PulciNellaMente, Sagra del Casatiello e Parco Archeologico. I gioielli di Sant’Arpino per il Distretto Turistico “Aversa Normanna- Campania Felix”

Sant’Arpino      Le eccellenze della cultura come volano turistico per Sant’Arpino. Su questo aspetto si è concentrato l’intervento del primo cittadino Giuseppe Dell’Aversana nel corso della conferenza stampa di presentazione del Distretto Turistico “Aversa Normanna- Campania Felix”, svoltasi lunedì mattina nell’aula consiliare del Comune di Aversa. Dell’Aversana ha annunciato, alla presenza del presidente del distretto Giovanni Spezzaferri, del sindaco di Aversa Enrico De Cristofaro, dell'assessore regionale al turismo Corrado Matera, del vicepresidente provinciale della Confesercenti Maurizio Pollini, la volontà dell’amministrazione comunale santarpinese di dare il proprio contributo per la riuscita dell’ambizioso progetto che ha quale finalità quello “di creare lavoro nel settore turistico realizzando un sistema che mette in rete industria, terziario ed Enti locali, programmando in modo coordinato ed unitario l’offerta da proporre ai turisti attraverso appositi circuiti già esistenti o di nuova creazione”. In particolare Dell’Aversana ha individuato in manifestazioni come la Rassegna Nazionale di Teatro Scuola PulciNellaMente, la Sagra del Casatiello ed in realtà come quella del Parco Archeologico dell’Antica Atella quelle eccellenze da mettere al servizio del distretto che comprenderà anche i comuni di Aversa, Carinaro, Cesa, Lusciano e Parete. “Con l’istituzione del distretto turistico- prosegue Dell’Aversana- è prevista anche la possibilità per le imprese del territorio di accedere a contributi fiscali, amministrativi e finanziari oltre alla possibilità di accedere ai benefici previsti per le zone franche urbane, ad agevolazioni fiscali per la ricerca e lo sviluppo, a facilitazioni per l’accesso al credito, agevolato e per l’accesso ai servizi con le pubbliche amministrazioni. Sant’Arpino, insieme ad altri 5 comuni ha deciso di fare rete e promuovere il territorio. scommettendo su un progetto innovativo di sinergia fra imprese private ed enti civici”.
(Visited 143 times, 1 visits today)
FacebookTwitterGoogle+Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *