corretto e sicuro svolgimento della manifestazione saranno chiuse al traffico alcune strade cittadine dalle 19.30 alle 21.30. Di seguito la mappa del percorso.

19875669_312708165853266_2161189726227273217_n

FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino, stasera si chiude il III Torneo Quadrangolare di calciotto “Memorial Elpidio Pastore”

12:33

memorialelpidiopastore2Sant'Arpino. Giunge a conclusione questa sera il III Torneo Quadrangolare di calciotto “Memorial Elpidio Pastore”, organizzato dall’ Associazione Portantini di Sant’Elpidio Vescovo “E’ FIGLI D’ ‘O ZINGARONE”, con il patrocinio del Comune di Sant’Arpino, nell’ambito della Festa Patronale 2017.

Questo evento – afferma Agnese Capuano, portantina dell’associazione “E’ FIGLI D’ ‘O ZINGARONE”- nasce tre anni fa in seguito al coinvolgimento di mio cognato Elpidio Pastore al fenomeno e al dramma delle morti bianche. Elpidio era un guerriero, portantino di S.Elpidio e giocatore della squadra locale atellana; una persona umile e onesta che non si arrendeva mai di fronte alle difficoltà della vita. La manifestazione è stata realizzata per ricordarlo nel tempo affinchè la sua memoria non vada mai persa e affinchè la sua scomparsa possa divenire voce per coloro che vivono e sopportano condizioni di lavoro “precarie”. Elpidio, una luce nel cielo che desti le nostre coscienze…”.

I valori dello sport ( lealtà, rispetto delle regole, onestà) e della vita in generale – continua Tonino Ferrante, presidente dell’associazione “E’ FIGLI D’ ‘O ZINGARONE”- sono difficili da trovare nella quotidianità. Bisogna, anzitutto, ripartire dalla famiglia come nucleo di identità e di valori. Spero che le associazioni di S.Arpino possano cooperare sinergicamente per il bene della nostra comunità, mettendo da parte inutili protagonismi. Il Torneo andrà avanti sicuramente, forse muterà nella forma, ma l’idea è di portarlo avanti il più possibile insieme al nome di Elpidio Pastore”.

L'appuntamento è per questa sera, dalle 19:30 alle 23:00, presso il Campo Sportivo LUDI ATELLANI in Sant’Arpino ( CE ).

Antonio Capasso

FacebookTwitterGoogle+Share

VIDEO – Succivo, Festival dello Sport 2017, inaugurazione campo polivalente “Montegrappa”

13:27
 
FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino, questa sera parte il III Torneo Quadrangolare di calciotto “Memorial Elpidio Pastore”

13:07

19875418_10211739344471967_4926757791454624929_nSant'Arpino. L’Associazione Portantini di Sant’Elpidio Vescovo “ E’ FIGLI D’ ‘O ZINGARONE”, con il patrocinio del Comune di Sant’Arpino, nell’ambito della Festa Patronale 2017 organizza il III Torneo Quadrangolare di calciotto “Memorial Elpidio Pastore” in memoria del nostro concittadino scomparso tragicamente nel novembre 2014.

La manifestazione avrà luogo nei giorni 10-11-12 Luglio 2017 dalle ore 19:30 alle ore 23:00 presso il Campo Sportivo LUDI ATELLANI in Sant’Arpino ( CE ).

Si invita la cittadinanza a partecipare numerosa.

FacebookTwitterGoogle+Share
1 2