ATTUALITA’

Attentato Barcellona: la drammatica testimonianza di don Crescenzo Abbate

11:15

crescenzoabbateSuccivo    Riportiamo di seguito la drammatica testimonianza sui fatti di Barcellona di don Crescenzo Abbate, parroco della Chiesa della Trasfigurazione di Succivo.  Il sacerdote ha postato le seguenti parole sulla propria pagina facebook ieri sera poco dopo la mezzanotte. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Sorpreso a rubare al Campania. Arrestato 21enne di Sant’Arpino

10:44

(altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

VIDEO – Sant’Arpino, gruppo “Fujenti atellani” a Montesarchio

17:18
FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino,Boerio-Di Santo:”un’amministrazione che ad un anno dall’insediamento avvia il pre dissesto ha scarse competenze economico-finanziarie”

10:21

boeriodisantoSant’Arpino. Riceviamo e pubbichiamo dalle consigliere comunali del gruppo politico “Alleanza Democratica per Sant’Arpino” Iolanda Boerio e Maria Rosaria Di Santo.

“Un’amministrazione che ad un anno dall’insediamento avvia le procedure relative al pre-dissesto è un’amministrazione che, probabilmente, ha scarse competenze in materia economica. A tal proposito, occorre sottolineare come in giunta non ci sia un esperto in materia economico-finanziaria, infatti, la delega al bilancio, per una questione meramente politica, è stata trattenuta dal sindaco Giuseppe Dell’Aversana che, per quanto culturalmente molto preparato, non ci risulta avere competenze accademiche in materia economica. Il sindaco ha preferito gli accordi politici pre-elettorali sulle nomine degli assessori al benessere dei santarpinesi che,ora, dovranno far fronte alla situazione di pre-dissesto che non sembra affatto essere un gesto di responsabilità nei confronti dei cittadini, come ribadito dal sindaco in consiglio comunale. In questo particolare periodo storico l’unico gesto di responsabilità reale, da parte degli amministratori, sarebbe quello di rinunciare alle indennità di carica o quantomeno ridurle. Tra le altre cose bisogna sottolineare come questa del pre-dissesto non è ancora cosa certa, visto che il piano di risanamento dovrà essere approvato dalla Corte dei Conti e, in caso negativo, la situazione si aggraverebbe ulteriormente poiché si andrebbe verso la dichiarazione di dissesto finanziario.

Infine, come ribadito in consiglio comunale, le variazioni di bilancio in questione sembrerebbero necessarie per assumere tecnici esterni da utilizzare per le pratiche di condono ancora in essere. Sarebbe opportuno, da parte dell’amministrazione, far conoscere i criteri che ha adottato per la selezione dei succitati tecnici”.

FacebookTwitterGoogle+Share

Il sindaco Dell’Aversana invia un dettagliato esposto alla Corte dei Conti per la Multiservizi.

12:39

Dell'Aversana intervistaSant’Arpino     In merito alla complicata e fallimentare gestione della società in house del comune, la famigerata EcoAtellana Multiservizi è stato inviato alla Corte dei Conti un  dettagliato esposto di oltre dieci pagine e numerosi  allegati. Il sindaco Giuseppe Dell’Aversana attraverso un post su facebook ha dato comunicazione che in ossequio ai dettami del codice di giustizia contabile, il decreto legislativo 174 del 26 agosto 2016, con protocollo numero 7546/17  l’esposto  è stato inviato al procuratore della Corte dei Conti presso la sezione giurisdizionale della corte dei conti per la Campania. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino, arrestato Vittorio Falace per ripetute inosservanze della misura di prevenzione del foglio di via

15:10

carabinieri12Sant’Arpino. I Carabinieri della Stazione di Sant’arpino, hanno notificato l’ordinanza di custodia cautelare in regime di detenzione domiciliare, emessa dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli – ufficio esecuzioni penali, nei confronti di FALACE Vittorio, cl. 77, del posto.  L’uomo deve espiare la pena residua di mesi 2 per ripetute inosservanze alla misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio. L’arrestato, è stato sottoposto al regime di detenzione domiciliare presso la sua abitazione.

FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino, stasera al via la Festa della pizza al parco giochi “Rodari”

13:58

festadellapizzaSant’Arpino. Il Circolo anziani e pensionati presieduto da Paolo Petrone, con il patrocinio del Comune di Sant’Arpino, organizza la II edizione della Festa della Pizza.

La manifestazione avrà luogo nei giorni 28-29-30 Luglio 2017 a partire dalle ore 19:00 presso il Parco Giochi ” G. Rodari” in Sant’Arpino ( Ce).

Mi complimento con il Circolo anziani e pensionati – dichiara l’assessore Loredana Di Monte – per la lodevole iniziativa che animerà il prossimo fine settimana Sant’Arpino . Non posso esimermi dal ringraziare i vari Mimmo Limone, Giovanni Varavallo, Luigi Guida, Nicola Della Rossa, Di Lorenzo e quanti stanno collaborando e profondendo energie per la riuscita della Festa della Pizza. Il tutto all’insegna del divertimento e della convivialità. Un ringraziamento particolare va al Presidente Paolo Petrone per il prezioso lavoro volto a far sì che tutto riesca nel migliore dei modi”.

FacebookTwitterGoogle+Share

Paura e sconcerto sui social network, due pedofili avvistati tra Succivo ed Orta di Atella

11:11

esposito_giuseppe_pasqualeOrta di Atella/Succivo. Stupore e rabbia in queste ore hanno colpito le comunità di Succivo e Orta di Atella.

Due fratelli ( G. e P. Esposito), originari dell’avellinese, ma residenti ad Orta di Atella, arrestati nel 2009 con l’accusa di atti sessuali con minori e tentata violenza sessuale, girerebbero indisturbati per le strade dell’agro atellano ( in particolare nei pressi delle scuole di Orta, Succivo, Marcianise e paesi limitrofi) in cerca di nuove prede da adescare.

Su Facebook, molti utenti hanno dichiarato di conoscerli molto bene e di aver seguito con attenzione il loro caso.

La loro presenza sul territorio è quindi motivo di grande preoccupazione.

Antonio Capasso

FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino, rapine ad adolescenti e rabbia sui social network

10:49

parco giochi rodariSant’Arpino. Raccogliamo le lamentele sempre più numerose di tanti cittadini che, soprattutto sui social network, denunciano il completo stato di abbandono di alcune arterie stradali del nostro paese.

La macroarea del parco giochi “Gianni Rodari” in particolare, è diventata, da un po’ di tempo a questa parte, in genere dopo le 22:00, teatro di furti e rapine che si consumano spesso a danno di adolescenti ( si segnalano due scooter sospetti modello Beverly), che sotto la minaccia di una pistola, vengono spesso e volentieri privati di cellulari e denaro.

Il tema della sicurezza è sempre uno dei più dibattuti dalla gente, e nello stesso tempo anche uno dei più silenziati dalla politica.

Anche per la nostra comunità, rappresenta un fenomeno che i cittadini avvertono come reale e sempre più preoccupante. La speranza è che il trend vada invertito al più presto.

Antonio Capasso

FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino, Festa Patronale, straordinario successo per il concerto di Enzo Avitabile

10:31

avitabileSant’Arpino. Una folla oceanica ha pacificamente invaso Piazza Umberto I° in occasione del concerto di “Enzo Avitabile” e “I Bottari di Portico”, tenutosi nell’ambito della Festa Patronale 2017.

Tutto come previsto. Il maestro Avitabile ha abituato fin troppo bene il suo pubblico e ancora una volta, ha dato vita ad un grande show che ha infiammato Sant’Arpino e i presenti arrivati in tanti dai paesi limitrofi e da ogni angolo della regione.

Due ore circa di concerto, trascorse forse troppo velocemente, in cui il buon Enzo ha riproposto tutti i suoi vecchi successi ( da “Mane e mane” a “Soul Express”) e ha celebrato le sue ultime fatiche ( tratte da “Black Tarantella” e “Lotto Infinito”).

Struggente e toccante l’omaggio a Pino Daniele sulle note di “Terra Mia”.

Menzione di merito per il maestro Diego Carboni, nostro concittadino, e da anni stabilmente riferimento della band di Avitabile.

vetroUno spettacolo mai banale ed unico nel suo genere, all’indomani del quale la comunità santarpinese si avvia a concludere i solenni festeggiamenti in onore di Sant’Elpidio Vescovo.

Unico neo della serata è stato il mancato rispetto dell’ordinanza del sindaco Dell’Aversana che vietava di consumare bevande in vetro. A fine serata, infatti, diverse erano le bottiglie di vetro presenti sul basolato di piazza Umberto I.

Antonio Capasso

FacebookTwitterGoogle+Share

I parchi pubblici si rifanno il look. Installato il pavimento anti trauma. Sistemate le panchine. In arrivo le giostrine per i diversamente abili

13:39

loredana di monteSant’Arpino    Cambiano volto i parchi verdi comunali. In questi giorni, infatti, l’amministrazione comunale sta provvedendo al ripristino delle panchine sia alla villa comunale “Domenico Cirillo” che al parco giochi “Gianni Rodari”. Quest’ultimo, poi, è interessato anche dall’installazione del pavimento anti trauma sotto le altalene e le giostrine. “Tale  intervento– dichiara l’assessore all’arredo urbano Loredana Di Monte garantirà maggiore sicurezza per i più piccoli in caso di caduta a terra, e si pone all’interno di quei lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria che hanno quale finalità ultima quella di rendere i due spazi verdi cittadini di nuovo luoghi realmente vivibili da grandi e piccini. Non a caso in contemporanea con l’installazione del pavimento anti trauma, al parco Rodari, come del resto alla Villa Cirillo, stiamo provvedendo alla sistemazione delle panchine, degli alberi, del verde e di tutte le strutture presenti”. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share
1 2 3 29