Orta di Atella. L’imprenditrice Immacolata Migliaccio vince il concorso nazionale “Nuovi Fattori di Successo”

Orta di Atella    Nella sesta edizione del concorso nazionale "Nuovi Fattori di Successo" indetto dal Ministero delle Politiche agricole alimentari, forestali e del turismo (Mipaaft) e realizzato dall'Ismea, è stato assegnato il primo posto del podio all'imprenditrice del casertano Immacolata Migliaccio, titolare dell'Azienda agricola biologica ABIM. Ormai da tempo Immacolata con la sua azienda si occupa di recuperare e valorizzare le varietà autoctone in via d'estinzione con grande attenzione per la sostenibilità ambientale, impegnandosi in progetti di agricoltura sociale e sperimentando tecniche innovative e migliorative nel settore agricolo. La sua vision di impresa è stata fin dall'inizio il conoscere a fondo le antiche tradizioni agricole e cercare di adattarle e reinterpretarle in chiave contemporanea. La sua azienda si distingue per adottare un modello di buone pratiche nell'ambito dello sviluppo rurale teso a perseguire un benessere dell'ecosistema e delle risorse umane impiegate . Viene praticata la coltivazione di alcuni campi di orticole con filodiffusione di musica classica , viene recuperato e reimpiegato lo scarto vegetale , vengono rilevati ed elaborati una serie di dati ambientali estremamente significativi attraverso una stazione Agrometeorologica, vengono utilizzate fonti di energia rinnovabile, vengono impiegate tecniche agronomiche biorigenerative. Il concorso è dedicato a giovani imprenditori che si sono distinti con una metodologia appositamente elaborata per valorizzare gli elementi che concorrono a definire un modello di buona pratica nell'ambito dello sviluppo rurale, dell'innovazione anche organizzativa commerciale e comunicativa nonché per la sensibilità mostrata nei confronti dell'ambiente, e della tutela e della valorizzazione delle risorse umane impiegate. I vincitori saranno indicati come esempi di eccellenza nell’ambito delle iniziative della Rete Rurale Nazionale e le loro storie imprenditoriali saranno al centro di numerosi eventi nazionali e internazionali. La premiazione è avvenuta durante una delle manifestazione più importante nel mondo del food al "Salone del Gusto" a Torino in presenza dei dirigenti e delle autorità del Ministero delle politiche agricole e forestali, nonché del sottosegretario di Stato, dott.ssa Alessandra Pesce e dell'europarlamentare, dr. Marco Zullo.

(Visited 961 times, 1 visits today)
FacebookTwitterGoogle+Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *