Cesa. Domani sera lo spettacolo musicale per ricordare Mauro Caputo.

mauro caputoCesa   “Per un amore infinito”: è il titolo dello spettacolo musicale ideato per ricordare il cantante Mauro Caputo a pochi mesi dalla sua scomparsa. L’evento, che vede l’affettuosa adesione di oltre venti artisti partenopei, si terrà venerdì 29 settembre 2017, a partire dalle 20, in piazza A. De Gasperi a Cesa (in provincia di Caserta).

L’iniziativa è promossa d’intesa tra la famiglia Caputo, l’Associazione Casmu, presieduta da Mario Guida, la Rassegna Nazionale di Teatro scuola PulciNellaMente, diretta da Elpidio Iorio, e si avvale del patrocinio del comune di Cesa, guidato dal sindaco Enzo Guida, per l’occasione collaborato dal presidente del Consiglio Comunale nonché delegato ai grandi eventi Domenico Mangiacapra.

Un omaggio a Mauro Caputo doveroso e pieno di riconoscenza – sottolinea Mario Guida – perché oltre ad essere stato una delle voci più vere e ammirate della canzone napoletana, è stato un gentiluomo, un generoso e sensibilissimo artista. Nel nostro cuore è ancora vivo il ricordo della sua venuta a PulciNellaMente (il 5 maggio 2010) per una serata dedicata a Mario Abbate, fortemente voluta dall’amico Pasquale Perotta. Caputo incantò il numeroso pubblico del Lendi e da allora condividemmo altri significativi momenti. Non potevamo dunque non esprimergli pubblica riconoscenza a pochi mesi dalla sua scomparsa”.

Mauro Caputo, maestro della canzone napoletana, divenuto famoso negli anni Settanta e Ottanta grazie alla sua voce calda e passionale, è venuto a mancare lo scorso maggio all’età di 73 anni. Fra i suoi grandi successi “Pe’ sempe”, brano uscito nel 1978 e scritto da De Rosa e Vittorio Orabona. La canzone uscì prima su un 45 giri insieme a “Senza gelusia” e in seguito divenne un lp di grandissimo successo. Il singolo riuscì a battere ogni record, vendendo ben 200mila copie, e si è imposto tra i classici moderni, rilanciato tra l’altro anche dagli Avion Travel di Peppe Servillo. Fra i suoi brani più famosi troviamo anche “T’aggia scurda’”, “Canzone pe’ Maria”, “‘A voce de marrucchine” e “‘A storia d”o pittore”.

Allo spettacolo “omaggio” in programma nel comune casertano hanno aderito voci di spessore della canzone napoletana, tra cui: i maestri Enzo Di Domenico e Antonio Buonomo, Giacomo Mosca, Vittorio Orabona (autore del successo “Pe’ sempe”), Gianni Caputo (figlio di Mauro), Marilena Mirra, Davide Centanni, Nino Ferrara, Gianni Di Meo, Lilya, Sabrina Langella, Gennaro Lapillo, Gennaro De Crescenzo, Sio Giordano, Alessandra De Palma. A dirigere l’orchestra sarà il maestro Nunzio Ricci. Una presenza d’onore sarà anche quella del bravissimo attore e cabarettista, l’ottantenne Raimondo Salvetti. Presenterà Annamaria Esposito, mentre la direzione tecnica è affidata a Sossio Garofalo. Nicola Perfetto, infine, si occuperà di addobbi e fiori. Ci sarà anche una rappresentanza di allievi dell’Istituto Alberghiero di Cesa (succursale di Aversa).

A conclusione della serata, un riconoscimento speciale di PulciNellaMente sarà assegnato ai maestri Enzo Di Domenico e Antonio Buonomo, a Raimondo Salvetti e alla famiglia Caputo.

(Visited 80 times, 1 visits today)
FacebookTwitterGoogle+Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *