Emergenza rifiuti. I sindaci di Cesa; Sant’Arpino; Succivo e altri comuni chiedono un incontro urgente al Prefetto di Caserta

Caserta    Il  Sindaco del Comune di Cesa, Avv. Vincenzo Guida, il Sindaco del Comune di Casal di Principe Dott. Renato Franco Natale, il Sindaco del Comune di Lusciano Dott. Nicola Esposito, il Sindaco del Comune di S. Arpino Dott. Giuseppe Dell’Aversana, il Sindaco del Comune di San Marcellino, Dott. Anacleto Colombiano, il Sindaco del Comune di Villa di Briano, Dott. Luigi Della Corte, il Sindaco del Comune di Villa Literno, Dott. Nicola Tamburrino, il Sindaco del Comune di Succivo, Dott. Gianni Colella, il Sindaco del Comune di Gricignano di Aversa, Dott. Vincenzo Santagata, il Sindaco del Comune di Frignano, Avv. Gabriele Piatto hanno scritto al Prefetto di Caserta, dott. Raffaele Ruberto, per chiedere un incontro urgente sull'emergenza rifiuti. Ecco il testo integrale della missiva.

"I sottoscritti sindaci della provincia di Caserta, preso atto della comunicazione della Gisec circa i disservizi dell’impianto Stir di S. Maria C.V. che potrebbero durare per circa tre settimane, tenuto conto che tale situazione già sta generando difficoltà sui territori, in quanto la raccolta non viene eseguita in maniera regolare e puntuale, considerato il periodo estivo e le conseguenze soprattutto in termini di pericoli sotto il profilo igienico sanitario che tale situazione sta producendo, chiedono alla S.V.I. un incontro urgente per discutere della problematica in questione".

(Visited 1.121 times, 1 visits today)
FacebookTwitterGoogle+Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *