ATTUALITA’ – Pagina 3

VIDEO. Sant’Arpino. Dell’Aversana “Con l’adesione alla Acquedotti SCPA diminuiranno le tariffe idriche”.

20:08

Sant’Arpino      A margine dell’assemblea pubblica svoltasi nella serata di martedì sulla possibile adesione del Comune di Sant’Arpino alla Acquedotti SCPA, abbiamo intervistato il sindaco Giuseppe Dell’Aversana che illustra le ragioni che sono alla base della scelta dell’Ente da lui guidato. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino. La consigliera Quattromani “Confronto pubblico sull’acqua? Ancora non ho ricevuto la documentazione richiesta”.

16:33

Cesa       Riceviamo e pubblichiamo dalla consigliera comunale, Immacolata Quattromani. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino. Elezione del nuovo Presidente del circolo Anziani e Pensionati. Dell’Aversana convoca l’assemblea per sabato mattina

7:51

Sant'Arpino      Il sindaco di Sant'Arpino, Giuseppe Dell'Aversana, ha convocato per sabato mattina alle ore 10:00 l'assemblea generale del Circolo Anziani e Pensionati per avviare la procedura che porterà all'elezione del nuovo presidente.

Lo scorso 15 Settembre è, infatti, arrivato a scadenza il mandato di Paolo Petrone, il noto imprenditore eletto nell'autunno 2016 eletto alla guida del sodalizio con sede nel Palazzo Ducale "Sanchez de Luna".

Come da statuto tocca ora al primo cittadino del comune atellano avviare l'iter che porterà alla scelta del nuovo presidente. Nello specifico sabato mattina saranno stabilite la data delle elezioni e il regolamento delle stesse. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino. Gestione del servizio idrico. Il sindaco Dell’Aversana convoca un’assemblea pubblica per martedì prossimo.

16:41

Sant'Arpino           Il sindaco Giuseppe Dell'Aversana ha annunciato dal proprio profilo facebook che  martedì 16 Ottobre si terrà un'assemblea pubblica con la cittadinanza per discutere della gestione del servizio idrico. L'incontro che si terrà nella sala convegni sita al piano terra del Palazzo Ducale "Sanchez de Luna" alle ore 19:00 verterà sulla probabile adesione alla Acquedotti SCPA. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino. Immacolata Quattromani chiede un consiglio comunale aperto sull’adesione alla Acquedotti SCPA

11:53

Sant'Arpino      La consigliera comunale di opposizione, Immacolata Quattromani, chiede la convocazione di un consiglio comunale aperto per discutere della possibilità di aderire alla Acquedotti SCPA.

"Avendo appreso- scrive l'esponente di minoranza in una propria missiva inviata alla Presidente del civico consesso- la volontà della maggioranza consiliare di voler aderire alla Acquedotti SCPA, si richiede alla S.V se è stata convocata ed ha avuto luogo la riunione della preannunciata commissione nonché le rispettive risultanze. Considerata l'importanza dell'argomento, si richiede la convocazione di un Consiglio Comunale aperto, al fine di discutere e confrontarsi con la cittadinanza, le varie associazioni presenti sul territorio e tutte le forze politiche santarpinesi. Tale consesso aperto potrà e dovrà anche essere occasione di confronto e di analisi per quel che riguarda lo stato della messa in liquidazione in corso in cui versa la Multiservizi. Certa di un positivo riscontro porgo distinti saluti".

FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino Erano originali e non contraffatti. Il Gip dispone il dissequestro dei preziosi marca Pandora della gioielleria “Il Diamante”

11:44
Sant'Arpino     Il Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Napoli Nord ha disposto il dissequestro dei gioielli Pandora sequestrati alla gioielleria "Il Diamante" di Sant’Arpino.
La decisione del GIP è arrivata all’esito dell’incidente probatorio sui preziosi e a seguito di un apposita istanza dell’avv. Vincenzo Guida, difensore dei D’Errico, titolari del negozio.
Nello specifico è stato accertato che i prodotti  Pandora non sono contraffatti.
L’inchiesta partì nel 2016 e portò al sequestro dei prodotti PANDORA della nota gioielleria sita in Via Gentile a Sant’Arpino ed alla denuncia ai danni del D’Errico.
Ora un primo punto fermo con il riscontro positivo sull’autenticità dei prodotti.
FacebookTwitterGoogle+Share

VIDEO. Casi Colera. Il dott. Tascini dell’Ospedale Cotugno. “Il bambino sta bene. Bassissimo il rischio diffusione”

7:37

Sant'Arpino    Il dottor Carlo Tascini, direttore della Prima divisione Malattie infettive dell'Ospedale Cotugno, interviene sui casi di colera del bambino e della mamma residenti a Sant'Arpino e ricoverati presso il nosocomio partenopeo. Il video è tratto dalla pagina facebook dell'Azienda Ospedaliera dei Colli (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino. Ricoveri per colera. La Dirigente Scolastica Belardo. “Profilassi corretta. I bambini ricoverati non sono alunni dell’Istituto Comprensivo Rocco-Cinquegrana”

18:39

Sant'Arpino     La Dirigente Scolastica dell'Istituto Comprensivo "Rocco-Cinquegrana", la professoressa Maria Debora Belardo, comunica quanto segue. "Ho appreso dai mezzi di informazione della notizia dei ricoveri d'urgenza per colera. Ho immediatamente preso contatti con le Asl competenti che mi hanno rassicurato sulla correttezza della profilassi in atto. Da una verifica effettuata, inoltre, comunico che i bambini ricoverati non sono alunni dell'Istituto Comprensivo Rocco Cinquegrana".

FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino. Mamma e figlio, colpiti da colera, ricoverati al Cotugno

16:07

Sant'Arpino    Una madre ed un figlio di due anni residenti a Sant’Arpino, sono stati ricoverati d’urgenza all’ospedale Cotugno di Napoli in quanto affetti da colera, dopo essere rientrati recentemente da un viaggio in Bangladesh. Immediatamente è stata allertata la Asl competente e sono state attivate tutte le procedure previste dai protocolli.

I familiari dei due pazienti sono stati già individuati e sono attualmente sotto stretta osservazione sanitaria. Attualmente, entrambi i pazienti sono in condizioni stazionarie. La situazione è del tutto sotto controllo.

 
FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino. Sabato sera Francesco Pezzella ospite a “Tu si que vales” su Canale 5. Maxischermo nel Palazzo Ducale

19:14

Sant'Arpino     Cresce l'attesa nel comune atellano per la partecipazione di Francesco Pezzella (in arte il Pezz) alla prima puntata della nuova edizione del talent show di Canale 5 "Tu si que vales".

L'appuntamento è fissato per sabato sera alle 20:30 nel magnifico scenario della corte del seicentesco Palazzo "Sanchez de Luna" in Piazza Umberto I a Sant'Arpino dove sarà allestito un maxischermo per assistere all'esibizione del Pezz nella puntata che sarà condotta dalla showgirl argentina Belen Rodriguez, affiancata dall'ex rugbista Martin Castrogiovanni e dall'artista marziale Alessio Sakara.

La squadra dei giurati vip  della trasmissione Mediaset sarà composta da personaggi del calibro di Maria de Filippi, Gerry Scotti, Teo Mammuccari e Rudy Zerbi.

Alla guida della giuria popolare, ci sarà, invece, Iva Zanicchi. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Succivo, parte stasera l’avventura del “Cibificio Provinciale”

15:50

SUCCIVO. Aprirà i battenti questa sera il "Cibificio Provinciale", un progetto che, come hanno fatto sapere attraverso la pagina Facebook del locale, parte dal concetto di recupero: recupero della location, impressa nei ricordi dei "giovani anta"; recupero dei materiali e delle cose fatte a mano e, infine, recupero del concetto dello stare insieme negli spazi nati per stare insieme. Magari davanti a qualcosa da mangiare.

Quello che aprirà questa sera alle 19 e 30 in corso Sicilia 30 a Succivo risulta essere una novità per il panorama gastronomico atellano, ricco di tradizioni e abitudini a cui  difficilmente si riesce a rinunciare. La sfida del Cibificio, guidato dallo Chef Giuseppe Vacca, è innanzitutto quella di rieducare i giovani (e i meno giovani) alla cultura del mangiare bene e in compagnia, recuperando le importanti tradizioni culinarie nostrane, magari legate alla stagionalità dei prodotti, con il riadattamento gourmet di qualche piatto che, però, non stravolga le sensazioni "amarcord" legate ad alcuni piatti nostrani.

"Il nostro è un piccolo laboratorio di cibo per tutti, in ogni momento della giornata. Sappiamo quanto sono difficili da perdere le abitudini e allora abbiamo pensato di fare in modo che tu possa startene comodo, sia per la possibilità di asporto e consegna sia da noi: i tavoli, la saletta free e i posti a sedere all'aperto (fai tu!). Pensavi da noi si mangiasse solo? E invece no. Fai come se stessi a casa tua, tanto non siamo glamour, siamo così. E visto che siamo così ovviamente ci trovi nella provincia" hanno fatto sapere dal locale di Corso Sicilia.

 
FacebookTwitterGoogle+Share
1 2 3 4 5 51