CULTURA

Al via ‘Atella sott e ‘ncoppa’: appuntamento nelle enigmatiche e leggendarie grotte di Cesa

10:57 Agro Atellano       Con la tappa di ieri sera a Sant’Arpino si conclude il ‘Carnevale Atellano’, iniziativa che rientra nel progetto ‘Atella’, cofinanziato con fondi Poc Campania 2014-2020. La rassegna, strutturata in sei diversi momenti che si sono tenuti nei comuni aderenti al programma regionale (Succivo, Gricignano d’Aversa, Cesa, Frattaminore, Orta di Atella, Sant’Arpino) ha riscosso un grandissimo successo di pubblico. Sfilate in maschera, concerti di musica popolare, spettacoli di danza hanno animato le città appartenenti all’Antica Atella, unite nelle tradizioni locali proprio come accadeva nel passato. Archiviato il ‘Carnevale Atellano’, adesso gli organizzatori, guidati dal direttore artistico Giuseppe Fiorillo, si preparano ad aprire un nuovo capitolo della rassegna che prende il nome di ‘Atella sotto e ‘ncoppa’. Una serie di appuntamenti permetterà ai visitatori, con l’ausilio di associazioni culturali, di far conoscere a pieno la storia e le virtù del territorio, sia attraverso eventi che rievocheranno i tradizionali lavori agricoli sui quali il territorio ha costruito le proprie fortune, sia attraverso visite guidate che daranno gran rilievo a tutti i monumenti storici, reperti e luoghi d’interesse dei paesi coinvolti utilizzati come suggestivo palcoscenico, che offrirà allo spettatore la possibilità di scoprire angoli poco noti e di mettere maggiormente in risalto quelli già conosciuti. Si partirà il 14 marzo con la visita guidata alle grotte di Cesa, ricche di enigmi e leggende.
FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino. Domani gran finale del Carnevale Atellano

10:45 Agro Atellano     Continua il successo del 'Carnevale Atellano', in corso di svolgimento in sei diversi Comuni delle province di Napoli e Caserta, organizzato nell'ambito di 'Atella', iniziativa cofinanziata con fondi Poc Campania 2014-2020. Dopo le grandi feste di colori e coriandoli, con sfilate di carri allegorici e di maschere a Succivo, Gricignano d'Aversa, Cesa e Frattaminore, oggi tocca ad Orta ospitare la tradizione del 'Carnevale Atellano', che quest'anno, grazie al progetto regionale, é tornata ai fasti di un tempo. La grande chiusura é prevista per domani 13 febbraio a Sant'Arpino. (altro…)
FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino. Grande partecipazione alla presentazione del libro “Così parlò Sofia” di Assunta Rocco

9:31 Sant'Arpino     Non ha tradito le attese la prima presentazione del nuovo libro della professoressa Assunta Rocco IannucciCosì parlò Sofia” (pp. 96, Edizioni Melagrana). Ieri, nella seicentesca Sala Convegni del Palazzo Ducale “Sanchez de Luna” di Sant’Arpino, si sono radunate alcune centinaia di persone per condividere l’esordio della nuova fatica editoriale della docente atellana. Una cerimonia impeccabile, intensa, emozionante e dall’alto valore culturale in cui non sono mancati interessanti spunti di riflessioni su tematiche che attengono la vita dell’uomo (quali la felicità, la natura, la morte, la fede, ecc.) e sulle quali ci si interroga da sempre. (altro…)
FacebookTwitterGoogle+Share

Napoli. Il professor Limone ha discusso di pianificazione territoriale nell’antica Grecia

8:35 Napoli       Nell'ambito dell'attività del Dottorato di ricerca in Architettura, si è svolta stamattina, presso l'aula "Rabitti" nel Complesso dello Spirito Santo,  l'incontro "La città di fondazione nell'antica Grecia" durante il quale è stato presentato il volume di Filippo Barbera Ippodamo di Mileto e gli "inizi" della pianificazione territoriale. A confrontarsi con l'autore, dopo i saluti del Direttore e del Coordinamento del Dipartimento, Mario Losasso e Michelangelo Russo, c'era anche il docente, filosofo e giurista santarpinese, Giuseppe Limone, che ha discusso insieme ai docenti Roberta Amirante, Attilio Belli, Cettina Lenzi e Fabio Mangone. (altro…)
FacebookTwitterGoogle+Share

Succivo. Sabato a Teverolaccio mostre, installazioni e musica per la presentazione di “Ammore” il nuovo vino di “Fabulae Campania Felix Wine”

14:06 Succivo      Ospiti del Comune di Succivo e dell’A.S.D. e di Volontariato “Un Cavallo per Amico”, i ragazzi di Fabulae “ Campania Felix Wine” hanno messo in piedi un evento ad ingresso gratuito di Arte, Musica, Sport ed Enogastronomia al Casale di Teverolaccio. (altro…)
FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino. Al via gli eventi del Carnevale Atellano

18:41 Sant'Arpino       Ai nastri di partenza l'edizione 2018 del carnevale atellano. Il calendario degli eventi in programma è stato presentato domenica mattina dal comitato permanente, presieduto da Virginio Guida.  (altro…)
FacebookTwitterGoogle+Share

Da Giovedì al via il Carnevale Atellano in 6 Comuni

16:14 Area Atellana   Archiviata la Festa della Candelora, con gli eventi ‘Atella sott e ‘ncopp’ e ‘Saperi e sapori atellani’ che si sono tenuti lo scorso fine settimana a Frattaminore, continuano le iniziative inserite nel progetto ‘Atella’, cofinanziato con fondi Poc Campania 2014-2020 e promosso, oltre che dal comune dell’hinterland napoletano, dalle città casertane di Gricignano d’Aversa, Succivo, Orta di Atella, Sant’Arpino e Cesa. (altro…)
FacebookTwitterGoogle+Share

Cultura. Partiti gli eventi del progetto Atella.

16:04 Agr0 Atellano    Dopo mesi di preparativi e di lavoro di pianificazione da parte degli organizzatori, partono ufficialmente gli eventi inseriti nel progetto ‘Atella’, intervento cofinanziato dal Poc Campania 2014-2020, Linea strategica 2.4 ‘Rigenerazione urbana, politiche per il turismo e cultura’. (altro…)
FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino. Al via oggi le attività del Centro Diurno Polifunzionale

8:03 Sant'Arpino   Prenderanno il via oggi pomeriggio alle ore 15:00 le attività del Centro Diurno Polifunzionale per Minori, il progetto di spazio d’incontro, di accoglienza e di socializzazione voluto dall’amministrazione comunale retta dal sindaco Giuseppe Dell’Aversana ed in particolare dagli assessorati alla pubblica istruzione ed alla legge 328/00, rispettivamente guidati da Loredana Di Monte e Salvatore Lettera. Gli incontri del Centro Diurno Polifunzionale, tenuti da personale specializzato, previsti fino al prossimo 30 Giugno, si svolgeranno dal Lunedì al Venerdì dalle 15.00 alle 18:00 presso il plesso “De Amicis” e sono rivolti ai ragazzi di età compresa fra i 6 ed i 16 anni a rischio dispersione scolastica. (altro…)
FacebookTwitterGoogle+Share

Con la Festa della Candelora di Frattaminore, partono gli eventi del progetto Atella

17:51 Area Atellana     Dopo mesi di preparativi e di lavoro di pianificazione da parte degli organizzatori, partono ufficialmente gli eventi inseriti nel progetto ‘Atella’, intervento cofinanziato dal Poc Campania 2014-2020, Linea strategica 2.4 ‘Rigenerazione urbana, politiche per il turismo e cultura’. La manifestazione, che terminerà a fine maggio, prevede convegni, itinerari gastronomici, esposizioni ed altre iniziative, con l’obiettivo di valorizzazione il patrimonio locale, ricco di storia, tradizioni, cultura, bellezze paesaggistiche e prodotti tipici Dop e Doc. (altro…)
FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino. Il giornalista Lubrano visita la mostra “Oggetti elettrici antichi” a cura di Luigi Guida

11:48 Sant'Arpino      “Un’idea geniale, dall’alto valore formativo e istruttivo. Le scolaresche devono necessariamente visitare questa mostra che è cosa rara, originale e difficilmente presente altrove a partire dalla grandi città. Ancora una volta il Sud, la periferia, è protagonista di storie positive e spesso lungimiranti”. Parole di Antonio Lubrano, impareggiabile conduttore del programma di successo “Mi manda Lubrano” che ha fatto la storia della televisione italiana, così commenta - appena dopo averla visitata - la mostra "Oggetti elettrici antichi", inaugurata a Sant'Arpino, nei locali dell'Istituto Scolastico "Mondo Libero". Una raccolta di oggetti straordinari, apparecchi domestici ed effetti speciali mettono in scena la magia dell’elettricità che ha rivoluzionato la vita quotidiana del XX secolo. La collezione "Oggetti elettrici antichi" nasce dalla passione e dall'intraprendenza di un giovane santarpinese, Luigi Guida, di professione elettricista, che, per essere privata, è davvero considerevole in termini di pezzi e di qualità degli oggetti: oltre 200 manufatti unici e irripetibili, che ignorano le mode transitorie per aumentare di valore con il passare del tempo, conservando negli anni il loro fasciano esclusivo. (altro…)
FacebookTwitterGoogle+Share
1 2 3 22