Nuovo regolamento delle entrate. Rosaria Coppola “Una grande opportunità per i santarpinesi”

rosaria coppolaSant'Arpino    Nell'ambito di un miglioramento dell'efficienza della macchina amministrativa continua l'adeguamento dei vari regolamenti portato avanti dall'amministrazione comunale. Dopo il  regolamento del controllo analogo, il regolamento di contabilità, il regolamento degli affari legali, il regolamento per l'alienazione del patrimonio immobiliare, il regolamento delle ingiunzioni fiscali, il regolamento aree verde pubblico, il regolamento commissione sismica, si avvia l'ammodernamento di un altro regolamento necessario al buon funzionamento della macchina comunale.

  Maria Rosaria Coppola presidente della commissione consiliare Affari Generali, ha infatti convocato la presidente del consiglio Ivana Tinto i consiglieri  comunali Di Serio Ernesto, Giovanni D'Errico, Boerio Iolanda e Maisto Elpidio per giovedì 2 febbraio alle ore 19,00 al fine di esaminare il nuovo regolamento delle entrate che sarà sottoposto poi all'approvazione del prossimo consiglio comunale. Si prospetta una  novità per i contribuenti santarpinesi. Verrà istituita la possibilità della compensazione fra  crediti e debiti fra cittadini ed ente comunale. " Si tratta di una grande opportunità  " dichiara Rosaria Coppola presidente della commissione- " con la quale i cittadini che vantano crediti dal comune per prestazioni di servizio o per fornitura di beni potranno compensare questo credito con eventuali debiti che hanno per tributi comunali non pagati. Un modo efficiente per snellire il contenzioso ed agevolare gli utenti nel rapporto con il fisco comunale. Inoltre sono previste semplificazioni per la rateizzazione, l'allungamento delle rate  e l'abbassamento dei tassi di interesse." La commissione affari generali  per esaminare il nuovo regolamento delle entrate si riunirà nella sala giunta del palazzo ducale. "Mi corre l'obbligo- dichiara il sindaco Giuseppe Dell'Aversanadi ringraziare per queste proposte migliorative  la dottoressa Margherita Iovine che con la sua preziosa opera sta dando un valido contributo all'ufficio tributi e ragioneria. Auspico che in commissione vi sia ora un sereno e proficuo confronto nell'interesse dell'ente e dei cittadini." Si è tenuta la scorsa settimana un'altra importante riunione della commissione Affari Generali. Con la  partecipazione  del presidente Pasquale Carfora e del responsabile del controllo analogo Vito Buonomo si è discusso della  complessa situazione della Eco Atellana Multiservizi. Con dati alla mano si è cercato di  analizzare l’attuale stato in cui versa la società, i cui  bilanci non vengono approvati da ben tre anni. A fronte di tale sconcertante situazione il presidente Carfora ha  dichiarato  che negli ultimi sei mesi del 2016 sono stati versati dal Comune nelle casse della Multiservizi oltre  215 mila  euro, a fronte di 85 mila euro versati dal gennaio 2015 a giugno 2016. " Nonostante questa grande mole di denaro  versato negli ultimi sei mesi nelle casse della multiservizi - dichiara la presidente Coppola-  la situazione economica e contabile della Multiservizi è inverosimile ed ai limiti del sostenibile." Alla luce delle diverse relazioni presentate in commissioni sia del  segretario comunale, sia del presidente Carfora, sia del controllo analogo, si attendono novità da parte dell'amministrazione Dell'Aversana nel corso delle prossime settimane in merito a questo spinoso caso della Multiservizi che ha tre bilanci non ancora approvati, tantissimi debiti da onorare ed un credito non ancora definito nei confronti del comune.

(Visited 259 times, 1 visits today)
FacebookTwitterGoogle+Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *