Elezioni. Il Pd di Casaluce chiede che gli scrutatori siano sorteggiati fra gli appartenenti a categorie svantaggiate

Casaluce      In vista della riunione della Commissione Elettorale di domani mattina per la scelta degli scrutatori per le elezioni politiche del 4 Marzo, il Partito Democratico di Casaluce ha protocollato un documento in cui chiede di effettuare il sorteggio pubblico degli scrutatori tra i soggetti appartenenti a categorie svantaggiate, “considerato che – si legge nel documento a firma del segretario cittadino Gesualdo Marzocchi - il metodo solitamente usato non risponde a criteri che garantiscono trasparenza, imparzialità, e non considera la situazione economica di chi segnala la propria disponibilità”.
(Visited 29 times, 1 visits today)
FacebookTwitterGoogle+Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *