POLITICA

Sant’Arpino. Il sindaco e l’amministrazione comunale condannano il gesto vandalico ai danni della sede della Lega

23:07

Sant'Arpino      Il sindaco  Giuseppe Dell'Aversana venuto a conoscenza del gesto vandalico fatto ai danni della sede della Lega in via San Giacomo a Sant'Arpino ha emanato un comunicato stampa a nome dell'amministrazione comunale con cui condanna il gesto vandalico ed esprime solidarietà agli iscritti del movimento di Salvini.

" A nome mio e dell'intera amministrazione comunale, condanno senza appello il vile gesto perpetrato  ai danni della sezione locale della Lega. La politica ha bisogno di esempi virtuosi per allontanare ed isolare i violenti pertanto , esprimiamo la nostra solidarietà agli iscritti e militanti della Lega che hanno subito questo sopruso. Pur non condividendo la politica della Lega riteniamo che il confronto deve tenersi nei binari della compostezza e della civiltà, rispettando l'avversario politico, all'interno di regole democratiche. Qualsiasi forma di violenza e di sopruso è da noi  condannata senza se e senza ma. "

 
FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino. Al via il nuovo progetto dei “Voucher Sociali”

8:20

Sant'Arpino     L'Amministrazione Comunale guidata dal sindaco Giuseppe Dell'Aversana, ed in particolare l'assessorato alle politiche sociali retto da Loredana Di Monte, ripropone il progetto “Voucher Sociali”, grazie al quale si consentirà ai cittadini di acquistare i farmaci presso le farmacie comunali aderenti al consorzio Ciss.

"Per questo 2019- dichiarano all'unisono Dell'Aversana e Di Monte- abbiamo apportato delle modifiche ai requisiti per consentire ad una più ampia platea di santarpinesi di poter presentare istanza per beneficiare dei voucher farmaceutici. L’importo nominale del buono è di dieci euro e ad ogni nucleo familiare non potranno essere assegnati più di dieci voucher per un importo complessivo di cento Euro. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino, venerdì grande partecipazione per la presentazione del candidato Fulvio Martusciello

7:58
SANT'ARPINO. E' stata molto partecipata la manifestazione durante la quale, venerdì sera presso la Madrakata, sono stati presentati alla cittadinanza i candidati forzisti Fulvio Martusciello e Barbara Matera, in corsa per un seggio al parlamento continentale.
La serata è stata introdotta da Nicola Romano, esponente del movimento "Alleanza Democratica", che ha ringraziato i presenti per la partecipazione e, inoltre, ha dichiarato:"l'onorevole Matera e l'onorevole Martusciello sono sempre stati disponibili al confronto, ad ascoltare un problema o a cercare insieme una soluzione a quel problema. Lo so, queste per qualcuno potrebbero sembrare parole di circostanza, ma tutti mi conoscete, e se stasera sono qui a metterci la faccia, è perché Fulvio e Barbara lo meritano davvero tanto. In uno dei miei libri preferiti “Le citta invisibili”, Italo Calvino, ad un certo punto scrive: “D’una città non godi delle 7 o delle 77 meraviglie. Di una città godi della risposta che da alle tue domande”. Amici, Fulvio e Barbara rappresentano alla grande questa frase".
Prima dell'intervento di Martusciello ha preso la parola per qualche minuto Eugenio Di Santo, presidente Ad, che ha evidenziato:"La gente deve capire che queste elezioni, hanno la stessa valenza delle elezioni comunali. Perché come il Consiglio Comunale, quello Regionale, e il Parlamento Italiano, anche l’Europa ha un ruolo fondamentale nell’assetto della nostra vita. Sono felice soprattutto della presenza di diversi imprenditori locali. Delle vere eccellenze. E sono contento (rivolgendosi agli onorevoli) perché avere un punto di riferimento a Bruxelles come voi rappresenta una grande ricchezza soprattutto per Sant’Arpino che ha delle eccellenze nel settore tessile, calzaturiero, caseario. Eccellenze che possono dire la loro in questi mercati".
A concludere la serata, prima dell'apertura del ricco buffet, è stato il candidato Fulvio Martusciello. "Io davvero vi ringrazio tutti - ha dichiarato l'eurodeputato uscente - Vi ringrazio per la partecipazione straordinaria. Qual è la motivazione che voi scegliete un candidato a differenza di un altro? Se voi scorrete la rubrica del cellulare, molto probabilmente, troverete tutti quanti il numero di Eugenio memorizzato. Perché lo avete memorizzato? Perché lui è il vostro punto di riferimento. Lui in questa maniera è la vostra “preferenza”. Ecco, la preferenza non è altro che la scelta del vostro punto di riferimento. Voi individuate la persona di cui scriverete il cognome e lo elevate a punto di riferimento. Io sono orgoglioso di dire che quel numero di cellulare io non l’ho mai cambiato nel corso della mia attività politica. Chi ti cerca prima, ti deve trovare dopo. E’ una regola fondamentale per chi si candida alle elezioni. Poi dovete individuare un candidato che sia autorevole nei rapporti con Bruxelles, che sia capace di trattare con la Commissione. Io da assessore regionale ho speso il 92% dei fondi europei per il territorio, ho portato la Commissione al tavolo e abbiamo inventato un meccanismo di accelerazione della spesa, per cui abbiamo consentito ai Comun di spendere, di fare opere, di programmare tutto ciò che avevano di eseguibile e cantierabile. 
La riunione di stasera significa partecipare ad un viaggio, partecipare ad un grande impegno politico che riporterà in primo piano la politica e la valorizzazione del territorio. Essere la vostra scelta, è un atto d’amore talmente forte a cui poi non si può non ricambiare con uguale disponibilità, capacità di rappresentanza. Ecco, questa è la preferenza , questo è il senso della scelta che voi fate. Sui facsimile voi troverete il mio numero di cellulare, perché io ogni volta che faccio una campagna elettorale ci metto la faccia e poi mantengo la mia parola data. Non ho paura di andare in nessun Comune, perché ho sempre mantenuto gli impegni. Non devo nascondermi da nessuno. Diamo forza a Forza Italia, utilizziamo le preferenze, scegliete il punto di riferimento, fateci correre sulle vostre gambe, e sono sicuro che otterremo un grandissimo risultato".
La candidata Matera è arrivata con leggero ritardo che, comunque, non le ha impedito di scambiare qualche battuta con i cittadini rimasti ad attenderla. Carlo Sarro, invece, è andato via prima per impegni personali.
FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino, venerdì alla Mandrakata presentazione dei candidati di Forza Italia Fulvio Martusciello e Barbara Matera

10:57

SANT'ARPINO. Si terrà venerdì 17 maggio, a partire dalle ore 19.30 presso il ristorante "la Mandrakata" in Via Longo a Sant'Arpino, la presentazione dei candidati di Forza Italia alle prossime Elezioni Europee On. Fulvio Martusciello e On. Barbara Matera. L'evento consentirà ai candidati, già eurodeputati, di illustrare i principali obiettivi già raggiunti e quelli ancora da raggiungere.

Interverranno durante la serata il Presidente di "Alleanza Democratica per Sant'Arpino" Eugenio Di Santo e il Presidente del Coordinamento Provinciale di Forza Italia On. Carlo Sarro. La discussione sarà moderata da Nicola Romano.

"Quello di venerdì sara' un incontro importante - dichiara Eugenio Di Santo - che consentirà di comprendere a fondo come, attraverso gli ideali e i valori di Forza Italia, l'Europa potrà trasformarsi radicalmente. Vi aspetto tutti. Non mancate".

FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino. L’amministrazione comunale chiede alla Regione i soldi per la stabilizzazione degli LSU di 11 anni fa

7:17

Sant'Arpino      Nel 2008 la Regione Campania emise  un  avviso pubblico  con cui dava  un incentivo di 20.000 euro per tre annualità agli enti che avessero provveduto alla stabilizzazione di lavoratori socialmente Utili (L.S.U.)  l'amministrazione comunale di Sant'Arpino, procedette alla stabilizzazione di ben 15 L.S.U. con contratto di lavoro a tempo indeterminato part-time al 60% mentre la Ecoatellana Multiservizi  procedette alla stabilizzazione a tempo indeterminato full-time di 3 L.S.U., trasferiti alla multiservizi dal comune con parere favorevole della Regione e dell'INPS. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino. Continua la lotta all’evasione del sindaco Dell’Aversana. Parte il recupero di oltre 160 mila euro da permessi a costruire solo parzialmente pagati.

9:09

Sant'Arpino    Venerdì dall'ufficio protocollo del comune sono state spedite decine di raccomandate postali a cittadini che non hanno completato il pagamento del contributo di costruzione. Essendosi impegnati a pagare a rate  con garanzia di polizza fideiussoria di compagnia assicuratrice, ai sensi dell'articolo 42 del D.P.R 380/01 è stato intimato di pagare  (con sanzioni) sia alle assicurazioni sia a coloro che, ricevuto  il permesso a costruire non hanno completato il pagamento. Su richiesta del sindaco, che detiene la delega al bilancio, l'ufficio urbanistica, dopo un lavoro certosino, ha scovato quei cittadini che  avevano pagato la prima rata e poi ultimato i lavori non avevano versato le rimanenti rate. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino. Affidati 100 mila euro di lavori per la messa in sicurezza di scuole, strade, edifici pubblici.

13:08

Sant'Arpino    Nonostante la difficile situazione delle casse comunali continua senza sosta l'attività dell'amministrazione comunale guidata dal sindaco  Giuseppe Dell'Aversana, che con la sua giunta è impegnato sia nel  risanamento economico dell'ente sia, in lavori continui di manutenzione e  messa in sicurezza del territorio, attraverso il reperimento di fondi esterni al bilancio comunale. Proprio in questi giorni si sono conclusi i lavori di rifacimento delle principali strade del paese con fondi residui di vecchi mutui ed ora grazie al contributo ottenuto con decreto del ministero dell'Interno sono stati affidati anche lavori per la messa in sicurezza di scuole strade, edifici pubblici e patrimonio comunale per un totale di 100 mila euro. Altri lavori pubblici a vantaggio della cittadinanza. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino. Il Comune certifica un disavanzo di oltre 16 milioni di euro e procede verso la dichiarazione di dissesto

14:47

Sant'Arpino       La difficile situazione economica del comune di Sant'Arpino  è uscita fuori in modo netto con la predisposizione del conto consuntivo 2018 un atto contabile determinante per le finanze comunali. "Abbiamo chiesto agli uffici di certificare in modo chiaro e preciso, la situazione finanziaria- dichiara il sindaco Giuseppe Dell'Aversana- poiché di fronte ad un piano di riequilibrio sottoposto al vaglio della corte dei Conti occorre che tutto sia messo nero su bianco". (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Pace Fiscale e stralcio crediti dei Comuni/2. Il sindaco di Sant’Arpino Dell’Aversana “Così è impossibile la redazione dei Consuntivo . E’ guerra del Governo contro i comuni”

7:09

Sant'Arpino    "Altro che “Pace Fiscale”siamo di fronte ad una guerra. Il decreto legge, del 23 ottobre 2018 ha scatenato la guerra nei comuni che stanno predisponendo il conto consuntivo 2019. Nel decreto definito " Pace fiscale" è stata inserita la norma con lo stralcio di tutti i debiti sotto ai mille euro affidati agli agenti della riscossione dal 2000 al 2010.  La parte prevalente di questi crediti riguarda i comuni per Tassa rifiuti IMU , acqua e multe stradali". Il sindaco di Sant'Arpino, Giuseppe Dell'Aversana, è, a dir poco, scoraggiato dalla comunicazione di Agenzia delle Entrate Riscossione che di "togliere dalle entrate oltre due milioni di Euro". (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino. Festa della Liberazione il sindaco Dell’Aversana canta ” Bella Ciao” in piazza a chiusura del suo intervento

19:11

Sant'Arpino     Nonostante il lungo ponte festivo e la giornata ideale per la gita fuori porta sentita  partecipazione di cittadini ed istituzioni civili e religiose ai i festeggiamenti del 25 aprile a Sant'Arpino. Nonostante le forte limitazioni economiche in cui versano le casse pubbliche, l'amministrazione comunale guidata dal sindaco Giuseppe Dell'Aversana ha tenuto stamani un appassionato e sentito  intervento celebrativo della ricorrenza della festa della liberazione. Anche quest'anno così come negli anni precedenti, l'amministrazione ha fatto ripulire ed imbandierare con un gigantesco tricolore l'ex municipio di Atella di Napoli lungo la  provinciale Caivano -Aversa a testimoniare al volontà di recupero e di attenzione nei confronti di un bene storico in occasione di una ricorrenza civile che richiama alla storia del territorio. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino. In arrivo il bando per la distribuzione delle compostiere domestiche da parte del Comune

8:11

Sant'Arpino     Votato ieri in consiglio comunale il regolamento per  la pratica del compostaggio domestico e la riduzione della TARI. Un altro importante  passo in avanti compiuto dall'amministrazione Dell'Aversana che si caratterizzata per la sua forte attenzione al settore ambientale coordinato dal vice sindaco  Caterina Tizzano. A breve  verranno distribuite  oltre cento compostiere domestiche per le famiglie che ne faranno richiesta. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share
1 2 3 51