SUCCIVO – Pagina 20

Succivo, disagi per il parcheggio ed errori grossolani sulla segnaletica orizzontale durante i lavori di riqualificazione di corso Umberto

18:52

strisce pedonali corso umbertoSuccivo. Sono iniziati da poche settimane i lavori di riqualificazione che interessano corso Umberto I e piazza IV novembre.

Il pacchetto di interventi pubblici comprende il ridimensionamento delle aiuole in piazza e la realizzazione della segnaletica  orizzontale lungo il corso, finora praticamente inesistente.

Tuttavia non pochi sono i disagi che stanno interessando i cittadini succivesi, generati dai suddetti lavori. Il piccolo cantiere in piazza non permette la sosta sul corso e peggiora una situazione, quella del parcheggio, già critica nella zona e per niente risolta con le soluzioni del disco-orario o del'area Montegrappa, indicata dall'amministrazione come zona di sosta ma troppo distante dalla zona centrale del paese (soprattutto nel periodo invernale).

Inoltre sono stati commessi degli errori nella realizzazione della index11segnaletica orizzontale, grossolanamente corretti: sono state disegnate delle strisce pedonali su alcune strisce di parcheggio rimaste visibili. Infine, nel punto in cui sono state tracciate le strisce pedonali non è stato facilitato l'accesso dalla carreggiata al marciapiede con uno scivolo, che avrebbe permesso una maggiore accessibilità ad una persona in carrozzina, ed è stato inoltre lasciato un ostacolo, un albero, che potrebbe rendere difficile il passaggio ad una persona diversamente abile.

FacebookTwitterGoogle+Share

Succivo, una parte del casale di Teverolaccio ospiterà alcune aule del liceo artistico

13:17

casalediteverolaccio2Succivo. Secondo fonti attendibili ma non ufficialli l'attuale amministrazione di Succivo, retta dal Sindaco Giovanni Colella, starebbe pensando di destinare alcune stanze della parte superiore del Casale di Teverolaccio ad una succursale del Liceo Artistico "L. Giordano" di Aversa.

La scelta di portare un istituto superiore nel casale rappresenterebbe indubbiamente una conquista importante per lo sviluppo territoriale del piccolo comune atellano ma, d'altro canto, snaturerebbe l'importantissimo uso associazionistico di Teverolaccio anzichè favorirne lo sviluppo: gli eventi del Casale attirano persone dai paesi limitrofi, oltre a far rimanere i ragazzi in paese, e tengono vivo un posto che altrimenti sarebbe lasciato all'abbandono. L'adeguamento dei locali della parte superiore ad aule scolastiche implicherebbe, infine, un importante costo per le casse del Comune di Succivo che, ricordiamo, è in dissesto finanziario.

Idio Maria Francesco Urciuoli

 
FacebookTwitterGoogle+Share

Succivo, Bartolo Luongo:”natale a Succivo si farà ma al centro del paese”

9:22

14908168_178108449313239_3026286151733313023_nSuccivo. E' arrivata questa mattina la risposta dell'amministrazione comunale succivese relativa alla questione legata all'annullamento della manifestazione natalizia a teverolaccio. Il portavoce Luongo ha fatto sapere a mezzo facebook che ci sarà una manifestazione natalizia ma interesserà la piazza e il corso. Di seguito vi riportiamo il post facebook:

NATALE A SUCCIVO SI FARA'!!! MA IN PIAZZA E SUL CORSO!! Riteniamo doveroso precisare, a seguito di errate e tendenziose comunicazioni apparse sul web, che il cartellone della attività natalizie sarà, anche quest'anno, fatto dando però massima priorità al centro storico di Succivo. Tale scelta è dettata dalla necessità di ridare SLANCIO ECONOMICO E SOCIALE al cuore di Succivo altrimenti al collasso. Nell'organizzazione delle attività natalizie saranno coinvolte TUTTE LE ASSOCIAZIONI PRESENTI SUL TERRITORIO (comprese quelle Parrocchiali). Rigettiamo con forza lo sciacallaggio mediatico ( Riprovevole sia sotto l'aspetto estetico che nei contenuti) portato avanti dall'opposizione e confermiamo la massima COESIONE E UNITA' all'interno della maggioranza. Auspichiamo la massima collaborazione di tutte le parti sociali nell'organizzazione degli eventi ricordando che il Natale è una festa di tutti e non ha colore politico!

FacebookTwitterGoogle+Share

Fortissima scossa di terremoto nel Centro Italia. Avvertita distintamente nell’agro atellano

8:30

mappa-terremotoAgro Atellano   Una nuova fortissima scossa di terremoto è stata avvertita questa mattina alle 7,40 in tutto il Centro Italia. Secondo i primi dati si tratta di un sisma di magnitudo 6.1 e profondità 10 km con epicentro tra Marche e Umbria, nella zona già duramente colpita dagli eventi del 24 agosto e di questa settimana. Il terremoto è stato avvertito distintamente in tutto il centro Italia, compresa la Provincia di Caserta, e in tutto l'agro atellano. Le località prossime all'epicentro, spiega la Protezione civile, sono nuovamente Castelsantangelo, Norcia e Preci.

FacebookTwitterGoogle+Share

Succivo, svolta venerdì un’importante assemblea dei soci slow food agro atellano-aversano

19:37

riunioneslowfood2

Succivo. Si è svolta venerdì, presso la sala conferenze del Casale di Teverolaccio, un’importante assemblea dei soci della condotta Slow Food agro aversano – atellano.

La riunione è iniziata con le comunicazioni del fiduciario di condotta, Nicola Migliaccio, che ha relazionato sulle numerose attività dell’associazione. Migliaccio nel suo intervento ha evidenziato il grande impegno dell’associazione sul territorio in merito ai diversi progetti che interessano la condotta: la conservazione e valorizzazione delle Alberate aversane e delle viti maritate a pioppo, il recupero dell’utilizzo della canapa, la tutela della filiera corta con la valorizzazione delle produzioni tipiche e la tutela dei piccoli produttori e la partecipazione al salone del gusto di Torino con gli chef e pizzaioli dell’alleanza con slow food. L’assemblea è stata anche un’occasione per presentare l’importante partnership con l’ Istituto Alberghiero “Rainulfo Drengot” di Aversa, rappresentato dalla Prof.ssa Assunta Ventriglia che è intervenuta durante la serata per illustrare alcune importanti attività di promozione direttamente nelle scuole con il coinvolgimento dei giovani studenti per promuovere il consumo di frutta e verdura di antiche varieta' e che saranno organizzate in sinergia con Slow Food agro aversano atellano14876519_1356851447678477_8857959907875676747_o

L'assemblea e' stata l'occasione per nominare il responsabile per i progetti educazione alimentare nelle scuole.

I percorsi di educazione alimentare, infatti, partiranno e coinvolgeranno anche gli alunni più piccoli delle scuole primarie e saranno seguiti dalla neo-responsabile all'educazione, la Sig.ra Valentina Belardo.

La serata si è conclusa con un buffet organizzato dagli allievi dell’Istituto alberghiero “Rainulfo Drengot” di Aversa in collaborazione con i produttori legati alla condotta slow food.

 
FacebookTwitterGoogle+Share

FOTO- SUCCIVO TROMBA D’ARIA. CADONO TRE PINI, VOLA IL TETTO DEL GRAZIANO PAPA

16:04

borsellino-2 borsellino-3 borsellino campo-3 campo capo-2Succivo     Un forte tromba d’aria si è abbattuta nel primo pomeriggio sul comune atellano. Diversi i danni in svariati punti del paese. Nello specifico in Via Paolo Borsellino sono caduti tre pini, che si sono abbattuti si un’auto in sosta, una Honda Civic, distruggendola completamente. Fortunatamente nessun danno è stato riportato dagli edifici viciniori. A causa del forte vento è letteralmente volato via il tetto dello spogliatoio e degli uffici del campo “Graziano Papa”. Al momento si segnalano numerosi altri danni in altre zone di Succivo.   (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Orta, scippa la borsa ad una donna di Succivo: arrestato Francesco Miele

9:11

carabinieriORTA DI ATELLA. I carabinieri della Stazione di Orta di Atella , in quel centro, hanno arrestato in flagranza di reato per rapina in concorso, Miele Francesco, cl. 1964, di Marigliano.

Nella circostanza il malvivente, a bordo di ciclomotore, unitamente ad un complice in corso di identificazione, ha rapinato una borsetta a una quarantottenne di Succivo , spingendola contro un muro ed impedendone i movimenti.

Nel corso dell’azione delittuosa la donna ha perso l’equilibrio ed è caduta rovinosamente.

Il tempestivo ausilio di alcuni passanti e l’immediato intervento dei militari dell’Arma ha permesso di bloccare i malfattori, uno dei quali è però riuscito a scappare per le vie limitrofe, facendo perdere le proprie tracce.

L’arrestato è stato accompagnato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere. Le ricerche del fuggitivo sono tuttora in corso.

(altro…)
FacebookTwitterGoogle+Share

Succivo, mangia la cioccolata e si sente male. Terrore per un bimbo di 4 anni.

8:59

allergiaSuccivo. Momenti di panico ieri mattina a Succivo, paesi dell’agro atellano. Un bimbo di quattro anni ha mangiato un pezzo di cioccolata durante la pausa pranzo ed è stato trasportato d’urgenza all’ospedale.

Dopo aver mangiato il dolcetto, probabilmente girato da un amico, il piccolo ha cominciato a stare male: senso di prurito, fastidi addominali e macchioline sparse lungo tutto il corpo. A quel punto, le insegnanti hanno allertato la famiglia. I genitori hanno portato il bambino al Pronto Soccorso dell’Ospedale “Moscati” di Aversa, dove il minore ha ricevuto le cure del caso. (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Somma, domani Mariateresa Belardo ritira il premio “Gallo d’oro” per il suo libro “Nottetempo”

16:41

14527541_10209269471167097_129839942_nSomma Vesuviana. Arte, cultura, spettacolo, giornalismo e molto altro ancora per la decima edizione del Premio Gallo d’Oro. La prestigiosa manifestazione, in occasione del decennale, sul cammino del venerabile don Carlo Carafa, approda a Somma Vesuviana per accendere i riflettori su un luogo simbolo della religiosità popolare dell’hinterland: la chiesetta di Santa Maria a Castello, crocevia del turismo religioso di tutti i comuni che gravitano intorno al Monte Somma. L’appuntamento è per venerdi 30 settembre, sabato e domenica 2 ottobre, alle 19.30, in piazza Europa. A promuovere con entusiasmo la manifestazione è stato l’assessorato alla comunicazione, diretto da Simona Cerbone, su impulso del consigliere comunale Lello D’Avino che fin dal primo momento ha colto la validità dell’iniziativa.

Presenti anche Confagricoltura e Confimprenditori che allestiranno appositi stand enogastronomici insieme alle associazione del territorio. Partecipano le Strade del Vino nella terra dell’uva catalanesca. Premiata anche l’associazione Libera e il Coordinamento Campano Contro Le Camorre Per la Legalità e la Non Violenza. Davvero tanti i premiati tanto da rendere impossibile annoverarli tutti. Seguirà l'elenco dettagliato “Ci siamo resi conto dell’importanza dell’evento – affermano l’assessore Cerbone e il sindaco Piccolo- ed è per questo che lo ospitiamo con entusiasmo. Somma è una città che vanta prestigiose testimonianze demoetnoantropologiche che come comune siamo chiamati a tutelare e a salvaguardare riconoscendo i meriti a chi quotidianamente con il proprio impegno contribuisce ad arricchire la società”.

Si parte venerdi con la premiazione del musicista James Senese, del maestro Antonio Casagrande, dell’attore di Gomorra Vincenzo Pirozzi, dei cabarettisti I Chiattoni animati, dell’attrice Marianna Mercurio, Germano Bellavia da Un posto al sole, del maestro Gianni Maddaloni, dell’attore Oscar Di Maio, dei giornalisti sportivi Tony Iavarone, Antonio Giordano, Umberto Chiariello, Peppe Varriale, del campione olimpico di pugilato, Patrizio Oliva, della show girl Mary Boccia e della giornalista Mary D’Onofrio. Sabato saranno premiati Hugo Maradona, fratello del mitico pibe de Or, Diego, il maestro Bruno Lanza, l’attore di Gomorra Luca Gallone, lo scrittore Angelo Forgione, il giornalista e scrittore Marco Perillo, la scrittrice Mariateresa Belardo, la Drag Queen, lady Satine, il cantattore Ugo Consales, Napoli extracomunitaria e il gruppo folk impegnato contro la terra dei fuochi Rarecanova. Domenica gran finale con la premiazione di Massimo Calenda, giornalista Rai, Ciro Raia, scrittore, Pasquale Tina, giornalista sportivo, Silver Miele , la giornalista Luciana Esposito, Antonella Leardi, madre del tifoso Ciro Esposito, morto tragicamente a Roma mentre era in trasferta per seguire la partita del Napoli, Antonello Lakustica e il cabarettista Peppe Laurato. Per i giornalisti ritireranno il Gallo d’Oro anche Giuliano Covella e Monica Cito del Roma e Antonio Folle. Tra i premiati le testate giornalistiche e radiofoniche locali con i direttori Gabriella Bellini, Carmela D’Avino, Pietro Di Palma. e Alfredo Abbaneo, la sezione artistica del liceo Colombo, diretto dalla preside Maria Grazia Manzo. Il comune sommese apre le porte al Premio Gallo d’Oro ideato e realizzato fin dal 2007 dalla giornalista Anita Capasso nel comune di Mariglianella con l’allora sindaco dott. Giovanni Russo. Tra i premiati l’imprenditore Michele Piccolo, testimonial del memorial, dedicato in prima serata al valoroso Anatolij Korol, morto nel tentativo di sventare una rapina a Castello di Cisterna. In seconda serata sarà ricordato il giornalista e direttore de Il Paese, Felice Iolo con la consegna di una targa alla memoria ai familiari. Il tutto sarà accompagnato da un percorso artistico a cura dei liceali del Colombo, coordinati dal professore Francesco Giraldi, dello sculture Salvatore Nardulli, dei pittori Marco Fratiello e Maria Rosaria Nappa.Premiate istituzioni e forze dell'ordine.

Questa la motivazione con cui sarà premiata la succivese Mariateresa Belardo, durante la serata di sabato, per il suo libro Nottetempo:"sensibilmente coinvolta nella valorizzazione della napoletanità più nobile e autrice del libro “Nottetempo” nel quale ha tracciato i contorni del rapporto uomo-donna in modo sagace e profondo".

FacebookTwitterGoogle+Share

Controllo congiunto del territorio dei vigili urbani, protocollo d’intesa fra i sindaci atellani

15:24

sindaciatellaniAgro Atellano        Continua l’attività della Conferenza permanente dei Sindaci dei Comuni atellani, che si riuniscono ormai settimanalmente al fine di portare avanti iniziative e far fronte ad emergenze comuni. Facendo seguito all’incontro tenutosi venerdì 16 settembre con il Prefetto Donato Cafagna, commissario straordinario di governo per i roghi di rifiuti, il giorno giovedì 22 settembre presso la Sala Giunta del Palazzo Ducale “Sanchez de Luna” del Comune di Sant’Arpino è stata discussa dai  Sindaci Atellani, Giuseppe Dell’Aversana, Gianni Colella, Giuseppe Mozzillo, Enzo Guida, Andrea Moretti e Giuseppe Bencivenga, una bozza di Protocollo d’intesa da siglare con i Comandi dei Vigili Urbani dei rispettivi Comuni.  (altro…)

FacebookTwitterGoogle+Share

Fortunato Cerlino e Alessandro Milita protagonisti del sabato di Festambiente

12:04

cerlino-ecomafiaSuccivo     L’attesa è finita e la prima serata di Festambiente, il Festival dell’ecologia e del buon vivere della Campania, è stata un successo. I temi affrontati durante il Workshop “Economia civile: economia e progetti per un nuovo modello di sviluppo sociale” hanno fatto comprendere l’importanza di considerare la connessione tra l’uomo e il territorio quale paradigma di economia civile. Il concerto del gruppo musicale 99 Posse ha animato la serate degli oltre 5000 partecipanti.

Oggi si replica:  alle ore 12:00 da Napoli al Casale di Teverolaccio, partono in bici gli associati del Napoli Bike Festival, alla scoperta del territorio atellano. L’evento è registrato per il progetto “Settimana Europea della Mobilità Sostenibile”. I partecipanti visiteranno il Museo Archeologico dell’Agro Atellano di Succivo e dopo avranno l’occasione di pedalare la nuova bici “Footloose” del Gruppo Schiano nostro sostenitore.  Nel pomeriggio alle ore 17:30 e alle 18:30 lo spettacolo nel Giardino del Principe “Ecco a voi i clown” con gli attori de La Mansarda. La giornata  sarà dedicata all’arte, con il Vernissage dell’architetto Dalisi.

Nel pomeriggio il workshop “Rifiutiamo le Ecomafie”. Interverranno: il Pubblico Ministero Alessandro Milita, L’attore Fortunato Cerlino – Boss Savastano in Gomorra, i giornalisti Raffaele Lupoli e Toni Mira. Consegna Premio Fortapasc. In serata e a seguire lo spettacolo musicale degli ‘O Rom e Daniele Sepe. Aprono il concerto I Vottafuoco.

Domenica 25 alle 18:00 si terrà il workshop sul tema dei “Migranti e pace” con Stefano Ciafani, Direttore Legambiente Nazionale, Vittorio Cogliati Dezza, Segreteria Legambiente Nazionale, Giovanni Grasso del Progetto Made in Castelvolturno e Milena Marchese, preside della Scuola Secondaria di primo grado “Rita Levi Montalcini” di Afragola. .  Nel pomeriggio alle ore 17:30 e alle 18:30 lo spettacolo itinerante nel Giardino del Principe “I cattivi delle fiabe” con gli attori de La Mansarda. Alle ore 21:30 lo spettacolo di Bruno Mariano, Pigroman in Made in Sud.

FacebookTwitterGoogle+Share
1 18 19 20 21 22 28