ATTUALITA’ – Pagina 3

Dal 6 al 9 Ottobre Gita in Toscana ed in Umbria per i pensionati santarpinesi

10:25

Città della PieveSant’Arpino   L’associazione “Combattenti e Reduci” insieme all’associazione “Anziani e Pensionati” ha organizzato dal 6 al 9 Ottobre prossimi una gita in alcune delle più belle località della Toscana e dell’Umbria: Chianciano Terme, Città della Pieve e Montepulciano. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Succivo, giovedì appuntamento per discutere del parco dell’ex vasca castellone

10:03

vasca castelloneSuccivo. Si terrà giovedì alle 18:00 presso l’aula consiliare del Comune di Succivo un incontro pubblico per discutere delle problematiche legate alla gestione del parco dell’ex vasca castellone. Il parco è di proprietà del demanio marittimo e la gestione è affidata ai comuni su cui ne ricade la superficie, Sant’Arpino (per il 70 %), Succivo (per il 23 %) e Orta di Atella (per il 7%). L’incontro è stato organizzato dall’amministrazione comunale di Succivo e vi prenderà parte anche l’amministrazione comunale di Sant’Arpino.

FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino. In partenza 1850 avvisi per il mancato pagamento del canone dell’acqua per gli anni 2013 e 2014

8:40

Dell'Aversana intervistaSant’Arpino      Dal nuovo ufficio tributi comunale sono in partenza 1850 avvisi di pagamento per quei nuclei familiari che non hanno pagato il canone acqua nel 2013 e nell’anno 2014. L’amministrazione comunale ha aperto la caccia agli evasori, ritenendo un dovere morale il pagamento dei tributi comunali che negli anni scorsi hanno visto mancati incassi per cifre spropositate tanto da portare il comune in  Pre-Dissesto finanziario. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Meteo, ultime giornate di sole: forti piogge in arrivo nel week end

10:01

Caldo-e-afa-rischi-cuoreNelle scorse settimane abbiamo dato ampio spazio all’eccezionale ondata di calore che ha interessato l’Italia, il Sud Italia e il nostro Agro Atellano durante questo “infernale” mese di Agosto.

La nostra regione dopo mesi di siccità ( il 26 Luglio 2017 la Campania ha chiesto durante una riunione tecnica operativa tra Ministero delle politiche agricole e regioni lo stato di calamità insieme a Toscana, Lazio, Emilia Romagna, Calabria e Sardegna)potrebbe essere interessata, finalmente, da una perturbazione proveniente dalla Francia, con precipitazioni sparse, anche di forte intensità, in arrivo tra venerdì e sabato prossimi.

“Per ora – sottolinea Edoardo Ferrara di 3bMeteo.com – si tratta di una linea di tendenza, ma le probabilità che le piogge arrivino in Campania è al momento elevata, tra il 60 e il 70 per cento”.

Il caldo africano tra qualche ora sarà soltanto un piacevole o fastidioso ricordo.  Un tracollo termico di 10/15 gradi rispetto al clima odierno caratterizzerà le prime giornate di Settembre.

Antonio Capasso

 

FacebookTwitterGoogle+Share

L’autore santarpinese Giuseppe Montesano vince il premio “Viareggio” con il libro “Lettori Selvaggi”

17:29

21078587_10212487468175860_6803167993894008098_nViareggio. Gianfranco Calligarich con “La malinconia dei Crusich”, Bompiani; Stefano Carrai con “La traversata del Gobi”, Aragno; e Giuseppe Montesano, “Lettori selvaggi”, Giunti, sono i vincitori dell’88esima edizione del Premio Viareggio-Rèpaci, presieduto da Simona Costa, rispettivamente nelle sezioni narrativa, poesia e saggistica.

Il Premio Viareggio, fondato nel 1929 da Leonida Rèpaci, Alberto Colantuoni e Carlo Salsa, compie con quest’edizione 88 anni. Il premio ha affrontato quest’anno un’edizione speciale in omaggio al politico e filosofo Antonio Gramsci, con la commemorazione dei 70 anni dall’assegnazione del riconoscimento alle sue “Lettere dal carcere”. Diverse sono state le personalità che nel corso di questi 88 anni hanno ritirato il premio: Antonio Gramsci l’ha ritirato nel 1947 per “Lettere dal carcere” mentre Elsa Morante l’ha ritirato nel 1948 per “Menzogna e sortilegio”. Nel 1946 è stato vinto da Umberto Saba per “Il canzoniere” mentre Italo Calvino l’ha ricevuto nel 1957 per “Il barone rampante”. Il Professore santarpinese Giuseppe Montesano l’ha vinto quest’anno nella categoria saggistica per “Lettori Selvaggi” ma, in realtà, non è un debutto per lui che l’aveva già vinto nel 2003 nella categoria “narrativa” per l’opera “Di questa vita menzognera”. A don Luigi Ciotti è stato consegnato il Premio internazionale Viareggio-Versilia.

Vi proponiamo l’intervista al Professore Montesano in occasione della presentazione del libro “Lettori Selvaggi” al Centro Studi “Stanzione” di Orta di Atella.

FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino, poesia più forte della serie A, successo per il cocktail letterario di “Scusate il Ritardo”

16:27
cocktail letterario
foto di Giuseppe Di Liberto

Sant’Arpino. Grande successo di pubblico per il “Cocktail letterario” organizzato ieri nella villa comunale “Cirillo” di Sant’Arpino dall’associazione “Scusate il ritardo” con la preziosa collaborazione di Mimmo Limone e dei R.A.S. (Ragazzi Attivi Socialmente) nell’ambito di “R….Estate a Sant’Arpino”, il calendario di eventi messo in piedi dall’amministrazione comunale locale per l’estate santarpinese.

Nonostante la concomitanza con la seconda giornata del campionato di calcio di serie A decine di persone sono accorse all’evento che ha avuto luogo sul prato della villa comunale, e non nel piccolo anfiteatro, al fine di rendere più suggestiva l’interpretazione delle diverse poesie che sono state lette durante la serata, intervallate dalle esibizioni canore della bravissima cantante santarpinese Luisa Pitocchelli.

L’evento è iniziato con i saluti del Presidente dell’Associazione “Scusate il ritardo”, Raffaele Copertino, che ha poi passato la parola a Raffaella Limone, che ha introdotto la serata iniziata con la lettura delle diverse poesie da parte di: Giuseppe Bianco, Alessandra Dell’Aversana, Domenico Dell’Aversana, Alessio D’Elia, Nicoletta Iuliano, Raffaella Limone, Anemone Ledger e Marco Palladino, che ha letto, tra le altre, alcune poesie sue. Fuori programma le due letture del signor Aldo Parisini che ha letto alcune sue opere in dialetto il cui tema era la forte critica, ironica, nei confronti della politica locale, a detta sua molto poco interessata alla cura delle periferie.

Dopo il secondo ciclo di letture (in tutto quattro cicli di lettura) è stato offerto un buffet gratuito dall’associazione “Scusate il ritardo”,  a cui ha collaborato anche il sig. Alfredo Dell’Aversana con alcune pizze “a km zero”.

L’evento si è concluso con la lettura, da parte di Giuseppe Bianco, della “Supplica per essere seppellito sulla spiaggia di Sète” di Brassens.

FacebookTwitterGoogle+Share

Attentato Barcellona: la drammatica testimonianza di don Crescenzo Abbate

11:15

crescenzoabbateSuccivo    Riportiamo di seguito la drammatica testimonianza sui fatti di Barcellona di don Crescenzo Abbate, parroco della Chiesa della Trasfigurazione di Succivo.  Il sacerdote ha postato le seguenti parole sulla propria pagina facebook ieri sera poco dopo la mezzanotte. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Sorpreso a rubare al Campania. Arrestato 21enne di Sant’Arpino

10:44

(altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

VIDEO – Sant’Arpino, gruppo “Fujenti atellani” a Montesarchio

17:18
FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino,Boerio-Di Santo:”un’amministrazione che ad un anno dall’insediamento avvia il pre dissesto ha scarse competenze economico-finanziarie”

10:21

boeriodisantoSant’Arpino. Riceviamo e pubbichiamo dalle consigliere comunali del gruppo politico “Alleanza Democratica per Sant’Arpino” Iolanda Boerio e Maria Rosaria Di Santo.

“Un’amministrazione che ad un anno dall’insediamento avvia le procedure relative al pre-dissesto è un’amministrazione che, probabilmente, ha scarse competenze in materia economica. A tal proposito, occorre sottolineare come in giunta non ci sia un esperto in materia economico-finanziaria, infatti, la delega al bilancio, per una questione meramente politica, è stata trattenuta dal sindaco Giuseppe Dell’Aversana che, per quanto culturalmente molto preparato, non ci risulta avere competenze accademiche in materia economica. Il sindaco ha preferito gli accordi politici pre-elettorali sulle nomine degli assessori al benessere dei santarpinesi che,ora, dovranno far fronte alla situazione di pre-dissesto che non sembra affatto essere un gesto di responsabilità nei confronti dei cittadini, come ribadito dal sindaco in consiglio comunale. In questo particolare periodo storico l’unico gesto di responsabilità reale, da parte degli amministratori, sarebbe quello di rinunciare alle indennità di carica o quantomeno ridurle. Tra le altre cose bisogna sottolineare come questa del pre-dissesto non è ancora cosa certa, visto che il piano di risanamento dovrà essere approvato dalla Corte dei Conti e, in caso negativo, la situazione si aggraverebbe ulteriormente poiché si andrebbe verso la dichiarazione di dissesto finanziario.

Infine, come ribadito in consiglio comunale, le variazioni di bilancio in questione sembrerebbero necessarie per assumere tecnici esterni da utilizzare per le pratiche di condono ancora in essere. Sarebbe opportuno, da parte dell’amministrazione, far conoscere i criteri che ha adottato per la selezione dei succitati tecnici”.

FacebookTwitterGoogle+Share

Il sindaco Dell’Aversana invia un dettagliato esposto alla Corte dei Conti per la Multiservizi.

12:39

Dell'Aversana intervistaSant’Arpino     In merito alla complicata e fallimentare gestione della società in house del comune, la famigerata EcoAtellana Multiservizi è stato inviato alla Corte dei Conti un  dettagliato esposto di oltre dieci pagine e numerosi  allegati. Il sindaco Giuseppe Dell’Aversana attraverso un post su facebook ha dato comunicazione che in ossequio ai dettami del codice di giustizia contabile, il decreto legislativo 174 del 26 agosto 2016, con protocollo numero 7546/17  l’esposto  è stato inviato al procuratore della Corte dei Conti presso la sezione giurisdizionale della corte dei conti per la Campania. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share
1 2 3 4 5 32