CULTURA – Pagina 20

Sant’Arpino incontra Bovino. Si è svolto domenica lo scambio socio- culturale organizzato dalla Pro Loco

12:47

pro-loco-bovino-2Sant'Arpino     Scambio culturale lo scorso fine settimana fra la comunità di Sant’Arpino e quella del comune di Bovino in provincia di Foggia. Ad organizzare l’incontro in terra pugliese è stata la Pro Loco guidata dal Presidente Aldo Pezzella. Una delegazione composta dai membri del sodalizio socio-culturale e dal Presidente del Consiglio Comunale Ivana Tinto e dall’assessore alla Politiche Sociali, Loredana Di Monte, in rappresentanza dell’amministrazione comunale si è recata in quello che è conosciuto come il Borgo degli Ottocento portali di pietra, ed è inserito nella lista dei “Borghi più belli d’Italia”. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

I Combattenti e Reduci di Sant’Arpino in visita a Mignano Montelungo ed a Montecassino

9:29

gita-combattentiSant'Arpino     E’ stata una giornata speciale quella trascorsa sabato con i membri dell’Associazione Combattenti e Reduci di Sant’Arpino. Un’iniziativa voluta dall’amministrazione comunale retta dal sindaco, Giuseppe Dell' Aversana,  che li ha accompagnati in una visita socio culturale presso il Sacrario Militare in Mignano Montelungo e poi alla Basilica di Abbazia di  Montecassino. Un’intera giornata all’insegna della scoperta dei luoghi storici, della storia, dello svago e delle meraviglie organizzata dal Presidente dell’associazione, Michele Lampitelli. A fare visita a sorpresa ai partecipanti nell’agriturismo di Cassino “La Cascina Rossa” il vicesindaco Caterina Tizzano, e l'assessore Salvatore Lettera. I membri dell’associazione hanno visitato il Sacrario Militare in Mignano Montelungo e l' abbazia di Montecassino. Il Sacrario raccoglie le spoglie di 974 Caduti della guerra di liberazione provenienti dal vecchio cimitero di guerra di Monte Lungo e dai vari cimiteri militari sparsi lungo la penisola. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino, domani all’auditorium rappresentazione della scuola dell’infanzia per la “Festa dei nonni”

12:37

blockSant'Arpino. Il giorno 3 ottobre 2016 alle ore 09:30 la scuola dell’infanzia “A.Cinquegrana” dell’I.C. “Rocco cav-Cinquegrana”, dirigente scolastico prof.ssa Maria Debora Belardo, indice una manifestazione nell’occasione della ricorrenza della “Festa dei Nonni”. La rappresentazione, durante la quale i bambini (di 4 e 5 anni) si cimenteranno nell’esecuzione di canti e nell’esposizione di poesie, si terrà presso l’auditorium della scuola second. di I° grado “V.Rocco”. A conclusione della manifestazione i bambini interpreterranno una canzone del cantautore napoletano Giovanni Block. Giovanni Block è un giovane artista italiano. Laureato in Composizione e in Musica applicata ai contesti Multimediali al conservatorio di Napoli, lavora tra la musica e il Teatro, sin da Bambino, come Cantautore e Compositore e Direttore Artistico. La sua storia è ricca di riconoscimenti e collaborazioni con artisti del mondo musicale e teatrale Italiano, tra cui Sergio Cammariere, Fabrizio Bosso e Arnoldo Foà.

Attualmente è il direttore artistico dell’Ugo Calise Festival ed è L’ideatore e il Direttore Artistico del "Be quiet", oramai laboratorio permanente di scambio e di idee nel mondo della canzone d’autore e non solo del Teatro Bellini di Napoli. Il giovane cantautore, venuto a conoscenza dell’iniziativa ha deciso di omaggiare nell’occasione i bambini della sua presenza.

FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino, domenica 23 ottobre l’ass.ne “Scusate il Ritardo” presenta il libro “Torno da Turista”

13:59

torno-da-turistaSant'Arpino. Tornare nel proprio paese natio con gli occhi da turista è l'idea che molti giovani delle nostre terre hanno avuto dopo essere stati costretti ad andare via, cercando altrove quella stabilità e quelle prospettive che il nostro meridione non è purtroppo in grado di assicurare, a causa dei molteplici problemi che storicamente lo affligono ma che tuttavia non offuscano la sua bellezza e di conseguenza non svanisce in coloro che partono il desiderio di poter un giorno ritornare.

"Torno da turista"Il libro scritto da Fabrizio Ciccarelli è un interessante panoramica sulle problematiche del meridione d'Italia e attraverso uno stile documentaristico e la citazione di testimonianze e articoli giornalistici l'autore sviscera con dovizia di particolari temi quali la struttura delle forze criminali, il degrado ambientale e civile nonchè il substrato culturale che ha portato parte della popolazione meridionale,nel corso della storia, alla mitizazzione di figure criminali, come il "guappo" chiamato Ciccio Cappuccio, divenuto quasi una figura da romanzo.

L'associazione "Scusate il ritardo" intende portare quest'opera alla vostra attenzione invitandovi a partecipare il giorno Domenica 23 Ottobre alla presentazione del libro "Torno da turista" nella sala convegni del Palazzo Ducale "Sanchez De Luna" alle ore 10.30 del mattino. La presentazione, sarà intervallata dalla lettura di alcuni brani dell'opera e si concluderà con un piccolo buffet offerto dall'associazione.

FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino, Isaia Sales presenta il libro “Storia dell’Italia mafiosa”

13:30
FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino. Questa sera “Festa di Fine Estate” al Palazzo Ducale

16:41

festa-estateSant'Arpino    Con una festa in grande stile nel magnifico scenario della corte del Palazzo Ducale “Sanchez de Luna” in Piazza Umberto I, Sant’Arpino saluterà l’estate ormai agli sgoccioli. A far calare il sipario sulla kermesse che per due mesi ha animato le serate estive nel centro atellano, sarà uno spettacolo che avrà inizio alle ore 21.00, presentato da Anthony Palmieri, e che vedrà l’esibizione del talento canoro Vincenzo Cantiello, oltre che del giovane attore comico Antonio Aversano, del cabarettista Sasà Ferrara e degli allievi dell’Accademia musicale All Music”. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Domenica a Sant’Arpino la presentazione del libro “Storia dell’Italia Mafiosa” di Isaia Sales

8:24

sales-santarpinoSant'Arpino      A Sant’Arpino dopo la pausa estiva, domenica prossima, 18 settembre, presso il seicentesco Palazzo Ducale “Sanchez de Luna”, riprendono gli appuntamenti della rassegna letteraria “Sulle Orme del Cantor d’Enea” – giunta alla VI edizione - che vede confluire nel centro atellano alcuni fra i più interessanti autori del panorama culturale nazionale e campano. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino, l’amministrazione comunale concede il patrocinio alla manifestazione “Festambiente Terrafelix”

18:08

indexghjSant'Arpino. Concesso il patrocinio alla manifestazione "Festambiente Terrafelix" dall'amministrazione comunale di Sant'Arpino con delibera di giunta numero 93 del 9 settembre 2016.

Il documento, oltre ad avere la consueta valenza morale, stabilisce anche la concessione ad uso gratuito dello spazio per l'affissione di quattro manifesti 6x3 per la pubblicizzazione della manifestazione e demanda al Responsabile  settore Cultura l'adozione degli eventuali occorrenti atti gestionali. Inoltre sottolinea come sia opportuno patrocinare la stesso affinché riceva il maggiore eco possibile per l’importanza dell’evento sia dal punto di vista sociale che culturale.

Per dovere di cronaca è giusto precisare che la manifestazione non aveva mai ottenuto nient'altro che il patrocinio morale dal Comune di Sant'Arpino.

 
FacebookTwitterGoogle+Share

Eventi estivi a Sant’Arpino. Stasera la “Serata in balera”, grande successo per la “Festa della Pizza”

11:11

Sant’Arpino    Prendono il via questa sera alle ore 21:00 gli eventi della kermesse “R…estate a Sant’Arpino”, organizzata dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Giuseppe Dell’Aversana, ed in particolare dall’assessorato alle politiche sociali retto da Loredana Di Monte e dal consigliere delegato alla cultura Ivana Tinto, in collaborazione con le associazioni cittadine. Nel parco giochi “Rodari” ci sarà la “Serata in Balera”, una vera e propria full immersion in balli di gruppo, latino americani e liscio. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino, i complimenti di Eugenio Di Santo alla scuola d’infanzia “Cinquegrana” per i “Certificati qualità” ottenuti per l’eTwinning

19:14

disantoSant'Arpino. Il Presidente di Alleanza Democratica per Sant’Arpino Eugenio Di Santo si complimenta con gli alunni e i docenti della scuola dell’infanzia “Cinquegrana” per il prestigioso riconoscimento ottenuto con  i due certificati “Quality Label” per i gemellaggi elettronici eTwinning, concorrendo di diritto al premio europeo.

I miei complimenti – dichiara Di Santo - vanno alla Dirigente Maria Debora Belardo che, fin dalla sua nomina, ha dimostrato di avere a cuore le scuole del nostro paese e di portare avanti progetti ed iniziative che arricchiscono gli alunni e i docenti raggiungendo importanti risultati come questo.

A lei, a tutti i docenti e agli alunni della Scuola Cinquegrana vanno il mio plauso e l’in bocca al lupo affinchè possano essere raggiunti sempre importanti traguardi.

La nostra amministrazione – continua - ha sempre assunto un impegno nei confronti della comunità scolastica concreto e partecipato, nella convinzione che la scuola è e continuerà ad essere sempre il riferimento per la formazione dei futuri cittadini.

E per questo nel corso degli anni le politiche scolastiche hanno rappresentato una priorità per la nostra amministrazione. Abbiamo infatti realizzato una serie di lavori importantissimi in tutti i plessi scolastici risolvendo problemi che venivano tralasciati da anni perché studiare in un ambiente sano e sicuro è un diritto dei nostri piccoli.

E voglio sottolineare l’importanza della collaborazione delle famiglie che condividono con la scuola il delicato compito dell’educazione e dell’istruzione di cittadini liberi e consapevoli.

Approfitto – conclude Di Santo - per augurare a tutti i bambini e ragazzi alle loro famiglie, ai docenti e a tutto il personale scolastico buone vacanze!”

FacebookTwitterGoogle+Share

Il Comune di Sant’Arpino chiede un finanziamento per ristrutturare la Pinacoteca “Stanzione”

14:03

FB_IMG_1470043455344Sant'Arpino. L’Amministrazione Comunale di Sant’Arpino, guidata dal sindaco Giuseppe Dell’Aversana, ha approvato il progetto “Il fascino dell’Arte al Palazzo della Città”: un articolato piano per ristrutturare, ammodernare e rilanciare la Pinacoteca di Arte Contemporanea “Massimo Stanzione” situata al secondo piano del Palazzo Ducale “Sanchez de Luna”.

Il Progetto è stato consegnato presso gli uffici della Regione Campania per la richiesta di un finanziamento nell’ambito dei fondi europei previsti dal Piano Operativo Complementare (POC) per i Beni e le Attività Culturali per le annualità 2016-2017.

Ideato e redatto dal consigliere comunale con delega alla pinacoteca Ernesto Di Serio, il progetto prevede il realizzarsi di due azioni, la prima incentrata sullo svolgimento di eventi ed attività culturali e la seconda sul recupero di un bene immobile di enorme valore storico-artistico, architettonico e archeologico, quale è il Palazzo Ducale “Sanchez de Luna”, attraverso il restauro e la messa in sicurezza di alcuni affreschi presenti al piano nobile dello stesso e la manutenzione straordinaria degli spazi al secondo piano già destinati a Pinacoteca e Museo civico.

 “Il progetto, per il quale abbiamo avanzato una richiesta di finanziamento pari a duecentomila euro- dichiarano il sindaco Dell’Aversana e il consigliere Di Serio- prevede la ristrutturazione, la rifunzionalizzazione e l’ammodernamento della nostra  Pinacoteca di Arte Comunale “Stanzione”. Una istituzione comunale, vanto della nostra Comunità, la cui fondazione – avvenuta 25 anni or sono - si deve alla grande intuizione della Pro Loco di Sant’Arpino che oggi ha la responsabilità della gestione di questo importante spazio. Numerosi e di grande prestigio gli appuntamenti artistici, alcuni dei quali di rilievo internazionale, che sono stati ospitati nella nostra Pinacoteca anche grazie all’apporto qualificato e competente del prof. Rosario Pinto che nel tempo è riuscito fa compiere un notevole salto di qualità al centro culturale santarpinese”.

 Il progetto, dunque, prevede la conservazione e la manutenzione straordinaria dei locali in uso alla Pinacoteca, il restauro di parte degli affreschi posti al piano nobile del palazzo, le istallazioni di dotazioni tecniche e l’acquisizione di attrezzature ed apparecchiature moderne per la valorizzazione e fruizione piena di questa ala del Palazzo Ducale.

 Successivamente – aggiungono i due amministratori – il progetto prevede, d’intesa con il direttore artistico Enzo Battarra e la Pro Loco di Sant’Arpino, l’avvio di un ciclo di appuntamenti culturali e artistici di grande risonanza”.

 “Dovesse essere meritevole di approvazione, tale progetto- concludono il sindaco Dell’Aversana e il consigliere Di Serio-  servirà a qualificare ancor di più il Palazzo Ducale, già fulcro della vita sociale e culturale di Sant’Arpino, rendendolo punto di riferimento e polo attrattivo per eventi culturali legati alla storia ed alle tradizioni del territorio”.

FacebookTwitterGoogle+Share
1 18 19 20 21 22 25