SUCCIVO

VIDEO – Succivo, Casa della Vita, XV giornata dell’insieme

19:26
FacebookTwitterGoogle+Share

ACQUA – TERRA – FUOCO: La notte magica del solstizio d’estate tra natura, tradizioni e sapori a Teverolaccio

16:14

casalediteverolaccio2Succivo    All’interno dell’antico Casale di Teverolaccio, nel giardino del principe si rinnova la tradizione dei riti alchemici della magica notte di San Giovanni. Alle 19.00 si terrà un incontro per discutere della nostra terra e dei nostri prodotti di eccellenza.  Simona Borzacchiello dell’associazione Omnia onlus , coordinatrice del progetto “Agire in rete” esporrà ai presenti il progetto della rete che mira al coinvolgimento dei volontari all’educazione e al benessere della persona.
Associazioni partner del progetto sono “La vite e il pioppo”,  “Siam Casal di Principe”, “U.N.IVo.C Caserta” , “Sinistra 2000 Casal di principe”, “Le Sentille Castel Volturno” e la cooperativa “Un Fiore per la vita Aversa”. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

“ottanta AVERSA”, parte stasera la mostra fotografica di Salvatore Di Vilio nel chiostro di San Francesco ad Aversa

14:53

19366287_10211886022140085_2787044895439254356_nAversa. “ottanta AVERSA”, questo il titolo della personale del fotografo Salvatore Di Vilio che aprirà le porte questa sera alle 20:00 nel Chiostro di San Francesco in piazza Municipio ad Aversa, e chiuderà il giorno 24, dopodomani. L’evento è stato curato da Angela Nugnes.

Si cammina con Salvatore Di Vilio negli SPAZI della città antica, in un’ora di solitudine. Ma di un genere particolare. Distante dalla desolazione [per la tenace presenza di un essere umano, ad esempio, o un taglio di luce, o il biancore luminoso di un fondale, cose minute che solo un fotografo che ami il proprio testo sa cogliere]. Si cammina anche nel TEMPO. Gli anni 80, si vede da qualche scorcio delle automobili dai cartelloni, dettagli. E’ come un RITORNO. Il viaggio più seducente, sulle trame del consueto quotidiano, nell’astrazione del bianco e nero che sottrae superfluo e per questo rende la realtà più vera. Una sorta di riconoscimento. Un dono anche per quelli che hanno molti anni in meno di me e di te, caro Salvatore. Gli restituisci il sentimento di un luogo familiare. 

Questa la presentazione della mostra firmata dall’architetto Davide Vargas.

FacebookTwitterGoogle+Share

Succivo, martedì prossimo presentazione del documentario “I Migranti” per la seconda giornata internazionale del rifugiato

12:24

Senza titolo-2senza_Tavola disegno _Tavola disegnoSuccivo. L’Associazione Spaccio culturale (Arci Succivo) e la Cooperativa Sociale Attivarci, col patrocinio del Comune di Succivo, il 27 Giugno 2017 ore 19:00 presso La Casa delle Arti (Biblioteca Comunale di Succivo) presenteranno il documentario “I Migranti ”Diretto da Francesco Paolucci, e prodotto dalla “Comunità XXIV luglio – handicappati e non”.“Quattro ospiti della “comunità XXIV luglio – handicappati e non” si improvvisano giornalisti e girano su un pulmino per i paesi dell’Appennino che accolgono i migranti. Fanno domande a loro, agli anziani in piazza, discutono durante il viaggio. E alla fine il loro stupore ingenuo e diretto sembra dipingere il ritratto inedito di una Italia migliore di quella impaurita e arrabbiata che siamo abituati a raccontare ogni giorno.” 

Interverranno: Domenico Russo dell’Associazione Spaccio Culturale, l’assessore alla cultura del comune di Succivo Anna Russo, Biagio Napolano presidente dell’Arci Caserta, il regista Francesco Paolucci, modera Rosario D’angelo.

L’evento è l’atto conclusivo delle celebrazioni della Seconda Giornata Mondiale del Rifugiato a Succivo che hanno visto una larga e partecipativa risposta della cittadinanza sia per la presentazione del libro di BlessingOkoedion “ Il coraggio della liberta” tenutasi il 16 giugno sia per “La giornata porte aperte” che si terrà il 22 Giugno ed in cui sarà possibile vivere un momento di convivialità e condivisione permettendo a chiunque volesse di godere di un the in compagnia degli utenti del progetto SPRAR.

Questa serie di eventi chiudono in bellezza premiando lo sforzo congiunto dell’associazione Spaccio Culturale (Arci Succivo), della cooperativa Attivarci e del comune di Succivo con la presentazione del documentario “ I Migranti “ di Paolucciche permette, alla luce delle recenti evoluzioni del fenomeno delle migrazioni, una riflessione sull’integrazione dei migranti nel nostro Paeseampliata dal dibattito successivo alla presentazione del documentario evolta ad approfondire le dinamiche, le motivazioni ed i processi di integrazione attraverso l’esperienza diretta di associazioni attive in questo ambito.

Alla presentazione seguiràuna cena multietnica offerta dalla comunità islamica di San Marcellino e dall’Imam di questa, NesserHidouri. A cui seguiràla proiezione all’aperto del documentario “I Migranti” alla presenza del regista Francesco Paolucci nella suggestiva cavea della Casa delle Arti, dove come di consuetosi consiglia di munirsi di cuscini.

FacebookTwitterGoogle+Share

Succivo,Casa della Vita: interessante convegno e concerto di Sorvillo per il secondo giorno, oggi c’è lo spettacolo teatrale dei ragazzi

15:19

convegnocasadellavitaSuccivo. Convegno ricco di contenuti, per il secondo giorno della XV giornata dell’insieme dell’associazione “Casa della Vita Onlus” di Succivo.

Moderato da Idio Urciuoli e introdotto dai saluti del Sindaco di Succivo, Gianni Colella, il convegno è iniziato con un video che ha ripercorso i 25 anni di attività dell’associazione sul territorio. Emozionante è stato l’intervento di Pasquale Di Costanzo, socio fondatore dell’associazione, che ha ricordato come “le difficoltà nel creare un sodalizio del genere, venticinque anni fa, nascevano soprattutto perchè la gente era abituata a tenere chiusi in casa i propri figli perchè diversamente abili. Invece con l’associazione ci siamo abituati, col tempo, a uscire allo scoperto e a vivere la vita normalizzando, di fatto, le nostre giornate”. Di particolare rilevanza anche l’intervento del Presidente dell’associazione, Gennaro Capasso, che ha evidenziato come “bisogna abbandonare l’assistenzialismo a cui i gentori dell’associazione sono abituati nei confronti dei propri figli, rendendo liberi i ragazzi di vivere le proprie giornate anche con le problematiche a cui, inevitabilmente, potranno andare incontro”. Sono intervenuti, nella discussione, anche Nicola Baldieri, fotoreporter e giornalista, (in sostituzione del Magistrato Nicola Graziano), e Emilia Narciso, Presidente DSC_2428Comitato Unicef Caserta, che hanno parlato dell’importante attività dell’associazione sul territorio, sottolineando come, se “Casa della Vita” non esistesse, probabilmente i ragazzi sarebbero chiusi nelle proprie case. A concludere il convegno l’onorevole Oliviero, da sempre vicino all’associazione, che ha ricordato la sua importante attività legislativa regionale sulle problematiche legate alle persone diversamente abili, anche nei casi in cui erano presenti vuoti normativi nazionali. A convegno concluso, è stato consegnato il premio “Enea” a Nicola Baldieri, per la sua vicinanza all’associazione e per l’importante attività che svolge sul territorio da giornalista e da fotoreporter.   Presenti, dell’amministrazione comunale succivese, il Sindaco di Succivo, Gianni Colella, il vicesindaco Salvatore Papa, l’assessora alla cultura e alla pubblica istruzione Anna Russo e il consigliere comunaleAniello Tessitore.

La giornata si è conclusa con l’apertura degli stanDSC_2446d gastronomici e il concerto di Giovanni Sorvillo, che ha presentato, insieme al suo gruppo “Tiempo Antico” il suo ultimo lavoro discografico, Cadebè.

Questo il programma di oggi, sabato 17 giugno 2017:

Ore 19.30        Apertura della mostra:  “25 anni di attività” a cura di Gianfranco Di Costanzo.

ore 20.00        Apertura dello stand gastronomico “Fritto misto” a cura dei soci e volontari dell’ass. di Casa della vita

ore 20.15         Brigata Garibaldi di Caserta in concerto

Ore 21.00        Spettacolo teatraleI Pirati di Varcaturodi Paolo Fabozzo con: Mariangela Sorvillo, Valeria Gifuni, Raffaele Iuliano, Luana Di Pasquale, Linda Maiole, Monda Marco, Milena Santillo, Mimmo Colella, Mena Iorio, Salvatore Margarita, Carmine e Maria Russo, Salvatore Russo, Nicoletta Di Palma, Franca Lavino, Nicoletta D’Ambrosio, Carmela e Massimo Lavino, Franca Franzese, Raffaelina Verde, Michele e Domenico Cardillo, Marco Lizzi e Patrizia Perrotta. Regia e coreografie Paolo Fabozzo e Cristina Monticelli. Costumi Carletta Cinquegrana.

Ore 21.30        Saluto delle istituzioni locali.

Ore 21.45        Esibizione Centro studi danza THE EVERYDANCE, di Sant’arpino diretta da Antonietta Schmitz Genovese e Cristina Monticelli

Ore 21.45        Esibizione dei ragazzi di Casa della Vita “Music’ a cura del M° Salvatore Prezioso e………...

ore 22.15         Estrazione della lotteria

FacebookTwitterGoogle+Share

Succivo,XV giornata dell’insieme:visita del Vescovo Spinillo per la prima giornata,oggi convegno sulle diversità e concerto di Giovanni Sorvillo

15:08

casadellavita2Succivo. E’ stata una visita d’eccellenza, quella che hanno ricevuto ieri i ragazzi e i volontari di “Casa della Vita” per il primo giorno della XV edizione della giornata dell’insieme, che è iniziata ieri e che proseguirà per tutto il weekend.

Per l’avvio della manifestazione, infatti, è arrivato a Teverolaccio il Vescovo di Aversa, Mons. Angelo Spinillo, che si è intrattenuto con i ragazzi e con i volontari dell’associazione, facendo sentire, come sempre, la propria vicinanza alle importanti realtà associative del territorio. La giornata è poi preseguita con la Santa Messa, celebrata dal Parroco della Parrocchia della Trasfigurazione di Succivo, Don Crescenzo Abbate, nella sala convegni del Casale di Teverolaccio. Il primo giorno si è concluso con l’apertura della torta per i 25 anni di attività e l’esibizione dei ragazzi dell’associazione in balli latino americani, curata da Maria Liguori.

Questo il ricco programma di oggi, venerdì 16 giugno, seconda giornata:

ore 19:00 Apertura della mostra “25 anni di attività” a cura di Gianfranco Di Costanzocasadellavita1

Ore 19:15 Incontro sul tema “Uguali nelle diversità: tutti nello stesso sentiero, ognuno con il proprio passo”. Interverranno: Onorevole Gennaro Oliviero, consigliere regionale campania; Avv. Gianni Colella, Sindaco di Succivo; Dott. Nicola Graziano, Magistrato, Dott.ssa Emilia Narciso, Presidente provinciale Unicef Caserta, Prof. Antonietta Adamo e Pasquale Di Costanzo, soci fondatori dell’associazione “Casa della Vita”, Dott. Gennaro Capasso, Presidente Associazione “Casa della Vita”. L’incontro sarà moderato da Idio Urciuoli di atellanews.it. Al termine sarà consegnato il premio “Enea”.

ore 20:00 apertura dello stand gastronomico “Fritto misto” a cura dei soci e volontari dell’associazione “Casa della Vita”

ore 21:15 Concerto dei “Tiempo Antico” di Giovanni Sorvillo

FacebookTwitterGoogle+Share

Succivo, giovedì presentazione del libro “Il coraggio della libertà” in occasione della giornata internazionale del rifugiato

10:36

Giornata rifugiato2_Tavola disegnoSuccivo. “Blessing è una giovane donna nigeriana, laureata in informatica, che cerca di costruirsi il suo futuro personale e lavorativo a Benin City. Qui incontra una donna pia, membro di una delle tante chiese pentecostali che le dà lavoro, e un giorno le propone di andare a lavorare per il fratello che gestisce dei negozi di informatica in Europa. Ma una volta arrivata in Italia non c’è nessun negozio di informatica. C’è solo la strada. Si rende conto di essere stata venduta come una merce per il mercato del sesso a pagamento, come migliaia di altre donne nigeriane” 

L’Associazione Spaccio culturale (Arci Succivo) e la Cooperativa Sociale Attivarci, col patrocinio del Comune di Succivo, giovedì 15 Giugno 2017 alle ore 18:00 presso La Casa delle Arti (Biblioteca Comunale di Succivo) presenteranno il libro “Il Coraggio della Libertà” Ed. Paoline scritto da BlessingOkoedion e Anna Pozzi con la prefazione di Dacia Maraini. La presentazione sarà moderata da Rosario D’angelo, vedrà l’introduzione di Russo Domenico dell’Associazione Spaccio Culturale, sarà presente l’autrice Blessing Okoedion l’Avv. Amarilda Lici, referente regionale ASGI

La giornata sarà anche un modo per celebrare la Giornata Mondiale del Rifugiato alla luce delle recenti evoluzioni del fenomeno della Tratta degli esseri umani che vedono le organizzazioni criminali utilizzare il canale della Richiesta di Asilo come via d’accesso all’Europa per le vittime. Il dibattito successivo alla presentazione proverà ad approfondire modalità e strumenti di lotta alla Tratta da parte di Enti Pubblici ed Enti del Terzo Settore.

La Giornata mondiale del Rifugiato (GMdR) una ricorrenza istituita dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 4 dicembre 2000 con la risoluzione n. 55/76 in occasione del cinquantennale della Convenzione di Ginevra relativa allo status di rifugiato.

 Alla presentazione seguirà una cena multietnica offerta dai beneficiari del progetto SPRAR del comune di Succivo gestito da tre anni dalla Cooperativa Attivarci.

FacebookTwitterGoogle+Share

Succivo, Atella Sound Circus 2017: un capolavoro dell’associazionismo

20:50

atellasoundcircusSuccivo. Una manifestazione terribilmente originale, organizzata minuziosamente da un gruppo di lavoro di circa 40 persone affiatate e ben coordinate. Ecco che cos’è l’Atella Sound Circus, l’evento organizzato dalle associazioni succivesi “Artenova” e “Artisticamente” che ha animato il Casale di Teverolaccio a Succivo nel weekend appena trascorso.

La seconda edizione, così come la prima, ha messo d’accordo tutti: giovani, meno giovani e giovanissimi. Gli artisti di strada che vi hanno preso parte sono stati tanti, così come il tempo impiegato per la realizzazione dell’evento, circa cinque mesi di  duro lavoro per organizzare il week-end circense del Casale succivese. Musicisti, giocolieri, acrobati, intrattenimento per bambini, mercatini, stand gastronomici, mostre. La lista di cose da fare è infinita nel Casale, allestito per l’occasione con le bellissime scenografie a tema, realizzate tutte in-house dagli associati dei due sodalizi atellani, che hanno trasformato Teverolaccio in un gigantesco circo. E’ stato un successo oltre ogni aspettativa e, tra mille difficoltà economiche e organizzative, alla fine ha vinto l’associazionismo. Quello vero. Quello scevro da qualsivoglia strumentalizzazione politica o economica: di soldi neanche a parlarne, il Circus non ha ricevuto contributi pubblici. Ha vinto l’associazionismo che nasce per il piacere di stare insieme e fare qualcosa di buono a quattro passi da casa, quello presente storicamente a Succivo da tanti anni ma che qualcuno, ultimamente, fa finta di non vedere nonostante l’evidenza, un pò come la realtà di Oscar Wilde che, per essere giudicata, deve diventare acrobata sulla fune del circo. Questi ragazzi fanno le acrobazie per mettere su eventi del genere e il contatto con la realtà, quello, non l’hanno mai perso.

Idio Maria Francesco Urciuoli

FacebookTwitterGoogle+Share

Succivo, grande attesa per la seconda edizione dell’Atella Sound Circus al via sabato 3 giugno

10:12

Atella Sound CircusSuccivo. Musica e arte di strada a Succivo (Caserta) in occasione della seconda edizione dell’“Atella Sound Circus”, il festival organizzato dalle associazioni culturali Artenova ed Artisticàmente nella suggestiva corte medievale del Casale di Teverolaccio.

Trapezisti, giocolieri, sputafuoco, trampolieri, artisti di strada, spettacoli di danza e tanta musica live in programma quest’anno, per un palinsesto di eventi variegato ed adatto a tutti.  La manifestazione che si svolgerà sabato 3 e domenica 4 giugno, vedrà esibirsi sul palco principale gruppi come Folkabbestia, Daniele Sepe – Zattera Capitan Capitone, Roberto Ormanni & Quartet, Victor Zeta & Lautari Din Rosiori.

Negli spazi del casale inoltre per tutta la durata del festival si svolgeranno attività di live painting, trucca bimbi, spettacolo equestre, giochi d’intrattenimento per bambini, mercatini, punti ristoro, e per gli appassionati di ballo, sarà allestita un’apposita area tango.

L’evento, ad in ingresso gratuito, è patrocinato dal comune di Succivo e finalizzato alla valorizzazione delle periferie atellane mediante la creazione di nuovi spazi di aggregazione sociale.

FacebookTwitterGoogle+Share

Succivo: le priorità di Geofilos Legambiente per il PUC

18:24

Antonio PascaleSuccivo    In riferimento all’avvio delle attività di redazione del Piano Urbanistico Comunale l’associazione di Volontariato Geofilos – Circolo Legambiente Atella sottopone all’attenzione dell’Amministrazione Comunale dei “punti fondamentali dai quali partire per la redazione di un PUC incentrato sulla sostenibilità e sulla riqualificazione e valorizzazione in chiave ecologica del nostro territorio. Le questioni strategiche per il futuro della nostra comunità non possono prescindere da:

  1. la riduzione del consumo di suolo;
  2. sistema del verde urbano; dalla mobilità sostenibile;
  3. la questione energetica e della gestione dei rifiuti;
  4. la salute, la vivibilità, la partecipazione e la sicurezza.

(altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Al via la semina della canapa sull’ex municipio di Atella di Napoli

17:07

Semina CanapaArea Atellana        Stamattina un avvenimento insolito e straordinario, che ha riportato indietro le lancette del tempo nello spazio antistante l’ex Municipio Atella di Napoli dove, a partire dalle ore 10.30, si è svolta la semina della canapa, una pianta che è stata per secoli molto diffusa nelle campagne del territorio atellano, lasciando un segno indelebile nel tessuto sociale, economico e culturale. L’iniziativa è nata da una proposta del Sindaco di Sant’Arpino e Presidente della Conferenza dei Sindaci Atellani Giuseppe Dell’Aversana, avanzata nel corso del Convegno sulla coltivazione della Canapa, organizzato il primo maggio, presso il Palazzo Ducale “Sanchez de Luna” a cura della Presidente del Consiglio Comunale delegata alla Cultura Ivana Tinto, in collaborazione con il fotografo Salvatore Di Vilio, autore del libro “I Giorni della Canapa” e l’Istituto di Studi Atellani, in occasione della Festa del Lavoro. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share
1 2 3 17