Cesa, parte il bando per gli ex percettori di ammortizzatori sociali ordinari e straordinari ora privi di sostegno al reddito e/o disoccupati

Enzo Guida Maggio 2017Cesa    L’Amministrazione Comunale rende noto che a seguito della Deliberazione della Giunta comunale n ° 86  del   05/06/2017    avente ad oggetto l’adesione al progetto “Percorsi lavorativi presso Pubbliche Amministrazioni di cui al D. Lgs. 165/01, rivolti agli ex percettori di ammortizzatori sociali ed agli ex percettori di sostegno al reddito privi di sostegno al reddito, per favorire la permanenza nel mondo del lavoro in attività di pubblica utilità come da D.Lgs. 150/15” (di cui al Decreto Dirigenziale della Regione Campania n. 6 del 29/05/2017), è indetta una selezione pubblica per l’individuazione di n° 25 lavoratori, attualmente disoccupati e privi di sostegno al reddito, da impegnare in attività di pubblica utilità sul territorio comunale mediante lo svolgimento di prestazioni di lavoro occasionale di tipo accessorio retribuito con un’indennità mensile pari a € 580,14, che saranno erogati dalla Regione Campania previa l’eventuale approvazione della short-list nei limiti delle risorse disponibili.

I lavoratori, che aderiranno al presente avviso -spiega l’assessore ai servizi sociali Giusy Guarinosaranno impiegati nello svolgimento delle attività lavorative di seguito elencate: servizio di monitoraggio sulle strade demaniali, comunali e provinciali finalizzato alla prevenzione del fenomeno del randagismo e sull’esistenza di situazioni di dissesti stradali o in ogni caso di situazioni di insidie e trabocchetti (in particolare, diretto al monitoraggio di situazioni relative ad allagamenti territoriali); servizio di apertura biblioteca comunale; lavori di giardinaggio; lavori in occasione di manifestazioni, sportive, culturali, caritatevoli; lavori di emergenza; attività lavorative aventi scopi di solidarietà sociale lavori e servizi legati ad esigenze del territorio come la pulizia e la manutenzione di edifici , strade, parchi e monumenti”.

Si tratta di una misura importante – aggiunge il sindaco Enzo Guidaa sostegno di quelle persone che si trovano in difficoltà economiche e prive di reddito”.

Il richiedente deve risultare in possesso dei seguenti requisiti: residenti o domiciliati in Regione Campania; ex percettori di indennità di sostegno al reddito scaduta dal 2014 al 2017 (in ogni caso prima delle attività di pubblica utilità) e attualmente disoccupati e privi di sostegno al reddito; iscritti ai competenti Centri per l’impiego. La scelta del candidato avverrà rispettando i seguenti criteri: Residenti nel Comune o nei Comuni limitrofi distanti non oltre 30 Km dalla sede di svolgimento delle attività lavorative: Avere un Isee  più basso quale elemento di priorità; Numerosità del nucleo familiare in carico;

A parità di requisiti verranno applicati i seguenti criteri di precedenza:

Richiedente nel cui nucleo familiare è presente il maggior numero di minori di età inferiore a tre anni.

Il modulo di domanda è disponibile sul sito del Comune www.comune.cesa.ce.it  e presso l’Ufficio del segretariato Sociale del Comune di Cesa.

La domanda dovrà essere presentata entro il 23/06/2017 ore 12:00 all’Ufficio protocollo oppure inviata al seguente indirizzo pec: protocollo.cesa@pec.terradilavorocst.it;

Ai fini dell’ammissione al beneficio, è necessario allegare alla domanda: il documento di identità e il codice fiscale del partecipante;

attestazione ISEE – priva di omissioni/difformità – in corso di validità;

estratto contributivo dell’Inps da cui si evince di sostegno al reddito scaduta dal 2014 al 2017 e l’attuale stato di disoccupazione.

Si precisa che i progetti potranno avere una durata massima di 6 mesi, con un impegno massimo di 20 ore settimanali, pari a circa 80 ore mensili, e potranno essere approvati ed autorizzati fino a concorrenza e nei limiti delle risorse finanziarie disponibili. Ogni destinatario può partecipare ad un solo progetto di pubblica utilità.

(Visited 57 times, 1 visits today)
FacebookTwitterGoogle+Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *