Cesa. Disservizi nella raccolta rifiuti. Si valuta la revoca dell’affidamento del servizio

Cesa      “Dopo quattro giorni di disservizi continui, che si aggiungono a quelli fatti registrare nelle settimane scorse, gli uffici preposti stanno valutando la revoca dell’affidamento del servizio alla ditta dei rifiuti”. A renderlo noto è il sindaco Enzo Guida, dopo l’ennesima giornata caratterizzata da una raccolta parziale. Dopo un vertice con gli uffici è giunta la decisione di valutare questo percorso. Nel frattempo il sindaco ha convocato, di urgenza, per lunedì mattina i capigruppo, di maggioranza ed opposizione, per informarli della situazione, soprattutto per renderli edotti dei risvolti che tale vicenda può avere, dal punto di vista amministrativo e contabile. La gara ad evidenza pubblica aveva visto un unico partecipante. Per cui una revoca dell’affidamento, determinerà inevitabilmente l’avvio di una nuova procedura di gara. Dopo il passaggio di cantiere, tra la vecchia e nuova impresa, si sono iniziati a registrare le prime difficoltà. Diverse le contestazioni elevate all’attuale gestore del servizio da parte del Settore Ambiente, dalla mancata fornitura di sacchetti per la raccolta differenziata alla mancata apertura dell’isola ecologica, passando per un servizio svolto in maniera parziale. Negli ultimi giorni, il servizio è stato svolto da poche unità, senza che vi sia stata la sostituzione degli operai assenti.
(Visited 84 times, 1 visits today)
FacebookTwitterGoogle+Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *