Orta di Atella. Città Visibile “I cittadini privati dell’utilizzo del parco giochi per un’altra primavera”

Orta di Atella     Città Visibile denuncia lo stato di abbandono in cui verso il parco giochi della cittadina atellana.

" Era il Consiglio Comunale del 17 Gennaio quando in occasione di un interrogazione da parte del Gruppo Consiliare “Costruire Alternative”, formato dai Consiglieri Vincenzo Tosti e Marilena Belardo, il Sindaco Andrea Villano si assunse pubblicamente l’impegno di aprire il Parco Giochi entro la Primavera 2019.

Cosa rimane di quelle chiacchiere oggi? Poco o nulla!

Dopo l’ennesima sollecitazione da parte dei nostri Consiglieri Comunali l’Amministrazione probabilmente sembra essersi decisa a revocare l’affidamento dato alla Ditta aggiudicataria dal Commissario Straordinario e concretizzato da questa Amministrazione con la consegna delle chiavi e quindi si dovrebbe provvedere a emanare un nuovo bando!

Finalmente!

Cosa è cambiato rispetto a Gennaio? NIENTE!

La revoca dell’affidamento lo si poteva già fare allora? CERTAMENTE!

L’Amministrazione ha dormito in questi mesi? SICURAMENTE!

Si è privato dell’uso del Parco Giochi alle famiglie ortesi per l’ennesima primavera solo per sciatteria? QUESTA E’ L’UNICA COSA CERTA!

Quella del Parco Giochi rappresenta l’emblema del modo di fare della Maggioranza nell'affrontare i problemi del paese, un amministrazione che sicuramente ha ereditato tante criticità ma non è in grado di mettere niente in campo per affrontarle strutturalmente, troppo impegnata tra contrattazioni interne, eterni rimpasti e da un mese con una Commissione d’Accesso che probabilmente ne decreterà lo scioglimento.

E in tutto questo gli unici a rimetterci ancora sono sempre e solo i cittadini ortesi. Per un'altra primavera ancora".

(Visited 121 times, 1 visits today)
FacebookTwitterGoogle+Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *