ATTUALITA’ – Pagina 14

Alle 15:00 i funerali di Antonietta Maisto. Proclamato il lutto cittadino

13:27

indexincidenteSi terranno oggi pomeriggio alle 15:00 nella Parrocchia della Trasfigurazione in Piazza IV Novembre a Succivo i funerali di Antonietta Maisto, la donna investita nella mattinata di ieri mentre stava facendo jogging insieme alla sorella in Via XXIV Maggio nei pressi del Casale di Teverolaccio. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

ULTIM’ORA – E’ Antonella Maisto la donna succivese deceduta dopo essere stata investita nei pressi del Casale di Teverolaccio

8:14

indexincidenteSuccivo. E' Antonella Maisto la donna deceduta mentre faceva jogging in via XXIV maggio, nei pressi del Casale di Teverolaccio: quarantenne, ingegnere e insegnante, era residente in via Falcone. Il decesso sarebbe avvenuto in seguito ad un incidente con un'automobile tra le 7:30 e le 8:00 di questa mattina; la donna è morta sul colpo. Le forze dell'ordine hanno avviato le indagini per chiarire le dinamiche dell'accaduto.

FacebookTwitterGoogle+Share

VIDEO – Succivo, Mangiacapra e Galdieri tracciano il bilancio della prima edizione dell’Atella Sound Circus

14:19
FacebookTwitterGoogle+Share

Succivo, questa sera alle 18:30 incontro pubblico sulla gestione dei loculi delle cappelle del Purgatorio e del Rosario

12:21

succivoSuccivo. Si terrà stasera alle 18:30, presso l'aula consililare in piazza IV novembre, a Succivo, un incontro pubblico chiesto dall'opposizione, sulla gestione dei loculi delle cappelle del purgatorio e del rosario, ubicate all'interno del cimitero di Orta-Succivo (lato Succivo).

La questione verte sulla proprietà dei circa 300 loculi che, a dire del commissario vescovile Giovanni Sorvillo, sarebbe delle confraternite legate alle due cappelle. Confraternite di cui, stando alle ricerche effettuate dalla precedente amministrazione comunale, non esiste traccia né nei registri prefettizi né nei registri ministeriali.

L'incontro di questa sera è aperto a tutta la popolazione succivese.

 
FacebookTwitterGoogle+Share

Succivo, sabato “Ondeinarte” a Teverolaccio: durante l’Atella Sound Circus “LiberaMenteOnda” presenterà una mostra d’arte tutta al femminile

12:02

atellasoundcircus1Succivo. “Ondeinarte”: l’evento nell’evento. Nel corso della manifestazione “Atella Circus Sound” organizzata dalle associazioni culturali “Artenova” e “Artisticamente”di Succivo (CE) , sabato 17 e domenica 18 settembre, l’associazione “LiberaMenteOnda” proporrà ai partecipanti all’evento una mostra d’arte tutta al femminile. Una mostra in cui giovani e nuovi talenti esporranno le loro opere, esprimendo creatività in varie forme artistiche quali la pittura (Mercedes Capone, Mesy Cerreto, Antonietta Cerreto, Raffaella Dalessandro), la scultura (Ilda Marino), installazioni che quasi urlano il loro messaggio sociale e solidale (Antonella Farina). Sempre a proposito di solidarietà, per tutta la durata dell’evento sarà presente nel borgo di Teverolaccio uno stand nel quale le donne di LiberaMenteOnda proporranno in vendita manufatti, prodotti artigianali e libri per poi devolvere l’intero ricavato ai terremotati di Amatrice. Appuntamento quindi a sabato 17 e domenica 18 settembre a Succivo, nel casale di Teverolaccio per Atella Circus Sound e Ondeinarte: artisti di strada, artisti circensi e giovani artiste emergenti per un esperimento sociale di scambio di emozioni ed esperienze artistiche.

FacebookTwitterGoogle+Share

Sant’Arpino, l’amministrazione comunale concede il patrocinio alla manifestazione “Festambiente Terrafelix”

18:08

indexghjSant'Arpino. Concesso il patrocinio alla manifestazione "Festambiente Terrafelix" dall'amministrazione comunale di Sant'Arpino con delibera di giunta numero 93 del 9 settembre 2016.

Il documento, oltre ad avere la consueta valenza morale, stabilisce anche la concessione ad uso gratuito dello spazio per l'affissione di quattro manifesti 6x3 per la pubblicizzazione della manifestazione e demanda al Responsabile  settore Cultura l'adozione degli eventuali occorrenti atti gestionali. Inoltre sottolinea come sia opportuno patrocinare la stesso affinché riceva il maggiore eco possibile per l’importanza dell’evento sia dal punto di vista sociale che culturale.

Per dovere di cronaca è giusto precisare che la manifestazione non aveva mai ottenuto nient'altro che il patrocinio morale dal Comune di Sant'Arpino.

 
FacebookTwitterGoogle+Share

Il Prefetto Carfagna incontra i Sindaci atellani

8:54

Caserta. donatocarfagnaIl Commissario governativo per il Patto per la "Terra dei fuochi”, Donato Cafagna, ha accolto il grido d’allarme lanciato dalla Conferenza Permanente dei Sindaci Atellani. Venerdì prossimo, 16 settembre, alle ore 10, presso la Prefettura di Napoli si terrà un incontro tra il Prefetto Cafagna, i sindaci di Sant’Arpino, Giuseppe Dell'Aversana, Presidente della “Conferenza dei Sindaci Atellani”, Cesa, Enzo Guida, Frattaminore, Giuseppe Bencivenga, Gricignano, Andrea Moretti, Orta di Atella, Giuseppe Mozzillo, e Succivo, Gianni Colella. Prevista anche la presenza di rappresentanti delle forze dell’ordine e di alcuni esperti in tema roghi, rifiuti tossici e sversamenti illegali.

La convocazione segue solo di alcuni giorni, un’apposita seduta della “Conferenza dei Sindaci Atellani” sul drammatico problema dei roghi e dei rifiuti illeciti. Dopo alcune ore di intenso confronto, i sindaci avevano espresso non poche preoccupazioni per la ripresa dei roghi tossici e degli sversamenti illegali lamentando una scarsità di risorse a disposizione. I primi cittadini al termine dell’incontro si erano impegnati ad avviare in tempi rapidi alcune proposte concrete, tra cui: un coordinamento fra i rispettivi corpi di Polizia Municipale e di Protezione Civile; un potenziamento del sistema di videosorveglianza usando anche telecamere mobili; iniziative in grado di facilitare forme di volontariato civile che supportino gli organi preposti nel controllo del territorio; ad inoltrare una richiesta di contributi economici finalizzata allo smaltimento di amianto abbandonato e a chiedere il supporto concreto da parte delle guardie ambientali provinciali. Prima di tutto, però, i sindaci avevano ritenuto necessario ed indispensabile un incontro con il commissario governativo per la Terra dei fuochi, il Prefetto Cafagna, non solo per condividere il piano di azioni che si intende adottare ma anche per sollecitare allo stesso commissario nuove e mirate misure che i sindaci da soli non sarebbero in grado di attuare per la scarsezza dei fondi e dei mezzi a loro disposizione.

Il Commissario ha immediatamente recepito la richiesta e nel giro di poche ore ha convocato il vertice per venerdì prossimo. Grande la soddisfazione dei sindaci che – grazie alla competenza e alla sensibilità di Cafagna - sono fiduciosi di poter dare finalmente delle risposte concrete al territorio atellano sulla delicata problematica dell’inquinamento ambientale.

Intanto per domani sera, mercoledì 14 settembre, presso la Sala Giunta di Palazzo Ducale “Sanchez de Luna” di Sant’Arpino, il presidente Dell’Aversana ha nuovamente convocato la Conferenza per mettere a punto l’elenco preciso delle proposte da sottoporre al Commissario Cafagna; per fare valutazioni e proposte sulla nuova regionale sui rifiuti; per individuare alcune proposte operative per migliorare la viabilità sulla Caivano – Aversa.

Nella stessa seduta sarà anche valutata l’opportunità di aderire – a sostegno dell’importante azione di contrasto che sta portando avanti il Comune di Gricignano - alla manifestazione del prossimo 26 settembre contro l’impianto di stoccaggio gricignanese della Ecotransider, ormai da tempo sospettato di essere fonte dei miasmi notturni.

FacebookTwitterGoogle+Share

Succivo, dal 17 settembre al Casale di Teverolaccio parte “Atella Circus Sound”

18:31

atellasoundcircus1Succivo. Ritornano gli eventi al Casale di Teverolaccio di Succivo con la manifestazione "Atella Circus Sound" organizzata dalle associazioni culturali "Artenova" e "Artisticamente".

Tanta musica dal vivo e numerose esibizioni di artisti di strada animeranno, in due diverse serate, il suggestivo complesso storico di Teverolaccio (Succivo, via XXIV Maggio).

Il primo appuntamento, sabato 17 Settembre 2016 ore 18:00,  sarà caratterizzato dalle performance live della danzatrice Michela Samaki, contornate da diversi spettacoli circensi ambientati nella corte del Casale. Le esibizionii saranno accompagnate dalle melodie dei gruppi musicali "Brigan" e "La Terza Classe".

Nel secondo appuntamento invece, domenica 18 Settembre, i musicisti Roberto Ormanni e Joseph Martone, con i rispettivi gruppi musicali, faranno da colonna sonora agli spettacoli del funambolico artista Shay Wapniaz di Circo Bipolar.

Nei luoghi del casale, inoltre, per tutta la durata dell’evento sarà allestito un mercatino etnico, un’area ristoro e saranno svolte numerose attività ricreative per bambini di tutte le età.

L'ingresso agli eventi è completamente gratuito e la manifestazione, patrocinata dal Comune di Succivo (CE), è finalizzata alla diffusione locale di arte e musica indipendente nonché alla valorizzazione dei luoghi d’interesse storico culturale delle periferie “atellane”.

FacebookTwitterGoogle+Share

Succivo: adolescente azzannato da un cane. Ricoverato d’urgenza all’ospedale di Aversa

10:34

succivoSuccivo    Un adolescente è stato azzannato da un cane alla gamba nel giardino comunale di Succivo. un adolescente che stava passeggiando all'interno del giardino comunale di Succivo, nel cuore del paese atellano.Nella tarda serata di ieri la vittima il ragazzo stava passeggiando in compagnia di alcuni conoscenti, ha visto arrivare verso di sè il cane, sfuggito al controllo del padrone per pochi secondi. L'animale si è subito lanciato sulla gamba del ragazzo, mordendo il polpaccio e strappando un pezzo di tessuto. Soccorsa immediatamente dai medici e infermieri del 118 di Aversa, la vittima del morso è stata trasportata all'ospedale «San Giuseppe Moscati» di Aversa. I medici stanno valutando se sottoporre il giovane a una delicata operazione chirurgica. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Colella e Papa rinunciano all’indennità e mandano gli anziani in vacanza

10:19

Immagin125698eSuccivo      Il sindaco ed il suo vice rinunciano alle indennità di carica e contribuiscono ad un periodo di soggiorno per gli anziani del paese in Puglia. Accade a Succivo, e protagonisti della vicenda sono il primo cittadino Gianni Colella ed il numero due della giunta Salvatore Papa. Ad annunciare l’iniziativa è il portavoce dell’amministrazione comunale, Bartolo Luongo con un post su facebook. “Dall'11 al 18 Settembre- si legge nella nota- i nostri anziani andranno in gira nella incantevole Ostuni. Saranno 8 giorni di relax, divertimento ed aggregazione sociale. L'iniziativa è stata possibile anche grazie alla rinuncia delle indennità di Sindaco e Vicesindaco, con tale cifra si sono potute coprire le spese di trasporto e mobilità. Dichiara l'Assessore alle Politiche Sociali Valentina Iovinella: " la terza età è per noi una priorità assoluta, avremo sempre un occhio di riguardo per la nostra memoria storica vivente". Dal canto loro Colella e Papa si dicono "ben lieti che una nostra rinuncia abbia permesso questa iniziativa. Succivo e i Succivesi sempre al primo posto". (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

La Regione Campania assegna ai comuni atellani 100 mila euro per avviare un piano di valorizzazione e promozione della propria identità culturale

14:51

sindaci atellaniArea Atellana. Dopo l’istituzione della “Conferenza Permanente dei Sindaci Atellani”, i Comuni Atellanidi Orta di Atella, Succivo, Sant’Arpino, Cesa, Gricignano di Aversa e Frattaminore conquistano un altro importante risultato: la Regione Campania approva e finanzia con 100 mila euro i due progetti elaborati dagli stessi comuni per avviare un rilancio del territorio attraverso la valorizzazione e promozione della propria identità culturale.

Un vero e proprio successo che premia la lungimiranza dei sindaci Giuseppe Dell’Aversana (sindaco di Sant’Arpino e neo presidente della Conferenza dei Sindaci), Enzo Guida (Cesa), Giuseppe Mozzillo(Orta di Atella), Gianni Colella (Succivo), Giuseppe Bencivenga (Frattaminore),Andrea Moretti (Gricignano di Aversa), che lo scorso mese di luglio dopo aver avviato un tavolo di confronto decisero di partecipare con due distinti progetti, per una ragione di opportunità,ad un bando della Regione Campania emesso nell’ambito del Programma Operativo Complementare (POC) 2014-2020 - Linea Strategica 2.4 “Rigenerazione Urbana, Politiche Per Il Turismo e Cultura”.

La scelta si è rivelata propizia e vincente: i due progetti – che prevedono iniziative tra di loro connesse e che hanno come scopo quello di esaltare le risorse locali - sono stati entrambi finanziati per la qualità della proposta.  Questi precisamente i due progetti: il primo ha per titolo “Viaggio nei Sapori e nella tradizione atellana all’ombra della vite maritata a pioppo” e vede coinvolti i comuni di Cesa – ente capofila – Succivo e Gricignano di Aversa; il secondo è denominato “PulciNellaMente, winteredition” e coinvolge Sant’Arpino (capofila), Orta di Atella e Frattaminore.

Il nuovo percorso avviato parte sotto i migliori auspici– affermano all’unisono i sindaci atellani – la sinergia tra i comuni atellani ha già dato un significativo risultato. La scelta di superare l’esperienza dell’Unione dei Comuni Atellani con un nuovo organismo snello e concreto, è stata giusta. Questi finanziamenti ne sono un esempio. I sindaci e gli amministratori della conurbazione atellana hanno ben chiara l’idea che si deve lavorare assieme e che, rispetto a talune questioni, siamo un unico territorio. Vite maritata a pioppo, vino asprinio, la rassegna di teatro scuola PulciNellaMente, la sagra del Casatiello, sonoalcune delle risorse ed eccellenze del territorio, capaci di attrarre visitatori e su cui dobbiamo puntare”.

“Dobbiamo ragionare come una comunità di circa 80 mila abitanti – continuano i primi cittadini – caratterizzata da tante problematiche ma soprattutto da tante eccellenze e da parte nostra ci sarà la massima attenzione verso tutte quelle opportunità che ci consentiranno di promuoverle”.

In conclusione i sindaci sottolineano con un pensiero di gratitudinel’importante apporto offerto nella fase di elaborazione della proposta progettuale da parte dei vari assessori e consiglieri delegati e da parte delle associazioni locali, comprese le Pro Loco.

FacebookTwitterGoogle+Share
1 12 13 14 15 16