Orta di Atella. Sabato la II edizione del Think Jazz Winter con il Trio Three One protagonista

Orta di Atella         Tutto pronto ad Orta di Atella per la seconda edizione del THINK JAZZ WINTER che si aprirà sabato 22 dicembre 2018, ore 21:30, nell’incantevole cornice del Castello di Casapozzano.  Ad inaugurare la rassegna sarà un gruppo d’eccezione: il Trio THREE ONE, composto da tre fuoriclasse del jazz italiano: Max Ionata al sassofono, Dario Deidda al basso e Lorenzo Tucci alla batteria. 

L’evento è ideato e promosso dall’Associazione Think Jazz, la stessa che d’estate organizza il Think Jazz Festival al quale prendono parte musicisti di prestigio mondiale che con le loro note trasformano l’antico borgo di Casapozzano in uno scenario estremamente suggestivo. Come si diceva ad aprire la seconda edizione invernale sarà il Trio THREE ONE  che si è esibito in diversi paesi riscuotendo sempre grande successo. Il repertorio è quello del jazz classico del periodo hard  bepop ma si espande anche all'arrangiamento di alcuni brani di musica pop. L'affiatamento dei tre musicisti rende la musica sempre piacevole e ricca di sorprese, mettendo sempre in primo piano lo swing. Queste le note biografiche sui tre musicisti:   MAX  IONATA Nato nel 1972, è considerato uno dei maggiori sassofonisti italiani nella scena contemporanea. In pochi anni è stato apprezzato dai critici, lavorando con successo in Italia e oltreconfine. Avendo pubblicato più di 70 dischi con artisti nazionali e internazionali. Ha suonato nei più famosi Jazz Clubs e Festival, lavorando con grandi musicisti come: Robin Eubanks, Lenny White, Billy  Hart, Mike Stern, Bob Mintzer,  Hiram Bullock.   DARIO  DEIDDA Nato a Salerno nel 1968, suona il basso elettrico e acustico specialmente nella musica Jazz, ma ama provare anche altri generi. Per me la musica è Dio e va considerata a 360° come hanno fatto tutti i grandi artisti. Ha avuto modo di collaborare con molti musicisti americani come:  Benny Golson, James Moody, Carl Anderson, Mulgrew Miller, Vinnie Colaiuta , Bireli Lagrene, Peter Erskine, Alphonso Johnson.   LORENZO TUCCI                           Nato ad Atessa provincia di Chieti, in giovane età si trasferisce a Roma dove comincia ad esibiersi  con artisti di affermata influenza italiani e internazionali. Negli anni ha collaborato con numerosi artisti affermati come: Phil Woods, Fabrizio  Bosso, Danilo Rea, Enrico Pieranunzi, Enrico Rava, Mario Biondi, Stefano Di Battista, Dado Moroni, Luca Mannutza, Max Ionata.
(Visited 35 times, 1 visits today)
FacebookTwitterGoogle+Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *