Cesa. Polo per attività socio culturali nella Palestra del Fanciullo

Cesa    La giunta comunale ha deliberato l’approvazione di un progetto per intervento di ristrutturazione edilizia del primo lotto all’interno dell’edificio denominato Palestra del Fanciullo, al fine di destinarlo ad un polo per attività socio-culturali.

Con questa decisione l’Amministrazione Comunale ha candidato il progetto ad un bando della Regione Campania che finanzia proprio questi tipi di interventi.

Il riferimento del progetto è al primo lotto che si trova sulla sinistra entrando nell’edificio in questione - spiega il sindaco Enzo Guidal’idea è quella di ricavare uno spazio polifunzionale a supporto delle attività socio culturali”. “L’idea – aggiunge l’assessore alla cultura e politiche giovanili Antimo Dell’Omo – è di destinare questa porzione di edificio allo svolgimento delle attività di convegni, manifestazioni di promozione territoriale, progetti del Forum giovani e Servizio Civile Nazionale, nonché di tutte le associazioni, anche perchè sul territorio comunale non vi sono strutture idonee ad ospitare le stesse ad eccezione della sala consiliare, che il più delle volte non è idonea allo svolgimento di dette manifestazione, e non può essere certamente utilizzato quale luogo di aggregazione delle varie culture presenti sul nostro territorio”.

Lo scorso mese di luglio, con una delibera di consiglio comunale in sede di riequilibrio di bilancio, l’amministrazione decise di destinare fondi per avviare la ristrutturazione di questa porzione di edifico.

Adesso proviamo a sfruttare questo bando regionale – conclude il sindaco - in modo da poter avere, in caso di accoglimento, più risorse a disposizione”.

(Visited 32 times, 1 visits today)
FacebookTwitterGoogle+Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *