Cesa. Impossibilitati ad utilizzare i laboratori per carenza di energia elettrica. Gli studenti dell’Alberghiero protestano contro la Provincia

Cesa    Protestano gli alunni della sede distaccata di Cesa dell’Ipseoa Drengot. Alla base di questo malumore c’è l’impossibilità di utilizzare i laboratori di cucina dotati di strumentazione di alta tecnologia di cui l’istituto scolastico dispone. A farsi portavoce del disservizio sono i rappresentanti di istituto che affermano: “E’ da mesi ormai che la Provincia ci promette di aumentare la potenza del contatore dell’energia elettrica per permettere il corretto uso dei nostri laboratori, ma siamo arrivati al nuovo anno che nulla è cambiato. Il nostro istituto è basato molto sulle lezioni pratiche che, purtroppo, non possiamo espletare e siamo costretti a seguire un programma scolastico parziale. E’ impensabile, quindi, per noi poter proseguire in questa direzione lasciando chiusi i laboratori per il cui allestimento è stato investito tanto per renderli tecnologicamente avanzati e, di conseguenza, favorire il nostro percorso di studi”.

(Visited 166 times, 1 visits today)
FacebookTwitterGoogle+Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *