Orta di Atella, voti in cambio di licenze edilizie:arrestato questa mattina Angelo Brancaccio

angelo-brancaccioOrta di Atella. Arrestato questa mattina Angelo Brancaccio, ex sindaco di Orta di Atella ed ex consigliere regionale della Campania, per associazione di stampo mafioso. E’ accusato di aver avuto rapporti con il clan Russo-Schiavone e Mallardo di Giugliano durante il periodo delle elezioni amministrative.

Brancaccio avrebbe garantito, in cambio della sua rielezione, la speculazione edilizia sul territorio ortese tramite il rilascio di permessi a costruire illegittimi, concessì, cioè, in assenza del PUC. In questo modo, la popolazione di Orta di Atella è praticamente raddoppiata, passando da circa 13000 abitanti (2001, dati istat) ai 24700 dell’ultimo censimento istat, tuttavia, però, in modo incontrollato, senza servizi e con un conseguente aumento dei fenomeni di microcriminalità.

(Visited 1.761 times, 1 visits today)
FacebookTwitterGoogle+Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *