CULTURA – Pagina 3

VIDEO – Succivo, incendio del campanile 2017

18:57
FacebookTwitterGoogle+Share

Succivo, interessante e dinamica la presentazione del libro “L’insana improvvisazione di Elia Vettorel” di Anemone Ledger al Bartò

15:16

anemone1Succivo. Presentato ieri a Succivo, presso il Bartò, il secondo libro dell'autrice santarpinese Anemone Ledger, dal titolo "L'insana improvvisazione di Elia Vettorel".

Particolarmente dinamica e interessante, la presentazione è stata alquanto sui generis. Priva di relatori, l'incontro è stato incentrato tutto sulla scrittrice, che attraverso le domande dei giornalisti, ha tracciato un percorso sulla sua carriera da autrice, iniziata a soli 16 anni ma già molto ricca, raccontandosi e raccontando, poi, com'è nata l'opera presentata al Bartò. Sono state poi lette alcune parti del libro che la Ledger ha commentato, insieme ai presenti, rispondendo alle riflessione ed alle curiosità, facendo massima attenzione a non spoilerare. L'incontro è stato moderato da Giovanni Tuberosa di SfogliaAtella Lab e vi hanno preso parte, oltre ad Anemone Ledger, autrice del libro, Idio Urciuoli, giornalista, e Iole Belardo del Bartò. Alla fine della presentazione è stato servito un aperitivo.

"Ho passato talmente tanto tempo a delineare i contorni della vita anche degli altri personaggi presenti in questo libro - esordisce l'autrice del libro, Anemone Ledger - e posso dire finalmente di essere soddisfatta di qualcosa che ho scritto e che ho pubblicato, posso dire di essere soddisfatta specialmente del modo in cui ho traccato la figura di Elia e penso che sia il personaggio, di cui ho scritto, a cui tengo di più. Ringrazio quanti mi hanno permesso di realizzare questa presentazione al Bartò a Succivo - conclude la scrittrice - dal Bartò a SfogliaAtella Lab ma ci tengo a ringraziare anche i miei genitori, la mia associazione "Scusate il ritardo" e Alessio D'Elia, che è stato il primo a dare un forte valore a questo testo"

"Siamo felicissimi di poter realizzare eventi del genere - fa sapere Iole Belardo del Bartò - e speriamo questo sia il primo di una lunga serie di appuntamenti, considerando anche la grande tradizione culturale del nostro territorio. Ringraziamo SfogliaAtella Lab per la preziosa collaborazione e contiamo, per il prossimo appuntamento, sul coinvolgimento di altre realtà associazionistiche dell'area atellana"      

FacebookTwitterGoogle+Share

ACQUA – TERRA – FUOCO: La notte magica del solstizio d’estate tra natura, tradizioni e sapori a Teverolaccio

16:14

casalediteverolaccio2Succivo    All’interno dell’antico Casale di Teverolaccio, nel giardino del principe si rinnova la tradizione dei riti alchemici della magica notte di San Giovanni. Alle 19.00 si terrà un incontro per discutere della nostra terra e dei nostri prodotti di eccellenza.  Simona Borzacchiello dell'associazione Omnia onlus , coordinatrice del progetto “Agire in rete” esporrà ai presenti il progetto della rete che mira al coinvolgimento dei volontari all'educazione e al benessere della persona. Associazioni partner del progetto sono “La vite e il pioppo”,  “Siam Casal di Principe”, “U.N.IVo.C Caserta” , “Sinistra 2000 Casal di principe”, “Le Sentille Castel Volturno” e la cooperativa “Un Fiore per la vita Aversa”. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

“ottanta AVERSA”, parte stasera la mostra fotografica di Salvatore Di Vilio nel chiostro di San Francesco ad Aversa

14:53

19366287_10211886022140085_2787044895439254356_nAversa. "ottanta AVERSA", questo il titolo della personale del fotografo Salvatore Di Vilio che aprirà le porte questa sera alle 20:00 nel Chiostro di San Francesco in piazza Municipio ad Aversa, e chiuderà il giorno 24, dopodomani. L'evento è stato curato da Angela Nugnes.

Si cammina con Salvatore Di Vilio negli SPAZI della città antica, in un'ora di solitudine. Ma di un genere particolare. Distante dalla desolazione [per la tenace presenza di un essere umano, ad esempio, o un taglio di luce, o il biancore luminoso di un fondale, cose minute che solo un fotografo che ami il proprio testo sa cogliere]. Si cammina anche nel TEMPO. Gli anni 80, si vede da qualche scorcio delle automobili dai cartelloni, dettagli. E' come un RITORNO. Il viaggio più seducente, sulle trame del consueto quotidiano, nell'astrazione del bianco e nero che sottrae superfluo e per questo rende la realtà più vera. Una sorta di riconoscimento. Un dono anche per quelli che hanno molti anni in meno di me e di te, caro Salvatore. Gli restituisci il sentimento di un luogo familiare. 

Questa la presentazione della mostra firmata dall'architetto Davide Vargas.

FacebookTwitterGoogle+Share

Succivo, martedì prossimo presentazione del documentario “I Migranti” per la seconda giornata internazionale del rifugiato

12:24

Senza titolo-2senza_Tavola disegno _Tavola disegnoSuccivo. L’Associazione Spaccio culturale (Arci Succivo) e la Cooperativa Sociale Attivarci, col patrocinio del Comune di Succivo, il 27 Giugno 2017 ore 19:00 presso La Casa delle Arti (Biblioteca Comunale di Succivo) presenteranno il documentario “I Migranti ”Diretto da Francesco Paolucci, e prodotto dalla "Comunità XXIV luglio - handicappati e non".“Quattro ospiti della “comunità XXIV luglio - handicappati e non” si improvvisano giornalisti e girano su un pulmino per i paesi dell'Appennino che accolgono i migranti. Fanno domande a loro, agli anziani in piazza, discutono durante il viaggio. E alla fine il loro stupore ingenuo e diretto sembra dipingere il ritratto inedito di una Italia migliore di quella impaurita e arrabbiata che siamo abituati a raccontare ogni giorno.” 

Interverranno: Domenico Russo dell’Associazione Spaccio Culturale, l’assessore alla cultura del comune di Succivo Anna Russo, Biagio Napolano presidente dell’Arci Caserta, il regista Francesco Paolucci, modera Rosario D’angelo.

L’evento è l’atto conclusivo delle celebrazioni della Seconda Giornata Mondiale del Rifugiato a Succivo che hanno visto una larga e partecipativa risposta della cittadinanza sia per la presentazione del libro di BlessingOkoedion “ Il coraggio della liberta” tenutasi il 16 giugno sia per “La giornata porte aperte” che si terrà il 22 Giugno ed in cui sarà possibile vivere un momento di convivialità e condivisione permettendo a chiunque volesse di godere di un the in compagnia degli utenti del progetto SPRAR.

Questa serie di eventi chiudono in bellezza premiando lo sforzo congiunto dell’associazione Spaccio Culturale (Arci Succivo), della cooperativa Attivarci e del comune di Succivo con la presentazione del documentario “ I Migranti “ di Paolucciche permette, alla luce delle recenti evoluzioni del fenomeno delle migrazioni, una riflessione sull’integrazione dei migranti nel nostro Paeseampliata dal dibattito successivo alla presentazione del documentario evolta ad approfondire le dinamiche, le motivazioni ed i processi di integrazione attraverso l’esperienza diretta di associazioni attive in questo ambito.

Alla presentazione seguiràuna cena multietnica offerta dalla comunità islamica di San Marcellino e dall’Imam di questa, NesserHidouri. A cui seguiràla proiezione all’aperto del documentario “I Migranti” alla presenza del regista Francesco Paolucci nella suggestiva cavea della Casa delle Arti, dove come di consuetosi consiglia di munirsi di cuscini.

FacebookTwitterGoogle+Share

Succivo, Atella Sound Circus 2017: un capolavoro dell’associazionismo

20:50

atellasoundcircusSuccivo. Una manifestazione terribilmente originale, organizzata minuziosamente da un gruppo di lavoro di circa 40 persone affiatate e ben coordinate. Ecco che cos'è l'Atella Sound Circus, l'evento organizzato dalle associazioni succivesi "Artenova" e "Artisticamente" che ha animato il Casale di Teverolaccio a Succivo nel weekend appena trascorso.

La seconda edizione, così come la prima, ha messo d'accordo tutti: giovani, meno giovani e giovanissimi. Gli artisti di strada che vi hanno preso parte sono stati tanti, così come il tempo impiegato per la realizzazione dell'evento, circa cinque mesi di  duro lavoro per organizzare il week-end circense del Casale succivese. Musicisti, giocolieri, acrobati, intrattenimento per bambini, mercatini, stand gastronomici, mostre. La lista di cose da fare è infinita nel Casale, allestito per l'occasione con le bellissime scenografie a tema, realizzate tutte in-house dagli associati dei due sodalizi atellani, che hanno trasformato Teverolaccio in un gigantesco circo. E' stato un successo oltre ogni aspettativa e, tra mille difficoltà economiche e organizzative, alla fine ha vinto l'associazionismo. Quello vero. Quello scevro da qualsivoglia strumentalizzazione politica o economica: di soldi neanche a parlarne, il Circus non ha ricevuto contributi pubblici. Ha vinto l'associazionismo che nasce per il piacere di stare insieme e fare qualcosa di buono a quattro passi da casa, quello presente storicamente a Succivo da tanti anni ma che qualcuno, ultimamente, fa finta di non vedere nonostante l'evidenza, un pò come la realtà di Oscar Wilde che, per essere giudicata, deve diventare acrobata sulla fune del circo. Questi ragazzi fanno le acrobazie per mettere su eventi del genere e il contatto con la realtà, quello, non l'hanno mai perso.

Idio Maria Francesco Urciuoli

FacebookTwitterGoogle+Share

Succivo, grande attesa per la seconda edizione dell’Atella Sound Circus al via sabato 3 giugno

10:12

Atella Sound CircusSuccivo. Musica e arte di strada a Succivo (Caserta) in occasione della seconda edizione dell’“Atella Sound Circus”, il festival organizzato dalle associazioni culturali Artenova ed Artisticàmente nella suggestiva corte medievale del Casale di Teverolaccio.

Trapezisti, giocolieri, sputafuoco, trampolieri, artisti di strada, spettacoli di danza e tanta musica live in programma quest’anno, per un palinsesto di eventi variegato ed adatto a tutti.  La manifestazione che si svolgerà sabato 3 e domenica 4 giugno, vedrà esibirsi sul palco principale gruppi come Folkabbestia, Daniele Sepe – Zattera Capitan Capitone, Roberto Ormanni & Quartet, Victor Zeta & Lautari Din Rosiori.

Negli spazi del casale inoltre per tutta la durata del festival si svolgeranno attività di live painting, trucca bimbi, spettacolo equestre, giochi d’intrattenimento per bambini, mercatini, punti ristoro, e per gli appassionati di ballo, sarà allestita un’apposita area tango.

L’evento, ad in ingresso gratuito, è patrocinato dal comune di Succivo e finalizzato alla valorizzazione delle periferie atellane mediante la creazione di nuovi spazi di aggregazione sociale.

FacebookTwitterGoogle+Share

Al via la semina della canapa sull’ex municipio di Atella di Napoli

17:07

Semina CanapaArea Atellana        Stamattina un avvenimento insolito e straordinario, che ha riportato indietro le lancette del tempo nello spazio antistante l’ex Municipio Atella di Napoli dove, a partire dalle ore 10.30, si è svolta la semina della canapa, una pianta che è stata per secoli molto diffusa nelle campagne del territorio atellano, lasciando un segno indelebile nel tessuto sociale, economico e culturale. L'iniziativa è nata da una proposta del Sindaco di Sant'Arpino e Presidente della Conferenza dei Sindaci Atellani Giuseppe Dell'Aversana, avanzata nel corso del Convegno sulla coltivazione della Canapa, organizzato il primo maggio, presso il Palazzo Ducale “Sanchez de Luna” a cura della Presidente del Consiglio Comunale delegata alla Cultura Ivana Tinto, in collaborazione con il fotografo Salvatore Di Vilio, autore del libro “I Giorni della Canapa” e l’Istituto di Studi Atellani, in occasione della Festa del Lavoro. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Succivo, a Teverolaccio lunedì la terza tappa della Festa della Tammorra

10:14

festa della tammorraSuccivo   Il primo maggio nel Casale di Teverolaccio di Succivo, in collaborazione con l'Assessorato alla Cultura del Comune di Succivo, la terza tappa della Festa della Tammorra 2017. Va in scena, dunque,  la tradizione popolare in  una struttura tardo medievale, divenuta nel tempo una masseria di campagna dove, a partire dal 1700 si è sviluppata un’importante fiera dei prodotti agricoli. Il luogo oggi è sede dell’ecomuseo nato da un’iniziativa del circolo di Legambiete Geofilos, promotore della tappa, in collaborazione con l’assocazione “Carinaro Attiva” e il patrocinio del Comune di Succivo. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

VIDEO – Succivo, domenica la suggestiva via crucis vivente

11:44

viacrucissuccivoSuccivo. Domenica 9 Aprile 2017, alle ore 15.30, l'Associazione Via Crucis "Alfonso Mitrano" di Succivo (CE), dopo il successo degli anni passati, torna con la Via Crucis vivente. Organizzatore generale Antonio Mitrano, regia e scene di Pasquale Saggiomo. Oltre 380 personaggi saranno impegnati nella manifestazione con vestiti accuratamente riprodotti.Saranno rappresentate scene Bibliche, tra le quali la vittoria delle schiere angeliche guidate da San Michele, il sacrificio di Abramo, Mosè con le tavole della Legge, fino ad arrivare al Nuovo Testamento, con la Sacra Famiglia, lo smarrimento ed il ritrovamento di Gesù al Tempio, il discorso della montagna di Gesù, arrivando poi alle scene della Passione di Gesù, con l'Ultima Cena, il processo di Caifa, la condanna di Pilato e la flagellazione di Gesù. La manifestazione si concluderà, al piazzale Aldo Moro, con la crocifissione e morte di Gesù e una meravigliosa e spettacolare resurrezione di Gesù. L'organizzazione di tale evento ha visto la partecipazione corale alla preparazione dell'evento, oltre che dell'associazione, anche di varie associazioni presenti sul territorio (tra cui l'Associazione Homo Novus e La Giovane Voce) e del Comune di Succivo.

Vi proponiamo un nostro servizio video relativo alla via crucis di Succivo, del 2015

FacebookTwitterGoogle+Share

VIDEO – Succivo, giornate FAI di primavera: Gianni Aversano

14:31
FacebookTwitterGoogle+Share
1 2 3 4 5 7