ATTUALITA’ – Pagina 41

Sant’Arpino. Parte domani il Segretariato Sociale

17:47

Lettera Dell'AversanaSant'Arpino    Partirà domani 1 Settembre 2016 e durerà fino al prossimo al 1 agosto 2017 il servizio di segretariato sociale per soddisfare l'esigenza di chi, non conoscendo le risorse ed i servizi del territorio, possa affrontare i propri bisogni in modo adeguato e consapevole, evitando di procedere "per tentativi". Ad illustrare l’iniziativa nei dettagli sono il sindaco di Sant’ Arpino Giuseppe Dell’ Aversana, l’assessore alla legge 328/00 Salvatore Lettera e l’assessore alle Politiche Sociali, Loredana Di Monte.Lo scopo dell’iniziativa – dichiarano i tre – è quello di un primo intervento, svolto dagli Assistenti Sociali e dagli operatori sociali, teso ad informare ed orientare i cittadini nell'ampio settore dei servizi sociali e socio assistenziali presenti del territorio. Gli assistenti sociali e gli operatori del Segretariato Sociale, dopo una valutazione e dell'individuazione del bisogno specifico, possono agevolare l'accesso al Servizio Sociale Professionale.  E' possibile rivolgersi: o via mail: segretariato.sociale@comune.santarpino.ce.it , oppure di persona, allo sportello del segretariato Sociale del Comune di Sant’ Arpino sito in piazza Umberto I secondo piano nei seguenti giorni ed  orari: Lunedì e Giovedì dalle 15.00 alle ore 17.30, Martedì, Mercoledì e Venerdì dalle ore 10.00 alle 12.30. Sant’ Arpino, come altri comuni dell’Ambito Territoriale C6, si è, quindi, attrezzato ad adibire uno sportello per informare gli abitanti delle attività che rientrano nella legge della 328/2000. Questo servizio avrà sia il compito di dare precise risposte ai cittadini e sia quello di far conoscere l’offerta dei servizi sociali presenti sul territorio, in forma tempestiva ed esaustiva. Tale sportello- concludono i Dell’Aversana, Lettera e Di Monte- sarà come un serbatoio e misuratore dei bisogni dei cittadini, dalle loro richieste si comprenderà e si potranno trarre soluzioni sulle esigenze effettive degli abitanti della città di Sant’ Arpino. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino, vandali in azione al Parco Rodari. Dell’Aversana e Di Monte: ” Gesti indegni che danneggiano l’intera comunità”

14:16

parco rodari 3Sant'Arpino    Nella notte fra venerdì e sabato scorso, ignoti si sono introdotti all’interno della villa comunale “Gianni Rodari” in Via della Libertà danneggiando seriamente alcune strutture presenti nello spazio verde.  (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Terremoto: Sant’Arpino sospesi tutti gli eventi per il lutto nazionale

15:45

094457_palazzo_sanchezSant'Arpino       Riceviamo e pubblichiamo. "L'amministrazione comunale di concerto con le Associazioni coinvolte nell'organizzazione dell' "Estate a Sant'Arpino" comunica alla cittadinanza che gli eventi socio-culturali in programmazione per il giorno 27 agosto saranno sospesi nel rispetto del lutto nazionale per il sisma che ha colpito il Centro Italia". (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Terremoto: da oggi fino a sabato la raccolta di beni di prima necessità dell’associazione “Scusate il Ritardo”

13:18

terremotoSant'Arpino     L'associazione "Scusate il ritardo", organizza una raccolta di beni di prima necessità da inviare alle popolazioni colpite dal terremoto di ieri. Nello specifico a partire da oggi alle 17 e fino a sabato prossimo sarà possibile portare presso la sede di Via Marconi : acqua in bottigline, prodotti per l'igiene (shampoo, dentifricio, bagnoschiuma, carta igienica e sapone), pannolini, pannoloni ed assorbenti, detersivi, piatti, bicchieri e posate di plastica.Tutto il materiale raccolto sarà, in seguito, fatto pervenire alla parrocchia di S.Maria La Nova in collaborazione con la Caritas di Aversa che provvederà alla distribuzione degli aiuti alle popolazioni colpite dal terremoto. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino, polemiche per l’esclusione della “Events & Music in Progress” dal calendario di eventi estivo dell’amministrazione comunale

0:19

094457_palazzo_sanchezSant'Arpino. Riceviamo e pubblichiamo dalla "Events & Music in Progress".

"In questi giorni, a Sant'Arpino, molti cittadini sono preoccupati per la salute degli amministratori locali e continuano a chiedersi se è stato il caldo torrido o l'eccessivo impegno profuso per delibere di "particolare" interesse a recare problemi al povero Sindaco Dell'Aversana. Il primo cittadino, provato dalla mole di lavoro incentrata sulla delibera di giunta numero 90 del 3 agosto 2016 concernente le indennità di carica per gli amministratori comunali per l’anno 2016, ha totalmente dimenticato i dissesti economici che ha ripetutamente lamentato in questi mesi. L'iperattività per una delibera fortemente aspettata e il sentimento profondo per questioni di "interesse" comune, hanno purtroppo comportato un deficit nell'attenzione, tanto che il sindaco ha destinato mille euro per attività pseudo - culturali, nonostante le problematiche economiche che dichiara senza sosta. Gli stessi disturbi della memoria pare abbiano colpito anche  la  Presidente del Consiglio Comunale e consigliera delegata alla cultura, Ivana Tinto,  che ha "dimenticato" di invitare molte associazioni santarpinesi affidando la "cultura" ed i relativi fondi, improvvisamente reperiti, in mano ad associazioni extra territoriali, che nulla sanno e che nulla hanno a che vedere con la storia e la cultura di Sant'Arpino. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

La Regione Campania assegna ai comuni atellani 100 mila euro per avviare un piano di valorizzazione e promozione della propria identità culturale

14:51

sindaci atellaniArea Atellana. Dopo l’istituzione della “Conferenza Permanente dei Sindaci Atellani”, i Comuni Atellanidi Orta di Atella, Succivo, Sant’Arpino, Cesa, Gricignano di Aversa e Frattaminore conquistano un altro importante risultato: la Regione Campania approva e finanzia con 100 mila euro i due progetti elaborati dagli stessi comuni per avviare un rilancio del territorio attraverso la valorizzazione e promozione della propria identità culturale.

Un vero e proprio successo che premia la lungimiranza dei sindaci Giuseppe Dell’Aversana (sindaco di Sant’Arpino e neo presidente della Conferenza dei Sindaci), Enzo Guida (Cesa), Giuseppe Mozzillo(Orta di Atella), Gianni Colella (Succivo), Giuseppe Bencivenga (Frattaminore),Andrea Moretti (Gricignano di Aversa), che lo scorso mese di luglio dopo aver avviato un tavolo di confronto decisero di partecipare con due distinti progetti, per una ragione di opportunità,ad un bando della Regione Campania emesso nell’ambito del Programma Operativo Complementare (POC) 2014-2020 - Linea Strategica 2.4 “Rigenerazione Urbana, Politiche Per Il Turismo e Cultura”.

La scelta si è rivelata propizia e vincente: i due progetti – che prevedono iniziative tra di loro connesse e che hanno come scopo quello di esaltare le risorse locali - sono stati entrambi finanziati per la qualità della proposta.  Questi precisamente i due progetti: il primo ha per titolo “Viaggio nei Sapori e nella tradizione atellana all’ombra della vite maritata a pioppo” e vede coinvolti i comuni di Cesa – ente capofila – Succivo e Gricignano di Aversa; il secondo è denominato “PulciNellaMente, winteredition” e coinvolge Sant’Arpino (capofila), Orta di Atella e Frattaminore.

Il nuovo percorso avviato parte sotto i migliori auspici– affermano all’unisono i sindaci atellani – la sinergia tra i comuni atellani ha già dato un significativo risultato. La scelta di superare l’esperienza dell’Unione dei Comuni Atellani con un nuovo organismo snello e concreto, è stata giusta. Questi finanziamenti ne sono un esempio. I sindaci e gli amministratori della conurbazione atellana hanno ben chiara l’idea che si deve lavorare assieme e che, rispetto a talune questioni, siamo un unico territorio. Vite maritata a pioppo, vino asprinio, la rassegna di teatro scuola PulciNellaMente, la sagra del Casatiello, sonoalcune delle risorse ed eccellenze del territorio, capaci di attrarre visitatori e su cui dobbiamo puntare”.

“Dobbiamo ragionare come una comunità di circa 80 mila abitanti – continuano i primi cittadini – caratterizzata da tante problematiche ma soprattutto da tante eccellenze e da parte nostra ci sarà la massima attenzione verso tutte quelle opportunità che ci consentiranno di promuoverle”.

In conclusione i sindaci sottolineano con un pensiero di gratitudinel’importante apporto offerto nella fase di elaborazione della proposta progettuale da parte dei vari assessori e consiglieri delegati e da parte delle associazioni locali, comprese le Pro Loco.

FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino: ruba una fiat uno, arrestato 24enne di Cesa

11:30

carabinieriSant’Arpino – I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Marcianise (CE), in Sant’Arpino (CE), hanno arrestato, in flagranza di reato per furto aggravato, il pregiudicato C.A. cl.1992, di Cesa (CE).

L’uomo, responsabile del furto dell’autovettura Fiat Uno, di proprietà di un cinquantaseienne del luogo, è stato bloccato dai militari dell’Arma a seguito di segnalazione pervenuta alla centrale operativa da parte del sistema di localizzazione installato a bordo dell’autovettura asportata.

Nel corso della successiva perquisizione, i carabinieri hanno rinvenuto nella disponibilità dell’arrestato diversi arnesi atti allo scasso.

L’uomo è stato trattenuto presso le camere di sicurezza dell’Arma in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.

FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino, riaprirà domani l’isola ecologica

22:42

eco-centroSant'Arpino. Riaprirà domani l'isola ecologica, così come fa sapere l'amministrazione comunale dal profilo Facebook del gruppo politico "Speranza e Futuro":"  pur nelle suddette oggettive difficoltà, la Go. Service ha acconsentito alle richieste dell'Amministrazione di assicurare ugualmente l'apertura (fin da domattina) dell'isola ecologica. Chiaramente non sarà possibile soddisfare totalmente tutte le esigenze (quantitative) di conferimento, ragione per cui si fa affidamento sulla comprensione e collaborazione che i cittadini sapranno sicuramente fornire in un momento di particolare difficoltà. Saremo attenti e vigili rispetto all'evolversi del problema e daremo puntuali informazioni in merito ".

Così l'assessorato all'ambiente, guidato da Caterina Tizzano, si conferma indubbiamente il più efficiente dopo circa 60 giorni dall'insediamento.

FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino, chiuso il complesso sportivo “Ludi Atellani”

19:44

index1Sant'Arpino. Chiuso, con un doppio provvedimento (un'ordinanza settoriale del 5 agosto e una determina di settore datata 8 agosto), il complesso sportivo "Ludi Atellani" di Sant'Arpino in virtù del fatto che attualmente gli impianti sportivi non sono gestiti da alcun soggetto e che non sono in atto lavori di ammodernamento e/o manutenzione, così come, tra le altre motivazioni, si evince dal documento.

index3Non sono in atto lavori di ammodernamento del fatiscente (come si può vedere dalle foto degli spogliatoi principali) complesso sportivo santarpinese così come non è stato annunciato nessun tipo di riqualificazione dall'amministrazione comunale che continua a lamentarsi della situazione debitoria del Comune (in vista della cascata di imposte e tributi che colpiranno i cittadini molto probabilmente in autunno).

index2Tra le altre cose, il programma elettorale del gruppo "Speranza e Futuro per Sant'Arpino" parla di  realizzare una valorizzazione dello sport come luogo di aggregazione e di rispetto delle regole, intervenendo anche sulla struttura esistente attraverso una riqualificazione con fondi regionali ed Europei per incentivare i ragazzi a fare sport.  L'amministrazione comunale, per ora, incentiva i ragazzi a fare sport chiudendo il complesso sportivo "Ludi Atellani".

Idio Maria Francesco Urciuoli

FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino, disagi per la chiusura improvvisa dell’isola ecologica

17:41

eco-centroSant’Arpino. Con una pubblicazione di questa mattina sull’albo pretorio l’amministrazione comunale di Sant’Arpino ha informato la cittadinanza che l’isola ecologica rimarrà chiusa da oggi fino al 29 agosto 2016 a causa di problemi logistici dovuti alla chiusura estiva degli impianti di conferimento ed in alcuni casi al mancato ritiro per fermo delle piattaforme di recupero, così come si legge nella comunicazione della “Go Service”.

La tempestiva pubblicazione sull'albo pretorio online non ha evitato, tuttavia, disagi ai cittadini che si sono recati presso l'isola ecologica inconsapevoli della chiusura.

FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino, stabilite le indennità di carica per gli amministratori comunali

13:20

094457_palazzo_sanchezSant'Arpino. Stabilite, con delibera di giunta numero 90 del 3 agosto 2016, le indennità di carica per gli amministratori comunali di Sant'Arpino per l'anno 2016.

Il documento stabilisce gli importi lordi mensili percepiti da Sindaco, Vicesindaco e assessori applicando la riduzione del 10%, così come stabilito dal D.L. 78/2010 (convertito poi nella L. 122/2010), in: 2778,86 € per il Sindaco, 1553,87 € per il Vicesindaco e 1254,98 € per ciascun Assessore. Tuttavia la delibera evidenzia come "relativamente al Sindaco, Dott. Giuseppe Dell’Aversana, l’indennità compete in misura dimezzata essendo lavoratore dipendente che non ha optato per l’aspettativa", ergo, al Sindaco spetterà un'indennità di carica mensile lorda di 1.394, 43 €.

   
FacebookTwitterGoogle+Share
1 39 40 41 42 43 45