Orta di Atella, Un altro scontro al vertice per GENESIS MOBILE ATELLANA, al PALALETTIERI c’è TERAMO. Toscano: «Abbiamo il morale alto»

mister ToscanoOrta di Atella. Ritorna al Palalettieri la Genesis Mobile Atellana Handball, dopo due trasferte consecutive, Ginosa e Manfredonia, in cui la squadra di mister Toscano ha conquistato la massima posta in gioco. Quattro punti che sono serviti per risalire al terzo posto e posizionarsi in classifica a ridosso di Città Sant’Angelo e Putignano. Ma l’ultima gara prima della pausa natalizia riserva alla formazione atellana un altro scontro al vertice. Sabato 16 dicembre alle 18.30 arriva ad Orta di Atella la Proger Teramo, roster che insegue i giallorossi al quarto posto e un punto in meno. Insomma, l’ennesima sfida con una squadra che si pone come obiettivo di entrare fra le prime quattro in classifica. Per chi ci riuscirà significherebbe salvezza sicura e possibilità di partecipare ai play-off. Un avversario, quindi, da non sottovalutare, ma mister Gigi Toscano non si nasconde dietro al paravento delle frasi fatte e punta al poker di vittorie consecutive. «E’ chiaro che tre successi di fila, di cui due in trasferta, hanno esaltato il morale dei ragazzi. Siamo carichi e siamo consapevoli che prima delle vacanze possiamo farci un bel regalo. Ci siamo preparati bene e ci avviciniamo a questa gara nel modo migliore, sapendo che abbiamo nelle corde la possibilità di un altro successo. Affrontiamo una squadra che ambisce a rimanere nella categoria, una signora squadra. Esperta, con una buona difesa, guidata da Franco Chionchio, uno degli alfieri della pallamano nazionale, da giocatore vincitore di numerosi scudetti. Tutto ciò, però, non ci spaventa». C’è un’altra notizia che ha rinforzato il morale in casa Genesis Mobile. «Francesco Silvestre ha tolto il gesso alla gamba, – prosegue Toscano - speriamo di averlo nel gruppo prima che finisca l’anno e rimetterlo in campo verso il 21 gennaio con l’under 19, per poi portarlo in prima squadra alla ripresa del campionato, contro la Lazio». Intanto, la Genesis Mobile Atellana si gode la convocazione nella Nazionale di Beach Handball di Giovanni Abbonante. «È una convocazione di grandissimo prestigio, perché siamo vice campioni del mondo e medaglia di bronzo agli europei. Giovanni avrà l’opportunità di stare a contatto con giocatori affermati e giovani di valore come lo è lui. La sua convocazione - conclude il tecnico giallorosso - è un premio a ciò che stiamo facendo di buono nel settore giovanile».

(Visited 62 times, 1 visits today)
FacebookTwitterGoogle+Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *