SANT’ARPINO – Pagina 78

Sant’Arpino, grande partecipazione per la cerimonia di chiusura del mese mariano

18:44

13318456_1739178279690972_93704858_nSant’Arpino. Grande partecipazione ieri per la cerimonia della chiusura del mese mariano che si è tenuta in serata presso i locali dell’ex macello di Sant’Arpino sulla provinciale Caivano-Aversa.

La cerimonia è stata officiata dal Parroco della chiesa di Sant’Elpidio Vescovo, Don Umberto D’Alia, e ha visto una massiccia partecipazione popolare oltre la presenza di diversi esponenti politici locali.

Il ricco mese mariano santarpinese è iniziato il primo maggio con la messa d'apertura e, poi, ha visto raccogliersi in preghiera quotidianamente un numeroso gruppo di persone appartenenti al gruppo "Padre Pio" di Sant'Arpino, circa sessanta, che si sono ritrovate presso i locali dell'ex macello tutti i giorni per recitare insieme il Santo Rosario oltre alla processione della Madonna Pellegrina che, tutti i giorni, è girata per le strade del paese atellano.

"Quella di ieri - fanno sapere dal gruppo "Padre Pio" - è la messa di chiusura del mese mariano ma non sancisce la fine di un percorso di preghiera che ha visto una partecipazione che è andata bel oltre le più rosee aspettative. Infatti, abbiamo deciso di continuare questo percorso dedicando il mese di giugno a Gesù, continuando i nostri incontri di preghiera quotidianamente alle 17:30 presso i locali dell'ex macello. Locali che saranno destinati all'accoglienza di persone sole e disagiate e dove sarà costruita una cappella, ma che chiediamo di tenere aperti tutti i giorni al fine di creare un punto di aggregazione spirituale per una zona, quella di Piazzetta Paradiso, dove manca un luogo di ritrovo come questo".      

FacebookTwitterGoogle+Share

Venerdì l’inaugurazione dell’auditorium della Scuola Media “Rocco”

15:42

AuditoriumSant'Arpino    Sarà inaugurato venerdì 3 giugno alle ore 10:00 l’auditorium del plesso della scuola media “Vincenzo Rocco” di Sant’Arpino. Al taglio del nastro, che avverrà alla presenza delle autorità civili, militari e religiosi, interverranno il sindaco facente funzioni Aldo Zullo, l’assessore alla pubblica istruzione Domenico Cammisa, l’ex dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo “Rocco-Cinquegrana”, il professor Angelo Dell’Amico, e l’attuale dirigente dell’istituzione scolastica santarpinese, la professoressa Maria Debora Belardo. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino al Centro “Dell’Aversana ritiene più importante un suo comizio che la Festa della Repubblica”

15:42

maistoSant'Arpino   Si terrà venerdì sera alle 21:30 in Piazza Umberto I il comizio di chiusura di Sant’Arpino al Centro. La coalizione guidata da Elpidio Maisto ha, attraverso i social network, replicato alle accuse rivolte dal candidato sindaco di “Speranza e Futuro per Sant’Arpino”, Giuseppe Dell’Aversana all’amministrazione in carica di aver boicottato un comizio da tenersi il due giugno in Piazza Umberto I. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Dell’Aversana “Ci impediscono di tenere il comizio del 2 giugno in piazza”

15:15

13221594_1613676705626319_3866511755661084184_nSant'Arpino   La lista “Speranza e Futuro per Sant’Arpino” terrà domani 2 giugno alle ore 19:00 un nuovo comizio in Piazza Lucio Battisti in Località Starza. Intanto il candidato sindaco Giuseppe Dell’Aversana, denuncia dalla propria pagina facebook quanto accaduto nelle ultime ore con l’amministrazione retta da Aldo Zullo, che si candida nelle fila di Sant’Arpino al Centro, che ha impedito a “Speranza e Futuro per Sant’Arpino” di tenere un comizio in mattinata in Piazza Umberto I. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino, Catena:”Brasiello si vergogni di aver infangato un’istituzione religiosa per viscidi scopi elettorali”

12:37

Sant'Arpino. Riceviamo e pubblichiamo da Giorgio Catena, candidato al Consiglio Comunale di Sant'Arpino per le prossime elezioni del 5 giugno.

Dopo il nostro recente comizio in piazza Salvo D’Acquisto in cui il nostro candidato Giuseppe Dell’Aversana ha argomentato con chiarezza e cognizione di causa tutte le contraddizioni politiche dei nostri avversari senza mai scendere sul piano personale e soprattutto basandosi su atti e dichiarazioni pubbliche, abbiamo ricevuto tantissimi attestati di stima da parte dei cittadini che riconoscono in noi degli interlocutori credibili ed affidabili. Visto il successo di quel comizio ci aspettavamo delle risposte da parte dei nostri avversari ma speravamo che fossero sempre nel merito dei contenuti politici. Purtroppo abbiamo dovuto prendere atto che così non è stato. In particolare la lista di “Sant’Arpino al centro” attraverso uno dei suoi più importanti sostenitori ha scelto di rispondere alle nostre critiche politiche con insinuazioni diffamatorie che si commentano da sole.

Ho deciso però di rilasciare questa dichiarazione pubblica poiché di fronte alle recenti dichiarazioni di Salvatore Brasiello rilasciate durante un pubblico comizio e confermate a mezzo stampa sono rimasto sconcertato e scandalizzato. L’assessore uscente, interpellato dalla nostra lista su scelte politiche ed amministrative attraverso domande precise su attipubblici ha preferito non rispondere nel merito ma lanciarsi in una serie di accuse infamanti e soprattutto del tutto infondate. Tra queste, una in particolare la ritengo talmente grave da non poter passare inosservata.

Brasiello nel suo spregiudicato intervento ad un certo punto riporta letteralmente: “La lista di Dell’Aversana si trincera dietro un perbenismo di facciata accusando Di Santo di usare metodi sudamericani, ma nello stesso tempo usa metodi ancora peggiori dell’ex sindaco, sfruttando un’associazione come la Caritas per distribuire pacchi alimentari in campagna elettorale”.Leggendo una tale bestialità per amore del mio paese e della comunità parrocchiale di S. Elpidio V. non posso tacere tutta la mia indignazione. Se Brasiello le ha, produca senza indugio le prove di questa accusa, faccia nomi e cognomi e indichi le circostanze di quanto denuncia. Ma se, come sono certo, non le ha, si vergogni di aver infangato un’istituzione religiosa per viscidi scopi elettorali e chieda scusa pubblicamente. Non a me, ma a tutta la comunità parrocchiale di S. Elpidio V. ed a tutti coloro che hanno prestato e prestano servizio presso la Caritas per solo spirito di servizio ai più bisognosi.

La mia storia personale di impegno laicale all’interno della nostra comunità parrocchiale (sulla quale mai ho voluto lucrare consenso) mi impone una ferma e netta condanna alla spregiudicatezza di questa dichiarazione che offendenon solo la lista che rappresento, ma centinaia di cittadini santarpinesi i quali a prescindere dalla preferenza elettorale conoscono bene l’onorabilità delle istituzioni parrocchiali e sapranno vedere la differenza tra chi quelle istituzioni le rispetta e le sostiene e chi invece le infanga.

A tal proposito, invito i referenti politici di “Sant’Arpino al centro”, ed in particolare il candidato sindaco Elpidio Maisto, a diffidare l’assessore Brasiello dal rilasciare con tanta leggerezza accuse di tale gravità ed assurdità ed inoltre lancio un appello a quei candidati e sostenitori di quella lista che pure hanno una storia di impegno parrocchiale affinché prendano nettamente e pubblicamente le distanze da queste vere e proprie diffamazioni.

Capisco che Brasiello messo di fronte alle proprie responsabilità amministrative abbia perso la bussola, ma spetta a voi che avete scelto di condividere con lui questo percorso riportarlo su binari di decenza ed impedirgli di proseguire in questo imbarbarimento del confronto politico.

Giorgio Catena

FacebookTwitterGoogle+Share

Elezioni a Sant’Arpino e Succivo ecco come chiedere il duplicato della scheda elettorale

7:36

Casapesennascheda-elettorale-_Sant'Arpino/ Succivo    La Prefettura di Caserta ha reso noto le modalità per richiedere il duplicato della scheda elettorale in occasione della prossima tornata elettorale di domenica 5 giugno che interesserà fra gli altri i comuni di Sant’Arpino e Succivo. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

L’Accademia Pontoniana celebra Vincenzo De Muro

7:18

cerimonia de muroSant'Arpino     La prestigiosa Accademia Pontaniana di Napoli commemora l’abate Vincenzo de Muro (1757 – 1811), suo Segretario Perpetuo, illustre figlio di Sant’Arpino nonché tra i più autorevoli storiografi di Atella. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Bagno di folla per Maisto a Castellone. Dell’Aversana e Boerio all’indice

14:23 maistoSant'Arpino   Partecipazione, entusiasmo, risposte e sorprese. Sono stati questi gli elementi che hanno caratterizzato il quinto comizio di “Sant’Arpino al Centro” tenutosi lunedì sera in località Castellone. Tantissime le persone accorse nonostante il giorno feriale per ascoltare programmi e risposte degli uomini della coalizione guidata da Elpidio Maisto. (altro…)
FacebookTwitterGoogle+Share

La Rocco Cinquegrana vince il VI Concorso Nazionale Giovani Musicisti di Piedimonte Matese

8:38

piedimonte mateseSant'Arpino    Prosegue la sequela di successi della Istituto Comprensivo “Rocco Cinquegrana” guidato dall Dirigente Scolastica, Maria Debora Belardo, che nei giorni scorsi ha primeggiato nel concorso musicale di Piedimonte Matese. Ancora una volta è stato il flautista Luigi Raheli ad essere premiato con lode al VI Concorso Nazionale Giovani Musicisti tenutosi dal 21 al 27 maggio nella cittadina dell’alto casertano. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Giorgio Albertazzi. Il saluto di Sant’Arpino e PulciNellaMente

16:59

albertazziSant'Arpino    Giorgio Albertazzi, un gigante della storia del teatro italiano, se n'è andato all'età di 92 anni.

E' stato interprete raffinato e colto del nostro teatro e Sant'Arpino ha avuto l'onore, grazie alla manifestazione di “PulciNellaMente”, di vederlo, per ben due volte, testimone e protagonista di tale evento, di cui Giorgio Albertazzi è stato anche il “padrino”. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Il congedo di Elpidio Iorio dal consiglio comunale di Sant’Arpino

16:41

elpidio iorio atellanewsSant'Arpino    La seduta del consiglio comunale di venerdì sera è stata anche l'occasione per uno degli esponenti più influenti della politica santarpinese, Elpidio Iorio, per congedarsi dopo 22 anni dall'assise consiliare.

Ecco alcuni dei passaggi, maggiormente significativi dell'intervento di Iorio. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share
1 76 77 78 79 80 91