CULTURA – Pagina 20

Domenica la presentazione del libro FRANCESCO BAGNO Medico e Rivoluzionario di Giuseppe Bagno

8:24

francesco-bagnoSant'Arpino     Domenica 27 novembre 2016, alle ore 10.30, presso la Sala Convegni del Palazzo Ducale “Sanchez de Luna” di Sant’Arpino (CE), sarà presentato il libro dal titolo “Francesco Bagno – Medico e Rivoluzionario – Un capitolo della Rivoluzione Napoletana del ‘99”, scritto dal giovane storico Giuseppe Bagno e pubblicato dalla casa editrice Valtrend Editore, con la prefazione del prof. Marco Meriggi, doc. ordinario di Storia delle Istituzioni Politiche presso l’Università di Napoli “Federico II”. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Al via la tre giorni di PulciNellaMente winter edition con Antonio Lubrano

8:33

pulci-winterAgro Atellano   Al via “PulciNellaMente, winter edition”, progetto culturale elaborato dai comuni atellani di Sant’Arpino, Orta di Atella e Frattaminore, e finanziato dalla Regione Campania con i fondi del Programma Operativo Complementare (POC) 2014-2020 - Linea Strategica 2.4 “Rigenerazione Urbana, Politiche Per Il Turismo e Cultura”.

(altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

VIDEO- Lo speciale di AtellaNews sulla “Marcia dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza”

20:22

marcia-dei-dirittiSant'Arpino        Si è svolta sabato mattina nell'auditorium della scuola Media "Vincenzo Rocco" la "Marcia dei Diritti", l'evento organizzato dal comitato provinciale dell’UNICEF di Caserta, insieme al Comitato per i Diritti dell'Infanzia ed altre istituzioni locali, in occasione della Giornata Internazionale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza.

Una mattinata ricca di momenti emozionanti e di testimonianze significative, che ripercorriamo attraverso le interviste al Questore di Caserta, dottor Antonio Borrelli, al Sindaco di Sant'Arpino, Giuseppe Dell'Aversana, alla Dirigente dell'Istituto Comprensivo "Rocco- Cinquegrana" la professoressa Maria Debora Belardo, ed alla Referente provinciale dell'Unicef, la dottoressa Emilia Narciso. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Domani a Sant’Arpino la Marcia dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza

13:23

marcia-infanziaSant'Arpino   Il comitato provinciale per l'UNICEF di Caserta, insieme ad altre istituzioni locali, promuove a Sant’Arpino la “Marcia dei Diritti” per celebrare la Giornata Internazionale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza.

La manifestazione si terrà sabato mattina, 19 novembre ’16, a partire dalle ore 9:30. Un corteo di alunni, genitori, docenti, rappresentanti delle istituzioni civili e militari, dell’associazionismo e di altri importanti soggetti sociali, dopo aver attraversato le principali strade della cittadina atellana, giungerà presso il plesso scolastico “V.Rocco” (in via Rodari)dove nell’Auditorium si svolgerà l’evento che ricorda il giorno in cui l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite adottò la Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino, avviati i preparativi per l’ottava edizione del carnevale atellano

11:40

carnevaleatellanoIl Comitato Permanente è già a lavoro per la realizzazione dell’entusiasmante ottava edizione del Carnevale Atellano.

E sabato 10 dicembre sarà presentato alla cittadinanza il programma della nuova edizione che si preannuncia davvero spettacolare. Anche quest’anno, scopo di tutti gli eventi sarà riportare alla luce le tradizioni e le usanze legate alle fabulae atellane che per secoli hanno caratterizzato il territorio atellano. Tantissimi gli eventi previsti che trasformeranno il paese in un gigantesco palcoscenico di luci, suoni e colori grazie soprattutto alla partecipazione di artisti e attori locali che porteranno in scena nuove rappresentazioni popolari e in particolare Trionfo e Morte di Carnevale e la Canzone di Zeza.

Perché è nella terra d’origine delle fabulae atellane e del teatro italiano che il Carnevale acquista il suo significato più profondo trasformandosi in una festa che coinvolge l’intero territorio e che ripercorre le tradizioni delle maschere dall’antica Atella fino ad arrivare ai nostri giorni. E anche quest’anno al Carnevale sarà abbinata una lotteria con numerosi premi.

L’intero Comitato – dichiara il Presidente Virginio Guida - è già a lavoro in queste settimane per la realizzazione del programma della nuova edizione di una manifestazione che ormai rappresenta un appuntamento fisso e imperdibile per il territorio atellano.

Balli, giochi, spettacoli e tante iniziative travolgeranno anche in questa ottava edizione la comunità intera in un vortice di tradizioni, colori e divertimento anche grazie alla collaborazione di tanti cittadini e associazioni tra cui l’associazione giovanile Ras e il suo Presidente Gaetano Pezzella.

Saranno offerte specialità culinarie e tipiche della nostra terra come cotiche e fagioli, salsiccia e friarielli e polpette. E la novità assoluta di questa edizione sarà la sagra del cuppetiello che si terrà nel mese di gennaio.

Ogni anno – conclude Guida - ci sono tante novità e tante sorprese ma questa sarà un’edizione davvero speciale”.

FacebookTwitterGoogle+Share

È scomparso il professor Franco Elpidio Pezone, il ricordo del Presidente della Pro Loco, Aldo Pezzella

16:00

aldo-pezzellaSant'Arpino     La Pro Loco di Sant’Arpino ricorda il compianto professore Franco Elpidio Pezone scomparso nei giorni scorsi. “Con la sua morte- dichiara il Presidente Aldo Pezzella- il mondo culturale atellano perde uno dei suoi più qualificati riferimenti e crea un vuoto incolmabile tra quanti si prodigano instancabilmente da decenni per riscoprire e valorizzare il patrimonio storico, artistico e culturale dell’antica Atella. Franco è stato senza ombra di dubbio uno straordinario studioso, ricercatore, scrittore e storico che con enorme passione ha cercato di dare un contributo alla crescita della nostra terra. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

VIDEO – Sant’Arpino, presentazione del libro “Come l’araba fenice” del Circolo Culturale “G. Brassotti Ziello”

17:39
FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino, domani la presentazione del libro “Come l’Araba Fenice”

9:12

araba-feliceSant'Arpino     Il Circolo Culturale – Giovanni Brassotti Ziello è lieto di presentare domenica 6 Novembre 2016 alle ore 10,30, nella Sala Convegni del Palazzo Ducale ‘Sanchez de Luna d’Aragona’ il libro ‘Come l’Araba Fenice’ dell’autrice Rosanna Falco, arrivata alla sua quarta presentazione nel casertano. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Orta, il pizzaiolo Stefano Caiazza conquista il gradino più alto del campionato europeo della pizza

11:35

campionatopizza2Orta di Atella. Continua a collezionare successi il pizzaiolo ortese Stefano Caiazza della pizzeria "L'antico palazzo" (via San Donato, 61, Orta di Atella) che lunedì scorso, 31 ottobre, ha conquistato il primo posto nel campionato europeo della pizza "Pala d'oro", giunto alla sua quinta edizione,  nella categoria "pizza napoletana".

La manifestazionecampionatopizza si è svolta presso Villa Carfieri a Barignano di Pontelatone ed è stata organizzata dal giornale "Bella Pizza", noto sul territorio per le sue recensioni ai locali sulle specialità tipiche. Due sono state le categorie di sfidanti, “Allievi” e “Chef professionisti”, e tre sono state le categorie relative alla competizione dei pizzaioli: pizza Margherita, pizza Napoletana e pizza Fantasia (farcita a proprio piacimento).

Patron della manifestazione è stato il dott. Giovanni Vigliucci, Presidente dell'associazione "AssoBellona".

FacebookTwitterGoogle+Share

Natale a Succivo, il Comune nega la concessione del Casale di Teverolaccio alla Parrocchia e dopo 6 anni muore la suggestiva manifestazione natalizia

20:44

14902736_886623608140791_2223844796186174324_oSuccivo. Così come fanno sapere dalla pagina facebook dell'evento natalizio, quest'anno non si svolgerà alcuna manifestazione natalizia all'interno del Casale di Teverolaccio. Vi riportiamo di seguito il post firmato dal Parroco della Parrocchia della Trasfigurazione di Succivo, Don Crescenzo Abbate:

ANNULLATA LA MANIFESTAZIONE “ NATALE A SUCCIVO 2016” AL CASALE DI TEVEROLACCIO Il Comune di Succivo ha negato alla Parrocchia della Trasfigurazione la concessione del Casale di Teverolaccio, nel quale la manifestazione si svolgeva ininterrottamente dal 2010. Succivo, 29 ottobre 2016. Viste le numerose sollecitazioni di cittadini e operatori economici che in queste ultime settimane hanno richiesto informazioni sul Natale a Succivo 2016 , è con profondo rammarico che devo comunicare a tutta la comunità succivese ed al numeroso pubblico che ci ha sempre seguiti, che la manifestazione “Natale a Succivo”, organizzata nel casale di Teverolaccio dalla Parrocchia della Trasfigurazione fin dal 2010, in collaborazione con le associazioni del territorio ed in partenariato con il Comune di Succivo, quest’anno non si terrà in quanto è venuta a mancare proprio la collaborazione del Comune, proprietario dell’immobile. La nuova amministrazione comunale, infatti, non ha concesso l’autorizzazione all’uso del Casale di Teverolaccio, splendida cornice in cui la manifestazione, in questi sei anni, con sacrificio di tanti volontari e tanti operatori economici del territorio, aveva assunto carattere regionale, con migliaia di visitatori nell’arco delle feste natalizie. Nello specifico, nonostante il sottoscritto, dopo vari colloqui con l’assessore alla cultura Russo e con l’amico Antonio Colella, avesse rinunciato al contributo economico inizialmente richiesto per organizzare la manifestazione, il Sindaco, dopo quasi due mesi dalla richiesta, ha negato l’uso del Casale di Teverolaccio trincerandosi dietro l’impossibilità di concedere il contributo economico posto alla base della iniziale richiesta e dietro la presunta volontà di altre associazioni di svolgere nello stesso periodo in piazza IV Novembre una manifestazione alternativa e analoga al Natale a Succivo . A questo punto ho dovuto ribadire per iscritto la rinuncia al contributo, già espressa all’assessore Russo e all’amico Antonio Colella, richiedendo al Sindaco di rivedere la sua decisione e consentire che la manifestazione organizzata dalla Parrocchia e dalle associazioni che intendono collaborare si svolgesse a Teverolaccio, senza alcun onere per il Comune. Purtroppo ad oggi non è giunta alcuna risposta alla mia ultima sollecitazione e, quindi, data la mancanza di tempo necessario per organizzare in modo decoroso la manifestazione e la mancata autorizzazione, ho dovuto trarre le conclusioni che l’Amministrazione non ha intenzione di consentire alla Parrocchia di organizzare “Natale a Succivo” nel Casale di Teverolaccio e non ho altra scelta che annullare la manifestazione. Ribadisco il rammarico per l’epilogo di questa surreale vicenda, in cui non ho avuto risposta alla mia ultima nota, e soprattutto perché, a mia memoria, non è stata mai negata ad alcuna associazione la possibilità di svolgere manifestazioni che hanno come unico scopo quello di valorizzare le eccellenze locali e farle conoscere ad un ampio pubblico, come fatto dal “Natale a Succivo” in questi ultimi sei anni. Don Crescezo Abbate e comitato organizzazioni .

FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino, domenica la presentazione del terzo libro di Enrica Romano “Zucchero Amaro”

7:13 enrica-romanoSant'Arpino      A Sant’Arpino nuovo appuntamento della rassegna letteraria “Sulle Orme del Cantor d’Enea”. Domenica prossima 30 ottobre, nel suggestivo scenario del seicentesco Palazzo Ducale “Sanchez de Luna”, si terrà un incontro con Enrica Romano che parlerà della sua ultima fatica editoriale “Zucchero Amaro. La rassegna, ideata e promossa dalla Pro Loco con il patrocinio del Comune di Sant'Arpino, è giunta alla VI edizione, e come da tradizione vede confluire nel centro atellano alcuni fra i più interessanti autori del panorama culturale nazionale e campano. (altro…)
FacebookTwitterGoogle+Share
1 18 19 20 21 22 27