Orta di Atella. Quattro alunne della Direzione Didattica premiate a Roma

Orta di Atella      Nuovo importantissimo riconoscimento per della Direzione Didattica della cittadina atellana guidato dalla dottoressa Maria De Marco. Venerdì scorso quattro alunne della classe V A del plesso "Villano", Agnese D'Ambrosio, Maria Chiacchio, Miriam Odesco e Martina Falco , hanno vinto il concorso nazionale, sezione scuola primaria, del concorso Nazionale "Liberi da... Liberi di...", grazie all'opera "La felicità non si trova nelle cose".  La cerimonia di premiazione del concorso organizzato dalla Caritas Italiana in collaborazione con il MIUR si è svolta a Roma nelle sede del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca. Finalità principe del concorso era quella di sottolineare l'importanza di fornire un'adeguata informazione a livello educativo e ribadire l'importanza di creare una rete virtuosa fra famiglie-scuola-territorio, in un intreccio di relazioni, affettività responsabilità educativa, testimonianza, affinché ogni ragazzo possa scegliere liberamente come impostare il proprio progetto di vita. E nel proprio elebaorato, realizzato con la supervisione della professoressa Rachelina Perrotta, le quattro alunne della Direzione Didattica di Orta di Atella hanno messo in evidenza come nonostante i modelli proposti dalla società attuale nelle nuove generazioni- fortunatamente- non sempre fa presa il materialismo fine a se stesso. Un bel messaggio che lascia ben sperare per il futuro. La delegazione della Direzione Didattica era composta dalla vicaria Maria Preziosa Petrillo e dalla docente Angela Tammaro.
(Visited 767 times, 1 visits today)
FacebookTwitterGoogle+Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *