SANT’ARPINO – Pagina 2

Nasce l’associazione Parco Urbano Vasca di Castellone

19:07 Sant'Arpino   La riqualificazione del polmone verde di Atella. E’ questa la finalità principe della neo costituita  associazione “Parco Urbano Vasca di Castellone A.S.D.”.  Il  bene demaniale, amato dai podisti, è un bene demaniale ricade per circa il 70% sul territorio del comune di Sant’Arpino, il 23% su quello di Succivo e poco più del 7% sul territorio del comune di Orta di Atella. (altro…)
FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino. Al via gli eventi del Carnevale Atellano

18:41 Sant'Arpino       Ai nastri di partenza l'edizione 2018 del carnevale atellano. Il calendario degli eventi in programma è stato presentato domenica mattina dal comitato permanente, presieduto da Virginio Guida.  (altro…)
FacebookTwitterGoogle+Share

Da Giovedì al via il Carnevale Atellano in 6 Comuni

16:14 Area Atellana   Archiviata la Festa della Candelora, con gli eventi ‘Atella sott e ‘ncopp’ e ‘Saperi e sapori atellani’ che si sono tenuti lo scorso fine settimana a Frattaminore, continuano le iniziative inserite nel progetto ‘Atella’, cofinanziato con fondi Poc Campania 2014-2020 e promosso, oltre che dal comune dell’hinterland napoletano, dalle città casertane di Gricignano d’Aversa, Succivo, Orta di Atella, Sant’Arpino e Cesa. (altro…)
FacebookTwitterGoogle+Share

Cultura. Partiti gli eventi del progetto Atella.

16:04 Agr0 Atellano    Dopo mesi di preparativi e di lavoro di pianificazione da parte degli organizzatori, partono ufficialmente gli eventi inseriti nel progetto ‘Atella’, intervento cofinanziato dal Poc Campania 2014-2020, Linea strategica 2.4 ‘Rigenerazione urbana, politiche per il turismo e cultura’. (altro…)
FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino. Al via oggi le attività del Centro Diurno Polifunzionale

8:03 Sant'Arpino   Prenderanno il via oggi pomeriggio alle ore 15:00 le attività del Centro Diurno Polifunzionale per Minori, il progetto di spazio d’incontro, di accoglienza e di socializzazione voluto dall’amministrazione comunale retta dal sindaco Giuseppe Dell’Aversana ed in particolare dagli assessorati alla pubblica istruzione ed alla legge 328/00, rispettivamente guidati da Loredana Di Monte e Salvatore Lettera. Gli incontri del Centro Diurno Polifunzionale, tenuti da personale specializzato, previsti fino al prossimo 30 Giugno, si svolgeranno dal Lunedì al Venerdì dalle 15.00 alle 18:00 presso il plesso “De Amicis” e sono rivolti ai ragazzi di età compresa fra i 6 ed i 16 anni a rischio dispersione scolastica. (altro…)
FacebookTwitterGoogle+Share

Con la Festa della Candelora di Frattaminore, partono gli eventi del progetto Atella

17:51 Area Atellana     Dopo mesi di preparativi e di lavoro di pianificazione da parte degli organizzatori, partono ufficialmente gli eventi inseriti nel progetto ‘Atella’, intervento cofinanziato dal Poc Campania 2014-2020, Linea strategica 2.4 ‘Rigenerazione urbana, politiche per il turismo e cultura’. La manifestazione, che terminerà a fine maggio, prevede convegni, itinerari gastronomici, esposizioni ed altre iniziative, con l’obiettivo di valorizzazione il patrimonio locale, ricco di storia, tradizioni, cultura, bellezze paesaggistiche e prodotti tipici Dop e Doc. (altro…)
FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino. La Giunta comunale approva il Piano triennale per la prevenzione della corruzione e per la trasparenza 2018/2020.

10:11 Sant'Arpino      La legge 6 novembre 2012 numero 190, nota come “legge anticorruzione” o “legge Severino”, ha introdotto  le disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell’illegalità nella pubblica amministrazione individuando gli organi incaricati di svolgere,  un’ attività di controllo, di prevenzione e di contrasto della corruzione e dell'illegalità nella pubblica amministrazione. In particolare  ha unificato in un unico soggetto l’incarico di responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza (acronimo: RPCT), rendendo, di conseguenza, opportuna la nomina di un unico soggetto che eserciti entrambi i ruoli e  ne ha rafforzato il ruolo, prevedendo che ad esso siano riconosciuti poteri idonei a garantire lo svolgimento dell’incarico. (altro…)
FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino. Il giornalista Lubrano visita la mostra “Oggetti elettrici antichi” a cura di Luigi Guida

11:48 Sant'Arpino      “Un’idea geniale, dall’alto valore formativo e istruttivo. Le scolaresche devono necessariamente visitare questa mostra che è cosa rara, originale e difficilmente presente altrove a partire dalla grandi città. Ancora una volta il Sud, la periferia, è protagonista di storie positive e spesso lungimiranti”. Parole di Antonio Lubrano, impareggiabile conduttore del programma di successo “Mi manda Lubrano” che ha fatto la storia della televisione italiana, così commenta - appena dopo averla visitata - la mostra "Oggetti elettrici antichi", inaugurata a Sant'Arpino, nei locali dell'Istituto Scolastico "Mondo Libero". Una raccolta di oggetti straordinari, apparecchi domestici ed effetti speciali mettono in scena la magia dell’elettricità che ha rivoluzionato la vita quotidiana del XX secolo. La collezione "Oggetti elettrici antichi" nasce dalla passione e dall'intraprendenza di un giovane santarpinese, Luigi Guida, di professione elettricista, che, per essere privata, è davvero considerevole in termini di pezzi e di qualità degli oggetti: oltre 200 manufatti unici e irripetibili, che ignorano le mode transitorie per aumentare di valore con il passare del tempo, conservando negli anni il loro fasciano esclusivo. (altro…)
FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino, parte “home care premium”, progetto di assistenza elaborato dall’INPS

17:29 SANT'ARPINO. Anche il comune di Sant'Arpino usufruirà dei vantaggi del progetto sociale denominato ’Home Care Premium", un progetto di assistenza elaborato dall’INPS con la finalità di supportare economicamente (e non solo) alcune categorie disagiate della popolazione. "I nostri concittadini potranno godere di due tipi di contributi - dichiara il sindaco Giuseppe Dell'Aversana- al fine di realizzare l'assistenza domiciliare per persone non autosufficenti. " I contributi si dividono in:
  • servizi economici, per coprire i costi di assunzione di una badante per l’assistenza domiciliare con un tetto massimo di 1050 € mensili
  • servizi di assistenza alla persona (servizi domiciliari professionali, trasferimento assistito, ecc.) prestati dagli ATS (Ambiti Territoriali Sociali) convenzionati con l’INPS dove risiede il richiedente.
L'Assessore delegato alla L. 328/00 Salvatore Lettera precisa che:"Il programma selezionerà i beneficiari sulla base di una graduatoria elaborata tenendo conto del grado di disabilità, dell’Isee e dell’età anagrafica del richiedente. A questo fine, si prevede il coinvolgimento degli Ambiti territoriali sociali che prendono in carico le persone non autosufficienti residenti sui territori di propria competenza." Il programma è rivolto ai dipendenti ex Inpdap, pensionati ex Inpdap e loro familiari ed affini di I grado maggiorenni o minorenni,  tra cui rientrano anche suoceri generi e nuore. "Questo progetto intende rafforzare il sistema del welfare integrando gli interventi pubblici destinate alle persone disabili - dichiara l’ Assessore alle Politiche Sociali Loredana Di Monte - e chiunque ne abbia i requisiti può farne domanda fino alla data di scadenza del progetto, 31/12/2018. Occorre il modello Isee Socio Sanitario in corso di validità, il certificato di invalidità, ed il Pin Inps dispositivo. Oltre al rimborso delle spese prevede prestazioni integrative con figure professionali (OSS, Pisicologo, educatore, ecc) che assistono l’utente al proprio domicilio gratuitamente." Qualsiasi persona interessata può richiedere informazioni presso il Comune capofila dell’ Ambito Territoriale C6 di Casaluce, oppure presso uno sportello sociale nei giorni di Martedi e Giovedi dalle ore 09.00 alle ore 13.00. In più è attivo un punto informativo presso la Cooperativa Sociale Onlus Gioia di Vivere, in via provinciale Teverola/Casaluce n, 75, il Martedi e Giovedì dalle ore 15.00 alle ore 19.00, ed il Venerdi dalle ore 09.00 alle ore 13.00. Contatti di riferimento: E-mail: ambitoc6_casemanager@libero.it Tel. 0823/1844294, 081/19912181, 345/4616810
FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino. Domani prende il via il Corso “Maestri di Comunicazione”

19:40 Sant'Arpino     Prenderà il via domani venerdì 2 Febbraio alle ore 15:00 il Corso di Formazione aperto a genitori e docenti intitolato “Maestri di Comunicazione”, organizzato dall'istituto Comprensivo “Rocco- cav. Cinquegrana” guidato dalla Dirigente Scolastica Maria Debora Belardo. L’iniziativa ha la finalità di illustrare i risultati raggiunti ed i percorsi messi in atto dallo sportello di ascolto. (altro…)
FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino. Tassa rifiuti una rivoluzione a vantaggio dei cittadini. Il Sindaco ringrazia tutti gli impiegati comunali

16:27 Sant'Arpino   La rivoluzione che vi è stata nell'ufficio tributi del comune di Sant'Arpino nel campo della Tassa RIFIUTI è provata dai dati numerici e dalla documentazione agli atti del comune. Innanzitutto la soluzione di pagare con F 24 ha azzerato i costi di commissione che c'erano prima a causa del pagamento con il bollettino postale allo sportello. Vi è stata anche l'eliminazione  delle spese di notifica su tari ordinaria. per queste due novità si è verificata una riduzione di almeno 10 euro a bollettino per ogni famiglia. (altro…)
FacebookTwitterGoogle+Share
1 2 3 4 82