ATTUALITA’ – Pagina 14

Natale a Succivo, l’ass.ne “Casa della vita” presente con il suo stand per tutta la durata della manifestazione

17:55

casadellavitaSuccivo. L'Associazione "Casa della Vita" sarà presente con il suo stand durante tutta la durata del natale a Succivo.

Presso la casetta del sodalizio no-profit, ubicata di fronte la banca in piazza IV novembre, sarà possibile acquistare oggetti realizzati direttamente dai ragazzi con materiali di recupero. Dai prodotti esposti percepirete immediatamente la grande attenzione che l'associazione dà al riciclo di materiali che altrimenti finirebbero nell'immondizia, ridando vita ad oggetti che diversamente morirebbero nel dimenticatoio di una discarica.

Un pò come fa con i ragazzi: rigenera le loro vite concedendogli tutta la semplicità di una vita "normale". Qualche volta, dove non arrivano le istituzioni, arriva la forza di un gruppo di persone unite come una grande famiglia, la famiglia dell'associazione "Casa della Vita".

FacebookTwitterGoogle+Share

Succivo, i cittadini potranno esprimere la propria volontà di donare gli organi sulla carta d’identità

13:14

valentinaiovinellaSuccivo. Anche il Comune di Succivo, con delibera di Giunta Comunale numero 128 del 2 Dicembre 2016,  aderisce al progetto "Carta d'identità - donazione di organi" per la dichiarazione di volontà sulla donazione di organi e tessuti in occasione del rilascio/rinnovo della Carta d'identità.

I cittadini succivesi potranno presto esprimere, quindi, la volontà di donare i propri organi/tessuti sul documento di riconoscimento secondo il modello procedurale del progetto "La donazione di organi come tratto identitario" del Centro Nazionale per la Prevenzione e il Controllo delle Malattie: tale volontà sarà registrata e trasmessa alla banca dati del Sistema Informativo Trapianti. Il progetto non comporta oneri a carico dell'amministrazione comunale.

“Con questo progetto il nostro Comune si allinea ad uno standard sociale moderno e all'avanguardia, finalizzato al miglioramento della qualità della vita di tutti i cittadini – dichiara l'assessore alle politiche sociali Valentina Iovinella La procedura per la donazione di organi, con quest'importante adesione, si velocizza e si semplifica notevolmente, in virtù del fatto che gli archivi dell’anagrafe comunale avranno un collegamento diretto con la banca dati del centro nazionale trapianti (S.I.T. sitema informativo trapianti) dove saranno trasmesse in tempi ristretti le volontà dei cittadini ed il personale dell'anagrafe sarà formato dagli operatori del centro regionale per i trapianti della Regione Campania.

La donazione degli organi rappresenta un grande gesto di solidarietà e civiltà ed è spesso l'unica soluzione per alcune malattie che altrimenti sarebbero incurabili. E', quindi, un importante segno di rispetto verso la vita - conclude l'assessore Iovinella - punto cardine della nostra attività amministrativa"

 
FacebookTwitterGoogle+Share

VIDEO – Succivo, conferenza stampa di presentazione di “Natale è”

10:26
FacebookTwitterGoogle+Share

VIDEO – Succivo, grande successo per “scarpe rosse che camminano”, il convegno dell’associazione DonnaDuemilasedici

18:29
FacebookTwitterGoogle+Share

“Scarpe rosse che camminano”, domani sera a Succivo convegno in occasione della giornata contro la violenza sulle donne

21:25

15170841_1206283819447220_8810083326014662551_nSuccivo. Si terrà domani sera, alle ore 19:00 presso l'aula consiliare del Comune di Succivo, in piazza IV novembre, un convegno dal titolo "Scarpe rosse che camminano" in occasione della giornata contro la violenza sulle donne.

Il titolo richiama palesemente un simbolo, quello delle scarpe rosse, legato ormai da diversi anni alla tematica della violenza sulle donne, sempre terribilmente di attualità e, spesso, molto più vicina di quanto si possa immaginare, anche a realtà locali come l'area atellana. Le scarpe rosse furono un'idea di Elina Chauvet, artista messicana che raccontò, attraverso un’invasione di calzature rosse, il fenomeno del femminicidio. “Zapatos Rojos” ("scarpe rosse", appunto) fu un progetto realizzato per la prima volta nel 2009 a Ciudad Juàrez, città messicana dove è nato il termine "femminicidio" e dove, a partire dal 1993, centinaia di donne vengono rapite, stuprate e uccise nella più totale indifferenza. Il convegno di domani sera ha ingresso libero ed è organizzato dall'associazione "Donna Duemilasedici".  Interverranno: la psicologa Valentina Di Ronza, l'avv. Cristina Mottola, la dott.ssa Rossana Ferraro, Giudice Penale, e l'on Giovanna Petrenga.

Idio Maria Francesco Urciuoli

FacebookTwitterGoogle+Share

Consenso alla donazione degli organi sulla carta di identità. Il via libera della Conferenza dei sindaci Atellani

14:08

sindaciatellaniAgro Atellano    È tornata a riunirsi nei giorni scorsi la conferenza dei sindaci atellani. Dopo l'incontro con i funzionari della SMA, questa volta i sindaci di Cesa, Frattaminore, Sant'Arpino, Succivo, Gricignano ed Orta di Atella hanno ricevuto nella seicentesca sala dei busti del Palazzo Ducale di Sant'Arpino, il dottore Amedeo Cecere direttore dell'unità operativa di gastroenterologia-epatologia dell'ospedale Moscati di Aversa. Tema dell'incontro: l'importanza della donazione degli organi e dei trapianti e la loro divulgazione presso la cittadinanza. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

I SINDACI ATELLANI E LA SMA CAMPANIA INSIEME PER INTENSIFICARE IL CONTRASTO DEI ROGHI TOSSICI

9:16

sindaciatellaniAgro Atellano     I Sindaci Atellani e la la SMA Campania (società in house providing della Regione Campania le cui attività sono finalizzate alla prevenzione e al contrasto dei rischi ambientali) avviano un percorso di sinergia e collaborazione per intensificare e rendere sempre più efficace la lotta contro i roghi tossici e gli sversamenti illegali di rifiuti pericolosi. Dopo un primo e proficuo incontro, si è deciso di stilare un protocollo d’intesa che disciplini l’azione congiunta tra SMA e Comuni Atellani. A giorni la sottoscrizione dell’accordo alla presenza del Commissario governativo per il “Patto per la Terra dei fuochi”, Donato Cafagna.

Da diversi mesi, ormai, grazie all’istituzione della Conferenza Permanente dei Sindaci Atellani, organismo di coordinamento politico - amministrativo composto dalle Comunità di Sant'Arpino, Cesa, Orta di Atella, Frattaminore, Gricignano e Succivo, su tematiche strategiche e di particolare complessità si lavora in sinergia condividendo proposte e idee. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Succivo, disagi per il parcheggio ed errori grossolani sulla segnaletica orizzontale durante i lavori di riqualificazione di corso Umberto

18:52

strisce pedonali corso umbertoSuccivo. Sono iniziati da poche settimane i lavori di riqualificazione che interessano corso Umberto I e piazza IV novembre.

Il pacchetto di interventi pubblici comprende il ridimensionamento delle aiuole in piazza e la realizzazione della segnaletica  orizzontale lungo il corso, finora praticamente inesistente.

Tuttavia non pochi sono i disagi che stanno interessando i cittadini succivesi, generati dai suddetti lavori. Il piccolo cantiere in piazza non permette la sosta sul corso e peggiora una situazione, quella del parcheggio, già critica nella zona e per niente risolta con le soluzioni del disco-orario o del'area Montegrappa, indicata dall'amministrazione come zona di sosta ma troppo distante dalla zona centrale del paese (soprattutto nel periodo invernale).

Inoltre sono stati commessi degli errori nella realizzazione della index11segnaletica orizzontale, grossolanamente corretti: sono state disegnate delle strisce pedonali su alcune strisce di parcheggio rimaste visibili. Infine, nel punto in cui sono state tracciate le strisce pedonali non è stato facilitato l'accesso dalla carreggiata al marciapiede con uno scivolo, che avrebbe permesso una maggiore accessibilità ad una persona in carrozzina, ed è stato inoltre lasciato un ostacolo, un albero, che potrebbe rendere difficile il passaggio ad una persona diversamente abile.

FacebookTwitterGoogle+Share

Succivo, una parte del casale di Teverolaccio ospiterà alcune aule del liceo artistico

13:17

casalediteverolaccio2Succivo. Secondo fonti attendibili ma non ufficialli l'attuale amministrazione di Succivo, retta dal Sindaco Giovanni Colella, starebbe pensando di destinare alcune stanze della parte superiore del Casale di Teverolaccio ad una succursale del Liceo Artistico "L. Giordano" di Aversa.

La scelta di portare un istituto superiore nel casale rappresenterebbe indubbiamente una conquista importante per lo sviluppo territoriale del piccolo comune atellano ma, d'altro canto, snaturerebbe l'importantissimo uso associazionistico di Teverolaccio anzichè favorirne lo sviluppo: gli eventi del Casale attirano persone dai paesi limitrofi, oltre a far rimanere i ragazzi in paese, e tengono vivo un posto che altrimenti sarebbe lasciato all'abbandono. L'adeguamento dei locali della parte superiore ad aule scolastiche implicherebbe, infine, un importante costo per le casse del Comune di Succivo che, ricordiamo, è in dissesto finanziario.

Idio Maria Francesco Urciuoli

 
FacebookTwitterGoogle+Share

Succivo, Bartolo Luongo:”natale a Succivo si farà ma al centro del paese”

9:22

14908168_178108449313239_3026286151733313023_nSuccivo. E' arrivata questa mattina la risposta dell'amministrazione comunale succivese relativa alla questione legata all'annullamento della manifestazione natalizia a teverolaccio. Il portavoce Luongo ha fatto sapere a mezzo facebook che ci sarà una manifestazione natalizia ma interesserà la piazza e il corso. Di seguito vi riportiamo il post facebook:

NATALE A SUCCIVO SI FARA'!!! MA IN PIAZZA E SUL CORSO!! Riteniamo doveroso precisare, a seguito di errate e tendenziose comunicazioni apparse sul web, che il cartellone della attività natalizie sarà, anche quest'anno, fatto dando però massima priorità al centro storico di Succivo. Tale scelta è dettata dalla necessità di ridare SLANCIO ECONOMICO E SOCIALE al cuore di Succivo altrimenti al collasso. Nell'organizzazione delle attività natalizie saranno coinvolte TUTTE LE ASSOCIAZIONI PRESENTI SUL TERRITORIO (comprese quelle Parrocchiali). Rigettiamo con forza lo sciacallaggio mediatico ( Riprovevole sia sotto l'aspetto estetico che nei contenuti) portato avanti dall'opposizione e confermiamo la massima COESIONE E UNITA' all'interno della maggioranza. Auspichiamo la massima collaborazione di tutte le parti sociali nell'organizzazione degli eventi ricordando che il Natale è una festa di tutti e non ha colore politico!

FacebookTwitterGoogle+Share

Fortissima scossa di terremoto nel Centro Italia. Avvertita distintamente nell’agro atellano

8:30

mappa-terremotoAgro Atellano   Una nuova fortissima scossa di terremoto è stata avvertita questa mattina alle 7,40 in tutto il Centro Italia. Secondo i primi dati si tratta di un sisma di magnitudo 6.1 e profondità 10 km con epicentro tra Marche e Umbria, nella zona già duramente colpita dagli eventi del 24 agosto e di questa settimana. Il terremoto è stato avvertito distintamente in tutto il centro Italia, compresa la Provincia di Caserta, e in tutto l'agro atellano. Le località prossime all'epicentro, spiega la Protezione civile, sono nuovamente Castelsantangelo, Norcia e Preci.

FacebookTwitterGoogle+Share
1 12 13 14 15 16 17