ATTUALITA’

Sant’Arpino, domani mattina alle 11:00 i funerali di Anastasia Shakurova nella Chiesa di San Francesco di Paola

17:11

Biagio-Junior-Buonomo_Anastasia-Shakurova-800x323Sant’Arpino.    Si terranno domani mattina nella Chiesa di San Francesco di Paola, sita all’interno del recinto cimiteriale del Comune di Sant’Arpino, i funerali della studentessa russa Anastasia Shakurova, vittima di un duplice omicidio avvenuto nella notte tra sabato 17 e domenica 18 giugno a Chirignago (VE) insieme al fidanzato, l’ingegnere 31enne Biagio Junior Buonomo, di origini santarpinesi.

I funerali si svolgeranno secondo il rito ortodosso, e sarà officiato da un pope. Dopo la funzione il corpo della ragazza sarà tumulato a fianco di quello di Biagio. Stamattina l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Giuseppe Dell’Aversana, attraverso un manifesto, ha espresso il cordoglio dell’intera comunità santarpinese alla famiglia della povera Anastasia

FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino, stasera spettacolo musicale dal sapore amarcord all’interno del Palazzo Ducale

8:39

19396768_390535068009148_3514562962836382885_nSant’Arpino. Ha valori nobili e dal sapore amarcord la manifestazione che si terrà questa sera nella corte del Palazzo Ducale “Sanchez De Luna”, in piazza Umberto I a Sant’Arpino, a partire dalle ore 21:00.

Uno spettacolo musicale, con annessa mostra fotografica, che ricorderà gli amici santarpinesi che si sono distinti nel mantenere vive le tradizioni e il folklore a Sant’Arpino nel corso degli anni. La serata è stata organizzata da Elpidio D’Elia e Mimmo Dell’Aversana con la collaborazione di Pietro Paolo Dell’Aversana, Pasquale Compagnone e l’Associazione “Scusate il ritardo”.

FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino: scoperto a coltivare marijuana in casa. Arrestato l’architetto Eugenio Di Santo

7:58

SONY DSC

Sant’Arpino     Arrestato nei giorni scorsi ad Airola, in provincia di Benevento, dove risiede, l’architetto santarpinese Eugenio Di Santo. A seguito di una perquisizione dei carabinieri è stato scoperto che il 52enne nascondeva nella sua abitazione otto piante di canapa indiana, di altezza variabile da 90 a 12 cm, oltre a 4 recipienti con in totale 88 grammi di marijuana. Non solo è emerso che Di Santo aveva anche una cabina munita di lampada alogena e materiale riflettente, utilizzata per la crescita delle piante e uno stendino per l’essicazione delle foglie. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

“ottanta AVERSA”, parte stasera la mostra fotografica di Salvatore Di Vilio nel chiostro di San Francesco ad Aversa

14:53

19366287_10211886022140085_2787044895439254356_nAversa. “ottanta AVERSA”, questo il titolo della personale del fotografo Salvatore Di Vilio che aprirà le porte questa sera alle 20:00 nel Chiostro di San Francesco in piazza Municipio ad Aversa, e chiuderà il giorno 24, dopodomani. L’evento è stato curato da Angela Nugnes.

Si cammina con Salvatore Di Vilio negli SPAZI della città antica, in un’ora di solitudine. Ma di un genere particolare. Distante dalla desolazione [per la tenace presenza di un essere umano, ad esempio, o un taglio di luce, o il biancore luminoso di un fondale, cose minute che solo un fotografo che ami il proprio testo sa cogliere]. Si cammina anche nel TEMPO. Gli anni 80, si vede da qualche scorcio delle automobili dai cartelloni, dettagli. E’ come un RITORNO. Il viaggio più seducente, sulle trame del consueto quotidiano, nell’astrazione del bianco e nero che sottrae superfluo e per questo rende la realtà più vera. Una sorta di riconoscimento. Un dono anche per quelli che hanno molti anni in meno di me e di te, caro Salvatore. Gli restituisci il sentimento di un luogo familiare. 

Questa la presentazione della mostra firmata dall’architetto Davide Vargas.

FacebookTwitterGoogle+Share

Celebrati i funerali di Biagio Junior Buonomo. Il Vescovo Spinillo: ” Una vita segnata dalla ricerca del bene, che non sarà sconfitta dalla brutalità”

20:21

buonomoSant’Arpino    L’intera comunità santarpinese si è stretta oggi pomeriggio intorno alla famiglia Buonomo in occasione dei funerali di Biagio Junior Buonomo, il 31enne ingenere, ucciso sabato scorso insieme alla sua compagna, Anastasia Shakurova da Stefano Perale, alla periferia di Mestre.

Alla funzione funebre, officiata dal Vescovo di Aversa, monsignor Angelo Spinillo, oltre alle autorità civili e militari, a migliaia di cittadini, ai colleghi di papà Vito, a persone provenienti dall’intera Regione, hanno presenziato anche le delegazioni di svariate associazioni cittadine, tutte ovviamente con gonfaloni listati a lutto, con in testa quello del Comune di Sant’Arpino. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino: domani pomeriggio alle 16:30 i funerali di Biagio Junior Buonomo. Proclamato il lutto cittadino

16:44

Biagio-Junior-Buonomo_Anastasia-Shakurova-800x323Sant’Arpino     Si terranno domani pomeriggio alle ore 16:30 nella Chiesa di Sant’Elpidio Vescovo in Piazza Umberto I Sant’Arpino i funerali di Biagio Junior Buonomo, il 31enne ingenere, ucciso sabato scorso insieme alla sua compagna, Anastasia Shakurova da Stefano Perale, alla periferia di Mestre. La funzione funebre sarà officiata dal Vescovo di Aversa, monsignor Angelo Spinillo.

L’amministrazione comunale guidata da Giuseppe Dell’Aversana ha proclamato il lutto cittadino, con bandiere a mezz’asta per l’intera giornata. Alle 12:00 sarà osservato un minuto di raccoglimento, mentre è stata disposta la chiusura degli esercizi commerciali e di tutte le attività nel periodo di svolgimento delle esequie. Stamattina sono giunti nella città lagunare il padre e la sorella di Buonomo. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Omicidio Buonomo, il cordoglio del sindaco Dell’Aversana a nome dell’intera comunità di Sant’Arpino

15:32

buonomoSant’Arpino      Il sindaco di Sant’Arpino Giuseppe Dell’Aversana ha proclamato il lutto cittadino per domani (mercoledì 21 giugno), in occasione dei funerali di Biagio Buonomo che si terranno alle ore 16,30 nella Parrocchia di S.Elpidio V in piazza Umberto I. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino sotto shock. Ucciso a Mestre con la compagna il figlio di Vito Buonomo

7:00

buonomoSant’Arpino      E’  letteralmente sotto shock da ieri pomeriggio l’intera comunità di Sant’Arpino, da quando si è diffusa la notizia del tremendo duplice omicidio consumatosi a Mestre di Biagio Junior Buonomo, di 31 anni e della sua compagna, una ragazza di 30 anni di origini russe, Anstastasia Shakurova. Buonomo era il figlio del geometra Vito Buonomo, dipendente comunale da decenni, attuale responsabile dei settori Ambiente, Cimitero, Manutenzione/Risorse Idriche e Patrimonio, e conosciutissimo in paese.

A compiere il brutale delitto nella notte fra sabato e domenica è stato Stefano Perale, docente formatore di 50 anni, che ha attirato con l’inganno la coppia all’interno della sua abitazione in periferia di Mestre. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

XV giornata dell’insieme, grande partecipazione ieri per lo spettacolo dei ragazzi, “I pirati di Varcaturo”, oggi spettacolo teatrale e ospite d’eccezione per il gran finale

12:19

DSC_2475Succivo. “Intendiamo il teatro unicamente come forma di divertimento e come potente strumento per favorire la comunicazione, non facciamo teatro per fini personali o per creare passerelle politiche. Fare teatro significa, prima di tutto, divertirsi, e i ragazzi, stasera, si sono divertiti moltissimo” esordisce così il Presidente di Casa della Vita, Gennaro Capasso, al termine dello spettacolo teatrale scritto e diretto dal bravissimo Paolo Fabozzo e interpretato da tutti i ragazzi dell’associazione di Teverolaccio.

“I pirati di Varcaturo” racconta la storia di due navi pirata che si affrontano per la conquista di un tesoro e che, dopo essersi scontrate diverse volte tra gag e malintesi, decidono di unirsi per essere più forti e conquistare il mondo tutti insieme, uniti, ognuno con il proprio passo e nello stesso sentiero. Quella che sembra essere una banale commedia ha, invece, una metafora molto forte e significativa. Rimanere insieme per affrontare le difficoltà della vita, aiutandosi a vicenda, facendo quindi ricchezza delle proprie diversità.

Dopo lo spettacolo alcuni amministratori locali hanno preso la parola per portare il saluto dell’amministrazione comunale, ribadendo fermamente la propria vicinanza all’associazione. Presente, in sala, anche il Sindaco di Cesa, Enzo Guida.DSC_2512

Questo il programma di oggi, domenica 18 giugno, giorno di chiusura:

Ore 19.30        Apertura della mostra:  “25 anni di attività” a cura di Gianfranco Di Costanzo.

Ore 20.00       Accensione del forno della pizzeria New Old Village – Ristorante Pizzeria di Pasquale D’orazio vincitore del Campionato Europeo della Pizza “Pala D’oro”

Ore 21.00        Spettacolo teatrale a cura della compagnia teatrale IL SORRISO NORMANNO “Una truffa in famiglia” di Adele Belluomo con: Rosaria Benigno – Marianna Della Volpe – Tania Barrella – Maria Della Volpe –  Massimo Caggiano -Mariagrazia Di Clemente – Melina Trifoglio – Maria Palma – Raffaele Belluomo – Carmine Corvino. Regia Adele Belluomo. Effetti audio Guido Diomiaiuti. Con la partecipazione straordinaria del maestro Paolo Fagnoni.

Ore 22.00       Ospite d’onore a sorpresa e consegna Premio Insieme

FacebookTwitterGoogle+Share

Succivo,Casa della Vita: interessante convegno e concerto di Sorvillo per il secondo giorno, oggi c’è lo spettacolo teatrale dei ragazzi

15:19

convegnocasadellavitaSuccivo. Convegno ricco di contenuti, per il secondo giorno della XV giornata dell’insieme dell’associazione “Casa della Vita Onlus” di Succivo.

Moderato da Idio Urciuoli e introdotto dai saluti del Sindaco di Succivo, Gianni Colella, il convegno è iniziato con un video che ha ripercorso i 25 anni di attività dell’associazione sul territorio. Emozionante è stato l’intervento di Pasquale Di Costanzo, socio fondatore dell’associazione, che ha ricordato come “le difficoltà nel creare un sodalizio del genere, venticinque anni fa, nascevano soprattutto perchè la gente era abituata a tenere chiusi in casa i propri figli perchè diversamente abili. Invece con l’associazione ci siamo abituati, col tempo, a uscire allo scoperto e a vivere la vita normalizzando, di fatto, le nostre giornate”. Di particolare rilevanza anche l’intervento del Presidente dell’associazione, Gennaro Capasso, che ha evidenziato come “bisogna abbandonare l’assistenzialismo a cui i gentori dell’associazione sono abituati nei confronti dei propri figli, rendendo liberi i ragazzi di vivere le proprie giornate anche con le problematiche a cui, inevitabilmente, potranno andare incontro”. Sono intervenuti, nella discussione, anche Nicola Baldieri, fotoreporter e giornalista, (in sostituzione del Magistrato Nicola Graziano), e Emilia Narciso, Presidente DSC_2428Comitato Unicef Caserta, che hanno parlato dell’importante attività dell’associazione sul territorio, sottolineando come, se “Casa della Vita” non esistesse, probabilmente i ragazzi sarebbero chiusi nelle proprie case. A concludere il convegno l’onorevole Oliviero, da sempre vicino all’associazione, che ha ricordato la sua importante attività legislativa regionale sulle problematiche legate alle persone diversamente abili, anche nei casi in cui erano presenti vuoti normativi nazionali. A convegno concluso, è stato consegnato il premio “Enea” a Nicola Baldieri, per la sua vicinanza all’associazione e per l’importante attività che svolge sul territorio da giornalista e da fotoreporter.   Presenti, dell’amministrazione comunale succivese, il Sindaco di Succivo, Gianni Colella, il vicesindaco Salvatore Papa, l’assessora alla cultura e alla pubblica istruzione Anna Russo e il consigliere comunaleAniello Tessitore.

La giornata si è conclusa con l’apertura degli stanDSC_2446d gastronomici e il concerto di Giovanni Sorvillo, che ha presentato, insieme al suo gruppo “Tiempo Antico” il suo ultimo lavoro discografico, Cadebè.

Questo il programma di oggi, sabato 17 giugno 2017:

Ore 19.30        Apertura della mostra:  “25 anni di attività” a cura di Gianfranco Di Costanzo.

ore 20.00        Apertura dello stand gastronomico “Fritto misto” a cura dei soci e volontari dell’ass. di Casa della vita

ore 20.15         Brigata Garibaldi di Caserta in concerto

Ore 21.00        Spettacolo teatraleI Pirati di Varcaturodi Paolo Fabozzo con: Mariangela Sorvillo, Valeria Gifuni, Raffaele Iuliano, Luana Di Pasquale, Linda Maiole, Monda Marco, Milena Santillo, Mimmo Colella, Mena Iorio, Salvatore Margarita, Carmine e Maria Russo, Salvatore Russo, Nicoletta Di Palma, Franca Lavino, Nicoletta D’Ambrosio, Carmela e Massimo Lavino, Franca Franzese, Raffaelina Verde, Michele e Domenico Cardillo, Marco Lizzi e Patrizia Perrotta. Regia e coreografie Paolo Fabozzo e Cristina Monticelli. Costumi Carletta Cinquegrana.

Ore 21.30        Saluto delle istituzioni locali.

Ore 21.45        Esibizione Centro studi danza THE EVERYDANCE, di Sant’arpino diretta da Antonietta Schmitz Genovese e Cristina Monticelli

Ore 21.45        Esibizione dei ragazzi di Casa della Vita “Music’ a cura del M° Salvatore Prezioso e………...

ore 22.15         Estrazione della lotteria

FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino. Pubblicato il bando per gli ex percettori di ammortizzatori sociali ordinari e straordinari ora privi di sostegno al reddito e/o disoccupati

11:22

loredana di monteSant’Arpino    L’Amministrazione Comunale rende noto che con Delibera di Giunta n.79 del 29/05/2017 nonché determina n.48 del 15/06/2017 è indetta una selezione pubblica per l’individuazione di venticinque soggetti che si rendono disponibili a svolgere progetti territoriali di pubblica utilità. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share
1 2 3 26